Home » Lisa Rosselli
Titolo Categorie TM Progetto Data inizio Data fine Responsabile Coordinatori Personale interno coinvolto Autore Descrizione
Visite guidate giornate FAI di Primavera 2017 Rapporto tra comunità accademica e soggetti esterni,
Presentazione di attività del Dipartimento,
Collaborazione del personale del Dipartimento ad associazioni/strutture con finalità di Terza Missione,
Public Engagement,
Incontri pubblici/panel con la partecipazione del personale del D.CFS,
Attività singola 25/03/2017 26/03/2017
  • Lisa Rosselli,
  • Emanuele Taccola,
Emanuele Taccola

Visite guidate alla necropoli etrusca di Ulimeto a Volterra (PI) in occasione delle giornate FAI di Primavera 2017

Laboratorio di Disegno e Restauro – Profili social Attività singola 20/10/2014
  • Lisa Rosselli,
  • Emanuele Taccola,
Emanuele Taccola

Creazione, implementazione e aggiornamento dei profili social del Laboratorio di Disegno e Restauro. Le piattaforme utilizzate sono: Facebook, Youtube e SketchFab.

Convegno AICC “Città reale e città ideale dall’età arcaica alla tarda antichità” Formazione Continua,
Attività di Formazione continua rivolta a scuole,
Attività singola 22/02/2018
  • Margherita Facella,
  • Andrea Raggi,
  • Lisa Rosselli,
  • Chiara Ombretta Tommasi,
Chiara Ombretta Tommasi
Ipogei etruschi di Volterra in 3D: una visita virtuale immersiva e interattiva Rapporto tra comunità accademica e soggetti esterni,
Presentazione di attività del Dipartimento,
Produzione e gestione dei beni culturali,
Attività legata allo scavo archeologico,
Attività svolta in collaborazione con struttura museale esterna,
Public Engagement,
Incontri pubblici/panel con la partecipazione del personale del D.CFS,
Attività singola 25/09/2019
  • Lisa Rosselli,
  • Emanuele Taccola,
Emanuele Taccola

Mercoledì 25 settembre 2019 alle ore 16:30, nella sala Melani di Torre Toscano a Volterra, sono stati presentati i risultati del progetto Ipogei etruschi di Volterra in 3D, ideato e realizzato dai Laboratori di Etruscologia e Disegno e Restauro (Dipartimento di Civiltà e Forme del Sapere, Università di Pisa) e dal Laboratorio Smart (Scuola Normale Superiore), con la collaborazione del Comune di Volterra.

Il progetto è nato dalla volontà di dotare cittadini, visitatori e appassionati di uno strumento finalizzato alla visualizzazione interattiva in ambienti virtuali di alcune delle principali tombe etrusche scavate nella roccia delle necropoli di Volterra: in altri termini, grazie a questa tecnologia l’utente viene proiettato virtualmente all’interno degli ipogei, dove può muoversi liberamente a 360 gradi e ricavare brevi informazioni testuali, nonché riportare alla luce, in alcuni casi, gli strati identificati dagli archeologi, interagendo su apposite icone.

Esito di questo lavoro sinergico è stata la creazione di due applicazioni utilizzabili su dispositivi di diversa natura:

  • la prima si basa su una interazione di tipo touch e sarà presto disponibile gratuitamente per smartphone e tablet
  • la seconda, ideata appositamente per il Museo Guarnacci, è utilizzabile indossando uno specifico visore 3D.

Alla breve presentazione, aperta al pubblico, sono intervenuto Dario Danti, assessore alle Culture del Comune di Volterra, Elena Sorge, funzionario archeologo Soprintendenza ABAP Pisa e Livorno, e Fabrizio Burchianti, direttore del Museo Guarnacci, mentre per l’Università di Pisa hanno parlato Lisa Rosselli ed Emanuele Taccola e per la Scuola Normale Superiore Niccolò Albertini e Marta Martino.

Al termine dell’incontro, organizzato nell’ambito del mese della cultura 2019, è prevista una dimostrazione pratica dell’applicazione con visore 3D.

Il Castello si mostra Produzione e gestione dei beni culturali,
Attività svolta in collaborazione con struttura museale esterna,
Public Engagement,
Seminari, mostre, festival, caffè letterari, concerti aperti alla comunità,
Attività singola 14/01/2020 30/12/2020
  • Simonetta Menchelli,
  • Lisa Rosselli,
  • Elisabetta Starnini,
  • Antonio Fornaciari,
  • Simonetta Menchelli,
  • Cristiana Petrinelli Pannocchia,
  • Lisa Rosselli,
  • Elisabetta Starnini,
  • Emanuele Taccola,
Elisabetta Starnini Collaborazione alla realizzazione dei pannelli espositivi per l'iniziativa "Il Castello si mostra" che presenta l'archeologia del territorio di Vecchiano dalla Preistoria fino al Medioevo. L'iniziativa, promossa dal G.A.V., Gruppo Archeologico Vecchianese, sotto la guida della Soprintendenza Archeologia, Belle Arti e Paesaggio per le provincie di Pisa e Livorno in collaborazione con il Comune di Vecchiano, ha coinvolto diversi docenti e ricercatori del Dipartimento di Civiltà e Forme del Sapere nella redazione dei contenuti dei pannelli, curati in modo da divulgare al pubblico le scoperte e la lunga storia del territorio. La mostra, inizialmente programmata a Vecchiano in concomitanza con la Fiera Primavera che si sarebbe dovuta svolgere ad Aprile 2020, sarà inaugurata e aperta al pubblico nel 2021, non appena cessata l'emergenza sanitaria della pandemia Covid-19.