Home » Terza missione
Titolo Categorie TM Progetto Data inizio Data fine Responsabile Coordinatori Personale interno coinvolto Autore Descrizione Luogo Numero partecipanti
“Donne nel mondoantico, fra centralitàe marginalità”, 10 febbraio 2024 Formazione Continua,
Attività di Formazione continua rivolta a scuole,
Attività singola 10/02/2024
  • Lisa Rosselli,
  • Chiara Ombretta Tommasi,
Chiara Ombretta Tommasi

Si è trattato di un incontro realizzato in collaborazione con l'AICC (Associazione Italiana di Cultura Classica) rivolto alle classi quinte degli studenti del Liceo Classico Galilei di Pisa a cui hanno preso parte, oltre alla sottoscritta, le colleghe Lisa Rosselli (CFS), Elena Rossi Linguanti (FiLeLi), Giulitta Nardi Perna (Liceo Galilei) e il collega Dino De Sanctis (Uni Tuscia). L'incontro è stato seguito da circa cento studenti. 

Luogo: Liceo Classico§
Presentazione del volume di Luca Biasci, Il Graffito Profetico Public Engagement,
Seminari, mostre, festival, caffè letterari, concerti aperti alla comunità,
Attività singola 16/03/2024 16/03/2024
  • Maria Domitilla Campanile,
  • Maria Domitilla Campanile,
Maria Domitilla Campanile

PRESENTAZIONE DEL LIBRO

Il graffito profetico di Luca Biasci

Sabato 16 marzo 2024 alle ore 18:00

presso

Libreria Roma - Ubik Pontedera

Via della Misericordia, 18 - Pontedera (PI)

Luogo:
I Vichinghi nel Cinema Public Engagement,
Iniziative pubbliche/eventi/manifestazioni per il mondo della scuola, bambini, ragazzi e famiglie,
Attività singola 14/02/2024 14/02/2024
  • Maria Domitilla Campanile,
Maria Domitilla Campanile

Convegno Unbelievable Middle Ages. Mito, illusioni e disincanto tra Rinascimento e Illuminismo nordeuropei

organizzato da Marco Battaglia e Laura Gherardini

Luogo:
“Marabù. Taccuino della prigionia” – presentazione del libro Public Engagement,
Seminari, mostre, festival, caffè letterari, concerti aperti alla comunità,
Attività singola 09/02/2024 09/02/2024
    Non definito
Antonella Capitanio, Antonella Capitanio

Un neolaureato in Lettere, che rastrellato vicino ad Avane e deportato in Germania, nel momento peggiore disegnò una sua autobiografia per immagini: poi fortunatamente si salvò e partecipò anche alla Biennale del 1950.

Luciano Castelli, nel cinquantenario della Liberazione, donò a pochi amici e parenti una riproduzione casalinga di quel taccuino di disegni, accompagnandoli con brevi, acutissime didascalie: immagini e testi sono stati ora per la prima volta pubblicati dalla casa editrice "Valigie Rosse".

Luogo:
Ciclo di lezioni ne”ambito di convenzione PCTO con Isis Mattei di Rosignano M.Mo (LI) Formazione Continua,
Attività di Formazione continua rivolta a scuole,
“PER.SON.A. Personaggi Sonorità e Arti Visive”
15/03/2023 18/05/2023
  • Eva Marinai,
  • Chiara Tognolotti,
Chiara Tognolotti

Ciclo di lezioni sui linguaggi del cinema e del teatro per studenti dell'ISIS Mattei tenute nel quadro di una convenzione PCTO con la prof. Claudia Schiazza dell'Istituto ISIS Mattei di Rosignano M.mo (LI)

Luogo: Istituto tecnico industriale E.Mattei,Via Due Giugno,Rosignano Solvay,Rosignano Marittimo,Livorno,Tuscany,57016,Italy | 43.3932937 | 10.4463925§ 50
lezione nel quadro di convenzione PCTO con liceo classico Michelangiolo di Firenze Formazione Continua,
Attività di Formazione continua rivolta a scuole,
Attività singola 18/05/2023
  • Chiara Tognolotti,
Chiara Tognolotti

Lezione sul cinema di Anna Magnani nel quadro di una attività di formazione rivolta agli/alle studenti del Liceo classico "Michelangiolo" di Firenze, regolata da apposita convenzione

Luogo: Liceo Classico Statale§ 40
lezione nel quadro di convenzione PCTO con liceo classico Michelangiolo di Firenze Formazione Continua,
Attività di Formazione continua rivolta a scuole,
Attività singola 18/05/2023
  • Chiara Tognolotti,
Chiara Tognolotti

Lezione sul cinema di Anna Magnani nel quadro di una attività di formazione rivolta agli/alle studenti del Liceo classico "Michelangiolo" di Firenze, regolata da apposita convenzione

Luogo: Liceo Classico Statale§ 40
Presentazione del film “Polvere di stelle” Public Engagement,
Seminari, mostre, festival, caffè letterari, concerti aperti alla comunità,
Attività singola 23/01/2024
  • Chiara Tognolotti,
Chiara Tognolotti

Presentazione del film "Polvere di stelle" (A. Sordi, 1973) nell'ambito delle manifestazioni legate al secondo anniversario della morte di Monica Vitti

Luogo: Cinema Arsenale,2,Vicolo Scaramucci,Pisa,Pisa,Italy | 43.713998 | 10.402714§ 50
Presentazione del libro “Marabù. Taccuino della prigionia” di Luciano Castelli Rapporto tra comunità accademica e soggetti esterni,
Collaborazione del personale del Dipartimento ad associazioni/strutture con finalità di Terza Missione,
Attività singola 27/01/2024 27/01/2024
    Non definito
Antonella Capitanio, Antonella Capitanio

In occasione della Giornata della Memoria viene presentata la prima pubblicazione a stampa del taccuino di disegni realizzati da Luciano Castelli durante la sua detenzione in un campo di lavoro nazista.

Castelli, laureato in lettere all’Università di Pisa nel 1944, venne "rastrellato" mentre si stava recando a piedi da Avane a Lucca.

In un momento in cui temette di essere passato per le armi, si mise a disegnare la propria autobiografia, che nonostante la situazione negativa da cui nacque sorprende per la carica ironica che la percorre.

 

Luogo: 45
Lo spirito degli anni 2000 Public Engagement,
Lezioni divulgative erogate presso enti, associazioni e università per adulti,
Attività singola 17/01/2024 17/01/2024
  • Fabio Dei,
Fabio Dei

Lezione al corso "il mondo che verrà", Libera Università Valdisieve e Valdarno , mercoledì 17 gennaio ore 17

Luogo: Pontassieve, Firenze, Italy | 43.775058 | 11.43077§
Presentazione del volume Le rievocazioni storiche Public Engagement,
Incontri pubblici/panel con la partecipazione del personale del D.CFS,
Rievocazioni storiche
18/01/2024 18/01/2024
  • Fabio Dei,
Caterina Di Pasquale, Fabio Dei

Presentazione pubblica del volume a cura di F. Dei e C. DI Pasquale, Le rievocazioni storiche. Feste civiche e cultura popolare in Toscana, Roma, Donzelli, 2023; Firenze, Palagio di Parte Guelfa, 18 Gennaio 2024, ore 16.

Luogo:
Geografia come competenza di transizione. Un dialogo interdisciplinare. Intervento al 25 °Corso nazionale di aggiornamento e sperimentazione didattica AIIG Formazione Continua,
Attività di Formazione continua rivolta a scuole,
Attività singola 21/10/2022 21/10/2022
  • Michela Lazzeroni,
Michela Lazzeroni

Intervento al 64* convegno nazionale e al 25° corso nazionale di aggiornamento e di sperimentazione organizzato dall'Associazione degli Insegnanti di Geografia (Ente qualificato per la formazione del personale della scuola Accreditato presso il MIUR) su "Geografie in transizione: spazi e pratiche educative per la rigenerazione dei saperi" (Officine didattiche).

Luogo: 50
Ciclo di incontri “Città ideali. Città sostenibili”. Public Engagement,
Seminari, mostre, festival, caffè letterari, concerti aperti alla comunità,
Attività singola 20/11/2020 20/11/2020
  • Paola Zamperlin,
    Paola Zamperlin

    Relazione invitata. In dialogo con: Paola Zamperlin, Università di Pisa e Michele De Lucchi, AMDL CIRCLE.

    Luogo:
    AsitaAcademy 2021: Geomatics: past and future Formazione Continua,
    Attività di Formazione continua in relazione enti e istituzioni,
    Attività singola 01/11/2021 01/12/2021
    • Paola Zamperlin,
      Paola Zamperlin

      Ciclo di incontri sulla Geomatica. The ASITA 2021 conference will provide a moment for assessing the latest developments of the survey sciences that evolved to what is now known as Geomatics, in particular the theoretical and technical aspects related to instrumentations and applications. Participants are invited to discuss and evaluate past and recent changes that allowed to increase capabilities of methods and tools for processing and analysis of surveyed objects and related phenomena. ASITA proposes to revisit past key work in light of recent technological and computational scientific progress. The objective is to foster new ideas from a critical constructive analysis of past efforts, to look at a future that can be improved and planned from such activity.

      Luogo:
      Le Pillole di ASITA Formazione Continua,
      Attività di Formazione continua in relazione enti e istituzioni,
      Attività singola 22/12/2022 22/12/2022
      • Paola Zamperlin,
        Paola Zamperlin

        Pillole tematiche dalle associazioni federate in ASITA

        Luogo:
        Le paysage historique arménien à travers des sources cartographiques, documentaires et matérielles. La géomatique pour la reconstruction de la route de la soie en Arménie Public Engagement,
        Seminari, mostre, festival, caffè letterari, concerti aperti alla comunità,
        Attività singola 24/11/2022 24/11/2022
        • Paola Zamperlin,
          Relazione invitata al Séminaire international "Héritages culturels et outils numériques" Luogo: 33, Rue du Onze Novembre, Bizillon, Saint-Étienne, Loire, Auvergne-Rhône-Alpes, Metropolitan France, 42100, France | 45.4266622 | 4.3910066§
          Urban Digital Twins. Sfide per la pianificazione e la gestione delle città contemporanee Formazione Continua,
          Attività di Formazione continua in relazione enti e istituzioni,
          Attività singola 21/07/2023 21/07/2023
          • Paola Zamperlin,
            Paola Zamperlin Relazione invitata al Convegno Nazionale “Sul Presente e il Futuro delle Smart Cities e Smart Communities: Un Dialogo Interdisciplinare”. La partecipazione al convegno è riconosciuta ai fini dell'aggiornamento professionale dall'Ordine degli Ingegneri di Cagliari. Luogo: 2, Via Marengo, Cagliari, Cagliari, Italy | 39.228475 | 9.110619§
            Comprendere l’acqua. Dialogo tra passato e futuro Public Engagement,
            Seminari, mostre, festival, caffè letterari, concerti aperti alla comunità,
            Attività singola 12/09/2023 12/09/2023
            • Paola Zamperlin,
              Paola Zamperlin Keynote alla giornata di presentazione della Mostra “Acqua e governo del territorio in Toscana (XVII-XXI secolo)” Luogo: Biblioteca e Archivio dell'Accademia dei Georgofili, Via Lambertesca, Oltrarno, Quartiere 1, Florence, Tuscany, 50122, Italy | 43.7686799 | 11.2549815§
              Memorie di cose, Memorie di Luoghi, Memorie di vita. Public Engagement,
              Iniziative pubbliche/eventi/manifestazioni per il mondo della scuola, bambini, ragazzi e famiglie,
              ARAM: ARcheologie dell’Abbandono sulla Montagna di Mezzo (2022-2024)
              13/12/2022
              • Caterina Di Pasquale,
              • Francesca Anichini,
              Gabriele Gattiglia, Nicola Trabucco, Caterina Di Pasquale

              Il progetto “Memorie di cose, Memorie di Luoghi, Memorie di vita” è uno spin-off del progetto ARAM (https://www.mappalab.eu/aram/) e si inserisce nel percorso di documentazione e riscoperta del territorio montano del versante versiliese delle Alpi Apuane, partendo dal coinvolgimento dei bambini e delle bambine dell’Istituto Comprensivo Martiri di Sant’Anna di Stazzema. A partecipare sono la scuola per l’infanzia, la scuola primaria e la scuola secondaria inferiore.

              Luogo: Stazzema, Unione dei comuni della Versilia, Lucca, Tuscany, 55040, Italy | 44.0115548 | 10.3135342§
              Persecution Through Eyes – SANT’ANNA DI STAZZEMA, VUGHT MEMORIAL CAMP, BUCHENWALD (MOSTRA ONLINE E ITINERANTE), LUBLINO Public Engagement,
              Seminari, mostre, festival, caffè letterari, concerti aperti alla comunità,
              Comitato Scientifico Liberation Route Italia
              01/10/2022 07/11/2023
              • Caterina Di Pasquale,
              • Caterina Di Pasquale,
              Caterina Di Pasquale

              REALIZZAZIONE DI UNA MOSTRA ITINERANTE NEI LUOGHI SIMBOLO DELLA MEMORIA EUROPEA.

              La mostra si articola in un percorso museale e virtuale (ampliato rispetto al museale) esposto nei diversi luoghi coinvolti dal progetto europeo coordinato da Liberation Route Europe (Olanda, Germania, Polonia, Italia).

              La mostra è attualmente visitabile presso il Parco Nazionale della Pace e sarà allestita in diversi luoghi in Italia nei prossimi mesi.

              Il contributo italiano è fruibile al seguente link https://www.lre-foundation.org/persecution-through-their-eyes/

              Il lavoro ha previsto la selezione delle biografie, la scrittura dei pannelli, la selezione della documentazione etnografica e fotografica, tutto l'iter è durato da ottobre 2022 a ottobre 2023 (mese della inaugurazione della mostra in Italia e dell'evento di formazione dedicato alle scuole secondarie e alle università).

              Luogo:
              YOUTH EVENT “PERSECUTION THROUGH THEIR EYES” project Sant’Anna di Stazzema – October 13, 2023 Formazione Continua,
              Attività di Formazione continua rivolta a scuole,
              Comitato Scientifico Liberation Route Italia
              13/10/2023 13/10/2023
              • Caterina Di Pasquale,
              • Caterina Di Pasquale,
              Caterina Di Pasquale

              L'evento è organizzato da Liberation Roiute Europe e Italy, dal parco Nazionale della Pace di Sant'Anna. La finalità è una giornata di formazione per studentesse e studenti di scuola secondaria e universitari dedicata ai temi della memoria delle persecuzioni contro i civili in Europa e in Italia. L'attività di formazione è stata realizzata attraverso percorsi diversi (animazioni realizzate da studentesse e studenti olandesi, mostra in presenza dedicata a storie di vita che narrano le persecuzioni in olanda, germania, Polonia e Italia, visita guidata nei luoghi di memoria di Sant'Anna, dialogo aperto sui temi della memoria della violenza).

              Luogo: Sant'Anna di Stazzema, Stazzema, Unione dei comuni della Versilia, Lucca, Tuscany, 55040, Italy | 43.9741216 | 10.2735257§ 150
              Giovedì in Gipsoteca Public Engagement,
              Seminari, mostre, festival, caffè letterari, concerti aperti alla comunità,
              Attività singola 13/04/2023 22/06/2023
              • Cinzia Maria Sicca,
              • Cinzia Maria Sicca,
              Sergio Cortesini, Antonella Gioli, Luca Palozzi, Mattia Patti, Cinzia Maria Sicca, Cinzia Maria Sicca

              Serie di sei conferenze aperte al pubblico cittadino.

              Luogo: Gipsoteca di Arte Antica, Piazza San Paolo all'Orto, San Francesco, Pisa, Tuscany, 56127, Italy | 43.7175753 | 10.4044398§ 30
              Presentazione della mostra online Northern Wind. Quattrocento anni della Congregazione Olandese Alemanna a Livorno Public Engagement,
              Seminari, mostre, festival, caffè letterari, concerti aperti alla comunità,
              Attività singola 26/10/2022 26/10/2022
              • Cinzia Maria Sicca,
              • Andrea Addobbati,
              • Cinzia Maria Sicca,
              Cinzia Maria Sicca

              Presentazione alla cittadinanza e alla stamoa della mostra online Northern Wind. Quattrocento anni della Congregazione Olandese Alemanna a Livorno, realizzata con il contributo della Fondazione Livorno, Fondazione Livorno Arte e Cultura e dell’Università di Pisa, e inserita nell’ambito delle iniziative legate alle celebrazioni per il quarto centenario dalla fondazione della Congregazione Olandese-Alemanna di Livorno.

              Luogo: 70
              Northern Wind. Quattrocento anni della Congregazione Olandese-Alemanna a Livorno Public Engagement,
              Pubblicazioni divulgative, siti web, blog e profili social,
              Attività singola 26/10/2022
              • Cinzia Maria Sicca,
              • Cinzia Maria Sicca,
              Andrea Addobbati, Giovanni Santucci, Cinzia Maria Sicca

              Mostra online Northern Wind (https://northernwind.cfs.unipi.it/), progetto curato da Cinzia Maria Sicca e Silvia Papini per commemorare la storia, le figure e le opere della Nazione Olandese Alemanna, nata a Livorno 400 anni fa dall’unione dei primi mercanti fiamminghi e tedeschi operanti nel porto. Divisa in tre sezioni tematiche, la mostra online raccoglie ventiquattro opere ad alta risoluzione, concesse (nella maggior parte dei casi libere da diritti di riproduzione) dal Laboratorio Fotografico del Dipartimento di Civiltà e Forme del Sapere – che ha realizzato le campagne fotografiche in loco – e dai musei e dalle fondazioni che conservano le opere originali, accompagnate dalla relative schede storico critiche, curate da storici dell’arte e studiosi che da tempo dedicano le loro ricerche al contesto livornese. Oltre alla possibilità di navigare tra le tre sezioni della mostra per scoprire e contemplare le opere nei loro minimi dettagli, il sito permette di scaricare gratuitamente il catalogo della mostra, disponibili in pdf per uso privato.

              Luogo:
              L’incontro col “diverso”: il viaggio come scoperta dell’alterità in Occidente e tra Occidente ed aree extraeuropee 1600-2000 Public Engagement,
              Seminari, mostre, festival, caffè letterari, concerti aperti alla comunità,
              Attività singola 11/11/2021 11/11/2021
              • Cinzia Maria Sicca,
              • Cinzia Maria Sicca,
              Andrea Addobbati, Alberto Ambrosini, Antonella Capitanio, Fabio Dei, Sonia Maffei, Mattia Patti, Giovanni Santucci, Chiara Savettieri, Cinzia Maria Sicca

              L’incontro/incrocio fra culture e mentalità diverse costituì in età moderna un vettore di accelerazione del tempo storico, la Toscana, più di altri stati pre-unitari, si propose come luogo privilegiato di intrecci fra nazioni, interessi e culture diverse. La corte granducale era l’unica nella penisola dove si parlava l’inglese, e dove dalla fine del Cinquecento si erano inseriti nobili inglesi quali Robert Dudley, Earl of Warwick, che aveva dato un sostanziale contributo allo sviluppo della marina toscana. Lo stesso Cosimo III, accompagnato da alcuni suoi cortigiani, aveva compiuto alla fine del Seicento un viaggio d’istruzione in Europa e a Londra, dove insieme al suo entourage, aveva visitato collezioni, istituzioni scientifiche, università quasi prefigurando quello che divenne poi l’itinerario ‘tipo’ del Grand Tour in Italia. Spaziando tra approcci storici, geografici, naturalistici e storico artistici, il Convegno, a cui partecipano studiosi italiani ed europei, affronta il tema del riconoscimento dell’alterità nel contesto della vita economica, politica e culturale della Toscana.

              Convegno aperto al pubblico.

               

              Luogo: Gipsoteca di Arte Antica, Piazza San Paolo all'Orto, San Francesco, Pisa, Tuscany, 56127, Italy | 43.7175753 | 10.4044398§ 85
              Nuove ricerche sulla Battaglia di Anghiari di Leonardo da Vinci Public Engagement,
              Incontri pubblici/panel con la partecipazione del personale del D.CFS,
              Attività singola 07/10/2020 07/10/2020
                Non definito
              Cinzia Maria Sicca, Cinzia Maria Sicca

              Conferenza-dibattito attorno al volume LEONARDO E LA SALA GRANDE.
              UN NUOVO APPROCCIO, risultato delle ricerche condotte da Roberta Barsanti, Gianluca Belli, Emanuela Ferretti e Cecilia Frosinini.

              Luogo: 100
              Legati da fili d’oro: Holbein, la corte Tudor e Firenze Public Engagement,
              Lezioni divulgative erogate presso enti, associazioni e università per adulti,
              Attività singola 01/10/2021 01/10/2021
              • Cinzia Maria Sicca,
              Cinzia Maria Sicca

              Conferenza presso l'Auditorium Vasari, Gallerie degli Uffizi, Firenze.

              Luogo: 70
              Arte, Storia e Salute. Un progetto di catalogazione di Regione Toscana e Università. Public Engagement,
              CATALOGAZIONE E STUDIO DEL PATRIMONIO ARTISTICO MOBILIARE DELL’AZIENDA USL TOSCANA NORD OVEST
              11/11/2021 11/11/2021
              • Cinzia Maria Sicca,
              • Cinzia Maria Sicca,
              Fabio Dei, Antonella Gioli, Sonia Maffei, Cinzia Maria Sicca

              Giornata di studi organizzata per presentare e condividere i risultati e le problematiche emerse nel corso della catalogazione e studio del patrimonio artistico mobiliare dell’Azienda Ospedaliera Universitaria Pisana e dell’Azienda USL Toscana Nord Ovest, progetto finanziato da Regione Toscana e condotto in convenzione con il Dipartimento CFS nel periodo 2020-2021.

              Luogo: Gipsoteca di Arte Antica, Piazza San Paolo all'Orto, San Francesco, Pisa, Tuscany, 56127, Italy | 43.7175753 | 10.4044398§ 80
              Il patrimonio storico-artistico e storico-scientifico dell’AUSL Toscana centro. Ricerche, prospettive e confronti. Public Engagement,
              CATALOGAZIONE E STUDIO DEL PATRIMONIO ARTISTICO MOBILIARE DELL’AZIENDA USL TOSCANA NORD OVEST
              21/10/2022 21/10/2022
                Non definito
              Cinzia Maria Sicca, Cinzia Maria Sicca

              Giornata di studi organizzata dal Dipartimento SAGAS dell'Università di Firenze nell'ambito della loro convenzione con l'AUSL Toscana Centro per la catalogazione dei beni mobili artistici di propietà dell'ente (analoga alla convenzione che CFS ha avuto con la AUSL Toscana Nord Ovest e Azienda Ospedaliera Universitaria).

              Luogo: 80
              La Fabbrica della Copia a Firenze e a Napoli tra Sette e Ottocento Public Engagement,
              Incontri pubblici/panel con la partecipazione del personale del D.CFS,
              Attività singola 01/10/2021 01/10/2021
              • Cinzia Maria Sicca,
              • Cinzia Maria Sicca,
              Antonella Gioli, Cinzia Maria Sicca

              Giornata di studi aperta al pubblico organizzata in collaborazione con Gallerie degli Uffizi, Cristiano Giometti (Università di Firenze), Loredana Lorizzo (Università di Salerno).

              Da questa giornata è nato il volume La fabbrica della copia Firenze e Napoli fra Settecento e Ottocento a cura di Cristiano Giometti, Loredana Lorizzo e Cinzia Maria Sicca (Roma: Carocci, 2023),  isbn 978-88-29 0-2033-1 pubblicato nella collana del Dipartimento CFS I Tempi e le Forme (Carocci editore).

              Luogo: 120
              Missione di ricerca archeologica a Niniveh East (Iraq) Produzione e gestione dei beni culturali,
              Scavo archeologico e ricognizione,
              Early Nineveh Project
              03/09/2023 29/09/2023
              • Sara Pizzimenti,
              • Sara Pizzimenti,
              Sara Pizzimenti

              L’Early Niniveh Project nasce nel 2019, all’interno della missione archeologica Italo-irachena a Niniveh East (direttore: Nicolò Marchetti – Università di Bologna).

              Il progetto di ricerca ha come obiettivo l’indagine archeologica della sequenza di occupazione pre Sennacherib della città bassa dell’antico sito di Niniveh, oggi all’interno della moderna città di Mosul. Con i suoi 600 ha di estersione, e posta lungo le sponde del Tigri, Niniveh è uno dei siti più importanti in Iraq settentrionale e capitale dell’impero assiro. Conosciuta e investigata a partire dalla fine del XIX secolo, Niniveh presenta una lunga occupazione, a partire dal neolotico, fino ad arrivare all’età contemporanea, con una lunga, compessa ed ininterrotta sequenza occupazionale.

              Le attività di scavo archeologico si concentrano nell’area E Bottom, sita alla base di una trincea scavata dall’IS durante l’occupazione di Mosul, immediatamente ad est della cittadella di Kuyunjik, dove in un’area di 10×10 m si sono investigate nella campagna 2023 le fasi medioassire di questa zona della città.

              Luogo: Mosul,Hayy al-Auropa,Mosul,Mosul Central Subdistrict,Mosul District,Nineveh Governorate,Iraq | 36.343694049999996 | 43.099715597302286§ 1
              Missione di ricerca archeologica a Lagash (Iraq) Produzione e gestione dei beni culturali,
              Scavo archeologico e ricognizione,
              Lagash Archaeological Project
              16/10/2023 21/11/2023
              • Sara Pizzimenti,
              • Sara Pizzimenti,
              Sara Pizzimenti

              Il Lagash Archaeological project, progetto congiunto nato nel 2019 fra la Upenn di Philadelphia e l’Università di Pisa (direzione: Prof. Holly Pittman; direzione sul campo Prof. Sara Pizzimenti) ha come obiettivo l’indagine archeologica del sito di Lagash (moderna Tell al-Hiba) attraverso la ricostruzione della sequenza di occupazione e l’analisi dello sviluppo dell’insediamento tra il III e il II millennio a.C. Con i suoi olre 500 ha, e sita lungo le sponde di un ramo del Tigri, Lagash è uno dei siti più estesi in Iraq meridionale e capitale dell’omonimo stato del III millennio a.C. Occupata dal periodo Ubaid fino al II millennio a.C., vene nel periodo Protodinastico (ca. 2900-2334 a.C.) il suo periodo di splendore, quando era connessa alle altre città o piccoli insediamenti dello stato di Lagash tramite una estesa rete di canali. Le prime investigazioni archeologiche, effettuate fra il 1960 e il 1990 ad opera del Metropolitan Museum of Art e della University of New York,  si sono concentrate su edifici di architettura monumentale, fra cui templi e istituzioni amministrative, ed hanno portato alla luce una serie di iscrizioni reali del III millennio a.C.che hanno permesso di delineare l’asse ereditario dei sovrani della dinastia di Lagash.

              La campagna di scvo 2023 si è concetrata nell'Area H, sita nella parte sud occidentale del sito. Due aree di scavo sono state investigate: Trench 3 - la taverna del PD I e Trench 5 - struttura domestica datata al PD IIIa-

               

              Luogo: Dhi Qar Governorate,Iraq | 31.2857941 | 46.3068347§ 8
              Convenzione operativa con Comune di Livorno per lo svolgimento del Progetto didattico “Nel/Col/Dal Museo civico Fattori: opere, percorsi, link” presso il Museo civico Fattori di Livorno Rapporto tra comunità accademica e soggetti esterni,
              Contratto conto-terzi e convenzioni con soggetti esterni,
              Attività singola 01/01/2020 31/12/2020
              • Antonella Gioli,
              • Antonella Gioli,
              Sara Bruni, Antonella Gioli

              Rinnovo della convenzione con contributo del Comune per la progettazione e realizzazione da parte del Dipartimento di attività educative nel Museo G. Fattori, a.s. 2019/2020.

              A seguito dell'emergenza da Coronavirus e la chiusura delle scuole dal 5 marzo 2020, il progetto si è svolto in gran parte a distanza.

              Responsabile scientifico e coordinamento prof. Antonella Gioli, partecipazione di borsisti, assegnisti, incaricati, tirocinanti per MUSEIA-Laboratorio di cultura museale.  

              Luogo:
              Convenzione operativa con Comune di Livorno per progettazione e svolgimento del “Progetto PCTO Nel/Col/Dal tempo di Modigliani: opere, percorsi, link” Formazione Continua,
              Attività singola 01/01/2020 31/12/2020
              • Antonella Gioli,
              • Antonella Gioli,
              Sara Bruni, Antonella Gioli

              Convenzione per l'ideazione, progettazione, realizzazione di PCTO-Percorsi per le Competenze
              Trasversali e per l’Orientamento rivolti a studenti di classe III-IV-V superiore di scuole delle province di Livorno e Grosseto in occasione della mostra "Modigliani e l’avventura di Montparnasse. Capolavori dalle collezioni Netter e Alexandre" presso il Museo della Città di Livorno dal 7.11.2019 al 16.2.2020.

              Per lo scoppio della pandemia Covid 19 e la chiusura delle scuole, da marzo è continuato in modalità a distanza.

              Responsabile scientifico e coordinamento prof. Antonella Gioli, partecipazione di borsisti, assegnisti, incaricati, tirocinanti per MUSEIA-Laboratorio di cultura museale.  

              Luogo:
              Convenzione con Comune di Livorno per Progetto educativo “Nel/Col/Dal… Musei civici di Livorno in DAD” per la realizzazione di comuni intenti educativi Rapporto tra comunità accademica e soggetti esterni,
              Contratto conto-terzi e convenzioni con soggetti esterni,
              Progetto educativo Nel/Col/Dal... musei civici di Livorno in DaD
              01/01/2021 12/12/2021
              • Antonella Gioli,
              • Antonella Gioli,
              Sara Bruni, Antonella Gioli

              Convenzione con contributo del Comune per la progettazione e realizzazione da parte del Dipartimento di attività educative nel Museo G. Fattori e nel Museo della Città-Sezione Arte contemporanea, a.s. 2020/2021

              Responsabile scientifico e coordinamento prof. Antonella Gioli, partecipazione di borsisti, assegnisti, incaricati, tirocinanti per MUSEIA-Laboratorio di cultura museale.  

              Luogo:
              Convenzione con Comune di Livorno per Progetto educativo “Nel/Col/Dal… Musei civici di Livorno” per la realizzazione di comuni intenti educativi Rapporto tra comunità accademica e soggetti esterni,
              Contratto conto-terzi e convenzioni con soggetti esterni,
              Progetto educativo Nel/Col/Dal... musei civici di Livorno
              01/01/2022 31/12/2022
              • Antonella Gioli,
              • Antonella Gioli,
              Sara Bruni, Antonella Gioli

              Rinnovo della convenzione con contributo del Comune per la progettazione e realizzazione da parte del Dipartimento di attività educative nel Museo G. Fattori e nel Museo della Città-Sezione Arte contemporanea.

              Responsabile scientifico e coordinamento prof. Antonella Gioli, partecipazione di borsisti, assegnisti, incaricati, tirocinanti per MUSEIA-Laboratorio di cultura museale.  

              Luogo:
              Convenzione con Comune di Portoferraio (Livorno) per la partecipazione al Progetto “Italo Bolano Open Access: strategie innovative per l’accessibilità del Comune di Portoferraio” per comuni scopi educativi Rapporto tra comunità accademica e soggetti esterni,
              Contratto conto-terzi e convenzioni con soggetti esterni,
              Collaborazione al Progetto "Italo Bolano"
              01/01/2023 31/12/2023
              • Antonella Gioli,
              • Sonia Maffei,
              • Antonella Gioli,
              Antonella Gioli

              Convenzione con contributo per la ideazione, progettazione e realizzazione di attività e prodotti educativi e di mediazione, per lo studio e la catalogazione su Sigecweb di opere nell'ambito del Progetto "Italo Bolano Open Access: strategie innovative per l’accessibilità" del Comune di Portoferraio risultato vincitore dell’Avviso pubblico PAC-Piano per l’Arte Contemporanea del Ministero per la Cultura 2021 – Ambito 3 Valorizzazione di donazione – Sezione IV, Finanziamento per progetti di valorizzazione di donazioni.

              In collaborazione con SMART - Sistema Museale Arcipelago Toscano. 

              Responsabili prof. Antonella Gioli per Laboratorio MUSEIA e prof. Sonia Maffei per Laboratorio LIMES con incaricati, borsisti, tirocinanti, studenti. 

              Luogo:
              Contratto conto terzi da Comune di Empoli per la redazione di testi e la progettazione di percorsi per il Museo della Collegiata di Sant’Andrea nell’ambito del PNRR Accessibilità museale Rapporto tra comunità accademica e soggetti esterni,
              Contratto conto-terzi e convenzioni con soggetti esterni,
              Attività singola 11/05/2023 15/06/2023
              • Antonella Gioli,
              • Antonella Gioli,
              Sara Bruni, Antonella Gioli

              Affidamento per l’ideazione, elaborazione, realizzazione di testi, prodotti e attività per il Museo della Collegiata di Sant'Andrea di Empoli nell’ambito del PNRR MISSIONE 1 – DIGITALIZZAZIONE, INNOVAZIONE, COMPETITIVITÀ E CULTURA MISURA 1 “PATRIMONIO CULTURALE PER LA PROSSIMA GENERAZIONE” COMPONENTE 3 – CULTURA 4.0 (M1C3-3) INVESTIMENTO 1.2 “RIMOZIONE DELLE BARRIERE FISICHE E COGNITIVE IN MUSEI, BIBLIOTECHE E ARCHIVI.

              Responsabile Antonella Gioli, partecipanti assegnista, borsista e tirocinanti per MUSEIA – Laboratorio di cultura museale 

              Luogo:
              Contratto conto terzi da Comune di Empoli per la redazione di testi e la progettazione di percorsi per il Museo del Vetro nell’ambito del PNRR Accessibilità museale Rapporto tra comunità accademica e soggetti esterni,
              Contratto conto-terzi e convenzioni con soggetti esterni,
              Attività singola 11/05/2023 15/06/2023
              • Antonella Gioli,
              • Antonella Gioli,
              Sara Bruni, Antonella Gioli

              Affidamento per l'ideazione, elaborazione, realizzazione di testi, prodotti e attività per il Museo del Vetro di Empoli nell'ambito del PNRR MISSIONE 1 – DIGITALIZZAZIONE, INNOVAZIONE, COMPETITIVITÀ E CULTURA MISURA 1 “PATRIMONIO CULTURALE PER LA PROSSIMA GENERAZIONE” COMPONENTE 3 – CULTURA 4.0 (M1C3-3) INVESTIMENTO 1.2 “RIMOZIONE DELLE BARRIERE FISICHE E COGNITIVE IN MUSEI, BIBLIOTECHE E ARCHIVI.

              Responsabile Antonella Gioli, partecipanti assegnista, borsista e tirocinanti per MUSEIA - Laboratorio di cultura museale 

              Luogo:
              Convenzione con Comune di Scansano (Grosseto) per la partecipazione al Progetto “Con Selvans dal Museo al paesaggio, sulle tracce della viticultura antica: valorizzazione e mediazione del patrimonio culturale di Scansano” e ad altre iniziative culturali Rapporto tra comunità accademica e soggetti esterni,
              Contratto conto-terzi e convenzioni con soggetti esterni,
              Attività singola 01/01/2023 31/12/2023
              • Antonella Gioli,
              • Antonella Gioli,
              Sara Bruni, Antonella Gioli

              Convenzione e successivo Addendum, con contributo, per la progettazione e realizzazione di attività e prodotti di comunicazione, mediazione, valorizzazione del patrimonio culturale.

              Responsabile scientifico e coordinamento prof. Antonella Gioli, partecipazione di borsisti, incaricati. assegnista, tirocinanti per MUSEIA-Laboratorio di cultura museale. 

              Luogo:
              Convenzione con Promocultura Empoli per lo svolgimento del Progetto educativo Nel/Col/Dal Empoli Musei Rapporto tra comunità accademica e soggetti esterni,
              Contratto conto-terzi e convenzioni con soggetti esterni,
              Attività singola 01/01/2022 31/12/2022
              • Antonella Gioli,
              • Antonella Gioli,
              Sara Bruni, Antonella Gioli

              Convenzione con contributo di Promocultura per la progettazione e realizzazione da parte del Dipartimento di attività educative nei Musei di Empoli.

              Responsabile scientifico e coordinamento prof. Antonella Gioli, partecipazione di borsisti, assegnisti, incaricati, tirocinanti per MUSEIA-Laboratorio di cultura museale.  

              Luogo:
              Convenzione con Comune di Livorno per Progetto educativo “Nel/COl/Dal Musei civici di Livorno” Rapporto tra comunità accademica e soggetti esterni,
              Contratto conto-terzi e convenzioni con soggetti esterni,
              Attività singola 01/01/2023 31/12/2023
              • Antonella Gioli,
              • Antonella Gioli,
              Sara Bruni, Antonella Gioli

              Rinnovo della convenzione con contributo del Comune per la progettazione e realizzazione da parte del Dipartimento di attività educative nel Museo G. Fattori e nel Museo della Città-Sezione Arte contemporanea.

              Responsabile scientifico e coordinamento prof. Antonella Gioli, partecipazione di borsisti, assegnisti, incaricati, tirocinanti per MUSEIA-Laboratorio di cultura museale.  

              Luogo:
              Il museo scientifico, didattica e pubblici: spazi a più voci Public Engagement,
              Iniziative pubbliche/eventi/manifestazioni per il mondo della scuola, bambini, ragazzi e famiglie,
              Progetti Speciali per la Didattica
              21/06/2023 22/06/2023
              • Donatella Fantozzi,
              • Donatella Fantozzi,
              Donatella Fantozzi, Donatella Fantozzi

              Convegno internazionale aperto alla comunità accademica e alla cittadinanza

              Luogo: 130
              Letture speciali e polimorfe Public Engagement,
              Iniziative pubbliche/eventi/manifestazioni per il mondo della scuola, bambini, ragazzi e famiglie,
              Leggere: Forte!
              23/11/2023 23/11/2023
              • Elena Falaschi,
              • Donatella Fantozzi,
              • Elena Falaschi,
              Donatella Fantozzi, Donatella Fantozzi

              Formazione docenti

              Luogo: 860
              Formazione per tecnici al sostegno per la disabilità Formazione Continua,
              Attività di Formazione continua in relazione enti e istituzioni,
              Attività singola 17/10/2023 30/11/2023
              • Donatella Fantozzi,
              • Donatella Fantozzi,
              Donatella Fantozzi, Donatella Fantozzi

              Formazione personale di supporto per l'inclusione

              Luogo: 15
              Star bene a scuola. Prospettive innovative e processi inclusivi Formazione Continua,
              Attività di Formazione continua rivolta a scuole,
              Attività singola 14/02/2023 09/05/2023
              • Donatella Fantozzi,
              • Donatella Fantozzi,
              Donatella Fantozzi, Donatella Fantozzi

              Formazione docenti ed Educatori

              Luogo: 40
              La Dimensione relazionale, la Dimensione pedagogico-didattica, l’osservazione Formazione Continua,
              Attività di Formazione continua rivolta a scuole,
              Attività singola 04/03/2022 19/04/2022
              • Donatella Fantozzi,
              • Donatella Fantozzi,
              Donatella Fantozzi, Donatella Fantozzi

              Formazione docenti

              Luogo: 40
              Continuità – Interdisciplinarità – Processi inclusivi Formazione Continua,
              Attività di Formazione continua rivolta a scuole,
              Attività singola 02/09/2022 24/11/2022
              • Donatella Fantozzi,
              • Donatella Fantozzi,
              Donatella Fantozzi, Donatella Fantozzi

              Formazione docenti

              Luogo: 200
              Saper essere per ben-essere: l’orientamento come antidoto contro la dispersione e il disagio giovanile Formazione Continua,
              Attività di Formazione continua rivolta a scuole,
              Attività singola 06/09/2022 20/12/2022
              • Donatella Fantozzi,
              • Donatella Fantozzi,
              Donatella Fantozzi, Donatella Fantozzi

              Formazione docenti

              Luogo: 240
              Didattica inclusiva e progettazione interdisciplinare Formazione Continua,
              Attività di Formazione continua rivolta a scuole,
              Attività singola 14/09/2022 05/10/2022
              • Donatella Fantozzi,
              • Donatella Fantozzi,
              Donatella Fantozzi, Donatella Fantozzi

              Formazione docenti

              Luogo: 150
              Processi inclusivi, UDL, Accomodamento ragionevole Formazione Continua,
              Attività di Formazione continua rivolta a scuole,
              Attività singola 09/11/2022 24/01/2023
              • Donatella Fantozzi,
              • Donatella Fantozzi,
              Donatella Fantozzi, Donatella Fantozzi

              Formazione docenti.

              Luogo: Avenza, Carrara, Massa-Carrara, Tuscany, 54033, Italy | 44.0470099 | 10.0622156§ 150
              Gli Istituti Comprensivi – LA VERTICALIZZAZIONE E LA CONTINUITÀ Formazione Continua,
              Attività di Formazione continua rivolta a scuole,
              Attività singola 01/10/2021 30/11/2021
              • Donatella Fantozzi,
              • Donatella Fantozzi,
              Donatella Fantozzi, Donatella Fantozzi

              Corso di Formazione per docenti e genitori, rivolto alla conoscenza del processo di comprensivizzazione degli istituti scolastici del Comune di Livorno. 

              Luogo:
              COORDINAMENTO EDUCAZIONE E SCUOLA PER IMPLENTARE LA QUALITA’ DELL’ISTRUZIONE, DELL’INCLUSIONE, DELL’ORIENTAMENTO SCOLASTICO Rapporto tra comunità accademica e soggetti esterni,
              Contratto conto-terzi e convenzioni con soggetti esterni,
              Progetto 'Coordinamento Educazione e Scuola'
              1/02/2022
              • Donatella Fantozzi,
              • Donatella Fantozzi,
              Donatella Fantozzi, Donatella Fantozzi

              Convenzione fra il Dipartimento di Civiltà e Forme del Sapere e il Comune di Livorno per la supervisione scientifica circa la qualità dell'istruzione, dell'inclusione, dell'orientamento scolastico negli istituti scolastici del Comune di Livorno.

              Luogo:
              Il MAPPALab nel magazine dell’Unione Industriali. Public Engagement,
              Attività singola 01/12/2023
                Non definito
              • Francesca Anichini,
              Francesca Anichini

              Esce sul numero di dicembre 2023 di "eXL Magazine di tecnologia, innovazione, ricerca e impresa" l'articolo a firma di Francesca Anichini dal titolo "Potenziale archeologico", che racconta la storia della nascita del Laboratorio MAPPA, gli ambiti di ricerca e didattica gestiti dal laboratorio e i numerosi progetti in corso. 

              Luogo:
              Tracce di Archeologia contemporanea su Vanity Fair Public Engagement,
              Partecipazioni a trasmissioni radiotelevisive e interviste,
              Attività singola 13/12/2023 13/12/2023
                Non definito
              • Francesca Anichini,
              Francesca Anichini

              Il settimanale Vanity Fair intervista Francesca Anichini, docente di archeologia moderna e contemporanea, per raccontare l'evento del 1°Convegno di Archeologia dell'età Contemporanea, organizzato a Pisa il 30 novembre e il 1 dicembre 2023, e per introdurre il pubblico generalista della rivista alla scoperta di un ramo della disciplina archeologico che, finalmente, entra anche nel mondo accademico italiano. L'articolo dal titolo “Sulle nostre TRACCE” è a firma di  Valeria Vantaggi ed è uscito sulla versione cartacea della rivista il 13 dicembre 2023 e on-line il 16/12/2023.

              Luogo:
              Il 1° Convegno Italiano di Archeologia dell’età Contemporanea su Tele Granducato Public Engagement,
              Partecipazioni a trasmissioni radiotelevisive e interviste,
              Attività singola 30/11/2023 30/11/2023
                Non definito
              • Francesca Anichini,
              Francesca Anichini

              Il 30 novembre 2023 va in onda l’intervista rilasciata da Francesca Anichini, docente di archeologia moderna e contemporanea e parte del team del MAPPALab, a Tele Granducato in merito allo svolgimento del “1° Convegno Italiano di Archeologia dell’età Contemporanea”, organizzato a Pisa il 30 novembre e il 1 dicembre 2023 presso il centro congressi Le Benedettine. Il convegno è stato organizzato dalla stessa Anichini e da Gabriele Gattiglia del Dip.CFS, in collaborazione con l’Università di Bari.

              Luogo:
              Il 1° Convegno Italiano di Archeologia dell’età Contemporanea su Rai3 Public Engagement,
              Partecipazioni a trasmissioni radiotelevisive e interviste,
              Attività singola 30/11/2023 30/11/2023
                Non definito
              • Francesca Anichini,
              Francesca Anichini

              Il 30 novembre 2023 va in onda l'intervista rilasciata da Francesca Anichini, docente di archeologia moderna e contemporanea e parte del team del MAPPALab, al TG3-Rai Toscana in merito allo svolgimento del “1° Convegno Italiano di Archeologia dell’età Contemporanea”, organizzato a Pisa il 30 novembre e il 1 dicembre 2023 presso il centro congressi Le Benedettine. Il convegno è stato organizzato dalla stessa Anichini e da Gabriele Gattiglia del Dip.CFS, in collaborazione con l'Università di Bari.

              Luogo:
              Archeologia delle migrazioni contemporanee. Intervista di Francesca Anichini sul quotidiano “La Repubblica” Public Engagement,
              Pubblicazioni divulgative, siti web, blog e profili social,
              Attività singola 09/10/2023 09/10/2023
                Non definito
              • Francesca Anichini,
              Francesca Anichini

              Francesca Anichini, docente di Archeologia moderna e contemporanea e archeologa del MAPPALab, presenta una sintesi del proprio lavoro di ricerca sulle tracce materiali delle migrazioni contemporanee non documentate a Lampedusa, nell'articolo pubblicato sul quotidiano "La Repubblica" da Paolo Lazzari dal titolo: “L’archeologa raccoglie le storie dei migranti attraverso gli oggetti”,  nella versione cartacea del 9 ottobre 2023 e con il titolo "A Lampedusa l'archeologa Francesca Anichini raccoglie le storie dei migranti attraverso gli oggetti" nella versione on-line sempre del 9/10/2023.

              Luogo:
              Pisa Archaeological Project on the Rania Plain Produzione e gestione dei beni culturali,
              Scavo archeologico e ricognizione,
              Pisa Archaeological Project on the Rania Plain (Iraq)
              28/09/2021 25/10/2021
              • Jesper Eidem,
              Jesper Eidem
              Tell Shemshara è uno dei siti archeologici più famosi nella regione del Kurdistan iracheno. Le prime esplorazioni risalgono agli anni 1957-59 da parte di missioni danesi e irachene come parte di un programma di salvataggio di siti archeologici
              della
              piana di Rania prima della loro inondazione dovuta al completamento della diga sul fiume Piccolo Zab e alla formazione del lago artificiale di Dokan.
              Questi scavi portarono alla luce le rovine di un antico palazzo con al suo interno un archivio di tavolette cuneiformi, perlopiù documenti diplomatici e amministrativi, che forniscono un'ampia visione storica
              su gli affari internazionali, regionali e locali nel corso di un breve arco temporale datato al XVIII secolo a.C..
              Questo archivio costituisce un ritrovamento eccezionale ed un unicum nel suo genere, in quanto ad oggi reperti simili non sono stati rinvenuti in nessun altro centro del Kurdistan iracheno.
              Sfortunatamente
              i decenni successivi ai primi scavi hanno visto il dilavamento costante di tell Shemshara causa della fluttuazione delle acque del lago Dokan che ha eroso molte migliaia di metri cubi di deposito dal sito originale.
               

              L'ispezione accurata effettuata al nostro arrivo ha infatti rivelato che sopratutto il lato orientale che fronteggia il lago Dokan era rovinosamente eroso, con l'esposizione di una nuova area di un complesso architettonico, già parzialmente noto dal 2013, del livello VIII. Il lavoro svolto negli anni precedenti aveva mirato alla comprensione del rapporto stratigrafico tra il palazzo antico-babilonese dove furono rinvenuti negli anni '50 gli archivi cuneiformi (Livello V, XVIII secolo a.C.), e i cinque livelli più antichi conosciuti (VI-X), di cui il livello VIII è quello in miglior stato di conservazione. Quest'ultimo, anche se indagato parzialmente, ha rivelato quello che sembra essere un complesso amministrativo più antico, e questa ipotesi è stata supportata dal rinvenimento di una tavoletta cuneiforme di tipo amministrativo, ma chiaramente più arcaica di circa 150 anni rispetto agli archivi di livello V. Il rinvenimento di ulteriori tavolette nell'esplorazione di questo complesso continua ad essere una prospettiva realistica per l'avvenire.

              La campagna archeologica 2021 ha avuto come focus principale il complesso architettonico del livello VIII, portando alla luce quattro nuove stanze e scavandone parzialmente altre due. Le mura di queste stanze erano eccezionalmente ben conservate raggiungendo un'altezza di circa 1,5 m. Due di queste erano state chiaramente adibite a magazzini di stoccaggio come dimostrano le grandi giare schiacciate rinvenute sui pavimenti. Di queste sono stati prelevati campioni per analisi che possono rivelarci il loro contenuto originale (grano, vino, olio?).

              Luogo: 6
              Alla scoperta del paese di Terrinca! Public Engagement,
              Iniziative pubbliche/eventi/manifestazioni per il mondo della scuola, bambini, ragazzi e famiglie,
              Attività singola 19/05/2023 19/05/2023
                Non definito
              • Francesca Anichini,
              • Caterina Di Pasquale,
              • Gabriele Gattiglia,
              • Nicola Trabucco,
              Salvatore Basile, Claudia Sciuto, Francesca Anichini

              Uscita didattica con la classe I° della scuola primaria dell'Istituto Comprensivo Martiri di Sant’Anna di Stazzema alla scoperta del paese di Terrinca (Stazzema- LU). Bambini e bambine, accompagnate dalle docenti e dal team del MAPPALab, hanno girato per i vicoli del piccolo paese montano, provando a documentare archeologicamente il dismesso edificio scolastico e intervistando gli abitanti. L'attività è parte del progetto "Memorie di cose, Memorie di Luoghi, Memorie di vita".

              Luogo: 25
              Ricognizione archeologica nei boschi di Basati con la classe II della scuola primaria di Pontestazzemese. Public Engagement,
              Iniziative pubbliche/eventi/manifestazioni per il mondo della scuola, bambini, ragazzi e famiglie,
              Attività singola 05/04/2023 05/04/2023
                Non definito
              • Francesca Anichini,
              • Caterina Di Pasquale,
              • Gabriele Gattiglia,
              • Nicola Trabucco,
              Salvatore Basile, Claudia Sciuto, Francesca Anichini

              Uscita didattica con la classe II° della scuola primaria dell'Istituto Comprensivo Martiri di Sant’Anna di Stazzema alla scoperta del paese di Basati (Stazzema- LU). Bambini e bambine, accompagnate dalle docenti e dal team del MAPPALab, hanno sperimentato il metodo della ricognizione archeologica nei boschi delle Alpi Apuane, documentando i resti di costruzioni e attività di età moderna e contemporanea legate alla vita della montagna. L'attività è parte del progetto "Memorie di cose, Memorie di Luoghi, Memorie di vita".

              Luogo: 29
              Alla scoperta della storia del paese di Pomezzana (Stazzema- LU) con i bambini della scuola primaria di Pontestazzemese. Public Engagement,
              Iniziative pubbliche/eventi/manifestazioni per il mondo della scuola, bambini, ragazzi e famiglie,
              Attività singola 04/04/2023 04/04/2023
                Non definito
              • Francesca Anichini,
              • Caterina Di Pasquale,
              • Gabriele Gattiglia,
              • Nicola Trabucco,
              Salvatore Basile, Claudia Sciuto, Francesca Anichini

              Uscita didattica con la classe IV° della scuola primaria dell'Istituto Comprensivo Martiri di Sant’Anna di Stazzema alla scoperta del paese di Pomezzana (Stazzema- LU). Bambini e bambine, accompagnate dalle docenti e dal team del MAPPALab, hanno scoperto la storia del paese, documentato i resti del vecchio edificio scolastico e raccolto testimonianze intervistando gli abitanti. L'attività è parte del progetto "Memorie di cose, Memorie di Luoghi, Memorie di vita".

              Luogo: 22
              Pisa Archaeological Project on the Rania Plain Produzione e gestione dei beni culturali,
              Scavo archeologico e ricognizione,
              Pisa Archaeological Project on the Rania Plain (Iraq)
              27/09/2023 25/10/2023
              • Jesper Eidem,
              Emanuele Taccola, Jesper Eidem
              Tell Shemshara è uno dei siti archeologici più famosi nella regione del Kurdistan iracheno. Le prime esplorazioni risalgono agli anni 1957-59 da parte di missioni danesi e irachene come parte di un programma di salvataggio di siti archeologici della piana di Rania prima della loro inondazione dovuta al completamento della diga sul fiume Piccolo Zab e alla formazione del lago artificiale di Dokan.
              Questi scavi portarono alla luce le rovine di un antico palazzo con al suo interno un archivio di tavolette cuneiformi, perlopiù documenti diplomatici e amministrativi, che forniscono un'ampia visione storica
              sugli affari internazionali, regionali e locali nel corso di un breve arco temporale datato al XVIII secolo a.C..
              Questo archivio costituisce un ritrovamento eccezionale ed un unicum nel suo genere, in quanto ad oggi reperti simili non sono stati rinvenuti in nessun altro centro del Kurdistan iracheno.
              Sfortunatamente
              i decenni successivi ai primi scavi hanno visto il dilavamento costante di tell Shemshara causa della fluttuazione delle acque del lago Dokan che ha eroso molte migliaia di metri cubi di deposito dal sito originale.
              L'obiettivo principale della missione archeologica del 2023 è stato quello di continuare lo scavo della struttura amministrativa principale del livello VIII datata all'inizio del II millennio a.C.
              Grazie ai finanziamenti del nuovo ProArcheo dell'Università di Pisa e ai co-finanziamenti provenienti dal MAECI e dalla Danish David Fond og Samling (Copenaghen) il budget del 2023 ha permesso di ottimizzare gli investimenti con l'ampliamento della manodopera locale. Si è aperta cosí una larga area di scavo nella parte alta del sito adiacente a quella scavata nel 2022 ed è stata esposta una stratigrafia completa al di sopra del livello VIII. Quest'area di scavo (quadrati T/13, 9 x 9 m) si trova in uno specifico settore del palazzo del livello V da noi indagato nel 2014, e all'inizio della campagna ha rivelato l'esistenza di una fase più arcaica del palazzo stesso. Precedenti scavi in altri punti del sito avevano mostrato l'esistenza di due fasi relative al livello palatino V ma lo scavo in T/13 ha offerto una solida conferma di questo oltre ad importante materiale ceramico in situ. Infatti i sottostanti livelli VI e VII erano poco documentati perchè in pessimo stato di conservazione in altre zone del sito, mentre questo scavo recente su un'area alta e meno danneggiata dell'insedimento ha permesso di documentare una sequenza completa dei materiali, che sono già oggetto di studio da parte del ceramologo della missione. Un elemento interessante del riempimento del livello VII è la presenza di numerosi frammenti di stampi in terracotta per armi o utensili in bronzo, un chiaro indizio della presenza a Shemshara di un laboratorio di un fabbro all'inizio del II millennio. Solo al termine di questa breve campagna di scavi sono stati raggiunti gli alzati del livello VIII, tuttavia è chiaro che la struttura, malgrado sia stata parzialmente bruciata, sembra ben conservata.
              Luogo: 5
              Ricognizione archeologica sulle Alpi Apuane con i bambini e le bambine del progetto Memorie. Public Engagement,
              Iniziative pubbliche/eventi/manifestazioni per il mondo della scuola, bambini, ragazzi e famiglie,
              Attività singola 30/03/2023 30/03/2023
                Non definito
              • Francesca Anichini,
              • Caterina Di Pasquale,
              • Gabriele Gattiglia,
              • Nicola Trabucco,
              Salvatore Basile, Claudia Sciuto, Francesca Anichini

              Uscita didattica con la classe V° della scuola primaria dell'Istituto Comprensivo Martiri di Sant’Anna di Stazzema alla scoperta dei paesi di Mulina, Cardoso, Farnocchia (Stazzema- LU). Bambini e bambine, accompagnate dalle docenti e dal team del MAPPALab, hanno sperimentato il metodo della ricognizione archeologica nei boschi delle Alpi Apuane e della raccolta di documenti orali intervistando gli abitanti dei paesi. L'attività è parte del progetto "Memorie di cose, Memorie di Luoghi, Memorie di vita".

              Luogo: 28
              Visita al metato di Stazzema con la scuola dell’infanzia di Pontestazzemese. Public Engagement,
              Iniziative pubbliche/eventi/manifestazioni per il mondo della scuola, bambini, ragazzi e famiglie,
              Attività singola 22/03/2023 22/03/2023
                Non definito
              • Francesca Anichini,
              • Caterina Di Pasquale,
              • Gabriele Gattiglia,
              • Nicola Trabucco,
              Salvatore Basile, Claudia Sciuto, Francesca Anichini

              Visita didattica a un antico metato presente nel territorio del comune di Stazzema con i bambini e le bambine della scuola dell'infanzia dell'Istituto Comprensivo Martiri di Sant’Anna di Stazzema. I bambini e le bambine sono state guidate da laureandi e dottorandi nella trasposizione grafica delle emozioni legate alla visita al metato e rispetto alle attività artigianali che vengono realizzate. L'attività rientra nel più ampio progetto "Memorie di cose, Memorie di Luoghi, Memorie di vita".

              Luogo: 30
              Visita didattica “al mulino” con i bambini e le bambine della Scuola dell’Infanzia di Pontestazzemese Public Engagement,
              Iniziative pubbliche/eventi/manifestazioni per il mondo della scuola, bambini, ragazzi e famiglie,
              Attività singola 20/03/2023 20/03/2023
                Non definito
              • Francesca Anichini,
              • Caterina Di Pasquale,
              • Gabriele Gattiglia,
              • Nicola Trabucco,
              Salvatore Basile, Claudia Sciuto, Francesca Anichini

              Visita didattica a uno dei mulini presenti nel territorio del comune di Stazzema con i bambini e le bambine della scuola dell'infanzia dell'Istituto Comprensivo Martiri di Sant’Anna di Stazzema. I bambini e le bambine sono state guidate da laureandi e dottorandi nella trasposizione grafica delle emozioni legate alla visita del mulino. L'attività rientra nel più ampio progetto "Memorie di cose, Memorie di Luoghi, Memorie di vita".

              Luogo: 22
              L’archeologia contemporanea a scuola. I ricercatori del MAPPALab si presentano all’Istituto Comprensivo Martiri di Sant’Anna di Stazzema. Public Engagement,
              Iniziative pubbliche/eventi/manifestazioni per il mondo della scuola, bambini, ragazzi e famiglie,
              Attività singola 06/02/2023 10/02/2023
                Non definito
              • Francesca Anichini,
              • Caterina Di Pasquale,
              • Gabriele Gattiglia,
              Salvatore Basile, Claudia Sciuto, Nicola Trabucco, Francesca Anichini

              Attività di presentazione e conoscenza tra il gruppo di ricercatori del MAPPALab e gli alunni e le alunne della scuola dell'infanzia, della scuola primaria  e della scuola secondaria inferiore dell'Istituto Comprensivo Martiri di Sant'Anna di Stazzema a Pontestazzemese (Stazzema - LU). Presentazione e prime attività in classe del progetto “Memorie di cose, Memorie di Luoghi, Memorie di vita.”

              Luogo: 178
              Convenzione con Agugiaro & Figna (azienda agricola) per esperimenti sul campo nell’ambito del progetto “Trace- The Raw and the Cooked” Rapporto tra comunità accademica e soggetti esterni,
              Contratto conto-terzi e convenzioni con soggetti esterni,
              Trace - The Raw and the Cooked
              01/06/2023 01/06/2025
              • Lionello Morandi,
              • Lionello Morandi,
              Lionello Morandi, Lionello Morandi

              Accordo stipulato con l'azienda agricola Agugiaro & Figna (Collecchio, PR) per studio di archeologia sperimentale attraverso il seppellimento di ceramiche nei terreni della loro area verde Bosco del Molino, e relativa divulgazione.

              Luogo: Collecchio, Parma, Emilia-Romagna, 43044, Italy | 44.7520202 | 10.2166909§
              Articolo di giornale “Gazzetta di Parma” 22 settembre 2023 Public Engagement,
              Trace - The Raw and the Cooked
              01/06/2023 01/06/2025
              • Lionello Morandi,
              • Lionello Morandi,
              Lionello Morandi, Lionello Morandi

              Articolo di giornale apparso sulla Gazzetta di Parma del 22 settembre 2023 sul progetto di archeologia sperimentale di cui è Principal Investigator Lionello Morandi ("Trace - The Raw and the Cooked", finanziato dal programma NextGenerationEU), attualmente in corso presso il Bosco del Molino, area verde dell'azienda agricola Agugiaro & Figna (Collecchio, PR), e relativo servizio televisivo sulla emittente 12 TV Parma:

              https://www.12tvparma.it/puntata/tg-parma-edizione-del-22-09-2023-ore-1245/alla-scoperta-degli-antichi-sapori-nel-bosco-del-molino/

              Luogo: Collecchio, Parma, Emilia-Romagna, 43044, Italy | 44.7520202 | 10.2166909§
              Mostra bibliografica “Pulpiti di carta: Nicola e Giovanni Pisano nelle collezioni della Biblioteca di Storia delle Arti dell’Università di Pisa” Public Engagement,
              Seminari, mostre, festival, caffè letterari, concerti aperti alla comunità,
              Attività singola 01/12/2023 04/12/2023
              • Luca Palozzi,
              • Luca Palozzi,
              Luca Palozzi, Luca Palozzi

              Organizzazione e superivisione realizzativa (insieme alle Dott.sse Francesca Cecconi e Elena Franchini, e con il patrocinio del Sistema Bibliotecario di Ateneo) di una mostra bibliografica realizzata dagli studenti/esse del "Corso di storia dell'arte medievale in Italia e in Europa" (SBC) e aperta alla cittadinanza. La mostra ha accompagnato il convegno scientifico da me organizzato, intitolato "Nicola e Giovanni Pisano a colori: conservazione e storia dell'arte". 

              Luogo: Nessun luogo 100
              Lezione: “Nicola Pisano a colori: arte, scienza ed ecologia nel Medioevo” Public Engagement,
              Lezioni divulgative erogate presso enti, associazioni e università per adulti,
              Attività singola 14/02/2023 14/02/2023
                Non definito
              Luca Palozzi, Luca Palozzi

              Lezione rivolta agli studenti delle scuole secondarie di II grado nell'ambito dell'attività di Orientamento (Percorso DM 934) 

              Luogo: 3
              “Sculpsit Iohannes”: Giovanni Pisano dentro e fuori il Museo (parte di un ciclo di cinque lezioni pubbliche per celebrare la riapertura del Museo dell’Opera della Primaziale Pisana) Public Engagement,
              Lezioni divulgative erogate presso enti, associazioni e università per adulti,
              Attività singola 08/04/2021 08/04/2021
                Non definito
              Luca Palozzi, Luca Palozzi

              Lezione pubblica tenuta in modalità online per celebrare la riapertura del Museo dell'Opera della Primaziale Pisana

              Luogo: 60
              Seminario: Nicola Pisano a Colori (parte della serie “Giovedì in Gipsoteca. Conversazioni di Archeologia, Arte e Architettura”) Public Engagement,
              Seminari, mostre, festival, caffè letterari, concerti aperti alla comunità,
              Attività singola 01/06/2023 01/06/2023
              • Cinzia Maria Sicca,
              • Cinzia Maria Sicca,
              Luca Palozzi, Luca Palozzi Luogo: Gipsoteca di Arte Antica,Piazza San Paolo all'Orto,San Francesco,Pisa,Tuscany,56127,Italy | 43.7175753 | 10.4044398§ 30
              Da Persepoli a Tehran. Studiare l´Iran Public Engagement,
              Seminari, mostre, festival, caffè letterari, concerti aperti alla comunità,
              Attività singola 31/05/2020 31/05/2020
                Non definito
              Chiara Barbati, Chiara Barbati

              La cultura iranica in prospettiva storica. Intervento nell´ambito di un mese dedicato dall´Oriental Book Club di Pisa alla letteratura persiana. Diretta disponobile sul canale Youtube:

              https://www.youtube.com/watch?v=bKrXn2JlqTg

              Luogo:
              L´Iran al tempo di Trump Public Engagement,
              Seminari, mostre, festival, caffè letterari, concerti aperti alla comunità,
              Attività singola 10/12/2020 10/12/2020
              • Chiara Barbati,
              • Chiara Barbati,
              Chiara Barbati, Chiara Barbati

              Presentazione del libro "L´Iran al tempo di Trump" scritto dalla giornalista Luciana Borsatti. Evento organizzato assieme alla Feltrinelli di Pisa e all´Oriental Book Club di Pisa; pensato in presenza, è stato, invece, realizzato interamente online a causa della situazione pandemica del 2020. Diretta disponibile sul canale Youtube:

              https://www.youtube.com/watch?v=0usMPT_NPZM

              Luogo:
              Il manoscritto della BNC di Firenze del ‘Libro dei re’ (Shahnameh) Public Engagement,
              Seminari, mostre, festival, caffè letterari, concerti aperti alla comunità,
              Attività singola 11/11/2020 11/11/2020
              • Chiara Barbati,
              • Chiara Barbati,
              Chiara Barbati, Chiara Barbati

              Evento organizzato assieme alla Feltrinelli di Pisa e all´Oriental Book Club di Pisa, inizialmente pensato anche in presenza, poi realizzato solo online causa situazione pandemica del 2020. Disponibile sul canale Youtube: 

              https://www.youtube.com/watch?v=1R939o8Umnw

               

              Luogo:
              Praticare l’inclusione: dal nuovo modello nazionale di PEI alle best practices per la predisposizione di ambienti di apprendimento inclusivi Formazione Continua,
              Attività di Formazione continua rivolta a scuole,
              Attività singola 11/05/2021 28/05/2021
              • Donatella Fantozzi,
              • Donatella Fantozzi,
              Donatella Fantozzi, Donatella Fantozzi

              Formazione insegnanti

              Luogo: 150
              Inclusione e disabilità Formazione Continua,
              Attività di Formazione continua rivolta a scuole,
              Attività singola 15/03/2021 20/04/2021
              • Donatella Fantozzi,
              • Donatella Fantozzi,
              Donatella Fantozzi, Donatella Fantozzi

              Formazione insegnanti

              Luogo: 150
              Il modello ICF e il nuovo PEI, nuovi modelli di inclusione Formazione Continua,
              Attività di Formazione continua rivolta a scuole,
              Attività singola 09/04/2021 07/05/2021
              • Donatella Fantozzi,
              • Donatella Fantozzi,
              Donatella Fantozzi, Donatella Fantozzi

              Formazione insegnanti ed educatori

              Luogo: 150
              Progetto “Una scuola al museo” Formazione Continua,
              Attività di Formazione continua rivolta a scuole,
              Attività singola 15/09/2020 30/06/2023
              • Federico Cantini,
              • Donatella Fantozzi,
              • Cecilia Iannella,
              • Federico Cantini,
              • Donatella Fantozzi,
              • Cecilia Iannella,
              Federico Cantini, Donatella Fantozzi, Cecilia Iannella, Donatella Fantozzi

              Formazione insegnanti

              Luogo: 10
              I processi inclusivi: l’ICF, il PEI Formazione Continua,
              Attività di Formazione continua rivolta a scuole,
              Attività singola 15/10/2020 28/02/2021
              • Donatella Fantozzi,
              • Donatella Fantozzi,
              Donatella Fantozzi, Donatella Fantozzi

              Formazione insegnanti

              Luogo: 150
              Il disagio scolastico. La progettazione didattica inclusiva, l’accomodamento ragionevole interdisciplinare Formazione Continua,
              Attività di Formazione continua rivolta a scuole,
              Attività singola 26/01/2021 13/04/2021
              • Donatella Fantozzi,
              • Donatella Fantozzi,
              Donatella Fantozzi, Donatella Fantozzi

              Formazione insegnanti

              Luogo: 150
              La prospettiva inclusiva attraverso le metodologie didattiche innovative Formazione Continua,
              Attività di Formazione continua rivolta a scuole,
              Attività singola 19/01/2021 30/03/2021
              • Donatella Fantozzi,
              • Donatella Fantozzi,
              Donatella Fantozzi, Donatella Fantozzi

              Formazione insegnanti

              Luogo: 150
              Formazione sui processi inclusivi rivolta agli insegnanti della zona Empolese-Valdelsa Formazione Continua,
              Attività di Formazione continua rivolta a scuole,
              Attività singola 09/02/2021 31/03/2021
              • Donatella Fantozzi,
              • Donatella Fantozzi,
              Donatella Fantozzi, Donatella Fantozzi

              Formazione insegnanti sui processi inclusivi

              Luogo: 150
              Presentazione del Progetto di Ricerca di Ateneo “Documenti d’artista”, presso MUSA – Museo Virtuale della Scultura e dell’Architettura, Pietrasanta Public Engagement,
              Attività singola 02/10/2020 02/10/2020
                Non definito
              Elena Marcheschi, Elena Marcheschi

              Descrizione dal sito:

              Venerdì 2 ottobre 2020 alle ore 17:00 presso il MuSA – Museo Virtuale della Scultura e dell’Architettura (via Sant’Agostino 61, Pietrasanta – LU), si svolgerà la presentazione di “Documenti d’artista”, progetto di ricerca interdisciplinare condotto da un gruppo di docenti dell’Università di Pisa, che coinvolge l’area di ricerca storico-artistica con quella di teatro, musica, cinema, televisione e media audiovisivi.

              Il progetto ha lo scopo di sviluppare una riflessione, teorica e metodologica, su punti comuni e specificità di campo nell’indagine degli “strumenti” di cui l’artista si serve nella realizzazione dell’opera e, dall’altro, a dar vita ad una ricognizione e analisi dei processi creativi e degli spazi di lavoro di una selezione di artisti contemporanei toscani attraverso la realizzazione di videoritratti.

              I lavori presentati in questa occasione sono tre e offrono, secondo lo spirito che anima il progetto, uno sguardo su ambiti artistici diversi – quello di un videoartista, Marcantonio Lunardi, un pittore-scultore, Sandro Martini, e uno scenografo, Daniele Spisa –, seguendo il filo rosso di un racconto audiovisivo che cerca di creare consonanze tra parola e immagini, e si offre come un invito alla scoperta – al di là dell’opera, intorno ad essa – della natura del processo artistico.

              Interviene Elena Marcheschi, Ricercatrice Università di Pisa.

              Introduce Gianluca Paoletti Barsotti, Assegnista di ricerca presso l’Università di Pisa.

              La videoproiezione è inserita nel ciclo di incontri dedicato al documentario sull’arte “L’arte messa in quadro”.

              Luogo: 40
              ICERI 2023 – 16° ANNUAL CONFERENCE OF EDUCATIO, RESEARCH AND INNOVATION Public Engagement,
              Iniziative pubbliche/eventi/manifestazioni per il mondo della scuola, bambini, ragazzi e famiglie,
              Attività singola 13/11/2023 15/11/2023
                Non definito
              Donatella Fantozzi, Donatella Fantozzi

              Relazione dal titolo: The role of mentoring to foster and innovative university teaching

              Luogo: Seville, Sevilla, Andalusia, Spain | 37.3886303 | -5.9953403§ 300
              Conferenza Public Engagement,
              Seminari, mostre, festival, caffè letterari, concerti aperti alla comunità,
              Attività singola 14/11/2023 14/11/2023
                Non definito
              Donatella Fantozzi, Donatella Fantozzi

              Relazione su invito dal titolo: Da Marco Cavallo alle Comunità Educanti

              Luogo: Ferrara, Emilia-Romagna, Italy | 44.766764249999994 | 11.827938995640167§ 150
              Conferenza internazionale sull’educazione informale Public Engagement,
              Iniziative pubbliche/eventi/manifestazioni per il mondo della scuola, bambini, ragazzi e famiglie,
              Attività singola 29/09/2023 01/10/2023
                Non definito
              Donatella Fantozzi, Donatella Fantozzi

              Relazione su invito dal titolo: The grammar of fantasy by Gianni Rodari to teach reading and writing to students with DSA

              Luogo:
              CONVEGNO NAZIONALE: I CARE – MI STA A CUORE Public Engagement,
              Iniziative pubbliche/eventi/manifestazioni per il mondo della scuola, bambini, ragazzi e famiglie,
              Attività singola 02/12/2023 02/12/2023
                Non definito
              • Donatella Fantozzi,
              Donatella Fantozzi, Donatella Fantozzi

              Relazione su invito dal titolo: I care - Mi sta a cuore. Ricordando Don Milani

              Luogo: Vada, Rosignano Marittimo, Livorno, Tuscany, 57018, Italy | 43.3509463 | 10.4581803§ 80
              Conversazione on line con Lucia Tralli sul documentario “Nella buona e nella cattivo sorte” (Sara Iommi e Lucia Tralli, 2020), all’interno delle iniziative di Archivio Aperto, progetto di Home Movies – Bologna Public Engagement,
              Seminari, mostre, festival, caffè letterari, concerti aperti alla comunità,
              Archivio Aperto XIII edizione
              22/11/2020 22/11/2020
                Non definito
              Elena Marcheschi, Elena Marcheschi

              Conversazione sul documentario Nella buona e nella cattiva sorte (Sara Iommi e Lucia Tralli, 2020)

              descrizione da https://www.mymovies.it/ondemand/archivio-aperto/movie/nella-buona-e-nella-cattiva-sorte/:

              "Un affresco di ricordi, speranze e sogni che attraversa generazioni diverse, così nasce Nella buona e nella cattiva sorte. Conversazioni con Sara che ripercorre con immagini e parole l’immaginario matrimoniale delle donne. Il documentario unisce in maniera evocativa le interviste realizzate nel 2008 da Sara Iommi a una decina di donne di età compresa tra i 20 e gli 80 anni, tutte abitanti nella zona tra Collecchio e Fornovo Taro (PR), e le immagini provenienti dai filmati amatoriali e famigliari di Home Movies - Archivio Nazionale del Film di Famiglia.
              Da una parte, la dimensione intima di una “chiacchierata tra donne”, fra una giovane intervistatrice e le donne che un po’ schermendosi, un po’ ridendo, un po’ commuovendosi, le affidano i ricordi di un passaggio epocale delle loro vite. Dall’altra, il rito ripreso dalle cineprese amatoriali, che si vorrebbe molto preciso e cerimoniale, da cui però “scappano” volti, sguardi furtivi, complicità e desideri.
              Al centro, la storia delle donne e dell’immaginario condiviso su un rito desiderato, contestato, temuto, sperato. Un intreccio di immagini e di racconti che attraversa quasi sessanta anni di storia del nostro paese, e delle donne che lo abitano."

              Luogo:
              CONVEGNO NAZIONALE: DIDATTICA E PEDAGOGIA SPECIALE NEL NETWORK DEI CENTRI DI RICERCA E DEI TEACHING LEARNING CENTER Public Engagement,
              Iniziative pubbliche/eventi/manifestazioni per il mondo della scuola, bambini, ragazzi e famiglie,
              Attività singola 30/09/2022 30/09/2022
                Non definito
              Donatella Fantozzi, Donatella Fantozzi

              Relazione del titolo: Da Marco Cavallo alle Comunità Educanti. La scuola entra fuori

              Luogo: 300
              CONVEGNO NAZIONALE: DIDATTICHE SPECIALI PER UNA SCUOLA INNOVATIVA Public Engagement,
              Iniziative pubbliche/eventi/manifestazioni per il mondo della scuola, bambini, ragazzi e famiglie,
              Attività singola 25/03/2022 25/03/2022
                Non definito
              Donatella Fantozzi, Donatella Fantozzi

              Relazione dal titolo: I testi scolastici per la scuola primaria

              Luogo: 300
              CONVEGNO NAZIONALE SIPED Public Engagement,
              Iniziative pubbliche/eventi/manifestazioni per il mondo della scuola, bambini, ragazzi e famiglie,
              Attività singola 27/01/2022 29/01/2022
                Non definito
              Donatella Fantozzi, Donatella Fantozzi

              Relazione dal titolo: Il docente specializzato nella scuola secondaria. Il tutoraggio come anello per la formazione reciproca

              Luogo: 500
              UN PONTE TRA UNIVERSITÀ E MONDO DEL LAVORO PER L’INCLUSIONE E LA VITA INDIPENDENTE Public Engagement,
              Iniziative pubbliche/eventi/manifestazioni per il mondo della scuola, bambini, ragazzi e famiglie,
              Attività singola 25/10/2021 25/10/2021
                Non definito
              Donatella Fantozzi, Donatella Fantozzi

              Relazione dal titolo: Dalla scuola al mondo del lavoro. Orientamento vs dispersione per una cultura basata sull'Accomodamento Ragionevole

              Luogo: 300
              Partecipazione e moderazione dell’incontro “Maya e le altre – l’eredità di Maya Deren nel cinema sperimentale e nella videoarte delle donne”, a cura di Giulia Simi all’interno delle iniziative di Archivio Aperto, progetto di Home Movies * Bologna. Public Engagement,
              Seminari, mostre, festival, caffè letterari, concerti aperti alla comunità,
              Archivio Aperto XIV edizione
              22/10/2021 22/10/2022
                Non definito
              Elena Marcheschi, Elena Marcheschi

              Incontro dedicato alla cineasta Maya Deren e alla sua eredità nelle opere di altre artiste sperimentali, sia in ambito cinematografico che videoartistivo. 

              Con Ia partecipazione di Sandra Lischi (Universita di Pisa), Beatrice Seligardi (Università di Parma), Anita Trivelli (Università G. D'Annunzio, Pescara)

              In quali linguaggi e poetiche risuonano ancora le ricerche pionieristiche della madrina dell'avanguardia americana? Una conversazione a partire da Maya Deren – Amateur is a Lover, rassegna organizzata da #ArchivioAperto2021 sulla leggendaria filmmaker. Al suo sguardo rivoluzionario dobbiamo una visione ancora viva del cinema e dell'immagine in movimento come atto poetico e come traccia di una relazione con il mondo a partire dal corpo. La conversazione sarà occasione per presentare anche il volume "Le Sperimentali. Cinema, videoarte e nuovi media nella prospettiva internazionale dagli anni Venti a oggi", a cura di Elena Marcheschi e Giulia Simi (ETS – collana FAScinA, 2020). L'evento si inserisce anche all'interno di #VisioniPeriferiche, ciclo di incontri della rivista Arabeschi dedicato a testi che attraversano i confini dei singoli media, invitandoci a riflettere sul rapporto fra le arti.

              Luogo:
              Il “Pygmalion et Galathée” di Anne-Louis Girodet nel Salon del 1819. Il canto del cigno dell’estetica neoclassica Public Engagement,
              Seminari, mostre, festival, caffè letterari, concerti aperti alla comunità,
              Attività singola 28/05/2020 28/05/2020
              • Chiara Savettieri,
              • Cinzia Maria Sicca,
              Chiara Savettieri

              Conferenza aperta alla cittadinanza su un opera cruciale che segna la fine dell'età neoclassica.

              Luogo: Pisa,Tuscany,Italy | 43.7159395 | 10.4018624§
              Primitivismi tra Sette e Ottocento Public Engagement,
              Iniziative pubbliche/eventi/manifestazioni per il mondo della scuola, bambini, ragazzi e famiglie,
              Attività singola 05/05/2022 05/05/2022
              • Chiara Savettieri,
              • Gianluca Fulvetti,
              Chiara Savettieri, Chiara Savettieri

              Lezione svolta on line per studenti di licei nell'anno della maturità facente parte dell'iniziativa CFS per la maturità..

              Luogo: Pisa,Tuscany,Italy | 43.7159395 | 10.4018624§ 10
              Videoconferenza con Roberto Bacci, Silvia Pasello e Stefano Geraci Formazione Continua,
              Attività di Formazione continua in relazione enti e istituzioni,
              Scritture sulla scena
              04/02/2021
              • Eva Marinai,
              • Carlo Titomanlio,
              • Eva Marinai,
              Eva Marinai, Carlo Titomanlio

              Videoconferenza con Roberto Bacci, Silvia Pasello e Stefano Geraci, a proposito di Aspettando Godot, nell'ambito di Scritture sulla scena, ciclo di approfondimenti critici sulla scena contemporanea.

              Luogo: 25
              Il Giardino del video Rassegna di immagini e di musica dal vivo, Presentazione della seconda parte della serata “Videoarte per Pisa” dedicata a I mondi paralleli di Tagliafierro: la performance video-musicale di Fernweh (Live Set) e Rino (Visual Set) Public Engagement,
              Seminari, mostre, festival, caffè letterari, concerti aperti alla comunità,
              Il Giardino del Video
              04/09/2022 04/09/2022
                Non definito
              Elena Marcheschi, Elena Marcheschi
              Il Giardino del video, Rassegna di immagini e di musica dal vivo, Pisa, luglio-settembre 2022 – Ore 21.30, ingresso libero (Progetto dell’Associazione culturale ONDAVIDEO con il contributo di Comune di Pisa – Assessorato alla Cultura, Fondazione Pisa, col patrocinio del Comune di Pisa)

              In particolare mi sono occupata della presentazione della performance video musicale creata dal visual artist Rino Stefano Tagliafierro e il gruppo musicale Fernweh.

              Luogo: 150
              Il Giardino del video, Rassegna di immagini e di musica dal vivo – Presentazione della serata “Fra arte e musica – I mondi paralleli di Tagliafierro: i video” Public Engagement,
              Seminari, mostre, festival, caffè letterari, concerti aperti alla comunità,
              Il Giardino del Video
              26/07/2022 26/07/2022
                Non definito
              Elena Marcheschi, Elena Marcheschi
              Prima edizione della rassegna Il Giardino del video Rassegna di immagini e di musica dal vivo, Pisa, luglio-settembre 2022 – Ore 21.30, ingresso libero (Progetto dell’Associazione culturale ONDAVIDEO con il contributo di Comune di Pisa – Assessorato alla Cultura, Fondazione Pisa, col patrocinio del Comune di Pisa)

              In particolare ho presentato la serata dedicata alla retrospettiva delle opere video dell'artista Rino Stefano Tagliafierro.

              Luogo: Piazza San Silvestro, Pisa, Pisa, Italy | 43.714155 | 10.408944§ 150
              Partecipazione alla presentazione del volume “ITINERARI DELLA CANZONE TRA I MEDIA” di Maria Teresa Soldani Public Engagement,
              Seminari, mostre, festival, caffè letterari, concerti aperti alla comunità,
              Attività singola 22/05/2023 22/05/2023
                Non definito
              Elena Marcheschi, Elena Marcheschi

              Nel volume “Itinerari della canzone tra i media” edito da (Neo-Classica MIX) e curato da Maria Teresa Soldani si esplora il ruolo della canzone popolare nella storia sociale, culturale e artistica delle società contemporanee. La canzone diventa così un oggetto (inter/trans) mediale che permette di approfondire questioni legate alle relazioni che si stabiliscono tra media e pubblico tramite la canzone. Al termine della presentazione alla presenza della curatrice, di Alessandro Cecchi (UniPi), Elena Marcheschi (UniPI) e Rossella Catanese (UniTUS), sarà proiettato uno dei film esplorati nel libro, CONTROL di Anton Corbijn sulla vita del leader dei Joy Division, Ian Curtis.

              Luogo: Vicolo Scaramucci, Pisa, Pisa, Italy | 43.713336 | 10.402501§ 50
              Presentazione del libro URSULA FERRARA. Cineincanti animati (di Elena Marcheschi) Public Engagement,
              Seminari, mostre, festival, caffè letterari, concerti aperti alla comunità,
              Attività singola 27/09/2023 27/09/2023
              • Elena Marcheschi,
              • Elena Marcheschi,
              Elena Marcheschi

              MERCOLEDÌ 27 SETTEMBRE, ORE 18,30,  SALETTA SAMMARTINO DEL CINEMA ARSENALE, PISA
              PRESENTAZIONE DEL LIBRO URSULA FERRARA CINEINCANTI ANIMATI di ELENA MARCHESCHI
              Saranno presenti insieme all’autrice
              Ursula Ferrara, artista
              Sandra Lischi, Direttrice della collana I Mirtilli ETS
              Giulia Simi, Università di Sassari

              Ursula Ferrara, nata a Pisa, è un’artista riconosciuta internazionalmente tra le più importanti esponenti del cinema di animazione italiano. Autodidatta, tessitrice di immagini in processi di lavoro lunghi, pazienti e finemente artigianali, Ferrara mostra l’indole di un’artista d’avanguardia alla maniera antica. Il suo cinema convoca percorsi e genealogie creative, echi pittorici, immaginari esistenziali poetici e visionari, in film densi di segni, forme e colori in continua metamorfosi. Il libro, prima monografia italiana dedicata all’artista, ripercorre l’itinerario della sua produzione sperimentale con analisi e riflessioni che ne sottolineano i caratteri unici e originali, che collocano la sua ricerca pionieristica al crocevia di richiami figurativi, culturali e teorici. Nell’occasione, saranno presentati alcuni suoi corti.

              Luogo: 50
              Domitilla Campanile discute con Marco Bardini il volume Marco Bardini, Il cinema medievaloide : 1965-1976, Pisa 2023 Public Engagement,
              Seminari, mostre, festival, caffè letterari, concerti aperti alla comunità,
              Attività singola 06/02/2024 06/02/2024
              • Maria Domitilla Campanile,
              • Maria Domitilla Campanile,
              Maria Domitilla Campanile

              Viene discute con l'autore suo il recentissimo saggio sul Cinema Medievaloide. Il volume narra vita morte e miracoli (soprattutto al botteghino) di quella commedia cinematografica in costume che tra il 1965 e il 1976, rifacendosi principalmente alla novellistica del XIV-XVI secolo, ottenne uno straordinario successo popolare. Ma non di critica. Fu un filone polimorfo e onnivoro, a vocazione trash, che ebbe la spavalderia di mettere in competizione accreditati registi come Lattuada, Scola e Monicelli, e onesti artigiani di lungo corso come Festa Campanile, Amendola e Corbucci; fuoriclasse instabilmente talentuosi del cinema bis come Aristide Massaccesi, Antonio Margheriti e Mariano Laurenti, e malestrosi travèt della celluloide come Luigi Batzella, Enrico Bomba e Marino Girolami (per citarne alcuni). A non dire delle schegge impazzite. Nella faccenda, inoltre, finirono coinvolti intellettuali come Pasolini (con l’intera sua Trilogia della vita) e lo scrittore Luigi Malerba; nonché gente di teatro come Zeffirelli, Garinei & Giovannini, Gianfranco De Bosio. Nomi illustri o spregevoli che vollero trascinare in platea le vecchie storie di Machiavelli e Boccaccio, di Ruzante e Aretino, assieme a quelle di Bandello, Masuccio, Bibbiena, Sacchetti, Vasari e tanti altri. Con in più un’eccentrica considerazione per Le mille e una notte, Chaucer e il Kamasutra, il marchese de Sade, Cenerentola e Balzac. A un certo punto si volle denominare tutto ciò “decamerotico”, più nel male che nel bene. Col senno di poi, è suggerito qui di ribattezzarlo “cinema medievaloide”.

              Luogo:
              Terra. Esposizione di opere di Monica Mariniello Produzione e gestione dei beni culturali,
              Attività svolte in collaborazione con lo SMA,
              Attività singola 30/04/2022
              • Anna Anguissola,
              • Chiara Tarantino,
              Sergio Cortesini, Fabio Dei, Chiara Tarantino

              A fine aprile 2022 parte il progetto Terra, che si sviluppa attraverso un percorso espositivo di opere di Monica Mariniello nelle città di Volterra e di Pisa, nel quadro di una convenzione tra il Sistema Museale di Ateneo dell’Università di Pisa e il Sistema Musei di Volterra.

              Sabato 30 aprile, alle 18:30, si inaugura la mostra presso i Sotterranei della Pinacoteca di Volterra (Piazza dei Priori 1, Volterra), mentre martedì 3 maggio, alle 17:30, si terrà l’inaugurazione della mostra pisana, ospitata presso la Gipsoteca di Arte Antica e Antiquarium dell’Università di Pisa (Piazza S. Paolo all’Orto 20, Pisa). Parteciperà all’inaugurazione pisana il prof. Fabio Dei del Dipartimento di Civiltà e Forme del Sapere.

              Il percorso espositivo nelle due sedi toscane è curato da Sandra Burchi, attualmente borsista presso il Dipartimento di Civiltà e Forme del Sapere, e le esposizioni volterrana e pisana saranno visitabili fino al 30 giugno.

              Nell’ambito del progetto, martedì 10 maggio alle 17:00, presso la Gipsoteca interverrà Sergio Cortesini, docente di Storia dell’arte moderna del Dipartimento di Civiltà e Forme del Sapere, con un incontro/dialogo con Monica Mariniello sui temi della mostra.

              Terra@Pisa

              In mostra saranno presenti opere di due serie principali, Viaggiatori e Teatrum Mundi, insieme ad altri lavori significativi della produzione recente di Monica Mariniello.

              I corpi dei Viaggiatori – figure umane in terracotta sul dorso di grandi animali – esprimono la forza che traggono dal loro sapersi accordare con le creature cui si affidano. Le teste di Teatrum Mundi, forgiate in argilla con brevi sprazzi di colore, rimandano alla pluralità delle storie che si inscrivono sui volti umani. Queste serie di opere, le principali presenti in mostra, rendono conto di una ricerca artistica fatta di continuità, mossa da urgenze che trascendono il qui e ora per riconnettersi a un tempo lungo che invoca il futuro ma che, per i danni inferti alla natura, rischia di rimanere circoscritto al passato.

              La riflessione sui materiali, sul colore, sull’atto stesso del plasmare unisce, in un più ampio discorso relativo ai processi dell’arte e ai sensi, le opere in mostra e le statue che appartengono alla collezione permanente della Gipsoteca. Gli esseri umani e gli animali in viaggio, i volti segnati da lunghe storie di Monica Mariniello dialogano con i corpi classici, candidi e apparentemente remoti, che popolano la Gipsoteca.


              Monica Mariniello è una disegnatrice e scultrice che vive e lavora in Francia dove si è formata alle Beaux Arts di Parigi. Sensibile ai temi dell’ecologia, del rapporto uomo-animale, della natura delle relazioni fra i viventi, la sua ricerca artistica dialoga con i temi che preoccupano il nostro presente. Le opere in mostra, sculture in terracotta che nascono per ispirazione della stessa materia, invitano a una meditazione sui legami fragili e potenti fra gli esseri che popolano il pianeta.

              Nata a Siena, cresciuta fra Firenze e la Maremma, i suoi lavori, nei temi come nella ricerca formale, conservano i segni e le tracce del paesaggio in cui è cresciuta:

              “Quando ero piccola, ed anche in seguito, ho passato lunghi pomeriggi a girare per la campagna toscana, spesso in siti etruschi. Le tracce delle ruote dei carri inscritte nella pietra delle strade di una città sparita per sempre, i blocchi delle mura esterne, le tombe piene di silenzio e di aria fresca, i piccoli rombi di marmo bianco che corrono lungo un anfiteatro a cielo aperto, tutto questo si è scolpito nella mia memoria, mentre provavo  con tutte le mie forze – gli occhi chiusi, accovacciata vicino al suolo – a far rivivere il rumore, i colori, le voci di una città che aveva conosciuto dei sogni di un futuro infinito, delle certezze di un domani uguale a ieri. Io vengo di là ed il mio lavoro si nutre di questo” (Monica Mariniello).

              Luogo: Gipsoteca di Arte Antica, Piazza San Paolo all'Orto, San Francesco, Pisa, Tuscany, 56127, Italy | 43.7175753 | 10.4044398§
              Congresso Nazionale SIPED – 2021 Public Engagement,
              Iniziative pubbliche/eventi/manifestazioni per il mondo della scuola, bambini, ragazzi e famiglie,
              Attività singola 14/01/2021 16/01/2021
                Non definito
              Donatella Fantozzi, Donatella Fantozzi

              Relazione dal titolo: Street Art: scuola e città come comunità educanti all'espressione di sè, alla creatività, alla cittadinanza attiva.

              Luogo: 700
              Festival delle geografie Public Engagement,
              Seminari, mostre, festival, caffè letterari, concerti aperti alla comunità,
              Attività singola 22/04/2021 25/04/2021
                Non definito
              Donatella Fantozzi, Donatella Fantozzi

              Relazione su invito dal titolo: Geografia e competenze di cittadinanza

              Luogo: 700
              The 7th International Nonformal Education – Conference INEC 2021 – Sibiu Public Engagement,
              Iniziative pubbliche/eventi/manifestazioni per il mondo della scuola, bambini, ragazzi e famiglie,
              Attività singola 09/10/2021 09/10/2021
                Non definito
              Donatella Fantozzi, Donatella Fantozzi

              Relazione su invito dal titolo: Psicomotricità, corporeità e ruolo dell'ambiente per l'inclusione

              Luogo: 300
              Cancel culture e politiche della memoria Public Engagement,
              Seminari, mostre, festival, caffè letterari, concerti aperti alla comunità,
              Attività singola 02/08/2023
                Non definito
              • Simonetta Menchelli,
              Anacleto D'agostino, Fabio Dei, Caterina Di Pasquale, Caterina Di Pasquale

              2 agosto 2023, partecipazione alle Conferenze dedicate a Vivere L'archeologia 2023.

              Luogo: Rosignano, Via Salvo D'Acquisto, Rosignano Solvay, Rosignano Marittimo, Livorno, Tuscany, 57016, Italy | 43.3879621 | 10.4382737§
              INTERNATIONAL AND INTERDISCIPLINARY CONFERENCE ON IMAGES AND IMAGINATION – Image Learning Public Engagement,
              Iniziative pubbliche/eventi/manifestazioni per il mondo della scuola, bambini, ragazzi e famiglie,
              Attività singola 25/11/2021 26/11/2021
                Non definito
              Donatella Fantozzi, Donatella Fantozzi

              Partecipazione con relazione dal titolo: Street Art: From impertinent transgression to inclusive citizenship.

              Luogo: 700
              SEMINARIO DI APPROFONDIMENTO SUL TEMA: LICEO ECONOMICO SOCIALE E LICEO DEL MADE IN ITALY. Public Engagement,
              Seminari, mostre, festival, caffè letterari, concerti aperti alla comunità,
              Attività singola 10/07/2023 10/07/2023
                Non definito
              Caterina Di Pasquale, Caterina Di Pasquale

              Partecipazione al seminario sul destino del Liceo delle Scienze umane e sociali e dibattito pubblico sul progetto di riforma.

              Luogo:
              Nel cuore dell’impero carolingio. Diario fotografico di un viaggio nei siti dei palazzi imperiali. Visite guidate alla mostra a cura dei dottorandi e degli specializzandi di Archeologia Produzione e gestione dei beni culturali,
              Attività svolte in collaborazione con lo SMA,
              Attività singola 18/11/2023 23/11/2023
              • Federico Cantini,
              • Anna Anguissola,
              • Chiara Tarantino,
              Chiara Tarantino

              Sabato 18 novembre e giovedì 23 novembre, alla GiArA - Gipsoteca di Arte Antica e Antiquarium dell’Università di Pisa, si terrano le visite guidate  "Nel cuore dell’impero carolingio. Diario fotografico di un viaggio nei siti dei palazzi imperiali".

              Le visite, a ingresso gratuito, sono a cura degli specializzandi e dei dottorandi in Archeologia dell’Università di Pisa.

              L'iniziativa fa parte di "Natale in Gipsoteca", un calendario ricco di visite guidate, concerti e presentazioni, organizzato in collaborazione con il Laboratorio MARSIA del dipartimento di Civiltà e Forme del Sapere.

              Luogo: Gipsoteca di Arte Antica, Piazza San Paolo all'Orto, San Francesco, Pisa, Tuscany, 56127, Italy | 43.7175753 | 10.4044398§ 15
              PARTECIPAZIONE E INCLUSIONE – I discorsi e le parole: raccontare,inventare, ascoltare come prevenzione dei disturbi del linguaggio Public Engagement,
              Seminari, mostre, festival, caffè letterari, concerti aperti alla comunità,
              Attività singola 19/05/2020 19/05/2020
                Non definito
              Donatella Fantozzi, Donatella Fantozzi

              Evento organizzato da: Università di Pisa, Università di Firenze, Università di Siena, USR Toscana.

              Luogo: 300
              Gli studi di genere in Italia: a che punto siamo? Tavola rotonda per il Premio Paola Bora Public Engagement,
              Incontri pubblici/panel con la partecipazione del personale del D.CFS,
              Attività singola 05/05/2023 05/05/2023
                Non definito
              Caterina Di Pasquale, Renata Pepicelli, Caterina Di Pasquale

              Tavola Rotonda sugli studi di genere in Italia connessa al progetto Premio Paola Bora

               

              Luogo:
              Premio Nazionale Paola Bora (partecipazione comitato scientifico del Premio dalla edizione 2021 Public Engagement,
              Commissioni di esperti e comitati scientifici a cui partecipa il personale del D.CFS,
              Attività singola 05/05/2021 05/05/2023
                Non definito
              Caterina Di Pasquale, Renata Pepicelli, Caterina Di Pasquale

              L’associazione Casa della Donna di Pisa, con il sostegno delle sorelle e delle figlie di Paola Bora e dei Comitati Unici di Garanzia per le Pari Opportunità (Cug) della Scuola Normale Superiore, dell'Università di Pisa, della Scuola Superiore Sant’Anna e con il patrocinio della Società Italiana delle Storiche e della Società Italiana delle Letterate, della Provincia di Pisa e della Regione Toscana, bandisce dal 2020 il Premio “Paola Bora” da assegnare a tesi di laurea e a tesi di dottorato dedicate a tematiche inerenti gli studi di genere.

              Il Premio vuole ricordare la figura di Paola Bora, presidente della Casa della donna dall’aprile 2011 fino alla sua scomparsa avvenuta il 24 gennaio 2015. Paola Bora, oltre che attivista femminista, è stata docente di antropologia filosofica presso la Scuola Normale Superiore di Pisa e di antropologia di genere presso l’Università di Pisa. Nella vita e nello studio ha saputo coniugare pensiero teorico e pratica politica con uno sguardo sempre attento al nuovo.

              La partecipazione al comitato scientifico (dalla edizione 2021, 2022 e confermata per la futura edizione 2024) prevede incontri di discussione e valutazione collegiale delle opere inviate e la selezione del/le vincitrici, con relativa giornata di premiazione e discussione apertà alla comunità sui temi di genere.

               

              Luogo: Gipsoteca di Arte Antica, Piazza San Paolo all'Orto, San Francesco, Pisa, Tuscany, 56127, Italy | 43.7175753 | 10.4044398§
              Inclusione a distanza. Riflessi sui nuovi scenari educativi Formazione Continua,
              Attività singola 25/05/2020 25/05/2020
                Non definito
              Donatella Fantozzi, Donatella Fantozzi

              Webinar organizzato da USR - TOSCANA

              Luogo: Pisa, Tuscany, Italy | 43.7159395 | 10.4018624§ 250
              La chiesa di San Paolo all’Orto: un percorso di lettura. Visita guidata con Chiara Tarquini Produzione e gestione dei beni culturali,
              Attività svolte in collaborazione con lo SMA,
              Attività singola 28/11/2023
              • Anna Anguissola,
              • Chiara Tarantino,
              Chiara Tarantino

              Martedì 28 novembre, alle ore 17.00, avrà luogo la visita guidata con Chiara Tarquini dal titolo "La chiesa di San Paolo all'Orto: un percorso di lettura"

              La partecipazione è libera e gratuita.

              L'iniziativa fa parte di "Natale in Gipsoteca", un calendario ricco di visite guidate, concerti e presentazioni, organizzato in collaborazione con il Laboratorio MARSIA del Dipartimento di Civiltà e Forme del Sapere.

              Luogo: 15
              Gialcamia. Concerto per il ciclo “Natale in Gipsoteca” Produzione e gestione dei beni culturali,
              Attività svolte in collaborazione con lo SMA,
              Attività singola 01/12/2023
              • Anna Anguissola,
              • Chiara Tarantino,
              Chiara Tarantino

              Venerdì 1° dicembre, alle ore 18.00, presso la Gipsoteca di Arte Antica, avrà luogo il concerto dal titolo "Gialcamia" a cura di Valeria Taddei.

              Interpreti:
              Camilla Battaglia - voce
              Alma Napolitano - violino
              Giulia Barba - clarinetto basso

              Per informazioni sul costo dell'evento e per partecipare è richiesta la prenotazione da effettuarsi chiamando il numero 392-8557267.

              L'iniziativa fa parte di "Natale in Gipsoteca", un calendario ricco di visite guidate, concerti e presentazioni, organizzato in collaborazione con il Laboratorio MARSIA del Dipartimento di Civiltà e Forme del Sapere.

              Luogo: Gipsoteca di Arte Antica, Piazza San Paolo all'Orto, San Francesco, Pisa, Tuscany, 56127, Italy | 43.7175753 | 10.4044398§ 70
              Storie di studenti con disabilità. Presentazione del quarto volume della collana Produzione e gestione dei beni culturali,
              Attività svolte in collaborazione con lo SMA,
              Attività singola 05/12/2023
              • Anna Anguissola,
              • Chiara Tarantino,
              Chiara Tarantino

              Martedì 5 dicembre, alle ore 17:00, presso la Gipsoteca di Arte Antica,avrà luogo la presentazione del quarto volume "Storie di studenti con disabilità", dedicato all'accessibilità comunicativa e alla sordità.

              L'evento è a cura dell'USID (Ufficio Servizi per l'Integrazione Studenti con Disabilità).

              La partecipazione è libera e gratuita.

              L'iniziativa fa parte di "Natale in Gipsoteca", un calendario ricco di visite guidate, concerti e presentazioni, organizzato in collaborazione con il Laboratorio MARSIA del Dipartimento di Civiltà e Forme del Sapere.

              Programma

              Intervengono:
              Prof. Riccardo Zucchi (Rettore dell'Università di Pisa)
              Prof.ssa Anna Anguissola (Direttrice della Gipsoteca di Arte Antica e Antiquarium)
              Prof.ssa Sandra Lischi e Prof. Luca Fanucci (Direttori della collana)
              Gli autori e le autrici dei testi
              Prof.ssa Veronica Neri (Resp. Scientifico Polo Comunicazione-CIDIC)

              Modera gli interventi la dott.ssa Francesca Corradi (curatrice della collana)
              È previsto il servizio di traduzione in Lingua dei segni italiana (LIS)
              A seguire sarà offerto un piccolo aperitivo.

              Progetti di vita

              Tratto distintivo di "Progetti di vita" è la narrazione in prima persona da parte di studentesse e studenti con disabilità dell’ateneo pisano, accompagnata da immagini e da un testo finale di commento da parte di un* espert* del Comitato Scientifico. I racconti, di grande efficacia, mettono in luce gli ostacoli di ogni tipo ma anche la determinazione, la volontà, la forza di queste persone, che sanno anche raccontarsi, a tratti, con una dose di leggerezza e autoironia, pur senza sottovalutare le difficoltà. Ne risultano anche illuminanti ritratti del mondo scolastico, del sostegno delle famiglie, degli ausili tecnologici e del supporto universitario; luci e ombre di un percorso che ha incontrato non pochi impedimenti e la cui narrazione ci aiuta a comprendere meglio e a mettere in atto nuovi comportamenti e modalità efficaci di sostegno e inclusione. Ma si tratta anche di vere e proprie “lezioni di vita”, formative per tutti. La collana viene pubblicata on line sulla piattaforma open access visibile al link https://progettidivita.unipi.it/ 

              Il volume

              I contributi del quarto numero affrontano il delicato tema dell’accessibilità comunicativa nell’ambito della sordità, del bilinguismo e dei relativi ausili.
              Protagonisti di queste storie sono Mattia, Lorenzo, Sara, Dieter, Francesca e Alessandra che, attraverso il racconto del proprio vissuto, svelano tutte quelle difficoltà legate ad una disabilità “invisibile” quale è, appunto, quella uditiva.
              Le loro storie, ricche di particolari significativi, rappresentano un esempio tipico di quanto sia fondamentale creare tutte le condizioni affinché ogni persona possa realizzare il proprio progetto di vita.

              Luogo: Gipsoteca di Arte Antica, Piazza San Paolo all'Orto, San Francesco, Pisa, Tuscany, 56127, Italy | 43.7175753 | 10.4044398§ 40
              Antropologia e Politiche Pubbliche: ricerche e prospettive Public Engagement,
              Incontri pubblici/panel con la partecipazione del personale del D.CFS,
              Attività singola 29/05/2023 30/05/2023
              • Fabio Dei,
              • Caterina Di Pasquale,
              • Fabio Dei,
              • Caterina Di Pasquale,
              Caterina Di Pasquale

              Convegno presso Auditorium Le Bendettine con comunicazioni dal mondo delle associazioni e dalle società scientifiche sul rapporto tra ricerca antropologica e politiche dei servizi (sanitari, sociali, educativi, giuridici, ecc)

              Luogo: Residence le Benedettine, 19, Lungarno Sidney Sonnino, Pisa, Pisa, 56125, Italy | 43.713829 | 10.394173§ 50
              Afrodite di marmo e di gesso. Storia di una dea e delle sue rappresentazioni Vista guidata con Chiara Tarantino Produzione e gestione dei beni culturali,
              Attività svolte in collaborazione con lo SMA,
              Attività singola 07/12/2023
              • Anna Anguissola,
              • Chiara Tarantino,
              Chiara Tarantino

              Giovedì 7 dicembre, alle ore 17.00, alla Gipsoteca di Arte Antica, è in programma la visita guidata "Afrodite di marmo e di gesso. Storia di una dea e delle sue rappresentazioni", con Chiara Tarantino.

              La partecipazione è libera e gratuita.

              L'iniziativa fa parte di "Natale in Gipsoteca", un calendario ricco di visite guidate, concerti e presentazioni, organizzato in collaborazione con il Laboratorio MARSIA del Dipartimento di Civiltà e Forme del Sapere.

              Luogo: Gipsoteca di Arte Antica, Piazza San Paolo all'Orto, San Francesco, Pisa, Tuscany, 56127, Italy | 43.7175753 | 10.4044398§ 23
              conferenza Liceo Marco Polo, Venezia Public Engagement,
              Lezioni divulgative erogate presso enti, associazioni e università per adulti,
              Attività singola 24/05/2024
              • Filippo Battistoni,
              • Filippo Battistoni,
              Filippo Battistoni

              Presetazione di temi e problemi relativi allo studio del mondo antico alle classi terza liceo (ca. 100 studenti)

              Luogo: Venice, Venezia, Veneto, 30121-30176, Italy | 45.4371908 | 12.3345898§
              La materia e la (contro) narrazione delle migrazioni contemporanee a Lampedusa Public Engagement,
              Iniziative pubbliche/eventi/manifestazioni per il mondo della scuola, bambini, ragazzi e famiglie,
              Attività singola 27/04/2023 27/04/2023
                Non definito
              • Francesca Anichini,
              • Caterina Di Pasquale,
              Francesca Anichini, Caterina Di Pasquale, Gabriele Gattiglia, Nicola Trabucco, Caterina Di Pasquale

              Destinato agli studenti delle scuole superiori e proposto nell'ex Chiesa di Sant'Eufrasia, il percorso sarà diviso in due momenti. Nel primo i ricercatori del Laboratorio MAPPA (Metodologie digitali APPlicate all’Archeologia), del Laboratorio Multimediale e delle cattedre di Metodologia della Ricerca Archeologica e Antropologia Culturale, tutti del Dipartimento di Civiltà e Forme del Sapere, racconteranno il progetto di documentazione archeo-antropologica delle tracce materiali delle migrazioni contemporanee a Lampedusa, attraverso la serie di clip video “Loading ISOLA”, realizzata dagli studenti. Nel secondo ci sarà un incontro-lettura teatrale “Quel mattino a Lampedusa” con Vito Fiorino, il primo soccorritore che dette l’allarme e utilizzò la propria imbarcazione per salvare le persone in mare durante il  naufragio del 3 ottobre 2013.

              Luogo: 60 circa
              Apertura straordinaria dell’Antiquarium. Visita guidata con Anna Anguissola Produzione e gestione dei beni culturali,
              Attività svolte in collaborazione con lo SMA,
              Attività singola 14/12/2023
              • Anna Anguissola,
              • Chiara Tarantino,
              Chiara Tarantino

              Giovedì 14 dicembre, alle ore 17.00, presso la Gipsoteca di Arte Antica, avrà luogo l'Apertura Straordinaria dell'Antiquarium con visita guidata condotta dalla professoressa Anna Anguissola.

              La partecipazione è libera e gratuita.

              L'iniziativa fa parte di "Natale in Gipsoteca", un calendario ricco di visite guidate, concerti e presentazioni, organizzato in collaborazione con il Laboratorio MARSIA del Dipartimento di Civiltà e Forme del Sapere.

              Luogo: Gipsoteca di Arte Antica, Piazza San Paolo all'Orto, San Francesco, Pisa, Tuscany, 56127, Italy | 43.7175753 | 10.4044398§ 10
              Invenzioni a due voci. Concerto per il ciclo “Natale in Gipsoteca” Produzione e gestione dei beni culturali,
              Attività svolte in collaborazione con lo SMA,
              Attività singola 15/12/2023
              • Anna Anguissola,
              • Chiara Tarantino,
              Chiara Tarantino

              Venerdì 15 dicembre, alle ore 18.00, presso la Gipsoteca di Arte Antica, avrà luogo il concerto "Invenzioni a due voci" a cura di Valeria Taddei.

              Interpreti:
              Anais Drago - violino voce
              Luciana Elizando - viola da gamba voce

              Per informazioni sul costo dell'evento e per partecipare è richiesta la prenotazione da effettuarsi chiamando il numero 392-8557267.

              L'iniziativa fa parte di "Natale in Gipsoteca", un calendario ricco di visite guidate, concerti e presentazioni, organizzato in collaborazione con il Laboratorio MARSIA del Dipartimento di Civiltà e Forme del Sapere.

              Luogo: Gipsoteca di Arte Antica, Piazza San Paolo all'Orto, San Francesco, Pisa, Tuscany, 56127, Italy | 43.7175753 | 10.4044398§ 98
              Marsia, il satiro suonatore: versioni del mito Visita guidata con Francesca Lemmi Produzione e gestione dei beni culturali,
              Attività svolte in collaborazione con lo SMA,
              Attività singola 20/12/2023
              • Anna Anguissola,
              • Chiara Tarantino,
              Chiara Tarantino

              Venerdì 20 dicembre, alle ore 17.00, presso la Gipsoteca di Arte Antica, avrà luogo la visita guidata dal titolo "Marsia, il satiro suonatore: versioni del mito", con Francesca Lemmi.

              La partecipazione è libera e gratuita.

              L'iniziativa fa parte di "Natale in Gipsoteca", un calendario ricco di visite guidate, concerti e presentazioni, organizzato in collaborazione con il Laboratorio MARSIA del Dipartimento di Civiltà e Forme del Sapere.

              Luogo: Gipsoteca di Arte Antica, Piazza San Paolo all'Orto, San Francesco, Pisa, Tuscany, 56127, Italy | 43.7175753 | 10.4044398§ 10
              Lezione per gli studenti del Liceo Statale Giosuè Carducci, Viareggio, 26 aprile 2021 Formazione Continua,
              Attività di Formazione continua rivolta a scuole,
              Attività singola 26/04/2021 26/04/2021
              • Stefano Perfetti,
              Stefano Perfetti

              Stefano Perfetti (Università di Pisa)

              Lezione/dibattito su: Libero arbitrio e responsabilità civile: il messaggio di Marco Lombardo nel canto XVI del Purgatorio 

              Incontro con due classi del Liceo Statale Giosuè Carducci, Viareggio, 26 aprile 2021

              Luogo: 60
              Diritto naturale o diritto artificiale? Incontro con gli studenti del Liceo Scientifico Buonarroti, Pisa Formazione Continua,
              Attività di Formazione continua rivolta a scuole,
              Attività singola 18/02/2021 19/02/2021
              • Stefano Perfetti,
              Stefano Perfetti

              Incontro/lezione/dibattito con classi del Liceo Scientifico Statale Filippo Buonarroti, Pisa (e con i docenti prof. Giovanni Bruno e prof.ssa Paola Simoncini)

              giovedì 18 e venerdì 19 febbraio 2021

              Titolo della mia lezione: Diritto naturale o diritto artificiale? Ci sono “nuovi diritti” in un mondo che cambia? Un percorso nella storia della filosofia



              Luogo:
              Presentazione organizzata dalla Pro loco Vada del Volume : Vada Volaterrana : gli Horrea in data 26 agosto 2023 Public Engagement,
              Seminari, mostre, festival, caffè letterari, concerti aperti alla comunità,
              Vada Volaterrana 2023
              26/08/2023 26/08/2023
              • Simonetta Menchelli,
              • Simonetta Menchelli,
              Simonetta Menchelli

              Presentazione organizzata dalla Pro loc Vada, dal Comune  e dal Civico Museo Archeologico di Rosignano M.mo,  del Volume : Vada Volaterrana : gli Horrea. Strutture, stratigrafie, materiali, a cura di S.Menchelli, M.Pasquinucci, P.Sangriso, Pisa 2023. L'evento si è tenuto a Vada, al Cinema Teatro Ordigno in data 26 agosto 2023

              Luogo: 90
              Il volto umano dell’algoritmo Formazione Continua,
              Attività di Formazione continua in relazione enti e istituzioni,
              Attività singola 04/05/2023 05/05/2023
                Non definito
              Stefano Perfetti, Stefano Perfetti

              Il volto umano dell’algoritmo. Due giorni di formazione della Fondazione Casa Cardinale Maffi, San Cerbone (Lucca), 4-5 maggio 2023
              Ho partecipato con la relazione: Tra intersoggettività umana e assistenza algoritmica: per una filosofia del caregiving futuro

              Luogo: 70
              Io sono più di un algoritmo, 6° Meeting della Fondazione Casa Cardinale Maffi Public Engagement,
              Attività singola 30/09/2023 30/09/2023
                Non definito
              Stefano Perfetti, Stefano Perfetti

              Io sono più di un algoritmo, 6° Meeting della Fondazione Casa Cardinale Maffi, col patrocinio di Regione Toscana, Servizio Sanitario Toscana Nord-Ovest, Comune di Pisa, Opera della Primaziale, Università di Pisa
              Pisa, 30 settembre 2023, Auditorium dell'Opera Primaziale "Giuseppe Toniolo"

              Ho partecipato con la relazione: Intersoggettività, algoritmi e caregiving futuro 

               

              Luogo: 160
              LA SHOAH TRA TESTIMONIANZA E NARRAZIONE [IN]VEROSIMILE: DA ADORNO E WIESEL ALLA POSTMEMORY Public Engagement,
              Incontri pubblici/panel con la partecipazione del personale del D.CFS,
              Attività singola 26/04/2023 26/04/2023
              • Danilo Manca,
              • Stefano Perfetti,
              Danilo Manca, Stefano Perfetti, Stefano Perfetti

              INDISCIPLINE_Seminari tra filosofia e letteratura

              Dialogo tra Stefano Perfetti (CFS) e Giovanna Tomassucci (FiLeLi)

              Luogo: 55
              Challenging Humanity: Philosophy Facing Biblical Crises Public Engagement,
              Incontri pubblici/panel con la partecipazione del personale del D.CFS,
              Attività singola 21/03/2023 21/03/2023
              • Stefano Perfetti,
              • Stefano Perfetti,
              Simonetta Bassi, Adriano Fabris, Alessandra Fussi, Stefano Perfetti

              Il seminario/dibattito, coordinato dal prof. Stefano perfetti dell'Università di Pisa è partito dalle relazioni di due studiosi stranieri (prof. Kenneth Seeskin, Northwestern University, Evanston IL) e prof. James A. Diamond (University of Waterloo, Waterloo ON). Ha visto la partecipazione attiva, come discussants, di studenti dei corsi magistrali e di dottorato, nonché di assegnisti di ricerca, oltre di alcuni docenti del nostro Ateneo (i proff. Maria Letizia Gualandi, Adriano Fabris, Alessandra Fussi e Simonetta Bassi). Hanno inoltre partecipato circa 70 studenti del primo anno dei corsi di laurea in Filosofia e di quello in Storia, nonché altri cittadini, che hanno potuto scambiare le loro opinioni con gli studiosi.

              Luogo: 95
              Comunità di Memorie, Memorie di Comunità. La storia nella memoria dei territori Formazione Continua,
              Attività di Formazione continua in relazione enti e istituzioni,
              Attività singola 02/12/2022 02/12/2022
                Non definito
              Caterina Di Pasquale, Caterina Di Pasquale

              Lezione dentro corso di formazione per Ordine dei Giornalisti presso consiglio Regionale Toscana.

               

              Luogo:
              Giornata Europea della Giustizia: tavola rotonda Formazione Continua,
              Attività di Formazione continua in relazione enti e istituzioni,
              Attività singola 11/10/2022 11/10/2022
                Non definito
              Caterina Di Pasquale, Caterina Di Pasquale

              La consulenza culturale nei procedimenti penali e civili. Intervento di apertura, chiusura e coordinamento della tavola rotonda dedicata alla mediazione culturale.

              Luogo:
              Cultura e identità vanno a scuola” Un a riflessione antropologica sulle pratiche del multiculturalismo e una critica al concetto di integrazione Formazione Continua,
              Attività di Formazione continua in relazione enti e istituzioni,
              Attività singola 14/12/2022 14/12/2022
                Non definito
              Fabio Dei, Caterina Di Pasquale, Jesper Eidem, Caterina Di Pasquale

              Lezione in data 6 settembre 2022 dentro Scuola di formazione per insegnanti delle scuole dell’infanzia, delle primarie e delle secondarie di I e II grado dedicata all'evoluzione e alla biodiversità fisica e culturale dell'uomo. Organizzato dal Museo di Calci e dedicato a "Il Valore della Biodiversità Umana anno scolastico 2022 2023"

              Luogo: 79, Via Roma, Calci, Pisa, 56011, Italy | 43.721863 | 10.522515§ 45
              Scuola di altra formazione in Filosofia “Remo Bodei”, Roccella Jonica 2022 Public Engagement,
              Attività singola 24/07/2020 24/07/2022
              • Bruno Centrone,
              • Bruno Centrone,
              Bruno Centrone

              Scuola Estiva 22-29 luglio 2022 su Techne

              Luogo: Roccella Jonica, Piazza Stazione, Roccella Ionica, Reggio Calabria, Calabria, 89047, Italy | 38.3220326 | 16.4068881§ 100
              Scuola di altra formazione in Filosofia “Remo Bodei”, Roccella Jonica 2021 Public Engagement,
              Attività singola 22/07/2021 24/07/2021
              • Bruno Centrone,
              Bruno Centrone

              Scuola estiva su 22-29 luglio 2021 su Episteme

              Luogo: Roccella Jonica, Piazza Stazione, Roccella Ionica, Reggio Calabria, Calabria, 89047, Italy | 38.3220326 | 16.4068881§ 80
              Scuola di altra formazione in Filosofia “Remo Bodei”, Roccella Jonica Public Engagement,
              Attività singola 22/07/2020 24/07/2020
              • Bruno Centrone,
              Bruno Centrone

              Settimana estiva 22-27 luglio 2020 su Archè.

              Luogo: Roccella Jonica, Piazza Stazione, Roccella Ionica, Reggio Calabria, Calabria, 89047, Italy | 38.3220326 | 16.4068881§ 70
              Campagna 2022 Missione archeologica a Dra Abu el-Naga (Luxor) – EGITTO Produzione e gestione dei beni culturali,
              Scavo archeologico e ricognizione,
              Missione Archeologica in Egitto a Dra Abu el-Naga (Luxor)
              29/01/2020 29/11/2022
              • Maria Carmela Betro',
              • Maria Carmela Betro',
              Gianluca Miniaci, Camilla Saler, Emanuele Taccola, Maria Carmela Betro'

              La missione archeologica diretta da Marilina Betrò nella necropoli di Dra Abu el-Naga, sulla riva occidentale di Luxor (Egitto),ha svolto nel mese di novembre 2022 la 17a campagna archeologica sul sito della concessione di scavo. La missione è finanziata dall'Università di Pisa e dal Ministero Affari Esteri e Cooperazione Internazionale.

              Oggetto della missione erano la survey fotogrammetrica e la ricostruzione 3D della più grande delle 5 tombe scavate e studiate dal team dell’Università di Pisa sul sito e l’integrazione della documentazione effettuata sugli oggetti in essa rinvenuti nel corso delle precedenti missioni, in vista della futura pubblicazione.

              La tomba, etichettata dal nome della missione e dall’anno della sua scoperta “M.I.D.A.N.05”, si data tra la fine della XVII-inizi della XVIII dinastia (circa 1550 a.C.) ma ha conosciuto una lunghissima storia di occupazioni e modifiche, fino all’età greco-romana.

              La pianta della parte accessibile ai vivi e destinata al culto dei defunti comprende tre ambienti, una piccola camera sotto il livello del suolo e un pozzo funerario, profondo più di 5 metri, con quattro camere sepolcrali. Un altro pozzo nella corte esterna della tomba, scavato nel 2014 e dotato di tre camere sepolcrali, è a sua volta, assai probabilmente, pertinente ai proprietari di M.I.D.A.N.05. Poco prima della metà del XV sec. a.C., la tomba era stata interamente dipinta: i pochi frammenti conservati mostrano resti policromi di scene di artigianato e del banchetto funerario; i soffitti erano invece decorati con motivi geometrici a vivaci colori.

              A sua volta, la facciata scavata nella roccia era stata pareggiata e scolpita con un finissimo bassorilievo. Di questo paramento, poi crollato, esistono oggi numerosi frammenti, un puzzle tridimensionale oggetto anch’esso degli studi della missione di novembre e della ricostruzione 3D tramite fotogrammetria.

              Alla missione hanno partecipato, per l’Università di Pisa, Marilina Betrò, Gianluca Miniaci, i post-doc Cristina Alù e Mattia Mancini;  Riccardo Andreozzi (dottorando), ed Emanuele Taccola (responsabile della fotogrammetria e  della ricostruzione 3D). Facevano inoltre parte della missione Anna Consonni (ceramologa, curatrice del Museo Egizio di Firenze); Anna Giulia De Marco (egittologa); Lucia Grassi (egittologa e disegnatrice).

              Luogo: 10
              Supervisione scientifica delle azioni di coordinamento dei Tavoli di lavoro: “Orientamento” e “Benessere relazionale” – Zona Val di Cornia Formazione Continua,
              Attività di Formazione continua rivolta a scuole,
              Attività di Formazione continua in relazione enti e istituzioni,
              Attività singola 04/04/2022 31/08/2022
              • Elena Falaschi,
              • Elena Falaschi,
              Elena Falaschi

              Supervisione scientifica delle azioni di coordinamento dei Tavoli di lavoro: "Orientamento" e "Benessere relazionale"

              Luogo: 1000
              Campagna 2020 Missione archeologica a Dra Abu el-Naga (Luxor) – EGITTO Produzione e gestione dei beni culturali,
              Missione Archeologica in Egitto a Dra Abu el-Naga (Luxor)
              14/01/2020 29/01/2020
              • Maria Carmela Betro',
              • Maria Carmela Betro',
              Camilla Saler, Emanuele Taccola, Maria Carmela Betro'

              Il progetto di ricerca a cura della Missione archeologica a Dra abu el-Naga (MIDAN), diretta da Marilina Betrò, ha come obiettivo l'indagine archeologica di un'area della necropoli dell'antica Tebe tra il 1600 a.C. e l'età romana. Diverse campagne di scavo e studio sono state condotte a cura della missione pisana dal 2003 in poi. Una breve campagna  è stata effettuata nel gennaio 2020,  dedicata allo studio dei reperti della precedente stagione di scavo e a interventi di messa in sicurezza e manutenzione del sito archeologico. In particolare si è provveduto al monitoraggio delle condizioni strutturali di due cappelle funerarie dell'area in concessione, la Tomba Tebana 14 e MIDAN.05, verificando per entrambe anche lo stato di conservazione delle pitture parietali. Lo studio e la documentazione dei reperti è stato finalizzato in particolare al progetto di pubblicazione del Pozzo P3 e delle sue camere funerarie.  Hanno partecipato alla spedizione: Marilina Betrò (direttore), Cristina Alù (dottoranda), Emanuele Casini (Università di Vienna), Anna Consonni (ceramologa - Museo Archeologico Nazionale di Firenze), Anna Giulia De Marco (egittologa), Lucia Grassi (disegnatrice), Camilla Saler (dottoranda), Maura Sedda (antropologa fisica), Emanuele Taccola (archeologo e fotogrammetra),a cura della Missione archeologica a Dra abu el-Naga (MIDAN), diretta da Marilina Betrò Wasfi Wisa Fakhry e Mohammed el-Azab Mohammed (ispettori antichità).

               

              Luogo: 11
              Coordinamento e supervisione scientifica dell’Organismo Educazione e Scuola – Empolese Valdelsa Formazione Continua,
              Attività di Formazione continua rivolta a scuole,
              Attività di Formazione continua in relazione enti e istituzioni,
              Attività singola 01/02/2022 31/07/2022
              • Elena Falaschi,
              • Elena Falaschi,
              Elena Falaschi

              Coordinamento e supervisione scientifica

              Luogo: 1000
              lezione divulgativa per pubblico adulto Public Engagement,
              Lezioni divulgative erogate presso enti, associazioni e università per adulti,
              Attività singola 16/03/2023 16/03/2023
              • Cristina D'ancona,
              Cristina D'ancona

              Conferenza aperta serale di presentazione della Rivista Studia graeco-arabica alla comunità cittadina di Troyes nell'ambito dell'evento “L’influence de la religion néoplatonicienne dans les monothéismes au Moyen Âge”.

              Luogo: 60
              Alta divulgazione in portali ministeriali Public Engagement,
              Partecipazioni a trasmissioni radiotelevisive e interviste,
              Attività singola 22/05/2020 22/05/2020
              • Cristina D'ancona,
              Cristina D'ancona

              Cristina D’ANCONA (Università di Pisa), “Eredità”, progetto PATHS - A Philosophical Approach to THinking Skills collaborazione tra INDIRE e la Direzione Generale per gli Ordinamenti Scolastici e il Sistema Nazionale di Istruzione del Ministero dell’Istruzione. maggio 2020

              Link: http://formazione.indire.it/paths/eredita

              Luogo:
              “Complessità relazionali e gestionali in classe: il ruolo del docente” Formazione Continua,
              Attività di Formazione continua rivolta a scuole,
              Attività di Formazione continua in relazione enti e istituzioni,
              Attività singola 26/04/2022 15/06/2022
              • Elena Falaschi,
              • Donatella Fantozzi,
              Elena Falaschi

              Corso di formazione per insegnanti

              Luogo: 100
              Leggere l’infanzia: un viaggio tra immagini e parole Public Engagement,
              Seminari, mostre, festival, caffè letterari, concerti aperti alla comunità,
              Iniziative pubbliche/eventi/manifestazioni per il mondo della scuola, bambini, ragazzi e famiglie,
              Attività singola 16/12/2022 16/12/2022
              • Elena Falaschi,
              • Elena Falaschi,
              Elena Falaschi

              Seminario di studio

              Luogo:
              DON MILANI E LA SCUOLA DI BARBIANA: ATTUALITÀ PEDAGOGICHE Public Engagement,
              Seminari, mostre, festival, caffè letterari, concerti aperti alla comunità,
              Iniziative pubbliche/eventi/manifestazioni per il mondo della scuola, bambini, ragazzi e famiglie,
              Attività singola 06/05/2022 06/05/2022
              • Elena Falaschi,
              • Donatella Fantozzi,
              • Elena Falaschi,
              • Donatella Fantozzi,
              Elena Falaschi

              Seminario di studio

              Luogo:
              Educare alla scelta: stereotipi di genere e orientamento scolastico Public Engagement,
              Lezioni divulgative erogate presso enti, associazioni e università per adulti,
              Iniziative pubbliche/eventi/manifestazioni per il mondo della scuola, bambini, ragazzi e famiglie,
              Incontri pubblici/panel con la partecipazione del personale del D.CFS,
              Attività singola 27/04/2023 27/04/2023
              • Elena Falaschi,
              Donatella Fantozzi, Elena Falaschi

              Seminario: "Educare alla parità di genere nei contesti scolastici: percorsi formativi e buone pratiche della scuola italiana"

              Luogo: 30
              ORIENTARE: OLTRE GLI STEREOTIPI INTERCULTURALI E DI GENERE Public Engagement,
              Lezioni divulgative erogate presso enti, associazioni e università per adulti,
              Iniziative pubbliche/eventi/manifestazioni per il mondo della scuola, bambini, ragazzi e famiglie,
              Attività singola 31/05/2022 31/05/2022
              • Elena Falaschi,
              Elena Falaschi

              Convegno: "Orientando"

              Luogo: 100
              A 200 anni dalla decifrazione del geroglifico. Giornate per Edda Bresciani Public Engagement,
              Seminari, mostre, festival, caffè letterari, concerti aperti alla comunità,
              Incontri pubblici/panel con la partecipazione del personale del D.CFS,
              Attività singola 29/09/2022 30/09/2022
              • Maria Carmela Betro',
              • Maria Carmela Betro',
              • Angelo Colonna,
              • Gianluca Miniaci,
              Maria Carmela Betro'

              Nei giorni 29 e 30 settembre 2022, presso la Chiesa di Sant’Eufrasia (Biblioteca di Antichistica, Linguistica, Germanistica, Slavistica e Anglistica – via dei Mille 15, Pisa) si terrà il convegno “A 200 anni dalla decifrazione del geroglifico. Giornate per Edda Bresciani”. L’evento è pensato per celebrare il bicentenario della decifrazione del geroglifico da parte di Jean-François Champollion e il ruolo che l’Università di Pisa, grazie all’orientalista pisano Ippolito Rosellini, ha avuto in questo e in altri più recenti progressi della disciplina egittologica. Al tempo stesso, si vuole ricordare la figura dell’illustre egittologa Edda Bresciani, già professoressa ordinaria di Egittologia presso l’ateneo pisano, scomparsa nel 2020. In particolare, nella prima giornata è prevista la presentazione di alcuni dei risultati raggiunti da “TEMA – la Toscana Egittologica tra Musei e Archivi”, progetto di ricerca che si è proposto di creare una rete di connessioni tra le istituzioni della Regione che conservano materiale sulla missione di Rosellini e sulla formazione delle collezioni egizie esistenti o comunque passate per la Toscana.

              La seconda giornata si aprirà con un dialogo aperto tra gli egittologi dell’Università di Pisa e il pubblico presente, approfondendo la storia e le storie della decifrazione. L’ultima sezione nel pomeriggio vedrà invece una conversazione tra Marilina Betrò (Università di Pisa) e Christian Greco (Museo Egizio di Torino), sulle fasi, le vicende, i contrasti seguiti alla decifrazione di Champollion.

              In concomitanza con le due giornate, nella Chiesa di Sant’Eufrasia sarà allestita una mostra documentaria con pannelli che illustreranno i passi che hanno portato alla scoperta di Champollion, i tentativi precedenti, i diversi sistemi di scrittura adottati dagli antichi Egizi e il ruolo dell’Università di Pisa nell’Egittologia, da Ippolito Rosellini alle attività odierne.

              Luogo: 50
              L’arrivo di antichità egizie a Livorno nel XIX secolo e il ruolo della Toscana nella nascita dell’Egittologia di M. Mancini, 3 maggio 2022 Public Engagement,
              Seminari, mostre, festival, caffè letterari, concerti aperti alla comunità,
              Archeo Appuntamenti in Gipsoteca
              09/05/2022
              • Anna Anguissola,
              • Maria Carmela Betro',
              • Chiara Tarantino,
              Maria Carmela Betro'

              Il 3 maggio 2022, presso la Gipsoteca di Arte Antica e Antiquarium dell’Università di Pisa, si è tenuta la conferenza “L'arrivo di antichità egizie a Livorno nel XIX secolo e il ruolo della Toscana nella nascita dell'Egittologia” di Mattia Mancini (assegnista di ricerca, Università di Pisa).

              L’iniziativa rientra nel ciclo Archeo Appuntamenti, ciclo di conferenze organizzate dalla Gipsoteca di Arte Antica e Antiquarium dell’Università di Pisa in collaborazione con Archeoclub d’Italia – sede di Pisa e MuseOggi – archeologia al servizio del museo del dipartimento di Civiltà e forme del sapere.

              Luogo: 25
              IL POTERE TRASFORMATIVO DELLE EDUCAZIONI Public Engagement,
              Seminari, mostre, festival, caffè letterari, concerti aperti alla comunità,
              Iniziative pubbliche/eventi/manifestazioni per il mondo della scuola, bambini, ragazzi e famiglie,
              Attività singola 13/04/2023 13/04/2023
              • Elena Falaschi,
              Elena Falaschi

              Presentazione della collana edutoriale "Babalibri Educazioni"

              Luogo: 50
              “L’AGENDA 2030 NELLA LETTERATURA PER L’INFANZIA. Temi attuali per un futuro sostenibile” Public Engagement,
              Seminari, mostre, festival, caffè letterari, concerti aperti alla comunità,
              Incontri pubblici/panel con la partecipazione del personale del D.CFS,
              Attività singola 24/11/2023 24/11/2023
              • Elena Falaschi,
              Donatella Fantozzi, Elena Falaschi

              Presentazione del libro "L'Agenda 2030 nella letteratura per l'infanzia"

              Luogo: 100
              Lettura e dispersione scolastica Public Engagement,
              Seminari, mostre, festival, caffè letterari, concerti aperti alla comunità,
              Iniziative pubbliche/eventi/manifestazioni per il mondo della scuola, bambini, ragazzi e famiglie,
              Attività singola 09/03/2023 09/03/2023
              • Elena Falaschi,
              Elena Falaschi

              Convegno Didacta Italia

              Luogo: 250
              La meta-competenza progettuale del gruppo di lavoro: il contributo della ricerca educativa Public Engagement,
              Seminari, mostre, festival, caffè letterari, concerti aperti alla comunità,
              Lezioni divulgative erogate presso enti, associazioni e università per adulti,
              Iniziative pubbliche/eventi/manifestazioni per il mondo della scuola, bambini, ragazzi e famiglie,
              Attività singola 18/04/2023 18/04/2023
              • Elena Falaschi,
              Elena Falaschi

              Seminario "La Progettazione curricolare nei poli per l'infanzia: esperienze di integrazione e continuità sul territorio"

              Luogo: 300
              Lettura e benessere sistemico Public Engagement,
              Pubblicazioni divulgative, siti web, blog e profili social,
              Lezioni divulgative erogate presso enti, associazioni e università per adulti,
              Leggere: Forte!
              11/12/2023 11/12/2023
              • Elena Falaschi,
              Elena Falaschi

              Seminario formativo

              Luogo: 1,000
              Pedagogia della lettura nella seconda infanzia: corporeità e sensorialità Public Engagement,
              Lezioni divulgative erogate presso enti, associazioni e università per adulti,
              Iniziative pubbliche/eventi/manifestazioni per il mondo della scuola, bambini, ragazzi e famiglie,
              Leggere: Forte!
              06/11/2023 06/11/2023
              • Elena Falaschi,
              Elena Falaschi

              Seminario formativo

              Luogo: 1,000
              Introduzione a Leggere: Forte! Formazione Continua,
              Leggere: Forte!
              30/10/2023 30/10/2023
              • Elena Falaschi,
              Elena Falaschi

              Seminario formativo

              Luogo: 1,000
              Les compétences professionnelles des éducateurs et des enseignants dans les services éducatifs et scolaires 0-6 ans: de l’auto-évaluation aux besoins de formation Public Engagement,
              Lezioni divulgative erogate presso enti, associazioni e università per adulti,
              Attività singola 30/06/2022 02/07/2022
              • Elena Falaschi,
              Elena Falaschi

              Inclusion in the cities of education

              Luogo: 300
              The HTR Model for Well-Being in Educating Community Public Engagement,
              Lezioni divulgative erogate presso enti, associazioni e università per adulti,
              Attività singola 22/06/2021 23/06/2021
              • Elena Falaschi,
              Elena Falaschi

              7 International Conference on Higher Educational Advances (HEAd'21)

              Luogo: 300
              Convenzione operativa tra Consorzio Servizi Educativi Dinamici (S.E.D.) e DIPARTIMENTO DI CIVILTÀ E FORME DEL SAPERE – UNIVERSITÀ DI PISA Formazione Continua,
              Convenzione operativa tra Consorzio Servizi Educativi Dinamici (S.E.D.) e DIPARTIMENTO DI CIVILTÀ E FORME DEL SAPERE – UNIVERSITÀ DI PISA
              01/09/2023 30/06/2026
              • Elena Falaschi,
              • Elena Falaschi,
              Elena Falaschi

              Progetto di gestione pedagogica del nido d'infanzia "PinaVerde" e della scuola dell'infanzia "I Villini" funzionalmente organizzati in Centro Infanzia 2-6 anni

              Luogo: I villini, 11, Via di Collinaia, Livorno, Tuscany, 57128, Italy | 43.523992750000005 | 10.34653269464598§ 40
              Approfondimento per rubrica culturale “la Lettura” de Il Corriere della Sera Public Engagement,
              Partecipazioni a trasmissioni radiotelevisive e interviste,
              Attività singola 22/01/2023 22/01/2023
              • Angelo Colonna,
                Angelo Colonna Approfondimento letterario sulla religione dell'antico Egitto per la rubrica "la Lettura" del Corriere della Sera (Il Podio - la Lettura del 22 gennaio 2023) Luogo:
                “In viaggio nei Monti della Luna” al centro Bosa di Careggine Public Engagement,
                Attività singola 14/07/2023
                  Non definito
                Francesca Anichini, Salvatore Basile, Gabriele Gattiglia, Claudia Sciuto, Claudia Sciuto

                Venerdì 14 luglio la Geo Park Farm di Bosa di Careggine ha ospitato il Convegno divulgativo “Maria Ansaldi”, giunto alla nona edizione e dedicato al tema “In viaggio nei Monti della Luna”. Il personale del laboratorio MAPPA ha partecipato con un intervento dal titolo “Archeologia delle persone in movimento sulle Apuane in età contemporanea. Comunità locali, turismo e counter-mapping”.

                Luogo: Careggine, Unione Comuni Garfagnana, Lucca, Tuscany, 55030, Italy | 44.119949 | 10.325396§ 40
                Seminario “La Stele di Rosetta e la decifrazione del geroglifico: i primi 200 anni” Public Engagement,
                Seminari, mostre, festival, caffè letterari, concerti aperti alla comunità,
                Lezioni divulgative erogate presso enti, associazioni e università per adulti,
                Attività singola 13/05/2023 13/05/2023
                • Angelo Colonna,
                Angelo Colonna

                Seminario sulla scoperta della Stele di Rosetta e sulla decifrazione della scrittura geroglifica egiziana presso il Museo della Bonifica di San Donà di Piave il 13 maggio 2023

                Luogo: Museo Della Bonifica, Viale Primavera, San Donà di Piave, Venezia, Veneto, 30027, Italy | 45.6246817 | 12.5848418§
                Progetto Resurgences nella scuola di Pontestazzemese Public Engagement,
                Resurgences
                06/02/2023 10/02/2023
                  Non definito
                • Francesca Anichini,
                • Caterina Di Pasquale,
                • Gabriele Gattiglia,
                • Claudia Sciuto,
                • Nicola Trabucco,
                Salvatore Basile, Claudia Sciuto

                Nel periodo 6-10 febbraio 2022 le cattedre di Archeologia Ambientale, Metodologie della ricerca archeologica e Antropologia culturale hanno effettuato una campagna di raccolta etnografica nel comune di Stazzema.

                Si tratta della seconda campagna nell’ambito di un percorso transdisciplinare (progetto speciale per la didattica “Resurgences: esplorando le ecologie dell’abbandono”) che aveva per oggetto la ricerca e il dialogo con studenti e insegnanti dell'istituto comprensivo Martiri di Sant'Anna di Pontestazzemese. Studenti, studentesse di CFS hanno incontrato gli allievi dell'Istituto, presentando le attività che saranno condotte durante i mesi primaverili.

                Luogo: Pontestazzemese, Stazzema, Unione dei comuni della Versilia, Lucca, Tuscany, 55040, Italy | 43.9973334 | 10.295647§ 10 (CFS) e tutti gli allievi e le insegnanti dell'Istituto
                Partecipazione al seminario “Giulio Farina egittologo (1899-1947): un frascatano alla corte dei faraoni” Public Engagement,
                Seminari, mostre, festival, caffè letterari, concerti aperti alla comunità,
                Lezioni divulgative erogate presso enti, associazioni e università per adulti,
                Attività singola 28/10/2023 28/10/2023
                • Angelo Colonna,
                Angelo Colonna

                Intervento tenuto presso l'Accademia Vuvarium Novum (Villa Falconeri, Frascati) in occasione dell'evento dedicato a "Giulio Farina egittologo (1899-1947): un frascatano alla corte dei faraoni" il 28 ottobre 2023

                Luogo: Villa Falconieri, 5, Viale Francesco Borromini, Frascati, Roma Capitale, Lazio, 00044, Italy | 41.80719235 | 12.689197032319035§
                Münster’den Adıyaman’a Dörner Fotograf Arşivi Public Engagement,
                Attività singola 21/12/2023 21/12/2023
                  Non definito
                Margherita Facella, Margherita Facella

                Partecipazione alla presentazione del progetto di pubblicazione dell'archivio fotografico di Friederich Karl Dörner (1911-1992). L'archivio raccoglie numerose foto relative agli scavi condotti in Turchia dal grande storico, epigrafista ed archeologo tedesco e altro materiale inportante dal punto di vista etnografico. L'archivio è di proprietà dell'Università di Münster, che ha organizzato l'evento in collaborazione con Il Ministero Turco della Cultura e del Turismo e il Museo archeologico di Adıyaman (Turchia). All'evento, che ha coinvolto tutta la comunità cittadina, hanno partecipato alcuni rappresentanti di queste istituzioni ed anche accademici esperti della regione e della sua storia.

                Luogo: 90
                Mappatura di comunità sulle Apuane Public Engagement,
                Attività singola 08/10/2023
                  Non definito
                • Francesca Anichini,
                • Gabriele Gattiglia,
                • Claudia Sciuto,
                Salvatore Basile, Claudia Sciuto

                Il MAPPALab ha organizzato una passeggiata per completare la mappa di comunità intrapresa sulle Alpi Apuane domenica 8 ottobre 2023. Due gruppi di partecipanti sono stati guidati da archeologi e archeologhe sui sentieri nel comune di Stazzema, alla scoperta dei progetti archeologici condotti negli ultimi anni. I/le partecipanti sono stati invitati a condividere storie, esperienze ed emozioni evocate dai luoghi attraversati, cartografandoli su quella che diventerà una grande mappa comune.

                Luogo: Stazzema, Unione dei comuni della Versilia, Lucca, Tuscany, 55040, Italy | 44.0115548 | 10.3135342§ 60
                Lezione “Archeologia dell’Antropocene” al Liceo Statale “Pellegrino Rossi” a Massa Public Engagement,
                Attività singola 27/02/2024
                • Claudia Sciuto,
                • Claudia Sciuto,
                Claudia Sciuto

                Lezione di due ore, tenuta nell’ambito del progetto Ricercatori in Classe, promosso dal CIRSEC -Centro Interdipartimentale di Ricerca per lo Studio degli Effetti del Cambiamento Climatico. 

                La lezione si è svolta presso l'aula magna del Liceo Statale "Pellegrino Rossi" di Massa e ha coinvolto i ragazzi e le ragazze di quattro classi. La relatrice ha interagito con studenti e studentesse in un seminario interattivo per comprendere coe l’archeologia può aiutare a ricostruire le oscillazioni climatiche del passato e comprendere i meccanismi di adattamento delle comunità umane. Si è inoltre introdotto il tema dell’archeologia ambientale del mondo contemporaneo in un’epoca di crisi climatica.

                Luogo: 26, Viale Democrazia, Massa, Massa-Carrara, 54100, Italy | 44.03465 | 10.140254§ 70
                Conferenza “Coccodrilli e Scarabei: il culto degli animali nell’antico Egitto” presso Fondazione Collegio San Carlo Public Engagement,
                Attività singola 28/10/2022 28/10/2022
                • Angelo Colonna,
                Angelo Colonna Luogo: Biblioteca Fondazione Collegio S.Carlo, 5, Via San Carlo, Quartiere Albareto, Centro Storico, Modena, Emilia-Romagna, 41121, Italy | 44.6455219 | 10.9273205§
                Conferenza a Fossola (Carrara, MS) per possibilità di restauro e valorizzazione turistica del Castello di Moneta ( 2 dicembre 2023) Public Engagement,
                Lezioni divulgative erogate presso enti, associazioni e università per adulti,
                Attività singola 02/12/2023 02/12/2023
                • Simonetta Menchelli,
                • Simonetta Menchelli,
                Simonetta Menchelli

                Conferenza organizzata dalla Pro loco Fossola per chiedere ai funzionari della competente Soprintendenza e dell'Università informazioni sulle procedure corrette per il restauro e valorizzazione turistica del Castello di Moneta.

                Alla Conferenza hanno partecipato circa un centinaio di interessati, fra i quali rappresenti del Consiglio Comunale di Carrara e membri delle varie associazioni professionali e culturali

                Della Conferenza è stata data notizia sulla Voce Apuana del 17 dicembre

                Luogo:
                Partecipazione di studenti dell’istituto ISI Marconi di Seravezza agli scavi archeologici agli scavi di Luni_Porta Marina (3-5 ottobre 2023) Public Engagement,
                Luni_Porta Marina campagna 2023
                03/10/2023 05/10/2023
                • Simonetta Menchelli,
                • Simonetta Menchelli,
                Simonetta Menchelli

                  Sulla base di una convenzione con UniPi, 3 professori e 12 studenti dell’istituto Marconi di Seravezza dal 3 al 5 ottobre 2023 hanno partecipato agli scavi di Luni_Porta Marina nell’ambito di un progetto di educazione civica dal titolo "Guardare al passato per vedere al Futuro" ,coordinato dal professor Angiolo Querci del suddetto Istituto.

                Il Tirreno, Versilia in data 7 ottobre 2023 ha dato notizia dell'iniziativa

                Luogo: 15
                Open day agli scavi a Luni Porta Marina (24 settembre 2023) Public Engagement,
                Attività singola 24/09/2023 24/09/2023
                • Simonetta Menchelli,
                • Simonetta Menchelli,
                Simonetta Menchelli

                Open day  agli  scavi a  Luni Porta Marina (24 settembre 2023 )

                Dalle ore 16 alle ore 18.30 visite continuate degi scavi, presentazione del sito e dei risultati degli scavi nell'ambito del Programma "Patrimonio in vita" , in collaborazione con le Dott.sse A.Traverso e M.Mancusi del Museo Archeologico Nazionale di Luni e Zona Archeologica. Hanno partecipto circa 160 visitatori

                 

                Luogo:
                Articolo sugli scavi a Luni_Porta Marina Produzione e gestione dei beni culturali,
                Attività legata allo scavo archeologico,
                Attività singola 16/10/2023 16/10/2023
                • Simonetta Menchelli,
                • Simonetta Menchelli,
                Simonetta Menchelli

                Articolo sugli scavi a Luni_Porta Marina  pubblicato sulla Nazione, Cronaca di Sarzana in data 16 ottobre 2023

                 

                https://www.lanazione.it/sarzana/cronaca/luni-scavi-porta-marina-9538adbd?fbclid=IwAR2UGhr7UtySvnwITj_02xYSW5MXLGkx7v1XK4BhNzH9DXHRLrzqdeeNNCg

                 

                Luogo:
                Open day degli scavi a Luni Porta Marina (14 ottobre 2023) Public Engagement,
                Luni_Porta Marina campagna 2023
                14/10/2023 14/10/2023
                • Simonetta Menchelli,
                • Simonetta Menchelli,
                Simonetta Menchelli

                Visite guidate agli scavi e descrizione dei risultati conseguiti; storia del territorio. Stands sulla professione dell'archeologo, e sui reperti rinvenuti

                Luogo: almeno 223 che hanno firmato il quaderno presenze
                Scavi archeologici a Luni (Luni, SP) nel quartiere di Porta Marina (18 settembre-13 ottobre) Produzione e gestione dei beni culturali,
                Scavo archeologico e ricognizione,
                Attività singola 18/09/2023 13/10/2023
                • Simonetta Menchelli,
                Simonetta Menchelli

                Scavi archeologici a  Luni (Luni, SP) dove abbiamo continuato a portare in luce gli edifici e le strutture del quartiere di Porta Marina. Nella campagna 2023 in particolare è stato scavato l'ingresso e il grande peristilio della domus B e numerosi settori dell’area occupata dalle abitazioni di VI-VII sec.d.C.

                Luogo: 30
                Articolo sugli Scavi a Vada Volaterrana-Loc.San Gaetano di Vada (Rosignano M.mo, LI) campagna 2023 sulla stampa locale Public Engagement,
                Vada Volaterrana 2023
                29/07/2023 29/07/2023
                • Simonetta Menchelli,
                • Simonetta Menchelli,
                Simonetta Menchelli

                Sul  Tirreno del  29 luglio 2023 viene pubblicato un articolo di Erika  Orlandini relativo agli scavi effettuati a Vada Volaterrana-Loc.San Gaetano di Vada nel periodo 10-28 luglio

                Luogo:
                Festival Vivere l’Archeologia a Vada Volaterrana-Loc.San Gaetano di Vada (Rosignano M.mo, LI) e a Castiglioncello 1-6 agosto 2023 Produzione e gestione dei beni culturali,
                Attività legata allo scavo archeologico,
                Vada Volaterrana 2023
                01/08/2023 06/01/2024
                • Simonetta Menchelli,
                • Simonetta Menchelli,
                Anacleto D'agostino, Simonetta Menchelli

                Open days nell'area archeologica di Vada Volaterrana-Loc.San Gaetano di Vada

                con visite guidate agli scavi, stands sulla professione dell'archeologo, ricostruzione di un mercato romano, presentazioni di libri, Spazio bambini con GiocaMuseo

                A Castiglioncello ciclo di conferenze sul ruolo dell'Archeologia e degli archeologi/he nella società contemporanea

                Alle attività hanno partecipato oltre un migliaio di persone, delle quali 667 hanno firmato la loro presenza nel quaderno di ingresso all'area archeologica di San Gaetano

                Luogo: Almeno 667 che hanno firmato il quaderno delle presenze a San Gaetano di Vada, più circa 250 partecipanti a Castiglioncello
                Scavi a Vada Volaterrana-Loc.San Gaetano di Vada (Rosignano M.mo, LI) Campagna 2023 Produzione e gestione dei beni culturali,
                Attività singola 10/07/2023 28/01/2024
                • Simonetta Menchelli,
                • Simonetta Menchelli,
                Simonetta Menchelli

                La Campagna si è svolta dal 10 al 28 luglio 2023 con la partecipazione di circa 30 studenti dell’Università di Pisa, della Troy University (Alabama USA)  e di altre Università straniere nell’ambito della Vada Volaterrana Summer School.

                Alle attività  ha partecipato il Prof.A.Ribolini (Dipartimento Scienze della Terra, UniPi) effettuando una campagna di prospezioni georadar

                E' stato scavato un edificio cultuale o con funzione di rappresentanza, databile  alla media e tarda età imperiale con pavimentazione in marmo, e nel settore a sud  di questo è stato portato in luce un nuovo quartiere commerciale con l'individuazione di un horreum e di una necropoli tardo-antica

                 

                Luogo: 35
                Conferenza dal titolo “La donna nella civiltà etrusca” organizzata dal Distretto Rotaract 2071 Public Engagement,
                Lezioni divulgative erogate presso enti, associazioni e università per adulti,
                Attività singola 30/09/2023 30/09/2023
                • Lisa Rosselli,
                Lisa Rosselli

                La conferenza, su invito della Commissione Cultura del Rotaract 2071, si è tenuta nell'ambito del Congresso Culturale 2023 con sede a Populonia ed ha riguardato alcune riflessioni sul ruolo e sulla condizione della donna nella civiltà etrusca tra l'età del Ferro e l'età ellenistica, attraverso l'analisi di fonti letterarie, documenti archeologici e testimonianze iconografiche.

                Luogo: 120
                Conferenza dal titolo “Tumuli etruschi nel territorio volterrano. Nuovi dati da recenti ricerche” presso il Comune di Pietrasanta (LU) Public Engagement,
                Lezioni divulgative erogate presso enti, associazioni e università per adulti,
                Attività singola 12/07/2022 12/07/2022
                • Lisa Rosselli,
                • Lisa Rosselli,
                Lisa Rosselli

                Lezione divulgativa aperta al pubblico nell'ambito delle "Notti dell'Archeologia", edizione 2022, relativa alla scoperta delle tombe a tumulo presso la necropoli etrusca delle Colombaie di Volterra e la loro contestualizzazione nell'ambito del paesaggio funerario del territorio volterrano. L'evento è stato organizzato in collaborazione con il Museo Archeologico Versiliese "Bruno Antonucci" di Pietrasanta.

                Luogo: 100
                Presentazione dello scavo archeologico in località Palazzone Produzione e gestione dei beni culturali,
                Attività legata allo scavo archeologico,
                Progetto San Casciano dei Bagni (SI). Ricognizioni e scavi nel territorio comunale
                05/09/2022 05/09/2022
                • Lisa Rosselli,
                • Lisa Rosselli,
                Lisa Rosselli

                L'evento ha presentato al pubblico i risultati dell'indagine archeologica di un vano ipogeo in località Palazzone, frazione di San Casciano dei Bagni. Lo scavo è stato effettuato per appurare le caratteristiche strutturali di un ambiente scavato nella roccia calcarea, noto da decenni in località La Barbina a Palazzone, e riconoscere le eventuali tracce dell'origine etrusca dell'ipogeo. Le indagini archeologiche hanno dimostrato che il vano ha invece origini moderne, essendo stato realizzato tra XIX e XX secolo.

                Luogo: 80
                Presentazione dei risultati del censimento delle cantine di Celle sul Rigo Produzione e gestione dei beni culturali,
                Attività legata allo scavo archeologico,
                Progetto San Casciano dei Bagni (SI). Ricognizioni e scavi nel territorio comunale
                05/09/2022 05/09/2022
                • Lisa Rosselli,
                • Lisa Rosselli,
                Lisa Rosselli

                L'evento pubblico ha presentato i risultati del censimento dei locali sotterranei presenti nel sottosuolo della frazione di Celle sul Rigo, nel Comune di San Casciano dei Bagni. Uno degli aspetti più caratteristici del borgo di Celle è la presenza di un numero considerevole di ambienti scavati nel sottosuolo di roccia arenaria al di sotto degli edifici e delle vie del centro storico. Questi vani sono stati utilizzati per lungo tempo dagli abitanti del paese come celle vinarie, custodendo la secolare tradizione agricola e produttiva del luogo, e ancora oggi continuano a costituire un segno intimo e tangibile della memoria identitaria di questa comunità. Allo scopo di raccogliere informazioni sulla natura e la distribuzione di queste cantine, così da poterne valorizzare la storia e la tradizione, nel 2021 l’Amministrazione Comunale ha promosso una campagna di censimento degli ambienti ipogei. L’indagine è stata affidata al Dipartimento di Civiltà e Forme del Sapere dell’Università di Pisa, coadiuvato dalla Pro Loco di Celle e dal Gruppo Archeologico Eutyche Avidiena, nell’ambito di un più vasto progetto di ricerche storico-archeologiche nell’intero territorio comunale. Grazie alla disponibilità dei Cellesi sono state finora schedate e rilevate 50 cantine, molte delle quali sono tuttora utilizzate come luogo di conservazione del vino prodotto a carattere familiare. Gli ambienti, ai quali si accede mediante scalinate ricavate nella roccia, hanno dimensioni variabili e presentano planimetrie complesse, spesso su due livelli, oppure consistono in semplici vani quadrangolari, con banchine e nicchie ricavate a scalpello sulle pareti e utilizzate per il posizionamento delle botti. Se gli aspetti costruttivi e l’assenza di dati archeologici portano a ritenere improbabile una loro realizzazione in epoca etrusco-romana, la lunga storia delle cantine di Celle sul Rigo ben si coglie almeno dal tardo-medioevo o meglio ancora tra il XVIII e il XX secolo, come suggeriscono anche alcune date incise sulle pareti dei locali, a testimonianza di un florido periodo in cui quasi ogni famiglia del borgo accantonava e custodiva con cura i frutti del proprio lavoro.

                Luogo: 100
                “Bruno Sullo: di là dalla finestra” Public Engagement,
                Incontri pubblici/panel con la partecipazione del personale del D.CFS,
                Attività singola 13/04/2023 13/04/2023
                  Non definito
                Antonella Capitanio, Antonella Capitanio

                Conferenza nell'ambito della rassegna "Contemporanea-Mente" dedicata all’arte contemporanea a Livorno.

                Scomparso nel 2020, Bruno Sullo, che di professione faceva il medico, è stato uno dei protagonisti della scena artistica livornese fin dagli anni ’70. Nel corso della sua attività ha preso parte, fondato e animato diversi sodalizi artistici - fra cui i gruppi "ArteRicerca", "Portofranco" e "LavorareCamminare" - e ha gestito inoltre proficuamente spazi d’arte come gli "Asili Notturni" del Comune di Livorno e "La Casa dell’Arte" a Rosignano Marittimo. Oltre che artista in prima persona, ha svolto anche una attività di critico e curatore.

                Luogo: Museo Civico Giovanni Fattori, Via San Jacopo in Acquaviva, Livorno, Tuscany, 57126, Italy | 43.53539035 | 10.30586905192688§
                Partecipazione al convegno NEXUS Public Engagement,
                Attività singola 05/12/2023 05/12/2023
                  Non definito
                Sonia Maffei, Sonia Maffei

                Presentazione delle attività del Laboratorio Limes con un intervento dal titolo: LIMES - Laboratorio di metodologie informatiche per la storia dell’arte, convegno Regione Toscana, Cultura e Ricerca: connessioni per l'innovazione. accessibilità • valorizzazione del patrimonio • audience development, 5 dicembre 2023 Istituto degli Innocenti - Piazza della SS. Annunziata – Firenze. 

                Luogo: Piazza della Santissima Annunziata, Quartiere 1, Florence, Tuscany, Italy | 43.7764693 | 11.260620237790338§
                Uffizi, sala Vasari, Presentazione Libro, La Serie Gioviana degli Uffizi, a cura di M. Matilde Simari e Alberica Barbolani da Montauto, Firenze, Giunti, 2023 Public Engagement,
                Seminari, mostre, festival, caffè letterari, concerti aperti alla comunità,
                Attività singola 05/12/2023 05/12/2023
                  Non definito
                Sonia Maffei, Sonia Maffei

                Partecipazione Presentazione Libro, La Serie Gioviana degli Uffizi, a cura di M. Matilde Simari e Alberica Barbolani da Montauto, Firenze, Giunti, 2023, Uffizi, sala Vasari, 5 dicembre 2023, ore 11

                Luogo:
                Seminario, Banche dati testuali e insegnamento tra parole e immagini, Formazione Continua,
                Attività di Formazione continua rivolta a scuole,
                Attività singola 13/12/2023 13/12/2023
                  Non definito
                Sonia Maffei, Sonia Maffei

                 Seminario, Banche dati testuali e insegnamento tra parole e immagini, partecipazione al ciclo di seminari I Lincei per la scuola: corso A1- La didattica dell'italiano e le risorse digitali: piattaforma Meet, 13 dicembre 2023.

                 

                Luogo: 90
                Serie “Gli incontri di LIMES 2023”, CMAC Civico Museo Archeologico di Camaiore: un portale per il territorio Public Engagement,
                Attività singola 16/03/2023 16/03/2023
                • Sonia Maffei,
                • Sonia Maffei,
                Sonia Maffei, Sonia Maffei

                 Serie “Gli incontri di LIMES 2023”, CMAC Civico Museo Archeologico di Camaiore: un portale per il territorio, Università di Pisa, Dipartimento di Civiltà e Forme del Sapere, 16 marzo 2023

                L'incontro intende presentare al pubblico più ampio le attività del laboratorio LIMES nel territorio, in particolare presentando il progetto di valorizzaizone del sito del Museo CMAC Civico Museo Archeologico di Camaiore

                Luogo: Via Trieste, Santa Maria, Porta a Mare, Pisa, Tuscany, 56126, Italy | 43.7170109 | 10.3933401§ 60
                presentazione CatalogAZIONE SMA: il progetto di catalogazione del Sistema Museale di Ateneo su SigecWEB in collaborazione con il laboratorio LIMES Produzione e gestione dei beni culturali,
                CATALOGAZIONE SMA SIGECWEB
                26/10/2022 26/10/2022
                • Sonia Maffei,
                • Sonia Maffei,
                Sonia Maffei, Sonia Maffei

                 “CatalogAZIONE SMA: il progetto di catalogazione del Sistema Museale di Ateneo su SigecWEB in collaborazione con il laboratorio LIMES”, presentazione a cura di Sonia Maffei e Chiara Bodei,

                Università di Pisa, Sistema Museale di Ateneo, Laboratorio Limes

                26 ottobre 2022, GIARA- Gipsoteca di Arte Antica e Antiquarium dell’Università di Pisa Piazza S. Paolo All'Orto 20 PISA.

                Viene presentato il progetto di catalogazione secondo gli standard ICCD sulla piattaforma Sigec WEB del Sistema Museale di Ateneo dell’Università di Pisa, svolto in collaborazione con il Laboratorio LIMES (Laboratorio di metodologie informatiche per la storia dell’arte) diretto dalla prof.ssa Sonia Maffei.

                Il progetto nato con lo scopo di catalogare tutto l’eterogeneo patrimonio museale dell’ateneo ha coinvolto in questa prima fase sei dei dieci musei dello SMA, ovvero: le Collezioni Egittologiche “Edda Bresciani”, il Museo Anatomico Veterinario, il Museo di Anatomia Umana “Filippo Civinini”, il Museo di Anatomia Patologica, Il Museo degli Strumenti per il Calcolo e il Museo della Grafica. 

                Luogo: Piazza San Paolo all'Orto, San Francesco, Pisa, Tuscany, 56127, Italy | 43.7175994 | 10.4041695§ 40
                convegno Allegorie sacre:  lo statuto delle immagini tra predicazione e fede dal XVI al XVIII secolo. Public Engagement,
                Seminari, mostre, festival, caffè letterari, concerti aperti alla comunità,
                Attività singola 09/06/2023 10/06/2023
                • Sonia Maffei,
                • Sonia Maffei,
                Antonella Capitanio, Vincenzo Farinella, Sonia Maffei, Sonia Maffei

                Allegorie sacre:  lo statuto delle immagini tra predicazione e fede dal XVI al XVIII secolo.

                Convegno Internazionale a cura di Sonia Maffei e Alice Maniaci

                9 - 10 giugno 2023  GIARA- Gipsoteca di Arte Antica e Antiquarium dell’Università di Pisa Piazza S. Paolo All'Orto 20 PISA, Museo della Grafica di Palazzo Lanfranchi, Lungarno Galileo Galilei, 9 PISA.

                Subito dopo la pubblicazione dell’Iconologia di Cesare Ripa la letteratura delle immagini del XVII secolo si focalizza su corpora dedicati a temi specificamente religiosi, tra cui si segnalano i Geroglifici morali di Vincenzo Ricci (Napoli 1626) e le Imprese sacre di Paolo Aresi (Milano, per li impressori archiepiscopali, 1621-40). Queste nuove ideazioni si intrecciano in modo vitale con la tradizione cinquecentesca, per esempio con i Hieroglyphica di Pierio Valeriano e la tradizione moraleggiante degli emblemi e delle imprese e con nuovi generi a stampa, come i catechismi illustrati ecc. Il mondo dell’editoria libraria si rivela così come un strumento di disseminazione di nuovi contenuti iconografici, da utilizzare come utili apporti non solo per cicli figurativi ma anche per la predicazione o la meditazione religiosa.  Il convegno organizzato all’Università di Pisa intende affrontare questi temi in prospettiva ampia con contributi che intendano indagare derivazioni, fortuna e applicazioni di allegorie religiose nate in continuità o in discontinuità con le immagini diffuse nel mondo editoriale.

                Luogo: Piazza San Paolo all'Orto, San Francesco, Pisa, Tuscany, 56127, Italy | 43.7175994 | 10.4041695§Museo della Grafica, 9, Lungarno Galileo Galilei, San Martino, Pisa, Tuscany, 56125, Italy | 43.7138408 | 10.4052141§ 80
                Il corpo simbolico: rappresentazioni e significati Public Engagement,
                Progetto PRA 2022
                11/05/2023 12/05/2023
                • Sonia Maffei,
                • Sonia Maffei,
                • Flora Silvano,
                Alberto Ambrosini, Sonia Maffei, Flora Silvano, Alessandro Tosi, Sonia Maffei

                Il corpo simbolico: rappresentazioni e significati, Convegno a cura di Sonia Maffei, Gianfranco Natale, Flora Silvano,

                Mercoledì, 8 novembre 2023 Aula Massart, Scuola Medica, Via Roma 55, Pisa

                Il convegno, aperto agli studiosi e al grande pubblico, intende sottoporre all'analisi e alla riflessione i numerosi modi con cui il corpo umano è stato variamente trasformato, rappresentato e interpretato nella storia. La letteratura, l’arte e il costume restituiscono esempi di come la cultura abbia agito nelle varie epoche e nelle varie aree geografiche per modellare la figura umana sulla base di esigenze antropologiche. Si prendono in considerazione le affascinanti interpretazioni che sono state date del corpo naturale. Questa enorme mole di informazioni offre la base per comprendere più a fondo l’intrigante rapporto che l’uomo ha con il proprio corpo e la propria fisicità.
                Si vogliono indagare con particolare attenzione sia le forme letterarie e simboliche del corpo, sia quei casi in cui certi aspetti interpretativi del corpo hanno voluto rappresentare una base scientifica per alcune teorie mediche. È soprattutto il caso della frenologia che, pur avendo perduto credibilità, poggiava su presupposti che sono in parte validi ancora oggi.
                Da un punto di vista metodologico, il convegno intende valorizzare le ricchissime risorse documentarie del patrimonio museale universitario di Pisa. In particolare, saranno esaminate le collezioni del museo di anatomia umana che conserva numerosi preparati in grado di testimoniare diversi esempi sul tema. Anche la biblioteca anatomica e le collezioni di stampe del museo della grafica daranno un grosso contributo documentario.

                Luogo: Pisa, Tuscany, Italy | 43.7159395 | 10.4018624§ 40
                Un corpo di segni: fisiognomica e sistemi indiziari tra arte e scienza Public Engagement,
                Seminari, mostre, festival, caffè letterari, concerti aperti alla comunità,
                Progetto PRA 2022
                11/05/2023 12/05/2023
                • Sonia Maffei,
                • Alberto Ambrosini,
                • Sonia Maffei,
                • Alessandro Tosi,
                Alberto Ambrosini, Sonia Maffei, Maria Michela Sassi, Alessandro Tosi, Sonia Maffei

                Un corpo di segni: fisiognomica e sistemi indiziari tra arte e scienza - Convegno Internazionale a cura di Sonia Maffei (Università di Pisa) e Alessandro Tosi (Università Pisa)

                Giovedì 11 maggio-Venerdì 12 maggio 2023 (Pisa, GIARA_ Gipsoteca di Arte Antica e , Piazza S. Paolo All'Orto, 20 - Museo della Grafica di Palazzo Lanfranchi )

                Il convegno, aperto anche al pubblico più vasto oltre che agli specialisti, affronta, con approccio interdisciplinare, il tema dell’interpretazione e dell’illustrazione del corpo umano, visto dal punto di vista della storia della medicina, della storia del pensiero visivo, della storia dell’arte. Si tratta di un approfondimento sul vasto e interessante panorama storico offerto, in contesti culturali e tempi diversi, da modelli indiziari che si muovono tra esterno e interno, visibile e invisibile, aspetto fisico e caratteri psichici. Si indagano modelli espressi presenti sia nelle teorizzazioni della fisiognomica greca sulla corrispondenza fra tratti somatici e carattere (da cui si diparte una lunga tradizione che arriva all’età moderna), sia  nelle pratiche della metoposcopia e nevologia, che a partire dai segni della fronte e dai nèi del viso intendevano proporre indagini divinatorie e conoscitive

                Il convegno intende valorizzare materiali grafici e documentari presenti presso le collezioni universitarie)

                Luogo: Piazza San Paolo all'Orto, San Francesco, Pisa, Tuscany, 56127, Italy | 43.7175994 | 10.4041695§9, Lungarno Galileo Galilei, Pisa, Pisa, 56125, Italy | 43.713884 | 10.405478§ 80
                Lezione “Archeologia dell’Antropocene” all’Istituto Santoni Pisa Public Engagement,
                Lezioni divulgative erogate presso enti, associazioni e università per adulti,
                Iniziative pubbliche/eventi/manifestazioni per il mondo della scuola, bambini, ragazzi e famiglie,
                Ricercatori in classe
                27/01/2024
                • Gabriele Gattiglia,
                • Claudia Sciuto,
                Claudia Sciuto

                Lezione di due ore, tenuta nell'ambito del progetto Ricercatori in Classe, promosso dal CIRSEC -Centro Interdipartimentale di Ricerca per lo Studio degli Effetti del Cambiamento Climatico. 

                La lezione si è svolta presso i locali della Sez. Gambacorti del'Istituto Santoni e ha coinvolto i ragazzi e le ragazze della 4G. I relatori hanno interagito con studenti e studentesse in un seminario interattivo per comprendere coe l'archeologia può aiutare a ricostruire le oscillazioni climatiche del passato,e comprendere i meccanismi di adattamento delle comunità umane. Si è inoltre introdotto il tema dell'archeologia ambientale del mondo contemporaneo in un'epoca di crisi climatica.

                Luogo: Via Italo Possenti, La Cella, San Marco, Pisa, Tuscany, 56127, Italy | 43.7031726 | 10.4067407§ 30
                L’intermediazione digitale nella città post-pandemica tra radicamento, crisi e logiche di controllo tecno-centrico. Il caso Airbnb. Public Engagement,
                Attività singola 15/09/2022
                • Antonello Romano,
                Antonello Romano

                Talk presso il workshop scientifico-divulgativo dal titolo 'La sostenibilità turistica, sociale ed urbanistica delle Città d’Arte, tra presente e futuro. World Tourism Event – WTE, Verona, 15-sett. 2022.

                Luogo: 60
                Così l’algoritmo di Airbnb cambia la città Public Engagement,
                Attività singola 22/11/2023
                • Antonello Romano,
                Antonello Romano

                Intervista per il quotidiano il Corriere Fiorentino (22 - nov -2023) sui risultati di ricerca relativi alla pubblicazione Romano, A., Capineri, C., & Bonini, T. (2023).Interfacing the space of flows and the space of places in the platform society. Ten years of Airbnb in FlorenceRivista Geografica Italiana – Open Access, (2). https://doi.org/10.3280/rgioa2-2023oa15923

                Luogo:
                Archeologia in guerra. Antichi siti nei conflitti recenti in Medio Oriente Public Engagement,
                Seminari, mostre, festival, caffè letterari, concerti aperti alla comunità,
                Pubblicazioni divulgative, siti web, blog e profili social,
                Lezioni divulgative erogate presso enti, associazioni e università per adulti,
                Attività singola 01/10/2023 01/10/2023
                • Anacleto D'agostino,
                • Simonetta Menchelli,
                Anacleto D'agostino

                Conferenza all'interno dell'iniziativa 'Vivere l'archeologia', Rosignano Marittimo 1/6 agosto 2023. 

                Luogo:
                AAA… Ambasciatori di teatro cercansi Job Placement e promozione dell'imprenditorialità,
                Attività correlata ai tirocini curriculari ed extracurriculari,
                Attività singola 15/09/2023 30/05/2024
                • Eva Marinai,
                Eva Marinai

                Attivazione tirocini curricolari con il Teatro Goldoni di Livorno che da anni lavora con le scuole cittadine di ogni ordine e grado proponendo progetti ed iniziative volte ad avvicinare bambini e bambine, ragazzi, ragazze e giovani allo spettacolo dal vivo. Nel tentativo di fornire strumenti che consentano loro di entrare in sintonia con la produzione artistica, la presentazione degli spettacoli in classe costituisce uno dei primi tasselli di questo percorso ed il coinvolgimento di studentesse e studenti dell’Università di Pisa, giovani ed entusiasti, può costituire un importante valore aggiunto.

                Il progetto prevede quindi una collaborazione tra Teatro Goldoni e studenti e studentesse del Corso di Studi in Discipline dello Spettacolo e della Comunicazione dell’Università di Pisa (coordinati dalla docente prof.ssa Eva Marinai), per presentare e raccontare gli spettacoli proposti dal Teatro Goldoni nella prossima Stagione 2022/23. La collaborazione può valere come tirocinio curricolare.

                In classe o in teatro, giovani esperti, brillanti laureandi e laureande interessati a questo nuovo Progetto potranno raccontare i titoli della Stagione, giocando con le trame e i personaggi e incrociando sempre informazioni e gioco. La formazione dei giovani esperti avverrà grazie alla collaborazione con la docente di Storia del teatro dell'Università di Pisa, prof.ssa Eva Marinai.

                La referente del Teatro è la responsabile dell'Ufficio Formazione, dott.ssa Silvia Doretti.

                scuole@goldoniteatro.itwww.goldoniteatro.it

                Notizia pubblicata: https://www.goldoniteatro.it/notizie/a-a-a-il-goldoni-cerca-ambasciatori-per-il-teatro-alluniversita-di-pisa/

                Luogo: 50
                Attivazione tirocini Job Placement e promozione dell'imprenditorialità,
                Attività correlata ai tirocini curriculari ed extracurriculari,
                Attività singola 01/01/2023 31/12/2024
                • Eva Marinai,
                Eva Marinai

                Attivazione convenzione per tirocini curricolari con L’Alba Associazione di Pisa (https://www.lalbassociazione.com/), che lavora nel settore dell’arte e della comunicazione in rapporto alla disabilità.

                L’Associazione ha sede in via delle Belle Torri (in centro, dietro il Teatro Verdi), dunque facilmente raggiungibile dagli studenti, senza mezzi. L’Alba organizza da sempre molte attività culturali, quali eventi di teatro di comunità, festival di cinema, presentazioni di libri, percorsi di pittura, laboratori di arte scenica con soggetti che hanno disabilità, per favorire l’inclusione e la socialità. L’Associazione è molto attiva sul territorio ed è disponibile fin da subito per i tirocini curricolari degli studenti e delle studentesse di Discipline dello Spettacolo e della Comunicazione.

                L’Associazione realizza Rassegne sul tema teatro e inclusione sociale, che prevedono laboratori artistici, realizzazione di spettacoli, mostre, convegni.

                La referente è la dott.ssa Diana Gallo.

                Luogo: 10
                I mestieri del teatro: dietro e oltre il sipario. Dalle professioni artistiche, organizzative e promozionali ai ruoli storico-critici e archivistici Public Engagement,
                Seminari, mostre, festival, caffè letterari, concerti aperti alla comunità,
                Attività singola 24/10/2023 14/12/2023
                • Eva Marinai,
                Cosimo Chiarelli, Carlo Titomanlio, Chiara Tognolotti, Eva Marinai

                Ciclo di seminari aperti al pubblico, ideato e coordinato dalla prof.ssa Eva Marinai. 
                Il programma è rientrato anche nell’offerta del Piano di Orientamento e Tutorato (POT) 2023, classe L-3.

                I seminari hanno coinvolto laureati in Discipline dello spettacolo dell'Università di Pisa, Enti, Associazioni e Teatri del territorio per approfondire tematiche legate alle professioni dello spettacolo, in particolare dietro le quinte, ossia professioni di carattere organizzativo, promozionale, archivistico, ma anche di ambito sociale territoriale, nazionale e internazionale. E' stato affrontato, per esempio, assieme a Giulia Traversi - collaboratrice di Chiara Bersani - il tema "accessibilità"e "inclusività" a teatro, ossia questioni legate al lavoro degli artisti con disabilità e alla ricezione di spettatori con disabilità (ipovedenti, non udenti etc). I seminari hanno visto la partecipazione attiva non solo di studenti e studentesse, ma anche di laureati, dottorandi e dottori di ricerca, membri di associazioni culturali, operatori teatrali, direttori di fondazioni, ma anche semplici interessati appartenenti alla società civile.

                I seminari si sono svolti in sede (aula A1 San Rossore e aula magna Palazzo Boileau), ma anche fuori sede, presso il Teatro Verdi di Pisa. In collaborazione con l'Associazione Teatro Verdi di Pisa, si è anche svolta una visita guidata al Teatro per far conoscere la morfologia del cosiddetto "teatro all'italiana" e visitare la mostra dei costumi Tutta Ruffo.

                Tutti i seminari, in sede e fuori sede, sono stati videoregistrati da uno studente, grazie all'attivazione di un tirocinio curricolare ad hoc che ha visto la docente Eva Marinai in qualità di tutor.

                Luogo: 200
                Un château en fête/Un castello in festa – Mostra temporanea Produzione e gestione dei beni culturali,
                Attività svolta in collaborazione con struttura museale esterna,
                Attività singola 01/10/2023 03/03/2024
                  Non definito
                Elisabetta Starnini, Elisabetta Starnini

                Questa mostra accompagna il gemellaggio ufficiale tra i comuni di Monaco e di Dolceacqua, avvenimento che ha ispirato la creatività del team del Museo di Antropologia Preistorica di
                Monaco e dei suoi partner, tra cui l'Università di Pisa (Dipartimenti di Civiltà e Forme del Sapere e Scienze della Terra).  Il percorso della Mostra inizia seguendo le tracce dei primi abitanti preistorici di questa regione, che risalgono al Paleolitico. Questo territorio, bagnato dal mare, attraversato dai fiumi e circondato dalle montagne, ha affascinato i nostri progenitori sin da tempi immemorabili. Nel corso della visita reperti archeologici sveleranno segreti sepolti da millenni, se non addirittura da centinaia di millenni.
                La Mostra narra le storie che legano Dolceacqua a Monaco, con una tappa dedicata alle fortificazioni medievali e alle tradizioni sia comuni sia peculiari di queste due comunità. Molte di queste tradizioni sono ancora vive e la visita offre una storia all’interno della Storia. Il sito storico del castello dei Doria, dentro il quale la mostra è stata allestita ricorda un patrimonio ancora vivo: quello delle popolazioni locali e della loro secolare amicizia.

                Luogo:
                Presentazione dei volumi di edizione delle visite pastorali quattrocentesche alla diocesi di Volterra Public Engagement,
                Attività singola 18/01/2024 18/01/2024
                • Jacopo Paganelli,
                Jacopo Paganelli, Jacopo Paganelli

                Presentazione dei volumi di edizione delle visite pastorali quattrocentesche alla diocesi di Volterra

                Luogo: Volterra,Pisa,Tuscany,56048,Italy | 43.400337 | 10.860019§
                Ciclo di incontri sulle indicazioni per la redazione dei PEI e riflessione pedagogiche Formazione Continua,
                Attività di Formazione continua rivolta a scuole,
                Formazione sull\'inclusione scolastica per i docenti della Toscana
                24/10/2023 14/11/2023
                • Raffaele Ciambrone,
                • Raffaele Ciambrone,
                Raffaele Ciambrone

                L'Ufficio Scolastico Regionale per la Toscana, con il fine di supportare le Istituzioni Scolastiche in materia di inclusione scolastica, ha proposto un ciclo di incontri per approfondire e accompagnare i docenti ad una ampia riflessione nella stesura dei nuovi Piani Educativi Individualizzati (PEI) per alunni e studenti con disabilità.

                L'iniziativa ha voluto promuovere una riflessione sugli orientamenti pedagogici e le prassi didattiche adottate dalle scuole nell'ambito dei processi di inclusione.

                Sono stati quindi previsti tre incontri, dedicati ai docenti delle scuole toscane - dalla Scuola dell'Infanzia alla Scuola secondaria di secondo grado -  affidati, quale relatore, al prof. Raffaele Ciambrone, docente di Didattica e Pedagogia speciale dell'Università di Pisa.

                Il primo incontro, tenutosi il 24 di ottobre, è stato rivolto a tutti i docenti. Hanno seguito il webinar 1600 docenti.

                Si sono poi svolti due incontri tematici: il primo, il 7 novembre, rivolto a docenti della scuola dell'Infanzia e della scuola Primaria; il secondo a docenti delle scuole secondarie di 1° e 2° grado, che hanno visto circa 800 partecipanti ciascuno. 

                Luogo: 1.600
                Festival delle Geografie IX edizione 2023 Public Engagement,
                Seminari, mostre, festival, caffè letterari, concerti aperti alla comunità,
                Pubblicazioni divulgative, siti web, blog e profili social,
                Lezioni divulgative erogate presso enti, associazioni e università per adulti,
                Iniziative pubbliche/eventi/manifestazioni per il mondo della scuola, bambini, ragazzi e famiglie,
                Incontri pubblici/panel con la partecipazione del personale del D.CFS,
                Commissioni di esperti e comitati scientifici a cui partecipa il personale del D.CFS,
                Partecipazioni a trasmissioni radiotelevisive e interviste,
                Festival delle Geografie
                13/04/2023 16/04/2023
                • Paolo Macchia,
                Paolo Macchia, Paolo Macchia

                Torna a Levanto la settima edizione del Festival che mette al centro la geografia, considerata una chiave che consente di aprire le porte di molte altre materie, scienze e arti.

                E il programma del Festival lo dimostra. Un banale elenco:

                Musica letteratura poesia spettacolo hiking biking boating formazione pedagogia didattica geopolitica ambientalismo sociologia cinema oceanografia astrofisica.

                Il festival esiste per:

                • La conoscenza del territorio proponendo tre escursioni, venerdì mattina in barca con Rosa dei Venti Boat Tour di Marco Scaramuccia “Terra dal mare”, sabato mattina in bicicletta con pedalata assistita con Ebikein di Matteo Scardovelli in giro per le frazioni e la vallata di Levanto, domenica mattina con Fabio Giacomazzi in giro per Levanto con la mappa di Vinzoni e il gps.
                 
                • Le scuole: giovedì mattina con il laboratorio per la Scuola Elementare di Levanto e la Biblioteca Vinzoni “Viaggiare con le storie”; giovedì pomeriggio con un campionato di geografia su piattaforma per il Liceo Pacinotti, venerdì mattina con due laboratori ambientali con Legambiente e Unige/Save the Children. Per i docenti sabato mattina con cinque sessioni a cura di Università di Pisa e di Genova dedicate ai docenti, iscritti alla piattaforma Sofia del Ministero per scuole secondarie di primo e secondo grado.
                • Terra, mare, spazio nei tre pomeriggi con otto relatori per i temi caldi e di attualità, dai cambiamenti climatici alle fragilità diseguaglianze e diversità, alla 

                geopolitica, ai cetacei del Mediterraneo e a una storia di navigatori, infine una panoramica delle missioni spaziali e gli usi quotidiani del gps.

                • Spettacoli venerdì 14 per la Notte Internazionale della Geografia un concerto di musiche identificabili geograficamente.
                • Letteratura e poesia con una lettura con musica su “Un marziano a Roma” di Ennio Flaiano e un anticipo del tema “Eros e mare” del Festival Internazionale di Poesia.
                Luogo: Levanto, La Spezia, Liguria, 19015, Italy | 44.1699056 | 9.6120397§
                Festival delle Geografie VIII edizione 2022 Public Engagement,
                Seminari, mostre, festival, caffè letterari, concerti aperti alla comunità,
                Pubblicazioni divulgative, siti web, blog e profili social,
                Lezioni divulgative erogate presso enti, associazioni e università per adulti,
                Iniziative pubbliche/eventi/manifestazioni per il mondo della scuola, bambini, ragazzi e famiglie,
                Incontri pubblici/panel con la partecipazione del personale del D.CFS,
                Commissioni di esperti e comitati scientifici a cui partecipa il personale del D.CFS,
                Partecipazioni a trasmissioni radiotelevisive e interviste,
                Festival delle Geografie
                08/04/2022 10/04/2022
                • Paolo Macchia,
                Paolo Macchia, Paolo Macchia

                Uno dei vantaggi del Festival delle Geografie è rappresentato dal suo essere incastonato nella attività di Officine del Levante – che lo organizza – insieme al Levanto Music Festival – Amfiteatrof e Sapori & Storie Verticali. Questo consente, oltre alla destagionalizzazione, interdisciplinarietà, economie di scala, interazione, qualità, diversificazione, geopolitica, letteratura, musica, coinvolgimento di operatori ricettivi e commerciali e del mondo della scuola, cooperazione con molte delle associazioni di volontariato levantesi, in particolare con Unitre Levanto e soprattutto con la Regione (patrocini, comunicazione istituzionale, conferenze stampa, inserimento in “La mia Liguria”) e con l’amministrazione comunale.

                Segue l’illustrazione, sintetica ma completa, delle quattro principali direttrici e linee guida del Festival 2022: didattica, geografia, geopolitica, comunità & territorio.

                 

                DIDATTICA
                Tramite l’Associazione Italiana Insegnanti Geografia, AIIG, fin dalla seconda edizione partner del Festival, e il Museo della Geografia dell’Università di Padova, e grazie alle Università di Pisa e di Genova, l’inserimento dell’offerta formativa sulla Piattaforma SOFIA del MIUR consente ai docenti, per il secondo anno, di partecipare alla parte didattica ottenendo crediti formativi, quest’anno di 18 ore (più il coinvolgimento tramite frequenza a tutte le attività del Festival, che consentiranno loro di applicare le teorie alla conoscenza pratica di un territorio con le escursioni – in bici, in barca e a piedi – alle relazioni di alto valore professionale e al Laboratorio Levanto).
                L’esperienza, iniziata nel 2021 in streaming per causa pandemica, ha consentito di sperimentare la capacità didattica. L’accreditamento – favorito dalla collaborazione con l’Associazione Italiana degli Insegnanti di Geografia, dell’Associazione SOS Geografia e del Museo della Geografia di Padova, insieme al comitato scientifico e al coinvolgimento di tre università che hanno esplicitato tutta la potenza di fuoco della loro terza missione – verrà ripetuto, e ampliato quanto alle ore di didattica. Questo consentirà la presenza del Festival sulla piattaforma SOFIA e garantirà i crediti formativi per i docenti che vi si iscriveranno.
                Ci siamo impegnati, in considerazione della sua importanza e della sua recente scomparsa, per un omaggio a E.O. Wilson sulla biodiversità e i cambiamenti climatici con la partecipazione del Segretario aggiunto dell’Unione per il Mediterraneo.
                Con Pisa University Press, che gode di fama di ottimo produttore di libri e di ottimo distributore delle proprie pubblicazioni, la cui responsabile è anche Presidente di tutte le case editrici universitarie, abbiamo concluso che le geografie, e il loro Festival, meritassero una collana, il cui numero zero è stato composto con le relazioni del Festival 2021, e verrà presentato in questa edizione 2022.

                GEOGRAFIA
                La partecipazione dei Presidenti delle due associazioni nazionali di geografi, cui è attribuito l’onore e l’onere dell’insegnamento della materia, apre il Festival.
                La parte didattica è per intero dedicata ad alcuni degli aspetti più salienti della materia stessa, con SOS Geografia, con diversi dipartimenti scientifici e umanistici delle università di Genova e di Pisa, con il Museo della Geografia di Padova, che svolge numerosissime attività didattiche e formative di diversi livelli.

                GEOPOLITICA
                Il primo pomeriggio sarà dedicato alla geopolitica, in particolare all’Africa, continente prezioso, trattato come fosse un pezzo del Monopoli: una relazione sulla Libia, una su Africa e Turchia, una relazione storica su un esempio, italiano, di colonialismo non coloniale.

                COMUNITÀ & TERRITORIO
                Nelle mattinate, operatori locali sono a disposizione dei docenti e degli appassionati per escursioni in barca, in bici e a piedi. Nelle serate un Concerto e una cena a tema geografico.
                Il secondo pomeriggio delle tre giornate sarà dedicato a un laboratorio, avente a tema Levanto, al fine di costituire, insieme all’amministrazione e agli operatori turistici, la trama di un prossimo turismo nuovo, con fondamenti diversi dagli attuali, che sappia coniugare parametri nuovi. I relatori sono di eccezione, la responsabile marketing e promozione di Enit, l’Università La Sapienza e l’Università del Salento, il conduttore e inventore di Generazione Bellezza e l’Università di Pisa.

                COMUNICAZIONE
                Come sempre, tutti i media saranno avviati: social, radio, tv, quotidiani, stampa specializzata, siti istituzionali di Università a Associazioni, newsletter.

                Luogo: Levanto, La Spezia, Liguria, 19015, Italy | 44.1699056 | 9.6120397§
                Festival delle Geografie VII Edizione 2021 Public Engagement,
                Seminari, mostre, festival, caffè letterari, concerti aperti alla comunità,
                Pubblicazioni divulgative, siti web, blog e profili social,
                Lezioni divulgative erogate presso enti, associazioni e università per adulti,
                Iniziative pubbliche/eventi/manifestazioni per il mondo della scuola, bambini, ragazzi e famiglie,
                Incontri pubblici/panel con la partecipazione del personale del D.CFS,
                Commissioni di esperti e comitati scientifici a cui partecipa il personale del D.CFS,
                Partecipazioni a trasmissioni radiotelevisive e interviste,
                Festival delle Geografie
                22/04/2021 25/04/2021
                  Non definito
                Paolo Macchia, Paolo Macchia

                Anche nel 2021 il Festival delle Geografie si svolgerà in streaming, dal 22 al 25 aprile, organizzato da Officine del Levante.

                Con molti patrocini prestigiosi, l’accreditamento al MIUR per i crediti formativi dei docenti iscritti, un Comitato Scientifico di altissima qualità, un giusto equilibrio tra divulgazione didattica e pedagogia.

                Nelle mattinate, meteo permettendo, si svolgeranno escursioni con Natura Teatro, in ebike con Ebikein e in barca con Rosa dei Venti Boat Tours.

                Nei pomeriggi i relatori con le loro esperienze universitarie, pedagogiche, divulgative e geopolitiche.

                La sera verranno presentati due spettacoli registrati: il reading show con Vittorio Ristagno su un testo del 18esimo secolo, Viaggio intorno alla mia camera di Xavier de Maistre, di una inquietante attualità, adattato da Fausto Cosentino, e il concerto 45 giri per l’Italia, un viaggio alla scoperta delle nostre città attraverso le canzoni, con Norberto Borzacca e Riccardo Canesi.

                Gli interventi scientifici sono stati successivamente pubblicati nel volume Dialoghi intorno alle Geografie. Esperienze, linguaggi, narrazioni dal Festival delle Geografie di Levanto 2021, a cura di Sergio Giudici e Paolo Macchia, edito da Pisa University Press nel 2022.

                 

                Luogo: Levanto, La Spezia, Liguria, 19015, Italy | 44.1699056 | 9.6120397§
                Conferenza dal titolo “Oltre i luoghi comuni: le donne nel medioevo e la figura di Margherita Bandini Datini” Public Engagement,
                Seminari, mostre, festival, caffè letterari, concerti aperti alla comunità,
                Attività singola 11/11/2023
                • Alma Poloni,
                Alma Poloni

                Conferenza svolta all'interno del ciclo di incontri "Conversazioni a palazzo, organizzati dall'Associazione The LandLadies Concierge con il contributo del Comune di Prato. La conferenza ha riguardato l'interessante figura di Margherita Bandini, moglie del grande mercante pratese Francesco Datini, vissuta a cavallo tra Tre e Quattrocento, sulla base soprattutto della corrispondenza tra la donna e il marito.

                Luogo:
                Conferenza dal titolo “Invisibili ma indispensabili. Le donne, il lavoro, l’economia nel tardo medioevo” Public Engagement,
                Seminari, mostre, festival, caffè letterari, concerti aperti alla comunità,
                Attività singola 22/07/2023
                • Alma Poloni,
                Alma Poloni

                Conferenza tenuta il 22 luglio 2023 all'interno del festival "Onore e cultura", organizzato dall'amministrazione comunale di Onore (Bg). La conferenza, rivolta a un pubblico di non specialisti, ha riguardato la forte espansione del lavoro femminile dopo la peste di metà Trecento, e il significato di questo coinvolgimento per l'economia tardomedievale.

                Luogo:
                Intervista a Sindaco e direttore del Museo Tecnico Navale della Spezia Public Engagement,
                Incontri pubblici/panel con la partecipazione del personale del D.CFS,
                Celebrate Culture. Alla ricerca di una risposta diversa per le statue ingombranti
                02/12/2023 02/12/2023
                • Enrica Salvatori,
                • Enrica Salvatori,
                Enrica Salvatori

                Lezione interna al corso di Storia Pubblica Digitale che intende trasformarsi in un progetto di Terza Missione.
                Il corso dal titolo monografico Celebrate Culture. Alla ricerca di una risposta diversa per le statue ingombranti, intende progettare in aula, assieme ai principali rappresentanti della cultura e dell'amministrazione della Spezia, un possibile percorso di valorizzazione di una statua controversa: la statua di Costanzo Ciano di Francesco Messina, ospitata nel Museo Tecnico Navale della Spezia.
                Si tratta di una progettazione a più mani e condivisa tra studenti, ricercatori e rappresentanti della cittadinanza (Museo, Comune, Istituto Storico della Resistenza, Uffici Scolastici) sul tema della "Cancel Culture" ribaltato nel concetto di "Celebrate Culture", applicato sul caso del statua in questione.  Il fine è quello di favorire una migliore comprensione del periodo posto tra la Prima Guerra Mondiale e l'inizio della Seconda in ambito locale e nazionale attraverso la valorizzazione di un'opera d'arte e mediante la sua corretta contestualizzazione storica operata dai diversi settori della comunità cui la statua appartiene

                Luogo: Museo Tecnico Navale, Viale Giovanni Amendola, Marola, La Spezia, Follo, La Spezia, Liguria, 19121, Italy | 44.1014873 | 9.8205714§ 40
                lezione di Giorgio Pagano (Comitato Unitario per la Resistenza) sulla statua di Costanzo Ciano al Museo Tecnico Navale della Spezia Public Engagement,
                Incontri pubblici/panel con la partecipazione del personale del D.CFS,
                Celebrate Culture. Alla ricerca di una risposta diversa per le statue ingombranti
                04/12/2023 04/12/2023
                • Enrica Salvatori,
                • Enrica Salvatori,
                Enrica Salvatori

                Lezione interna al corso di Storia Pubblica Digitale che intende trasformarsi in un progetto di Terza Missione.
                Il corso dal titolo monografico Celebrate Culture. Alla ricerca di una risposta diversa per le statue ingombranti, intende progettare in aula, assieme ai principali rappresentanti della cultura e dell'amministrazione della Spezia, un possibile percorso di valorizzazione di una statua controversa: la statua di Costanzo Ciano di Francesco Messina, ospitata nel Museo Tecnico Navale della Spezia.
                Si tratta di una progettazione a più mani e condivisa tra studenti, ricercatori e rappresentanti della cittadinanza (Museo, Comune, Istituto Storico della Resistenza, Uffici Scolastici) sul tema della "Cancel Culture" ribaltato nel concetto di "Celebrate Culture", applicato sul caso del statua in questione.  Il fine è quello di favorire una migliore comprensione del periodo posto tra la Prima Guerra Mondiale e l'inizio della Seconda in ambito locale e nazionale attraverso la valorizzazione di un'opera d'arte e mediante la sua corretta contestualizzazione storica operata dai diversi settori della comunità cui la statua appartiene

                Luogo: Pisa, Tuscany, Italy | 43.7159395 | 10.4018624§
                lezione di Marco Della Croce (scrittore) sulla statua di Costanzo Ciano al Museo Tecnico Navale della Spezia Rapporto tra comunità accademica e soggetti esterni,
                Collaborazione del personale del Dipartimento ad associazioni/strutture con finalità di Terza Missione,
                Produzione e gestione dei beni culturali,
                Attività svolta in collaborazione con struttura museale esterna,
                Public Engagement,
                Incontri pubblici/panel con la partecipazione del personale del D.CFS,
                Attività singola 01/12/2023 01/12/2023
                • Enrica Salvatori,
                • Enrica Salvatori,
                Enrica Salvatori

                Lezione interna al corso di Storia Pubblica Digitale che intende trasformarsi in un progetto di Terza Missione.
                Il corso dal titolo monografico Celebrate Culture. Alla ricerca di una risposta diversa per le statue ingombranti, intende progettare in aula, assieme ai principali rappresentanti della cultura e dell'amministrazione della Spezia, un possibile percorso di valorizzazione di una statua controversa: la statua di Costanzo Ciano di Francesco Messina, ospitata nel Museo Tecnico Navale della Spezia.
                Si tratta di una progettazione a più mani e condivisa tra studenti, ricercatori e rappresentanti della cittadinanza (Museo, Comune, Istituto Storico della Resistenza, Uffici Scolastici) sul tema della "Cancel Culture" ribaltato nel concetto di "Celebrate Culture", applicato sul caso del statua in questione.  Il fine è quello di favorire una migliore comprensione del periodo posto tra la Prima Guerra Mondiale e l'inizio della Seconda in ambito locale e nazionale attraverso la valorizzazione di un'opera d'arte e mediante la sua corretta contestualizzazione storica operata dai diversi settori della comunità cui la statua appartiene

                Luogo: Pisa, Tuscany, Italy | 43.7159395 | 10.4018624§
                lezione di Mireille Duchamp (guida professionista) sulla statua di Costanzo Ciano al Museo Tecnico Navale della Spezia Public Engagement,
                Incontri pubblici/panel con la partecipazione del personale del D.CFS,
                Commissioni di esperti e comitati scientifici a cui partecipa il personale del D.CFS,
                Celebrate Culture. Alla ricerca di una risposta diversa per le statue ingombranti
                27/11/2023 27/01/2024
                • Enrica Salvatori,
                • Enrica Salvatori,
                Enrica Salvatori

                Lezione interna al corso di Storia Pubblica Digitale che intende trasformarsi in un progetto di Terza Missione.

                Il corso dal titolo monografico Celebrate Culture. Alla ricerca di una risposta diversa per le statue ingombranti, intende progettare in aula, assieme ai principali rappresentanti della cultura e dell'amministrazione della Spezia, un possibile percorso di valorizzazione di una statua controversa: la statua di Costanzo Ciano di Francesco Messina, ospitata nel Museo Tecnico Navale della Spezia.

                Si tratta di una progettazione a più mani e condivisa tra studenti, ricercatori e rappresentanti della cittadinanza (Museo, Comune, Istituto Storico della Resistenza, Uffici Scolastici) sul tema della "Cancel Culture" ribaltato nel concetto di "Celebrate Culture", applicato sul caso del statua in questione.  Il fine è quello di favorire una migliore comprensione del periodo posto tra la Prima Guerra Mondiale e l'inizio della Seconda in ambito locale e nazionale attraverso la valorizzazione di un'opera d'arte e mediante la sua corretta contestualizzazione storica operata dai diversi settori della comunità cui la statua appartiene

                Luogo: Pisa, Tuscany, Italy | 43.7159395 | 10.4018624§
                Giuria – Cerimonia di Premiazione del Premio di Laurea e di Dottorato Ubaldo Mazzini Rapporto tra comunità accademica e soggetti esterni,
                Collaborazione del personale del Dipartimento ad associazioni/strutture con finalità di Terza Missione,
                Attività singola 09/12/2023 09/12/2023
                  Non definito
                Enrica Salvatori, Enrica Salvatori

                Partecipazione in qualità di docente UNIPI e di presidendessa della Società Storica Spezzina alla giuria di Premiazione del Premio di Laurea e di Dottorato Ubaldo Mazzini (1a edizione)

                Luogo: La Spezia, Liguria, Italy | 44.23836595 | 9.691232634547537§
                Intervento su mostra cittadina “Spezzini. 1797-1923. Volti di una città in trasformazione”. Public Engagement,
                Pubblicazioni divulgative, siti web, blog e profili social,
                Public History e Reenactment
                27/01/2024 27/01/2024
                • Enrica Salvatori,
                • Enrica Salvatori,
                Enrica Salvatori

                Intervento su rivista on line e su social a recensione di una mostra locale “Spezzini. 1797-1923. Volti di una città in trasformazione”.

                L'intervento non si configura come esclusivamente legato all'attività scientifica ma con pesanti ricadute su come la storica viene condivisa e raccontata in ambito locale e quindi attiene all'ambito della Public History

                Luogo: La Spezia, Liguria, Italy | 44.23836595 | 9.691232634547537§
                Inaugurazione mostra “Dimore eterne. I tumuli etruschi delle Colombaie di Volterra” – Museo Etrusco Guarnacci di Volterra Produzione e gestione dei beni culturali,
                Attività svolta in collaborazione con struttura museale esterna,
                Attività singola 21/12/2023 03/06/2024
                • Lisa Rosselli,
                • Lisa Rosselli,
                Emanuele Taccola, Lisa Rosselli

                La mostra, allestita all'interno del Museo Etrusco Guarnacci, presenta i risultati dello scavo della necropoli etrusca delle Colombaie condotto dal 2016 dal team di Etruscologia del Dipartimento di Civiltà e Forme del Sapere, in collaborazione con il Comune di Volterra, La Soprintendenza Archeologia Belle Arti e Paesaggio per le province di Pisa e Livorno e con il sostegno della Fondazione Cassa di Risparmio di Volterra e di UniCoop Firenze. L'esposizione presenta al pubblico i reperti, appena restaurati, rinvenuti nel Tumulo 2, esplorato nel 2020, oltre a sezioni relative alla frequentazione precedente alla costruzione dei tumuli e alla successiva occupazione del sito in epoca tardo-romana.

                Luogo: Museo etrusco Guarnacci, 15, Via Don Minzoni, Volterra, Pisa, Tuscany, 56048, Italy | 43.40092565 | 10.864330152524923§ 150
                Presentazione del volume “Disegni dal mare. Viaggi di un cavaliere” Public Engagement,
                Incontri pubblici/panel con la partecipazione del personale del D.CFS,
                Attività singola 18/07/2023 18/07/2023
                  Non definito
                Antonella Capitanio, Antonella Capitanio

                Il volume di Anna Agostini Disegni dal mare. Viaggi di un cavaliere è dedicato ai disegni oggi conservati alla Biblioteca Nazionale di Firenze realizzati nella seconda metà del Seicento dal pistoiese Ignazio Fabroni, cavaliere di santo Stefano, durante il suo imbarco sulle galee medicee.

                 

                Luogo:
                Presentazione del libro “Cecioni nel cuore” Public Engagement,
                Incontri pubblici/panel con la partecipazione del personale del D.CFS,
                Attività singola 15/12/2023 15/12/2023
                  Non definito
                Antonella Capitanio, Antonella Capitanio

                Partecipazione alla presentazione del volume Cecioni nel cuore, dedicato ai 50 anni dalla nascita dell'omonimo liceo scientifico di Livorno che comprese al suo interno anche un percorso sperimentale artistico.

                Al volume ho contribuito  con un saggio dedicato al preside che lo ideò: Luciano Castelli, autore di manuali scolastici di latino, ma anche pittore ammesso tra l'altro alla Biennale di Venezia del 1950.

                 

                 

                Luogo:
                Test scheda Job Placement e promozione dell'imprenditorialità,
                Attività correlata ai tirocini curriculari ed extracurriculari,
                Attività singola 07/09/2023 22/12/2023
                • Andrea Addobbati,

                da cancellare

                Luogo: Pisa, Tuscany, Italy | 43.7159395 | 10.4018624§
                Presentazione volumi Public Engagement,
                Seminari, mostre, festival, caffè letterari, concerti aperti alla comunità,
                Attività singola 03/06/2022 03/06/2022
                  Non definito
                • Chiara Ombretta Tommasi,
                Margherita Facella, Andrea Raggi, Chiara Ombretta Tommasi, Andrea Raggi

                Presentazione dei volumi di Giovanni Alberto Cecconi, Barbari e Pagani Roma-Bari, Laterza 2022 e Carlo Ferrari, Santi e Sciamani. Una lettura storico-religiosa della Gallia tardoromana Milano-Udine, Mimesis 2022

                Luogo: 30
                IL MESTIERE DI CITTADINO NELL’ANTICA ROMA Formazione Continua,
                Attività di Formazione continua rivolta a scuole,
                Attività singola 05/02/2022 05/02/2022
                • Andrea Raggi,
                Bruno Centrone, Andrea Raggi, Andrea Raggi

                V mattinata di studi Liceo classico G. Galilei di Pisa - AICC
                Individuo e collettività: modelli di convivenza e rapporti sociali nel mondo antico

                Lezione seminariale dal titolo: Il mestiere di cittadino a Roma

                Luogo: 50
                Public speaking – CIDIC, CICO, CLI Public Engagement,
                Public speaking progetto CIDIC
                15/09/2022 10/10/2023
                • Veronica Neri,
                • Veronica Neri,
                Veronica Neri

                Il progetto mira a sviluppare le capacità dei ragazzi della scuola primaria di parlare in pubblico attraverso strumenti condivisi e sempre applicabili, attraverso la lingua madre e una seconda lingua. I ragazzi hanno elaborato un testo nella propria lingua madre (qualunque essa fosse) e, in alcuni casi, anche in una seconda lingua, su un tema specifico afferente all'ambito della storia, della tecnologia e della cultura linguistica, con una specifica attenzione alle STEM e al genere. Nell'ambito di contesti multiculturali quali quelli della scuola si è stimolato il processo di conoscenza di più culture e di integrazione tra culture.  

                Gli elaborati dei ragazzi sono stati poi presentati dai ragazzi e filmati dai videomaker del Polo Tecnologico del CIDIC. I ragazzi oltre al testo hanno scelto le immagini più adatte per la propria presentazione. Il POlo Comunicazione del CIDIC e il CICO hanno seguito il progetto e si è occupato di insegnare ai ragazzi a rendere il proprio testo comunicativamente efficace e a esporlo con una gestualità efficace e con le giuste pause. Il CLI si è occupato degli aspetti lingustici e culturali oltre a co-seguire il progetto con il personale del Polo Comunicazione.

                Il progetto pilota è stato sperimentato nella scuola primaria "D. Chiesa" dell' "Istituto comprensivo" Fibonacci di Pisa.

                Luogo: 40
                Premio di Dottorato per tesi in filosofia “Leonardo Amoroso” Rapporto tra comunità accademica e soggetti esterni,
                Contratto conto-terzi e convenzioni con soggetti esterni,
                Collaborazione del personale del Dipartimento ad associazioni/strutture con finalità di Terza Missione,
                Premio Leonardo Amoroso
                01/06/2023 31/12/2023
                • Alberto Leopoldo Siani,
                • Alberto Leopoldo Siani,
                Alberto Leopoldo Siani, Alberto Leopoldo Siani

                Presidenza e gestione dei lavori della giuria e della premiazione per la edizione 2023 del Premio di Dottorato per tesi in filosofia "Leonardo Amoroso" in collaborazione con casa editrice ETS

                Luogo: Pisa, Tuscany, Italy | 43.7159395 | 10.4018624§
                Paesaggio come esperienza. Tassonomie, giochi, terapie Public Engagement,
                Attività singola 04/09/2023 08/09/2023
                • Alberto Leopoldo Siani,
                Alberto Leopoldo Siani

                Lezione e dibattito nell'ambito della Summer School 2023 della Società italiana d'estetica intitolata "Significati estetici"

                Luogo: Bertinoro, Unione di Comuni della Romagna Forlivese, Forlì-Cesena, Emilia-Romagna, 47032, Italy | 44.148665 | 12.134235§
                Gli scavi recenti a Tell as-Sadoum, antica Marad. I risultati del progetto italo-iracheno di ricerche e collaborazione / Recent excavations at Tell as-Sadoum, ancient Marad The Results of The Italian-Iraqi Research and Collaboration Project / الحفريات الأخيرة في تل الصدوم، مرد. نتائج مشروع البحث والتعاون الإيطالي العراقي Public Engagement,
                Seminari, mostre, festival, caffè letterari, concerti aperti alla comunità,
                Missione di scavi e ricerche archeologiche italo-irachena a Tell as-Sadoum (Iraq)
                14/12/2023 14/02/2024
                • Anacleto D'agostino,
                • Anacleto D'agostino,
                Anacleto D'agostino Mostra documentaria sulle attività della Missione Archeologica Italo-Irachena in Iraq centro-meridiconale. Attraverso 21 pannelli illustrativi (testi in arabo, itlaiano e inglese e immagini) si è inteso render conto degli aspetti salienti del progretto di ricerca in corso. La mostra (inaugurata il 14 dicembre presso la sede dello State Boarda of Antiquities and Heritage di Diwaniyah) comprende testi e immagini fruibili anche dal grande pubblico, oltre che dalla comunità di studenti e studiosi dell'università locale. L’attività della missione e i risultati raggiunti hanno avuto il merito di riaffermare l’importanza dell'antica Marad ed estendere la base documentaria per ricostruire un importante periodo della storia e dello sviluppo socio-culturale della regione. L’individuazione delle strutture più antiche al di sotto del tempio sulla sommità del tell principale, l’edificio con le tavolette e l’area artigianale con le cretule permetterà di avere nuovi punti fermi che hanno contribuito alla ricostruzione della topografia dell’insediamento e per la sequenza di occupazione. Le tavolette, in corso di studio, amplieranno le nostre conoscenze sui personaggi, le attività economiche e le relazioni della antica Marad con gli insediamenti della regione, insieme con lo studio delle impronte su cretula. Queste ultime, sia attraverso le rappresentazioni figurate che i segni delle corde e dei contenitori sui quali venivano apposte (sacchi, ceste, scatole di legno), contribuiranno a definire procedure economiche e di scambio all’interno e all’esterno dell’insediamento, a ricostruire processi di stoccaggio e movimento dei beni e contestualizzare le influenze culturali e le ideologie dominanti nei vari periodi. La storia di Marad, politica, culturale, economica si è arricchita di nuovi dettagli con gli scavi recenti a Tell as-Sadoum e questo depone a favore del prosieguo delle indagini nel futuro, confermando che il sito può dare un grosso contributo per gli studi su questa parte della Mesopotamia e la loro valorizzazione. Luogo: Al-Diwaniyah District, Al-Qadisiyah Governorate, Iraq | 31.9853304 | 44.9236266§
                Conferenza “Ricerche archeologiche in Oman” per UNIDEA Produzione e gestione dei beni culturali,
                Attività legata allo scavo archeologico,
                Attività singola 19/12/2023
                • Sara Pizzimenti,
                • Emanuele Taccola,
                • Chiara Tarantino,
                Chiara Tarantino

                Di Sara Pizzimenti, Chiara Tarantino, Emanuele Taccola.

                Presso UNIDEA Centro Pisano Cultura Permanente – Università degli Adulti di Pisa.

                Luogo: Pisa, Tuscany, Italy | 43.7159395 | 10.4018624§ 60
                Visita guidata alla Gipsoteca a cura di C. Tarantino per Guide turistiche Produzione e gestione dei beni culturali,
                Attività svolte in collaborazione con lo SMA,
                Valorizzazione della Gipsoteca di arte antica
                11/12/2023
                • Anna Anguissola,
                • Chiara Tarantino,
                Chiara Tarantino Luogo: Gipsoteca di Arte Antica, Piazza San Paolo all'Orto, San Francesco, Pisa, Tuscany, 56127, Italy | 43.7175753 | 10.4044398§ 11
                Intervista al New York Times sul film “C’è ancora domani” di Paola Cortellesi Public Engagement,
                Partecipazioni a trasmissioni radiotelevisive e interviste,
                Attività singola 09/12/2023
                • Chiara Tognolotti,
                Chiara Tognolotti

                Intervista a cura di Elisabetta Povoledo, corrispondente da Roma per il "New York Times", centrata sul film C'è ancora domani di Paola Cortellesi (2023). L'intervista è stata ripresa anche da "La Repubblica".

                Luogo: New York,New York,USA | 40.7127281 | -74.0060152§
                Concorso di Drammaturgia In Punta di Penna Public Engagement,
                Attività singola 09/12/2023
                  Non definito
                Carlo Titomanlio, Carlo Titomanlio

                Partecipazione alla giuria dell'XI  concorso nazionale di drammaturgia “In punta di penna”, organizzato dall'associazione teatrale Four Red Roses, con il sostegno dell'amministrazione comunale di Castelfranco di Sotto.

                Partecipazione alla serata conclusiva con la premiazione dei testi scelti e l'intervista all'ospite Giuseppe Cederna (9 dicembre 2023)

                Luogo: Teatro Della Compagnia, Via Dante Alighieri, Castelfranco di Sotto, Pisa, Tuscany, 56029, Italy | 43.69889325 | 10.744821473243913§
                Presentazione di libro: Icone gay nell’arte Rapporto tra comunità accademica e soggetti esterni,
                Public Engagement,
                Lezioni divulgative erogate presso enti, associazioni e università per adulti,
                Incontri pubblici/panel con la partecipazione del personale del D.CFS,
                Attività singola 06/12/2023 06/12/2023
                • Sergio Cortesini,
                Sergio Cortesini

                Presentazione del libro: Icone gay nell'arte (Roma, De Luca, 2023), di Vincenzo Patané, che descrive da una prospettiva di studi gay 100 opere d'arte occidentale incentrate sul motivo iconografico del nudo maschile. La presentazione del libro di inserisce nell'ambito delle attività culturali del "Centro di Documentazione LGBTQ+ Aldo Mieli", di Carrara. 

                 

                Luogo: Piazza Alberica, San Giuseppe, Fabbrica, Sorgnano, Carrara, Massa-Carrara, Tuscany, 54033, Italy | 44.0795657 | 10.09776611026269§ 20
                Dinamiche di sviluppo tra centri e periferie: quale ruolo delle piccole e medie città? Public Engagement,
                Incontri pubblici/panel con la partecipazione del personale del D.CFS,
                Attività singola 21/11/2023 21/11/2023
                • Michela Lazzeroni,
                Michela Lazzeroni

                Intervento all'assemblea annuale dell'Ordine degli Architetti "Il futuro è oggi".

                Relazione riguardante il ruolo delle piccole e medie città nelle nuove geografie del lavoro e della residenzialità, attraverso la sfida della rigenerazione urbana, della valorizzazione del patrimonio culturale territoriale, del turismo esperienziale, del green urbanism.

                Luogo: 70
                Percorsi di sviluppo tra centri e periferie:luoghi, reti, attori Public Engagement,
                Incontri pubblici/panel con la partecipazione del personale del D.CFS,
                Attività singola 09/10/2023 09/10/2023
                • Michela Lazzeroni,
                Michela Lazzeroni

                Intervento presso l'Assemblea dei Sindaci "Nessun comune è un'isola", organizzato dall'Anci.

                Nell'incontro sono state presentati possibili percorsi per creare nuove relazioni tra centro e periferia nel contesto italiano e di riequilibrio territoriale nel territorio toscano. In particolare, è stato messo in evidenza il contributo delle piccole e medie città, la valorizzazione del policentrismo, la rilevanza dei prodotti tipici e di nuove forme di turismo, il ruolo delle infrastrutture e delle tecnologie.

                Luogo: Capraia Isola,Livorno,Tuscany,57032,Italy | 43.0481801 | 9.8434014§ 80
                LA PEDAGOGIA A FONDAMENTO DELL’UMANITA’. EDUCAZIONE COME COSTRUZIONE DELLA PERSONA UMANA: la valorizzazione dei potenziali di sviluppo di ciascun individuo Public Engagement,
                Attività singola 25/11/2023 25/11/2023
                • Elena Falaschi,
                Elena Falaschi Luogo: Via de' Montetini, Arezzo, Tuscany, 52100, Italy | 43.4665131 | 11.8816012§ 90
                Epidemie e Società – PianetaGalileo Public Engagement,
                Iniziative pubbliche/eventi/manifestazioni per il mondo della scuola, bambini, ragazzi e famiglie,
                Attività singola 25/03/2023 25/03/2023
                • Mauro Capocci,
                Mauro Capocci, Mauro Capocci

                Seminario presso l'Istituto Superiore Statale E. Balducci di Pontassieve nell'ambito del progetto della Regione Toscana "Pianeta Galileo": incontro con studentesse e studenti del IV e V anno su "Epidemie e Società", tenutosi il 25/03/2023.

                Luogo: 78, Via Aretina, Pontassieve, Firenze, 50065, Italy | 43.776059 | 11.426962§ 100
                Salotto musicale 2023 Public Engagement,
                Seminari, mostre, festival, caffè letterari, concerti aperti alla comunità,
                Valorizzazione della Gipsoteca di arte antica
                03/12/2023 16/03/2024
                • Anna Anguissola,
                • Chiara Tarantino,
                Chiara Tarantino

                Organizzato dall'associazione culturale Chi vuol esser lieto sia… “IL SALOTTO MUSICALE VII edizione” con il patrocinio del Comune di Pisa con tre appuntamenti nei musei della città:

                Domenica 3 dicembre alla Domus Mazziniana, domenica 18 febbraio presso Le Navi Antiche di Pisa e sabato 16 marzo alla Gipsoteca di Arte Antica e Antiquarium.

                Il Salotto Musicale è un progetto nato nel 2015 da un'idea di Anna Ulivieri e Chiara Tarantino in collaborazione con il laboratorio MARSIA del dipartimento di Civiltà e Forme del Sapere, il Sistema Museale di Ateneo e con GiArA - Gipsoteca di Arte Antica e Antiquarium dell’Università di Pisa.

                L’intento è di proporre non semplici concerti di musica da camera, ma finestre su diverse epoche e luoghi in cui il salotto in senso lato si mantiene una delle scene culturali più vivaci. La musica è sempre contestualizzata tramite l’accostamento alle altre arti e discipline della conoscenza. Le composizioni sono originali o presentate secondo arrangiamenti realizzati dagli stessi musicisti nel desiderio di riproporre le atmosfere e lo spirito che anima da sempre il far musica. 

                Dal 2022 partecipano al progetto anche il Museo delle Navi Antiche di Pisa e la Domus Mazziniana.

                Il tema conduttore del programma è il dialogo tra le diverse epoche e culture dall'antichità a oggi.

                Obbiettivo generale la promozione della cultura, del territorio con le sue ricchezze storiche e architettoniche e degli stessi artisti coinvolti.

                Domenica 3 dicembre presso la Domus Mazziniana, via Massimo D’Azeglio, 14 in collaborazione con Festival Nessiah due conferenze:

                alle 15:00 “L’irresistibile fascino del peccato” in cui Il giornalista Roberto Zadik illustrerà il concetto di peccato nel pensiero religioso e come questo sia stato inteso da artisti laici ebrei da Bob Dylan a Woody Allen, da Kubrick a Lou Reed  e alle 16:30 “L'etica di un sindaco: Ernesto Nathan tra laicità ed ebraismo”, una conversazione sul Progetto Nathan a cura di Marisa Patulli Trythall dalla Georgetown University e Pietro Finelli direttore della Domus Mazziniana. La formazione umana, l’attività politica come missione, un confronto tra il Dio di Mazzini e quello di Israele e ancora, il coinvolgimento nella massoneria e lo slancio progressista. Uno sguardo ampio per raccontare un grande primo cittadino di Roma.

                Infine alle 18:00 NAYS musica tradizionale e d’ispirazione popolare con Anna Ulivieri – flauto, Dario Paganin – voce, strumenti a corda e percussioni e Massimo Signorini –  fisarmonica.

                L’ingresso è libero fino a esaurimento posti. Per informazioni: eventi@domusmazziniana.it

                Domenica 18 febbraio al Museo delle Navi Antiche di Pisa presso gli Arsenali Medicei, Lungarno Ranieri Simonelli, 16 alle 17:00 ALIANTE rock progressivo con Davide Capitanio  – chitarre elettriche, acustiche ed effetti, Michele Lenzi  – tastiere, fagotto, chitarre acustiche e flauto, Alfonso Capasso  – basso elettrico ed effetti, Jacopo Giusti  – batteria, acustica, elettronica e Didgeridoo.

                Un progetto musicale nato nel 2016 con all'attivo 3 dischi che hanno riscontrano un ottimo successo di vendite tra gli appassionati del genere e recensioni su riviste di settore a livello internazionale.  Composizioni originali degli stessi musicisti che al meglio vi hanno convogliato la propria esperienza musicale e didattica e soprattutto i propri gusti musicali, un insieme che da subito ha abbracciato il progressive, il jazz-rock dando ampio spazio all'improvvisazione che caratterizza questi generi.

                Costo a persona € 15, comprensivo di ingresso al museo e concerto

                Per prenotazioni: asscultchivuolesserlietosia@gmail.com                                                

                Per info sugli orari di apertura del museo: (+39) 050 47029 info@navidipisa.it https://www.navidipisa.it/informazioni/

                Sabato 16 marzo presso la Gipsoteca di Arte Antica e Antiquarium, piazza San Paolo all’Orto, 20 alle 17:30 in collaborazione con  con GiArA - Gipsoteca di Arte Antica e Antiquarium e laboratorio MARSIA del dipartimento di Civiltà e Forme del Sapere RIEMERSIONI Musica del Rinascimento e movimenti del contemporaneo con Bianca Barsanti – soprano e Cristiano Cei – liuto, la performance artistica di Greta Bimonte e una mostra delle incisioni di Francesco De Conno, che cura anche la grafica dei progetti dell’Associazione Chi vuol esser lieto sia… da alcuni anni.

                Ingresso riservato soci Chi vuol esser lieto sia... APS costo a persona € 10, comprensivo di ingresso al museo e concerto, quota associativa 2023/24 € 5

                Per prenotazioni: asscultchivuolesserlietosia@gmail.com

                (+39) 050 2211278 info.gipsoteca@sma.unipi.it

                 

                Luogo: Pisa, Tuscany, Italy | 43.7159395 | 10.4018624§ 60
                Prospettive – Trasmissione Rai Public Engagement,
                Attività singola 05/10/2023 28/12/2023
                • Mauro Capocci,
                • Mauro Capocci,
                Mauro Capocci, Mauro Capocci

                Diverse interviste in diverse puntate della trasmissione Rai Prospettive

                Luogo:
                La nascita di borghi nel territorio lucchese fra XII e XIII secolo Public Engagement,
                Attività singola 23/11/2023 23/11/2023
                  Non definito
                Paolo Tomei, Paolo Tomei

                Lezione nell’ambito dei giovedì culturali dell’Associazione di Volontariato La Finestra.

                Luogo: Lucca, Tuscany, Italy | 44.017763900000006 | 10.454430026192636§
                Consorterie aristocratiche tra Lucca e Luni (secoli XI-XIII) Public Engagement,
                Attività singola 07/10/2023 07/10/2023
                  Non definito
                Paolo Tomei, Paolo Tomei

                Lezione nell’ambito del corso di Storia locale presso l’Università del Tempo Libero Giovanni Fantoni, organizzato dal Comune di Fivizzano.

                Luogo: Fivizzano, Unione di comuni Montana Lunigiana, Massa-Carrara, Tuscany, 54013, Italy | 44.23835 | 10.12599§
                Rito e comunità a Uşaklı Höyük (Yozgat) nel periodo ittita / Hitit döneminde Uşaklı Höyük’te (Yozgat) toplum ve töre Produzione e gestione dei beni culturali,
                Scavo archeologico e ricognizione,
                Attività legata allo scavo archeologico,
                Attività svolta in collaborazione con struttura museale esterna,
                Uşaklı Höyük Archaeological Project
                17/11/2023 18/11/2023
                • Anacleto D'agostino,
                • Anacleto D'agostino,
                Anacleto D'agostino

                Comunicazione presentata al XIV Convegno dell’Istituto Italiano di Cultura di Istanbul ‘Archeologia e società nell’Anatolia antica. Contributo italiano a scavi, ricerche e studi nelle missioni archeologiche In Turchia / Eski Anadolu'da arkeoloji ve toplum Türkiye’deki arkeolojik çalişmalara eğitim, araştirma ve kazi’da İtalya katkisi’, ripresa in diretta e con trasmissione registrata sul canale Youtube dell'Isittuto Italiano di Cultura i Istanbul (in lingua italiana con traduzione simultanea in lingua turca).

                Luogo: Meşrutiyet Caddesi, Asmalı Mescit, Istanbul, Fatih, Istanbul, Turkey | 41.031798 | 28.974917§
                STORIA DELL’ANTROPOLOGIA IN ITALIA E LA QUESTIONE DELL’IDENTITÀ ITALIANA Formazione Continua,
                Attività di Formazione continua in relazione enti e istituzioni,
                Attività singola 28/11/2023 28/11/2023
                • Fabio Dei,
                Fabio Dei

                COnferenza nell'ambito del ciclo "Antropologia dell'Italia", organizzato da Università di Tallin e Ambasciata italiana a Tallin.

                Luogo:
                I Greci selvaggi Public Engagement,
                Seminari, mostre, festival, caffè letterari, concerti aperti alla comunità,
                Attività singola 28/09/2023 28/09/2023
                • Fabio Dei,
                Fabio Dei

                Presentazione presso il Pisa Book Festival del libro di Riccardo Di DOnato, I greci selvaggi. Antropologia storica di Ernesto de Martino, Milano, Mimesis, 2023

                Luogo: 60
                Mappatura delle rievocazioni storiche sul territorio nazionale. Giornata di restituzione pubblica degli esiti del progetto Produzione e gestione dei beni culturali,
                Attività svolta in collaborazione con struttura museale esterna,
                Attività singola 20/12/2023 20/12/2023
                • Fabio Dei,
                Caterina Di Pasquale, Enrica Salvatori, Fabio Dei

                Giornata di discussione sugli esiti del progetto di mappatura nazionale delle rievocazioni storiche organizzato dall'Istituto centrale per la cultura immateriale - Ministero della cultura, Roma, 20 settembre 2023

                Luogo: 150
                Culture del terrore: per un’antropologia della violenza Formazione Continua,
                Attività di Formazione continua in relazione enti e istituzioni,
                Attività singola 23/09/2023 23/09/2023
                • Fabio Dei,
                Fabio Dei

                Conferenza presso il Centro Ricerche Psicoanalitiche di Gruppo, sede di Pisa

                Luogo: 40
                Che fine ha fatto la cultura popolare? Fra tradizioni e cultura di massa Public Engagement,
                Attività singola 01/10/2023 01/10/2023
                • Fabio Dei,
                Fabio Dei

                Conferenza presso il MEAB - Museo  Etnografico dell'Alta Brianza.

                Luogo:
                Gramsci in inglese: Joseph Buttigieg e la traduzione del prigioniero Public Engagement,
                Attività singola 27/10/2023 27/10/2023
                • Fabio Dei,
                Fabio Dei

                Presentazione del libro a cura di S. Cingari e E. Terrinoni, Gramsci in inglese, Milano, Mimesis, 2023 presso la Biblioteca delle Oblate di Firenze, per iniziativa dell'Istituto Gramsci toscano.

                Luogo: 60
                Il mito sovietico nel PCI in Toscana Public Engagement,
                Attività singola 26/10/2023 26/10/2023
                • Fabio Dei,
                Andrea Borelli, Fabio Dei

                Presentazione del volume  Il mito sovietico nel PCI in Toscana, a cura di Andrea Borelli, Pistoia, Istituto Storico della Resistenza

                Luogo: 80
                Antropologia dei mondi dela scuola e di altri mondi Public Engagement,
                Attività singola 30/09/2023 30/09/2023
                • Fabio Dei,
                Fabio Dei

                Pomeriggio di studio dedicato all'etnografia e all'antropologia della scuola, con particolare riferimento a ricerche condotte nella Valdelsa.

                Luogo: 70
                Anche gli anni 2000 hanno un’anima? Rapporto tra comunità accademica e soggetti esterni,
                Collaborazione del personale del Dipartimento ad associazioni/strutture con finalità di Terza Missione,
                Attività singola 04/10/2023 04/10/2023
                • Fabio Dei,
                Fabio Dei

                Presentazione del numero 550-51 della rivista "Testimonianze", dal titolo "Anche gli anni 2000 hanno un'anima?", nell'occasione dei 65 anni di vita della rivista stessa. 

                Luogo: 60
                Il rimorso tra Claude Lévi-Strauss ed Ernesto de Martino Public Engagement,
                Attività singola 06/11/2023 08/11/2023
                • Fabio Dei,
                Fabio Dei

                Iniziativa pubblica dediata a La terra del rimorso di Ernesto de Martino 

                Luogo: 90
                Presentazione del libro “Le rievocazioni storche in Toscana Public Engagement,
                Attività singola 05/11/2023 05/11/2023
                • Fabio Dei,
                Caterina Di Pasquale, Fabio Dei

                Presentazione pubblica del volume a cura di F. Dei e C. Di Pasquale, Le rievocazioni storiche. Feste civiche e cultura popolare in Toscana, Roma, Donzelli, 2023.

                Luogo: 60
                Paul Ginsborg e la Valdelsa Public Engagement,
                Attività singola 11/11/2023 11/11/2023
                • Fabio Dei,
                Fabio Dei

                Pomeriggio di Studio dedicato allo storico Paul Ginsborg e in particolare alle sue ricerche su economia, società e cultura nella Valdelsa.

                Luogo: 90
                Il terrore della storia: Ernesto de Martino e l’immaginario della catastrofe nucleare Formazione Continua,
                Attività di Formazione continua in relazione enti e istituzioni,
                Attività singola 24/11/2023 24/11/2023
                • Fabio Dei,
                Fabio Dei

                Conferenza all'interno del Corso di formazione "COnflitti e guerre della contemporaneità: 1945-2023. Società in guerra", organizzato dal Centro di Studi e documentazione La Porta - Fondazione Serughetti, Bergamo, 24 Novembre 2024

                https://www.laportabergamo.it/iniziative/guerra-e-pace-confronto-dibattito-introduttivo-al-corso-161-658-553/

                Luogo: 100
                Visita guidata a cura di C. Tarantino per magistrale in Progettazione e Gestione dei Sistemi Turistici Produzione e gestione dei beni culturali,
                Attività svolte in collaborazione con lo SMA,
                Valorizzazione della Gipsoteca di arte antica
                21/11/2023
                • Anna Anguissola,
                • Chiara Tarantino,
                Chiara Tarantino Luogo: Gipsoteca di Arte Antica, Piazza San Paolo all'Orto, San Francesco, Pisa, Tuscany, 56127, Italy | 43.7175753 | 10.4044398§ 7
                Presentazione del film “Lo sceicco bianco” Public Engagement,
                Seminari, mostre, festival, caffè letterari, concerti aperti alla comunità,
                Attività singola 12/11/2023
                • A A,
                Chiara Tognolotti

                Presentazione del film Lo sceicco bianco (F. Fellini, 1952) nel quadro della rassegna "Cinema a colazione" presso il cinema La gran guardia di Livorno

                Luogo: Cinema Gran Guardia,Leghorn,Livorno,Italy | 43.550758 | 10.310492§ 100
                Presentazione del film Persona Public Engagement,
                Attività singola 07/11/2023 07/11/2023
                  Non definito
                Maria Michela Sassi

                Presentazione del film Persona di Ingmar Bergman, nel quadrto della rassegna Filosofia al cinema coordinato da Alessandra Fussi all'interno del CdS diu Filosofia e Filosofia e Forme del sapere.

                Luogo: circa 100
                Percorso espositivo “Burgundio da Pisa 1193–2023 Viaggiare e tradurre nel Medioevo” Public Engagement,
                Seminari, mostre, festival, caffè letterari, concerti aperti alla comunità,
                Centro interuniversitario GrAL (Greco arabo latino. Le vie del sapere)
                16/11/2023 15/01/2024
                • A A,
                • A A,
                A A, Cristina D'ancona

                Un percorso guidato tra luoghi e testi antichi, per celebrare Burgundio da Pisa (1110-1193) e le sue traduzioni, arricchito da notizie e contenuti multimediali. Un viaggio nel tempo e nello spazio, lungo le molte vie che arricchirono l’Occidente latino medievale, la sua scienza e la sua filosofia, per ripercorrere un passato lontano, eppure ancora presente nella memoria collettiva. L’esposizione è ospitata nel Centro Congressuale dell’ex Monastero delle Benedettine dell’Università di Pisa adiacente alla Chiesa di San Paolo a Ripa d’Arno, tra le più antiche di Pisa (1032), dove è conservato il maestoso sarcofago romano con teste di leone con le spoglie di Burgundio. A Cura di Centro interuniversitario GrAL (Università di Pisa e Padova, École Pratique des Hautes Études Paris), fotografie della tomba di Burgundio Alberto Martini (CFS Università di Pisa), allestimenti e montaggio ACME 04. www.gral.unipi.it

                Luogo: Piazza San Paolo a Ripa d'Arno, Pisa, Pisa, Italy | 43.713145 | 10.393546§ 100
                Il De Mundo pseudo-aristotelico tra greco siriaco arabo e latino Public Engagement,
                Seminari, mostre, festival, caffè letterari, concerti aperti alla comunità,
                Centro interuniversitario GrAL (Greco arabo latino. Le vie del sapere)
                20/11/2023 23/11/2023
                • A A,
                • A A,
                Cristina D'ancona

                In varie fasi di traduzioni, lungo i secoli tra il VI e il XIII, l’Europa latina, il mondo di lingua siriaca e quello di lingua araba hanno recepito l’eredità filosofica greca. Platone, Aristotele, Teofrasto, Nicola Damasceno, Alessandro di Afrodisia, Galeno, Plotino, Porfirio, Temistio, Proclo, lo pseudo-Dionigi Areopagita, Ammonio, Giovanni Filopono, Simplicio ed altri commentatori di Aristotele: questi filosofi, tradotti in latino, in siriaco, in arabo e quindi nuovamente in latino, hanno delineato la fisionomia stessa della filosofia, sia nel mondo cristiano che in quello musulmano. La XVII Settimana di formazione dottorale del Centro GrAL è dedicata al tema “Il De Mundo pseudo-aristotelico tra greco siriaco arabo e latino”.

                Nell'occasione verrà inaugurato il percorso guidato per celebrare la vita e l'opera di Burgundio da Pisa (1110–1193) e la sua importanza nella storia della trasmissione delle opere filosofiche e scientifiche greche al mondo Medievale con una lezione di Cristina D'Ancona sul tema “Pisa e la trasmissione del sapere nel Mediterraneo: Burgundio 1193 -2023”.

                Il giorno 22 novembre 2023 alle ore 14.30 viene offerta alla cittadinanza e agli ospiti una visita guidata della Tomba di Burgundio con Valerio Ascani (CFS, UNIPI)

                Sito web: www.gral.unipi.it

                Luogo: Piazza San Paolo a Ripa d'Arno, Pisa, Pisa, Italy | 43.713145 | 10.393546§ 50
                Presentazione del libro “Nella valle di Babile. Salvatore Fiume tra sicilitudine e Africa postcoloniale” Public Engagement,
                Incontri pubblici/panel con la partecipazione del personale del D.CFS,
                Attività singola 19/10/2023 19/10/2023
                  Non definito
                Antonella Capitanio, Antonella Capitanio

                Il volume, appena pubblicato presso la casa editrice Astarte di Pisa, è l'esito di una tesi dottorale discussa da Helena Cantone presso la "SOAS - School of Oriental and African Studies" di Londra. L'autrice, anglo-italiana, offre uno sguardo articolato sulla pagina forse più significativa della produzione di Fiume, legata ai suoi soggiorni in Somalia che lo videro progettare architetture nutrite insieme di forme tradizionali e avveniristiche e dipingere direttamente sulle rocce nella valle di Babile.

                Luogo: U | U | U§
                Kit Carson e la Cancel Culture Public Engagement,
                Pubblicazioni divulgative, siti web, blog e profili social,
                Partecipazioni a trasmissioni radiotelevisive e interviste,
                Historycast
                15/10/2023
                • Enrica Salvatori,
                • Enrica Salvatori,
                Enrica Salvatori, Enrica Salvatori

                Secondo episodio del Podcast Historycast

                Luogo:
                La Resistenza e le sue interpretazioni Public Engagement,
                Historycast
                20/09/2023
                • Enrica Salvatori,
                • Enrica Salvatori,
                Enrica Salvatori

                Prima puntata della nuova serie di Historycast. Punti di vista sulla Restistenza a confronto.

                Luogo: 1724
                Ripristino vecchie puntate di Historycast Public Engagement,
                Historycast
                30/06/2023
                • Enrica Salvatori,
                • Enrica Salvatori,
                Enrica Salvatori

                Historycast è stato nel 2006 il primo podcast italiano di storia. Trasmetteva più o meno ogni due mesi puntate della durata di 30 minuti ciascuna. Tra 2006 e 2014 ha avuto un grande successo con una media di 12.000
                scarichi a puntata. E' stato interrotto nel 2015 ma nel giugno 2023 le vecchie puntate sono state nuovamente messe a disposizione in occaione di una nuova ripartenza.

                Luogo: 1500
                Sarzana capitale ligure della rievocazione storica Public Engagement,
                Public History e Reenactment
                30/09/2023 30/09/2023
                • Enrica Salvatori,
                Enrica Salvatori

                Intervento a "Sarzana senza tempo"finalizzato a creare a Sarzana una struttira stabile legata alla reivocazione e alla Public History

                Luogo: Porta Parma, Via Bertoloni, Olmo, Sarzana, Follo, La Spezia, Liguria, 19038, Italy | 44.1140412 | 9.9580886§
                Discussione del volume di Fabio Guidetti Veicoli cerimoniali nell’antica Roma. Contributo a una storia sociale dello spazio urbano Public Engagement,
                Attività singola 30/10/2023 30/10/2023
                • Maria Domitilla Campanile,
                • Fabio Guidetti,
                Maria Domitilla Campanile, Fabio Guidetti, Andrea Raggi, Chiara Ombretta Tommasi, Maria Domitilla Campanile

                Lunedì 30 ottobre 2023 alle ore 17:30 il prof. Christoph LUNDGREEN (Technische Universität Dresden) discuterà con l’autore il volume di Fabio Guidetti Veicoli cerimoniali nell’antica Roma. Contributo a una storia sociale dello spazio urbano Pisa University Press 2022 Interverranno: Domitilla Campanile, Aldo Petrucci, Andrea Raggi, Chiara Tommasi

                Luogo: Pisa,Tuscany,Italy | 43.7159395 | 10.4018624§ 200
                Missione di ricerche archeologiche a Tell-as Sadoum (Iraq) 2023 Produzione e gestione dei beni culturali,
                Attività legata allo scavo archeologico,
                Attività svolta in collaborazione con struttura museale esterna,
                Missione di scavi e ricerche archeologiche italo-irachena a Tell as-Sadoum (Iraq)
                27/09/2023 11/10/2023
                • Anacleto D'agostino,
                • Anacleto D'agostino,
                Emanuele Taccola, Anacleto D'agostino

                Il progetto di ricerca ha come obiettivo l’indagine archeologica del sito di Tell as-Sadoum attraverso la ricostruzione della sequenza di occupazione e l’analisi dello sviluppo dell’insediamento tra III e I millennio a.C. Il sito è stato identificato con l’antica città mesopotamica di Marad che è menzionata nelle fonti cuneiformi come importante centro di culto e di potere politico, sede di un rinomato tempio ricostruito nel tempo e, nel corso del XIX sec. a.C., governata da una dinastia locale.  Il programma di ricerca è finalizzato all’approfondimento dell’indagine archeologica del sito e alla sua valorizzazione, attraverso operazioni di scavo, analisi ed elaborazione dati, restauro e disseminazione dei risultati, nel quadro di una stretta collaborazione con autorità e istituzioni locali.

                Il progetto di scavo è incentrato sulla esposizione dei principali edifici dall’antica Marad e sulla ricostruzione della forma dell’insediamento antico. Menzionata nei testi a partire dal periodo protodinastico, la città fu sede dell’importante tempio Eigikalama ‘Occhio del Paese’ consacrato al culto della divinità poliade Lugal-Marada, e attestato dal tempo di Lipit-ili, figlio del re accadico Naram-Sin (seconda metà del XXIII secolo a.C.). La vita di questo edificio, ricostruito nel corso del tempo, ha attraversato gran parte della storia dei paesi di Sumer e Accad, dal III al I millennio a.C., e fu oggetto di ricostruzioni da parte dei sovrani cassiti e neobabilonesi. Nel cilindro di Nabucodonosor II (626-539 a.C.), conservato presso i Musei Vaticani in cui vengono commemorate le attività edilizie del sovrano neobabilonese nella città di Marad, si riferisce anche del ritrovamento del deposito di fondazione del re accadico Naram-Sin, che fu conservato nelle nuove fondamenta del tempio insieme ai depositi di Nabucodonosor II.

                La campagna 2023 è dedicata allo studio e al restauro dei materiali trovati nel corso degli scavi condotti tra il 2019 e il 2021 e ad attività di collaborazione scientifica con il personale di SBAH e formazione. 

                Luogo: Al-Diwaniyah District, Al-Qadisiyah Governorate, Iraq | 31.9853304 | 44.9236266§ 6
                Bright Night 2023: Egitto, crocevia di popoli e culture nel Mediterraneo orientale antico Public Engagement,
                Iniziative pubbliche/eventi/manifestazioni per il mondo della scuola, bambini, ragazzi e famiglie,
                Incontri pubblici/panel con la partecipazione del personale del D.CFS,
                Attività singola 29/09/2023 29/09/2023
                • Maria Carmela Betro',
                • Mattia Mancini,
                • Gianluca Miniaci,
                Maria Carmela Betro' Nell’ambito di Bright Night 2023, venerdì 29 settembre, nella Piazza della ricerca in Largo Ciro Menotti, è stato allestito lo stand del gruppo di ricerca di Egittologia dell’Università di Pisa, dedicato al tema “Egitto, crocevia di popoli e culture nel Mediterraneo orientale antico”. Lo stand, a cura di Marilina Betrò, Gianluca Miniaci, Mattia Mancini, con la collaborazione di Cristina Alù, è stato aperto al pubblico per tutto il pomeriggio e la serata del 29 settembre, proponendo diverse attività divulgative quali laboratori e quiz didattici. Nello specifico, sono stati svelati i meccanismi della scrittura geroglifica, il metodo di disegno degli antichi Egizi e le regole del millenario gioco da tavola chiamato senet. Inoltre, nella serata un gran numero di curiosi ha partecipato alla caccia al tesoro dedicata alla tomba di Tutankhamon e a un quiz sull’egittologia presente in film e serie TV. Luogo: Largo Ciro Menotti, Pisa 150
                “Leggere: forte! Ad alta voce fa crescere l’intelligenza: tra continuità e innovazione” . Formazione Continua,
                Attività singola 23/10/2023 23/10/2023
                • Elena Falaschi,
                Elena Falaschi

                Convegno rivolto a educatori e insegnanti

                Luogo: 100
                CONDIVIDERE BUONE NORME E BUONE PRATICHE PER EDUCARE I BAMBINI DA ZERO A SEI ANNI. L’ORIZZONTE PEDAGOGICO DI ENZO CATARSI Formazione Continua,
                Attività singola 12/10/2023 12/10/2023
                • Elena Falaschi,
                Elena Falaschi

                Convegno rivolto a educatori e insegnanti

                Luogo: U | U | U§
                Presentazione del film “L’amore” Public Engagement,
                Seminari, mostre, festival, caffè letterari, concerti aperti alla comunità,
                Attività singola 26/09/2023
                • Chiara Tognolotti,
                Chiara Tognolotti

                A cinquant'anni dalla morte di Anna Magnani, riproponiamo uno dei film che contiene una interpretazione straordinaria dell'attrice.

                Luogo: Cinema Arsenale,2,Vicolo Scaramucci,San Martino,Pisa,Tuscany,56127,Italy | 43.7139983 | 10.402714§
                Presentazione offerta educativa Sistema Museale di Ateneo 2023 Public Engagement,
                Iniziative pubbliche/eventi/manifestazioni per il mondo della scuola, bambini, ragazzi e famiglie,
                Valorizzazione della Gipsoteca di arte antica
                27/10/2023
                • Anna Anguissola,
                • Chiara Tarantino,
                Chiara Tarantino

                Mercoledì 27 settembre 2023 alle ore 16:00, presso la Cittadella Galileiana (via dei Macelli, 2B / via Nicola Pisano, 25) si terrà la presentazione dell’Offerta Didattica del Sistema Museale di Ateneo per l’a.s. 2023-2024 dedicata ai docenti delle scuole di ogni ordine e grado.

                Programma

                Ore 16:00 – Giocare con la Fisica: una visita alla Ludoteca Scientifica, seminario a cura di Sergio Giudici, direttore del Museo degli Strumenti di Fisica-Ludoteca Scientifica e, a seguire, visita guidata al Museo.
                II seminario garantirà ai partecipanti il riconoscimento di crediti formativi.
                La prenotazione al seminario è gradita inviando un’ e-mail all’indirizzo: educazione@sma.unipi.it


                Ore 17:00 – Proiezione del cortometraggio Caccia al Museo e presentazione del progetto con possibilità di iscrizione delle scuole interessate.


                Ore 17:30 – lncontro con i Direttori e/o gli operatori museali presso gli stand dei musei allestiti all’esterno della Ludoteca.


                Ore 18:00 – Brindisi di saluto.

                Consulta l’Offerta Didattica a.s. 2023-2024

                Luogo: Pisa, Tuscany, Italy | 43.7159395 | 10.4018624§
                Giuseppe Verdi e l’idea di nazione Public Engagement,
                Seminari, mostre, festival, caffè letterari, concerti aperti alla comunità,
                Attività singola 22/09/2023 22/09/2023
                • Alberto Mario Banti,
                • Alberto Mario Banti,
                Alberto Mario Banti, Alberto Mario Banti

                Lezione tenuta nell'ambito del Festival del pensare contemporaneo, XNL Piacenza,Via Santa Franca, 36, Piacenza, 22 settembre 2023

                Luogo:
                Giuseppe Verdi, le sue prime partiture e la nazione del Risorgimento Public Engagement,
                Pubblicazioni divulgative, siti web, blog e profili social,
                Attività singola 22/09/2023 22/09/2023
                • Alberto Mario Banti,
                • Alberto Mario Banti,
                Alberto Mario Banti, Alberto Mario Banti

                Articolo pubblicato da "Il Manifesto", 22 settembre 2023

                Luogo:
                25 aprile, perché essere ostili a Resistenza e Liberazione? Sei punti per chiarire la questione Public Engagement,
                Pubblicazioni divulgative, siti web, blog e profili social,
                Attività singola 25/04/2023 25/04/2023
                • Alberto Mario Banti,
                • Alberto Mario Banti,
                Alberto Mario Banti, Alberto Mario Banti

                Post per il Bolg online del "Fatto Quotidiano"

                Luogo:
                Bright 2023, Caccia alla statua! Attività per le scuole Public Engagement,
                Iniziative pubbliche/eventi/manifestazioni per il mondo della scuola, bambini, ragazzi e famiglie,
                Educazione museale per le scuole primarie e secondarie di primo grado
                29/09/2023
                • Anna Anguissola,
                • Chiara Tarantino,
                Chiara Tarantino

                Venerdì 29 settembre presso GIARA - Gipsoteca di Arte Antica e Antiquarium dell'Università di Pisa si terrà il laboratorio per le scuole "Caccia alla statua! Alla scoperta della Gipsoteca di Arte Antica e dei suoi tesori".

                Dopo una breve introduzione alla Gipsoteca e alla sua collezione di arte greca, etrusca e romana, i partecipanti si cimenteranno in una “caccia alla statua” durante la quale dovranno risolvere una serie di indovinelli e altri enigmi, imparando a osservare e a interpretare le opere individuate.

                Destintari: elementari (in particolare classe V), medie (classe I).

                2 turni, ore 10.00 e 11.30.

                Organizzata in collaborazione con il laboratorio MARSIA del dpartimento di Civiltà e Forme del Sapere.

                Luogo: Gipsoteca di Arte Antica, Piazza San Paolo all'Orto, San Francesco, Pisa, Tuscany, 56127, Italy | 43.7175753 | 10.4044398§
                Bright 2023, presentazione Praedia Project Produzione e gestione dei beni culturali,
                Scavo archeologico e ricognizione,
                PRAEDIA project (Pompeian Residential Architecture Environmental Digital Interdisciplinary Archive)
                29/09/2023
                • Anna Anguissola,
                • Emanuele Taccola,
                • Chiara Tarantino,
                Chiara Tarantino Venerdì 29 settembre alle 17.30 in Largo Ciro Menotti a Pisa, in occasione di Bright 2023, Riccardo Olivito (Scuola IMT Alti Studi Lucca) presenterà "Praedia Project: case, culti e riti nel quartiere dell’Anfiteatro di Pompei", progetto di ricerca archeologica di Università di Pisa e Scuola IMT Alti Studi Lucca.

                Per il terzo anno lo scavo si è concentrato nel Complesso dei Riti Magici, che occupa la parte centrale dell'Insula 1 della Regio II lungo via di Nocera.

                Gli scavi degli anni passati si erano concentrati nel giardino più esterno, accessibile dalla strada. Le indagini avevano messo in luce i resti di almeno tre abitazioni che occupavano l’area prima che fosse costruito il Complesso dei Riti Magici: edifici a pianta rettangolare, che mostrano i segni di successive ristrutturazioni e riorganizzazioni dello spazio, talvolta accompagnate da riti propiziatori che prevedevano la deposizione di vasi in ceramica e altri oggetti in piccole fosse.

                La campagna di ricerca del 2023 ha riguardato invece i giardini interni, in tre punti differenti, per definire in modo più preciso lo sviluppo di questo complesso edilizio. È stato così possibile riportare alla luce i resti di strutture molto più antiche di quelle rinvenute nelle precedenti campagne e di arricchire i dati sulla storia del complesso e dei riti che in esso si svolgevano, tra cui, appunto, anche quelli dedicati al dio Sabazio.

                Il Complesso dei Riti Magici

                La struttura, messa in luce tra il 1953 e il 1958, deve il suo nome ad alcuni oggetti rinvenuti al suo interno, in particolare due mani in bronzo decorate con figure animali e vegetali, due crateri con la medesima simbologia e due riproduzioni di serpenti in ferro. Inizialmente si pensò che queste suppellettili appartenessero a una sibilla, che qui svolgeva i propri riti. Studi recenti hanno invece ipotizzato che l’edificio, dal 62 d.C. fino al momento della sua distruzione causata dall’eruzione del Vesuvio nel 79 d.C., fosse destinato alle celebrazioni del culto di origine tracia del dio Sabazio, venerato anche dal proprietario di una domus vicina, che possedeva un busto in bronzo del dio. In effetti, questo vasto complesso, composto da tre ampie aree aperte sulle quali si aprono piccole stanze secondo una planimetria peculiare, può essere difficilmente identificato come semplice domus.

                Le indagini archeologiche e il Progetto PRAEDIA

                La campagna di scavo 2023 è stata coordinata da Anna Anguissola (Dipartimento di Civiltà e Forme del Sapere dell’Università di Pisa) e Riccardo Olivito (Scuola IMT Alti Studi Lucca), con la direzione, per il Parco Archeologico di Pompei, di Silvia Martina Bertesago. Fanno inoltre parte dello staff Chiara Tarantino (Dipartimento di Civiltà e Forme del Sapere dell’Università di Pisa) e Emanuele Taccola (Dipartimento di Civiltà e Forme del Sapere dell’Università di Pisa, laboratorio LaDiRe). Con loro sono stati impegnati collaboratori, dottorandi e studenti degli enti partner del progetto, oltre che di università italiane e straniere: Alessandro Carletti, Nicole Crescenzi, Angela D’Alise, Rodolfo Gagliardi, Caterina Lobianco, Alberto Martin Esquivel, Antonio Monticolo, Daniele Renna, Angelica Tortorella.

                Iniziato nel 2016, il Progetto PRAEDIA è frutto di un programma di collaborazione tra il Parco Archeologico di Pompei, la Scuola IMT Alti Studi Lucca – Centro LYNX, il Dipartimento di Civiltà e Forme del Sapere dell'Università di Pisa e l'Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia (INGV), coordinato da Maria Luisa Catoni (Scuola IMT Alti Studi Lucca) e Massimo Osanna (già Direttore Generale del Parco Archeologico di Pompei). Nel triennio 2018-2020 PRAEDIA ha inoltre coinvolto i membri dello SMART Lab della Scuola Normale Superiore. Alla campagna 2023 hanno partecipato anche docenti e ricercatori del Dipartimento di Ingegneria dell'Ambiente, del Territorio e delle Infrastrutture (DIATI) e del Dipartimento di Architettura e Design (DAD) del Politecnico di Torino. Il team del Politecnico di Torino, coordinato da Nannina Spanò, ha affiancato gli archeologi nell’acquisizione della documentazione grafica e fotografica con voli da drone e laser scanner.

                E' possibile seguire il progetto e vedere le immagini della campagna di scavo 2023 sul sito web (www.praediaproject.com) e sui profili Instagram (www.instagram.com/praediaproject, #PRAEDIA) e Twitter (@PraediAproject).

                Luogo: Pisa, Tuscany, Italy | 43.7159395 | 10.4018624§
                Terre di Pisa Food & Wine Festival 2023 Produzione e gestione dei beni culturali,
                Attività svolte in collaborazione con lo SMA,
                Valorizzazione della Gipsoteca di arte antica
                20/10/2023 28/10/2023
                • Anna Anguissola,
                • Chiara Tarantino,
                Chiara Tarantino

                La Gipsoteca di Arte Antica e Antiquarium, in collaborazione con il laboratorio MARSIA del dipartimento di Civiltà e Forme del Sapere, organizza visite guidate gratuite (durata 30 minuti) nelle seguenti date e orari:

                20 ottobre: tre turni 16.00,  17.00, 18.00

                28 ottobre: due turni 10.30, 11.30.

                Luogo: Gipsoteca di Arte Antica, Piazza San Paolo all'Orto, San Francesco, Pisa, Tuscany, 56127, Italy | 43.7175753 | 10.4044398§
                open day 15 settembre 2023 – necropoli delle Colombaie, Volterra Public Engagement,
                Iniziative pubbliche/eventi/manifestazioni per il mondo della scuola, bambini, ragazzi e famiglie,
                Giornate degli Etruschi 2023 - Open day alla necropoli delle Colombaie di Volterra
                15/09/2023 15/09/2023
                • Lisa Rosselli,
                • Lisa Rosselli,
                Lisa Rosselli

                Il 15 settembre 2023 si è svolta una giornata di visite guidate allo scavo archeologico della necropoli etrusca delle Colombaie di Volterra, condotto dalla cattedra di Etruscologia dell'Università di Pisa, in collaborazione con il Comune di Volterra, la Soprintendenza ABAP di Pisa e la Fondazione CRVolterra. L'iniziativa rientra nelle Giornate degli Etruschi 2023 promosse dalla Regione Toscana. Le visite si sono svolte in cinque turni tra mattina e pomeriggio e hanno visto un'ampia partecipazione di pubblico (oltre 160 visitatori) e sono state guidate dal team di etruscologi che dal 2016 conduce l'esplorazione archeologica nel sito. 

                Luogo: 170
                L´Iran al cuore dell´Asia. Passato, presente, futuro Public Engagement,
                Seminari, mostre, festival, caffè letterari, concerti aperti alla comunità,
                Attività singola 30/09/2023 30/09/2023
                • Chiara Barbati,
                • Chiara Barbati,
                Chiara Barbati, Chiara Barbati

                L´Iran al cuore dell´Asia. Passato, presente, futuro è un evento ideato per il Pisa Book Festival in collaborazione con Francesco Brioschi Editore. Si presentano due volumi, L´Iran contemporaneo L´ultimo gioco di Banu, assieme, rispettivamente, al curatore del primo, prof. Carlo G. Cereti (Sapienza Università di Roma) e alla traduttrice del secondo, prof.ssa Faezeh Mardani (Università di Bologna).

                Info: https://www.pisabookfestival.com/programma-2023/

                Luogo: Museo delle navi antiche di Pisa, 16, Lungarno Ranieri Simonelli, Santa Maria, Porta a Mare, Pisa, Tuscany, 56125, Italy | 43.714626 | 10.3923716§
                La definizione dell’IHRA limita il pensiero critico Public Engagement,
                Pubblicazioni divulgative, siti web, blog e profili social,
                Attività singola 14/09/2023
                • Carlotta Ferrara Degli Uberti,
                • Carlotta Ferrara Degli Uberti,
                Carlotta Ferrara Degli Uberti

                Articolo per "il manifesto", 14 settembre 2023

                Luogo:
                Public history, pop history Public Engagement,
                Seminari, mostre, festival, caffè letterari, concerti aperti alla comunità,
                Incontri pisani di Public history
                11/09/2023
                • Carlotta Ferrara Degli Uberti,
                • Carlotta Ferrara Degli Uberti,
                Alberto Mario Banti, Carlotta Ferrara Degli Uberti

                Qual è la relazione fra divulgazione storica, public history e pop history? cosa spiega il successo della fiction storica e quali problemi pone agli storici di professione? esiste un pubblico per la storia degli storici? Questi sono solo alcuni dei temi di cui discuteranno Alberto Mario Banti, che da anni lavora nelle sue attività di ricerca e didattica su vari aspetti della cultura di massa, e John Dickie, che vanta una lunga esperienza internazionale nel campo della divulgazione storica e della produzione documentaristica. Coordina la conversazione Carlotta Ferrara degli Uberti. 

                Luogo: Domus Mazziniana, 71, Via Giuseppe Mazzini, Sant'Antonio, San Giusto, Pisa, Tuscany, 56125, Italy | 43.7115725 | 10.39832649432773§ 80
                Come cambia la comunicazione d’impresa nell’era dei nuovi media Public Engagement,
                Attività singola 20/05/2022 20/05/2022
                • Antonio Masala,
                • Antonio Masala,
                Antonio Masala

                Seminario tenuto dal dott. Francesco Guidara del Boston Consulting Group

                Luogo: 40
                I filosofi e le catastrofi. Public Engagement,
                Attività singola 21/03/2023 21/03/2023
                  Non definito
                Maria Michela Sassi

                Partecipazione al programma Il ramo d'oro condotto da Edoardo Amurro. La puntata, registrata il 21/03/2023, è stata poi trasmessa su Raiplay: https://www.raiplay.it/video/2023/04/Alla-scoperta-del-ramo-doro---Maria-Michela-Sassi---Puntata-del-02052023-bbc02d78-2b99-460c-9588-5ff9147af447.html.

                Luogo: Saxa Rubra, Rome, Roma Capitale, Lazio, 00138, Italy | 41.9808909 | 12.4972106§
                Il senso etico e politico della lezione di Socrate Public Engagement,
                Attività singola 04/04/2023 04/04/2023
                  Non definito
                Maria Michela Sassi

                Lezione in remoto presso il Liceo Buratti di Viterbo, 4/4/2023.

                Luogo:
                Incontro a Filetto Rinascimentale Public Engagement,
                Seminari, mostre, festival, caffè letterari, concerti aperti alla comunità,
                Lezioni divulgative erogate presso enti, associazioni e università per adulti,
                Iniziative pubbliche/eventi/manifestazioni per il mondo della scuola, bambini, ragazzi e famiglie,
                Confini di Lunigiana
                11/08/2023 11/08/2023
                • Enrica Salvatori,
                Enrica Salvatori, Enrica Salvatori

                Intervento du Confini della Lunigiana un progetto di Public History alla manifestazione di rievocazione storica Filetto Rinascimentale

                Luogo: Filetto, Villafranca in Lunigiana, Unione di comuni Montana Lunigiana, Massa-Carrara, Tuscany, 54028, Italy | 44.3012688 | 9.9607106§
                Partecipazione a Podcast The Yellow Sun di Andrea Cartia Public Engagement,
                Codice Pelavicino Edizione Digitale
                19/07/2023
                  Non definito
                Enrica Salvatori, Enrica Salvatori

                Partecipazione alla puntata 13 del Podcast di Andrea Cartia "The Yellow Sun"  sul tema Terenzio di Luni: la ìriscoperta di un santo di origine irlandese

                Luogo:
                Conferenza “Les amies prodigieuses. Modèles d’italianité et de féminité dans l’imaginaire audiovisuel italien contemporain” Public Engagement,
                Lezioni divulgative erogate presso enti, associazioni e università per adulti,
                Attività singola 31/07/2023
                • Chiara Tognolotti,
                Chiara Tognolotti

                Conferenza tenuta nel quadro del Colloque Femmes et cinéma organizzato dal Festival du film de Lama, Francia.

                Luogo: Lama,Calvi,Haute-Corse,Corsica,Metropolitan France,20218,France | 42.5767128 | 9.1717394§ 70
                Presentazione del film “Le vele scarlatte” Public Engagement,
                Seminari, mostre, festival, caffè letterari, concerti aperti alla comunità,
                Attività singola 28/07/2023
                • Chiara Tognolotti,
                Chiara Tognolotti

                Presentazione del film "Le vele scarlatte" (P. Marcello, 2022) nel quadro della rassegna Cinema Cultura organizzata dal comune di Castelnuovo Magra (SP) e dall'associazione Vertigo APS

                Luogo: Piazza della querciola,Cerreta,Molino del Piano,Castelnuovo Magra,La Spezia,Liguria,19033,Italy | 44.100622 | 10.0167114§
                Anna verrà. Monica Guerritore e un film su Anna Magnani Public Engagement,
                Seminari, mostre, festival, caffè letterari, concerti aperti alla comunità,
                Attività singola 24/07/2023
                • Chiara Tognolotti,
                Chiara Tognolotti

                Conversazione pubblica con Monica Guerritore a proposito di un progetto di film su Anna Magnani nel quadro di "Le notti del cormorano. La commedia al femminile", 24-26 luglio 2023, Castiglioncello

                Luogo: Castello Pasquini,Via dei Macchiaioli,Castiglioncello,Rosignano Marittimo,Livorno,Tuscany,57012,Italy | 43.40667105 | 10.4132342§ 150
                2023 Video reportage “Praedia Project: lo scavo nel complesso dei Riti Magici a Pompei” a cura di Made in Pompei Produzione e gestione dei beni culturali,
                Attività legata allo scavo archeologico,
                PRAEDIA project (Pompeian Residential Architecture Environmental Digital Interdisciplinary Archive)
                19/07/2023
                • Anna Anguissola,
                • Chiara Tarantino,
                Chiara Tarantino https://www.madeinpompei.it/2023/09/17/ricostruita-la-scena-di-un-sacrificio-al-dio-sabazio-nel-complesso-dei-riti-magici-a-pompei/ Luogo: Pompei, Napoli, Campania, 80045, Italy | 40.7491267 | 14.5006415§
                RICERCA, DIVULGAZIONE, PARTECIPAZIONE: MUSEI, RIEVOCAZIONI E ALTRO COME PALESTRE DI ‘PUBLIC HISTORY Public Engagement,
                Public History e Reenactment
                13/07/2023 13/07/2023
                • Enrica Salvatori,
                Enrica Salvatori, Enrica Salvatori

                Giardino del Museo di Montopoli - Conversazione a più voci
                Conduce e modera Enrica Salvatori - Università di Pisa e Associazione Italiana Public History In collaborazione con ProLoco di Montopoli in Val d'Arno e Gruppo Archeologico 'Isidoro Falchi*

                Luogo: Via Francesco Guicciardini, Sant'Andrea alle Fornaci, Montopoli in Val d'Arno, Pisa, Tuscany, 56024, Italy | 43.6682607 | 10.7605162§
                Uomini e orsi nella Grotta della Bàsura (Toirano-SV): partecipazione a trasmissione televisiva a livello nazionale Public Engagement,
                Partecipazioni a trasmissioni radiotelevisive e interviste,
                Toirano revisited: nuove ricerche alla grotta della Bàsura
                30/06/2023 30/07/2023
                • Elisabetta Starnini,
                Elisabetta Starnini, Elisabetta Starnini

                Servizio televisivo sulla Grotta della Bàsura e le ricerche scientifiche condotte al suo interno andato in onda nella trasmissione Leonardo, tg di divulgazione scientifica nella puntata del 30 giugno 2023

                https://www.raiplay.it/video/2023/06/TGR-Leonardo-del-30062023-474c157d-90a7-458f-9a86-c1fdb9416e8d.html

                 

                Luogo: Toirano, Savona, Liguria, 17055, Italy | 44.12753 | 8.20485§
                Il cinematografo visto dall’Etna. Jean Epstein e l’eruzione del 1923 Public Engagement,
                Seminari, mostre, festival, caffè letterari, concerti aperti alla comunità,
                Attività singola 18/06/2023
                • Chiara Tognolotti,
                Chiara Tognolotti

                Tavola rotonda sul film di Jean Epstein La montagne infidèle, organizzata dalla Confraternita di Sant'Egidio Abate, Linguaglossa (CT).

                Luogo: Linguaglossa,Catania,Sicily,95015,Italy | 37.8409138 | 15.1437161§
                Il tocco di Piero. Le mille vite di Piero Umiliani Public Engagement,
                Seminari, mostre, festival, caffè letterari, concerti aperti alla comunità,
                Attività singola 08/06/2023
                • Chiara Tognolotti,
                Chiara Tognolotti

                Presentazione del film di Massimo Martella Il tocco di Piero presso il cineclub Arsenale APS. Interventi di Alessandro Cecchi (Unipi), Manfred Giampietro (Unipi), Chiara Tognolotti (Unipi)

                Luogo: Cinema Arsenale,2,Vicolo Scaramucci,San Martino,Pisa,Tuscany,56127,Italy | 43.7139983 | 10.402714§
                Ricerca storica, public history, creazione artistica. tavola rotonda a partire da “Rapito” di Marco Bellocchio Public Engagement,
                Incontri pubblici/panel con la partecipazione del personale del D.CFS,
                Attività singola 23/06/2023
                • Carlotta Ferrara Degli Uberti,
                Chiara Tognolotti, Chiara Tognolotti

                Evento inserito nel quadro della summer school della ASMI - Association for the Study of Modern Italy.

                Interventi di Carlotta Ferrara degli Uberti (Unipi), Ignazio Veca (Unipd), Chiara Tognolotti (Unipi)

                Luogo: Domus Mazziniana,71,Via Giuseppe Mazzini,Sant'Antonio,San Giusto,Pisa,Tuscany,56125,Italy | 43.7115725 | 10.39832649432773§
                Giochi di luce, ombre e fantasmagorie: tecnologie dell’immaginazione nel lungo Ottocento Public Engagement,
                Attività singola 29/05/2023
                • Gian Luca Fruci,
                Chiara Tognolotti, Chiara Tognolotti

                Conversazione intorno al libro di Massimo Riva, Shadow Plays. Virtual Reality in an Analog World, Stanford Univ. Press, 2023. Introduce e coordina: Pietro Finelli. Interventi di Massimo Riva, Gian Luca Fruci, Chiara Tognolotti

                Luogo: Domus Mazziniana,71,Via Giuseppe Mazzini,Sant'Antonio,San Giusto,Pisa,Tuscany,56125,Italy | 43.7115725 | 10.39832649432773§
                Scultura fuori orario, 8 luglio 2023 Produzione e gestione dei beni culturali,
                Attività svolte in collaborazione con lo SMA,
                Valorizzazione della Gipsoteca di arte antica
                08/07/2023
                • Anna Anguissola,
                • Chiara Tarantino,
                Chiara Tarantino

                Apertura serale straordinaria della GiArA - Gipsoteca di Arte Antica e Antiquarium dell’Università di Pisa.

                Sabato 8 luglio 2023 dalle 20.00 alle 23.00, ingresso gratuito.

                L’Apollo del Belvedere, Ermes che tiene in braccio Dioniso bambino, l’Afrodite di Cirene, valgono sicuramente un viaggio tra Roma, Olimpia e Cirene. A Pisa, le loro antiche copie in gesso vi accoglieranno tutte insieme nella suggestiva cornice della chiesa di San Paolo all’Orto, accanto a un centinaio di calchi di altre icone della scultura classica. Stasera, per la speciale occasione, se ne potrà godere la vista in versione serale. Per avere un assaggio della collezione, si può scaricare gratuitamente la piccola guida ai monumenti ateniesi dal sito web della Pisa University Press https://www.pisauniversitypress.it/scheda-ebook/chiara-tarantino/i-monumenti-ateniesi-9788833397320-576104.html.

                Iniziativa organizzata da GiArA - Gipsoteca di Arte Antica e Antiquarium dell’Università di Pisa del Sistema Museale di Ateneo in collaborazione con il laboratorio MARSIA del dipartimento di Civiltà e Forme del Sapere.

                Luogo: Gipsoteca di Arte Antica, Piazza San Paolo all'Orto, San Francesco, Pisa, Tuscany, 56127, Italy | 43.7175753 | 10.4044398§
                Archeology and accessibility: evento di chiusura Produzione e gestione dei beni culturali,
                Attività svolte in collaborazione con lo SMA,
                Aree archeologiche e accessibilità: da limite a opportunità
                26/07/2023
                • Anna Anguissola,
                • Chiara Tarantino,
                Chiara Tarantino

                L’installazione “An Archaeology of disability”, parte per la Grecia. Allestita in Gipsoteca nel 2022, dopo essere stata presentata alla Biennale di Venezia nel 2021, l’installazione sarà salutata lunedì 26 giugno 2023 alle ore 15:00 con l’incontro online Archaeology and Accessibility / Archeologia e accessibilità, che coinvolgerà i curatori dell’installazione e i protagonisti del ciclo di webinar 2022, chiudendo così la manifestazione correlata “Aree Archeologiche e accessibilità: da limite e opportunità”, curata da Anna Anguissola e Chiara Tarantino (Università di Pisa)

                Ricordiamo che “An archaeology of disability” è un progetto a cura di David Gissen, Jennifer Stager, Mantha Zarmakoupi, supportato dal Center for Hellenic Studies della Harvard University.

                Sarà presente un servizio di interpretariato in lingua dei segni americana, greca e italiana.

                Organizzatore: Nicola Giaccone, Università di Pisa.

                Sito web della mostra ad Atene: anarchaeologyofdisability.com

                Tutti gli interessati potranno seguire l’incontro online via Teams: https://cfs.unipi.it/c/230626-archeology-accessibility e in diretta su YouTube.

                Luogo: 27
                Presentazione del volume Immagini femminili nell’arte pisana Produzione e gestione dei beni culturali,
                Attività svolta in collaborazione con struttura museale esterna,
                Attività singola 23/06/2023
                • Anna Anguissola,
                • Chiara Tarantino,
                Chiara Tarantino

                Venerdì 23 giugno, alle ore 18, presso la Gipsoteca di Arte Antica e Antiquarium, avrà luogo la presentazione del volume a cura di Silvia Panichi e Cristina Cagianelli dal titolo "Immagini femminili nell'arte pisana. Storia e percorsi dall'antichità al contemporaneo" (ETS, 2023).

                Dialogano il prof. Marco Collareta e il prof. Fabrizio Franceschini.
                Introduce e coordina la giornalista Marina Caterina Magnani.

                Testi di: Chiara Balbarini, Monica Baldassarri, Valeria Barboni, Chiara Bodei, Cristina Cagianelli, Vittoria Camelliti, Maria Chiara Favilla, Claudia Lamberti, Elena Lazzarini, Ilaria Mariotti, Bruna Niccoli, Silvia Pagnin, Silvia Panichi, Emma Rovini, Maddalena Spagnolo, Chiara Tarantino, Alice Tavoni, Silvia Tomasi Velli.

                Quarta di copertina

                Pisa letta da un’angolazione inconsueta, dando risalto a immagini femminili che riemergono dalla sua storia culturale, artistica e religiosa. In alcuni casi si tratta di figure molto note e care all’immaginario collettivo, quali Chinzica, Santa Bona, Artemisia Gentileschi, Eleonora di Toledo, Isabella Roncioni; in altri di donne legate alla nostra città in modi meno evidenti ma comunque significativi. Un itinerario inedito e stimolante legato da un fil rouge femminile, che porta a riscoprire opere conservate in luoghi di grande rilievo all’interno del tessuto urbano e in alcune prestigiose collezioni museali, siano esse affreschi, quadri, incisioni, sculture, abiti da cerimonia, ma anche architetture, monete, o macchine per il calcolo.
                Si viene così a comporre, grazie all’incontro di competenze ed esperienze diverse, un ampio mosaico della straordinaria vicenda di Pisa dall’antichità al contemporaneo. 

                Luogo: Gipsoteca di Arte Antica, Piazza San Paolo all'Orto, San Francesco, Pisa, Tuscany, 56127, Italy | 43.7175753 | 10.4044398§ 180
                Visita guidata a cura di C. Tarantino IIS Da Vinci Fascetti Produzione e gestione dei beni culturali,
                Attività svolte in collaborazione con lo SMA,
                Educazione museale e attività per le scuole secondarie di II grado
                01/06/2023
                • Anna Anguissola,
                • Chiara Tarantino,
                Chiara Tarantino

                Visita guidata 1E dell'IIS Da Vinci Fascetti.

                Luogo: Gipsoteca di Arte Antica, Piazza San Paolo all'Orto, San Francesco, Pisa, Tuscany, 56127, Italy | 43.7175753 | 10.4044398§ 19
                Violenza e genere. Un confronto fra sguardi, posizionamenti e prospettive Public Engagement,
                Iniziative pubbliche/eventi/manifestazioni per il mondo della scuola, bambini, ragazzi e famiglie,
                Attività singola 01/03/2023 01/03/2023
                • Roberto Gronda,
                • Roberto Gronda,
                Caterina Di Pasquale, Roberto Gronda

                Come attività conclusiva del Progetto Pra 2020_53, è stato organizzato un evento con la consulta delle studentesse e degli studenti della Provincia di Pisa avente come tema Violenza e Genere. L'incontro - tenutosi in presenza il giorno 01/03/2023 presso l'Aula Magna Storica della Sapienza - ha visto dialogare docenti universitari, giornalisti, esperti del settore e pubblici officiali con gli studenti e le studentesse della consulta.

                L'obiettivo non era soltanto quello di sensibilizzare gli studenti sul tema, ma soprattutto di quello di far emergere un linguaggio comune e delle categorie di interpretazione condivise per la comprensione dei fenomeni legati alla violenza di genere.

                Luogo: 30
                Vada Volaterrana ( San Gaetano di Vada, Rosignano M.mo, LI) .Interviste e ripresa televisiva Public Engagement,
                Attività singola 24/07/2022 02/08/2022
                • Simonetta Menchelli,
                • Simonetta Menchelli,
                Simonetta Menchelli

                Nel corso dello scavo e del Festival dell’Archeologia a Vada Volaterrana (11 luglio-7 agosto 2022) sono state effettuare interviste e riprese da Granducato TV, trasmessa in data 3 agosto e 10 agosto 2023

                link :

                 

                https://fb.watch/kwpW-CsLBc/

                Luogo:
                Pisa Archaeological Project on the Rania Plain (Iraq) Produzione e gestione dei beni culturali,
                Scavo archeologico e ricognizione,
                Attività svolta in collaborazione con struttura museale esterna,
                Attività singola 27/09/2022 25/10/2022
                • Jesper Eidem,
                Emanuele Taccola, Jesper Eidem

                Tell Shemshara è uno dei siti archeologici più famosi nella regione del Kurdistan iracheno. Le prime esplorazioni risalgono agli anni 1957-59 da parte di missioni danesi e irachene come parte di un programma di salvataggio di siti archeologici della piana di Rania prima della loro inondazione, dovuta al completamento della diga sul fiume Piccolo Zab e alla formazione del lago artificiale di Dokan. Questi scavi portarono alla luce le rovine di un antico palazzo con al suo interno un archivio di tavolette cuneiformi, perlopiù documenti diplomatici e amministrativi, che forniscono un'ampia visione storica sugli affari internazionali, regionali e locali nel corso di un breve arco temporale datato al XVIII secolo a.C.. Questo archivio costituisce un ritrovamento eccezionale ed un unicum nel suo genere, in quanto ad oggi reperti simili non sono stati rinvenuti in nessun altro centro del Kurdistan iracheno. Sfortunatamente, i decenni successivi ai primi scavi hanno visto il dilavamento costante del sito di tell Shemshara causato della fluttuazione delle acque del lago Dokan .

                Dal 2012 Eidem, nel nuovo e sicuro contesto della Regione Autonoma del Kurdistan iracheno, ha organizzato nuove spedizioni e ricerche a Shemshara così come in altri siti della piana di Rania che sono stati danneggiati, o in pericolo di esserlo, dalle ricorrenti inondazioni. La prima fase del progetto  (2012-15) ha avuto luogo quando Eidem era a Leida (come direttore dell'Istituto olandese del Vicino Oriente), mentre una seconda fase è stata iniziata nel 2018 quando si è trasferito all'Università di Pisa.

                L'obiettivo principale della missione archeologica del 2022 è stato quello di continuare lo scavo della struttura amministrativa principale del livello VIII datata all'inizio del II millennio a.C.. Questo edificio si trova sul pendio orientale della collina principale di tell Shemshara. Nel livello VIII, infatti, una stanza completa e tre altre parziali, sono state portate alla luce. Le nuove aree esplorate sono state integrate alla planimetria generale del complesso palatino. Nel 2023 si programma di estendere ulteriormente lo scavo verso il nucleo della collina per indagare quella che dovrebbe essere la parte centrale e più importante del complesso - che dovrebbe a questo punto trovarsi esattamente ad ovest dell'area scavata nel 2022. 

                Luogo: Rania District,As-Sulaymaniyah,Iraq | 36.293978 | 44.745027§
                Profili umanistici e mondo del lavoro: nuovo incontro sul lavoro in archivio e in biblioteca Job Placement e promozione dell'imprenditorialità,
                Attività destinate al Job Placement,
                Attività singola 25/05/2023 25/05/2023
                • Michela Lazzeroni,
                Cristina Moro, Michela Lazzeroni

                 

                Biblioteche e archivi rappresentano da sempre un importante ambito lavorativo per chi ha completato studi umanistici. I profili professionali legati a questo settore sono molteplici, anche grazie ai profondi mutamenti seguiti ai processi di digitalizzazione e alla diffusione di tecnologie avanzate. Queste trasformazioni hanno portato al grande dinamismo che caratterizza oggi l’attività archivistica e bibliotecaria e hanno favorito una maggiore sinergia tra istituzioni pubbliche e realtà del privato.

                L’incontro si propone di fornire un quadro aggiornato di questo ambito. Rappresentanti di istituti pubblici e privati parleranno della loro esperienza e presenteranno le realtà in cui lavorano. Offriranno inoltre indicazioni concrete sulle prospettive professionali e sulle competenze necessarie per rispondere alle sfide – vecchie e nuove – connesse alla conservazione e valorizzazione del sapere e del patrimonio culturale.

                PROGRAMMA

                Saluti di Benvenuto
                Laura Elisa Marcucci
                Delegata del Rettore all’orientamento, Unipi

                Lorenzo Bartalesi
                Delegato del Direttore per l’Internazionalizzazione e il Placement, SNS

                Introducono
                Serena Grazzini
                Delegata al Job Placement, Dipartimento Filologia, Letteratura e Linguistica, Unipi

                Michela Lazzeroni
                Delegata al Job Placement, Dipartimento Civiltà e Forme del Sapere, Unipi

                Relatrici e Relatori

                Gabriella Benedetti
                Coordinatrice Sistema Bibliotecario di Ateneo, Unipi

                Maddalena Taglioli
                Responsabile Centro Archivistico, SNS

                Giorgio Spinosa – Daniela Villani
                Amministratore delegato – Socia e Project Manager, Hyperborea srl

                Francesca Birindelli
                Presidente Cooperativa Agave Servizi per Attività Culturali (Livorno)

                Modera
                Cristina Moro, Docente di Archivistica, Bibliografia e Biblioteconomia, Unipi

                Luogo: Piazza Evangelista Torricelli,Santa Maria,Porta a Lucca,Pisa,Tuscany,56126,Italy | 43.7183397 | 10.398151§ 80
                Conferenza : Nuove ricerche a Luni. Gli scavi dell’Università di Pisa presso Porta Marina, tenuta in data 5 luglio 2022 Public Engagement,
                Attività singola 05/07/2022 05/07/2022
                • Simonetta Menchelli,
                Simonetta Menchelli

                Conferenza :  Nuove ricerche a  Luni. Gli scavi dell'Università di Pisa presso Porta Marina, tenuta nell'ambito Le notti dell'Archeologia, in data 5 luglio 2022, presso il Museo Archeologico Versiliese,  Pietrasanta.

                Luogo: Pietrasanta, Unione dei comuni della Versilia, Lucca, Tuscany, Italy | 43.9589031 | 10.2332031§ 40
                Manicomio e comunità, Feltre 13 maggio 2022 Public Engagement,
                Attività singola 13/05/2022 15/05/2022
                  Non definito
                Vinzia Fiorino

                Partecipazione al corso di storia orale, realizzazione delle interviste agli ex operatori del manicomio di Feltre, Lezione al seminario

                Luogo: Feltre,Belluno,Veneto,32032,Italy | 46.0163755 | 11.9062541§
                Registrazione Video sulla figura di Franca Ongaro Basaglia Public Engagement,
                Attività singola 13/03/2023 25/03/2023
                  Non definito
                Vinzia Fiorino

                Chiudere i manicomi, trasformare la società: chi era Franca Ongaro Basaglia. Intervista a cura di Annalisa Ramundo, pubblicata on Line

                Luogo:
                Presentazione del volume di Roberto Sani “La storia dell’arte come disciplina scolastica” Public Engagement,
                Seminari, mostre, festival, caffè letterari, concerti aperti alla comunità,
                Attività singola 04/11/2022
                • Chiara Savettieri,
                Chiara Savettieri Luogo: Florence,Tuscany,Italy | 43.7698712 | 11.2555757§
                Presentazione volumi “Window on the world” curato da Cinzia Maria Sicca e “Livorno emporio del mediterraneo” a cura di Antonella Gioli Public Engagement,
                Attività singola 10/03/2023
                  Non definito
                Chiara Savettieri Luogo:
                Convenzione con il liceo Oberdan di Trieste per uso di Atlas Rapporto tra comunità accademica e soggetti esterni,
                Progetto Atlas
                01/02/2023
                • Chiara Savettieri,
                • Chiara Savettieri,
                Chiara Savettieri Luogo:
                Laboratorio didattico per Atlas presso il liceo Oberdan di Trieste Formazione Continua,
                Progetto Atlas
                19/05/2023
                • Chiara Savettieri,
                • Chiara Savettieri,
                Chiara Savettieri

                Mi sono recata assieme al prof. Angelillo di Gorizia presso il liceo scientifico Oberdan di Trieste dove abbiamo presentato le possibilità laboratoriali della piattaforma Atlas agli studenti della prof.ssa Paola Spampinato che sta cominciando a utilizzarla.

                Luogo:
                Video intervista a me e al prof. Antonio Angelillo per Atlas Public Engagement,
                Progetto Atlas
                15/05/2023
                • Chiara Savettieri,
                • Chiara Savettieri,
                Chiara Savettieri

                https://l.facebook.com/l.php?u=https%3A%2F%2Fwww.tecnicadellascuola.it%2Fdidattica-innovativa-storia-dellarte-arriva-atlas-una-piattaforma-per-studenti-e-insegnanti-che-vogliono-sperimentare%3Ffbclid%3DIwAR1O6xZBGBmNn8XrqECst_m93YRmfITDpp3ougLzjTzSouNS2SmWY0AHk20&h=AT3aTmNHoPElCfKxAAITo2KcUHa3O2gSroGCOHzQl9yPybrsY48FYWWFLDX2-4RfIkEQA-vt8Pbp0qFDQCElrP77YwRu3wZzW86zrbnjh5zPWfwG5qMKgmMRHqqLULwwpsrHAKvOAgBl4b0PIwFy8NdlIQ&__tn__=-UK-R&c[0]=AT3ZLzavCcJNbkFUnHqb6knVlkxvKBzzKlNTCRNhnhe9rLGkesEq4ZOOOCpKxgRNaHHDQNGp-D5G3T9ZGhpNq0ZeQCI5lFqn_I9hQzZrFpB-hNQkJ8ySqL2u27ChKNtYEGej

                 

                 

                Luogo:
                Convenzione con l’ISIS Dante Alighieri di Gorizia (Liceo Slataper nello specifico) per Atlas piattaforma didattica per la storia dell’arte Rapporto tra comunità accademica e soggetti esterni,
                Contratto conto-terzi e convenzioni con soggetti esterni,
                Collaborazione del personale del Dipartimento ad associazioni/strutture con finalità di Terza Missione,
                Progetto Atlas
                12/01/2023
                • Chiara Savettieri,
                • Chiara Savettieri,
                Chiara Savettieri

                Si stipula una convenzione con l'ISIS Dante Alighieri di Gorizia, nello specifico con il Liceo Slataper, per l'uso di Atlas, piattaforma didattica per la storia dell'arte che ho ideato con il prof. Antonio Angelillo docente di storia dell'arte nel medesimo istituto.

                Luogo:
                Laboratorio con il Liceo Slataper di Gorizia per Atlas Rapporto tra comunità accademica e soggetti esterni,
                Contratto conto-terzi e convenzioni con soggetti esterni,
                Collaborazione del personale del Dipartimento ad associazioni/strutture con finalità di Terza Missione,
                Progetto Atlas
                05/05/2022 06/05/2022
                • Chiara Savettieri,
                • Chiara Savettieri,
                Chiara Savettieri, Chiara Savettieri

                https://www.facebook.com/slatapergorizia/posts/pfbid02HtfGqd2cvrRjgeUhvYPQMek3Jh3WPX3jUjUQRtAvEBo4RDtZnDV7QJbefwr9bJw5l?__cft__[0]=AZWJRnPOk6QHucOjlt1l9UCfw44xN6LxWFZwSd-u5Jb-slgQCmaAnqcC3m4Y4NyMYLV97PjnvTGxMk9NoqxsCl90CzQWtq4_MGyhu_vIbfv7czi9xIKPH9AVnGvL_Tg0XRWCfX8fLX0EPsb7htYHwGTk&__tn__=%2CO%2CP-y-R

                 

                Mi sono recata al liceo Slataper di Gorizia per fare un laboratorio di due giorni con gli studenti delle classi che hanno sperimentato la piattaforma da me ideata con Antonio Angelillo

                Luogo: Gorizia,Friuli-Venezia Giulia,34170,Italy | 45.9441278 | 13.6252288§
                Laboratorio online con il Liceo Slataper per Atlas Rapporto tra comunità accademica e soggetti esterni,
                Contratto conto-terzi e convenzioni con soggetti esterni,
                Collaborazione del personale del Dipartimento ad associazioni/strutture con finalità di Terza Missione,
                Attività singola 07/04/2022
                  Non definito
                Chiara Savettieri

                Attraverso un collegamento teams e con l'ausilio del prof. Antonio Angelillo con cui ho fatto il sito Atlas, ho fatto fare agli studenti del Liceo Slataper degli esercizi che richiedevano l'interrogazione del sito

                Luogo:
                Creazione sito Atlas Rapporto tra comunità accademica e soggetti esterni,
                Contratto conto-terzi e convenzioni con soggetti esterni,
                Collaborazione del personale del Dipartimento ad associazioni/strutture con finalità di Terza Missione,
                Progetto Atlas
                08/04/2022
                  Non definito
                Chiara Savettieri

                https://www.cfs.unipi.it/2022/04/08/atlas-piattaforma-di-immagini-per-la-didattica-della-storia-dellarte-nelle-scuole-superiori/

                Luogo:
                Presentazione Collana Documenta Orientalia, Salone del Libro di Torino Public Engagement,
                FISR 2019 SERICA
                18/05/2023 18/05/2023
                • Chiara Ombretta Tommasi,
                Chiara Ombretta Tommasi

                Nell'ambito delle iniziative del Salone del Libro di Torino è stato presentato il primo volume della collana Documenta Orientalia (Pacini Editore, Pisa), diretta da Chiara Ombretta Tommasi, Andrea Balbo (Università di Torino) e Francesco Stella (Università di Siena). La collana desidera presentare testi in latino riguardanti l'Oriente in traduzione commentata.  

                Luogo: 50
                Presentazione del volume: ‘L’archivio preunitario del Comune di Certaldo. Inventario’ Public Engagement,
                Attività singola 08/06/2023 08/06/2023
                  Non definito
                Jacopo Paganelli, Jacopo Paganelli

                Presentazione del volume che contiene l'inventario della sezione pre-unitaria dell'Archivio Storico Comunale di Certaldo

                Luogo: Chiesa dei Santi Tommaso e Prospero,Via Giovanni Boccaccio,Certaldo,Florence,Tuscany,50052,Italy | 43.549130700000006 | 11.04580970632833§
                La riscoperta di un manoscritto ‘francescano’ di Lunigiana: il Beinecke MS 1153 Produzione e gestione dei beni culturali,
                Attività svolta in collaborazione con struttura museale esterna,
                Confini di Lunigiana
                20/05/2023 20/05/2023
                • Enrica Salvatori,
                Enrica Salvatori, Enrica Salvatori

                Conferenza pubblica di restituzione della ricerca, organizzata dal Centro di formazione e cultura "Niccolò V"

                La riscoperta di un manoscritto 'francescano' di Lunigiana: il Beinecke MS 1153

                Luogo: Sarzana, La Spezia, Liguria, 19038, Italy | 44.1131762 | 9.9599823§
                Genius Loci Public Engagement,
                Attività singola 20/05/2023 20/05/2023
                  Non definito
                Antonella Capitanio, Antonella Capitanio

                Mostra personale dell'artista Fabio Peloso che nel titolo evoca quello della storica mostra curata da Achille Bonito Oliva nel 1980 in cui lo stesso Peloso - allora appena venticinquenne - era incluso.

                 

                Luogo:
                Parlando di archeologia contemporanea al Circolo ARCI di Pontedera. Public Engagement,
                Seminari, mostre, festival, caffè letterari, concerti aperti alla comunità,
                Attività singola 12/05/2023 12/05/2023
                  Non definito
                • Francesca Anichini,
                Francesca Anichini

                Venerdì 12 maggio, Francesca Anichini, archeologa che lavora presso il MAPPALab del Dipartimento di Civiltà e Forme del Sapere dell'Università di Pisa, presenta i risultati della propria ricerca con l'intervento "Quello che resta. Archeologia delle migrazioni contemporanee a Lampedusa" presso il Circolo ARCI L'Albero del Pepe di Pontedera. L'incontro è rivolto ai soci e frequentatori del circolo, in un clima informale di racconto scientifica e chiacchierata pubblica informativa.

                Luogo: Via Nino Bixio, Pontedera, Pisa, Tuscany, 56025, Italy | 43.6644947 | 10.6328635§ 25
                Scavi a Luni-Porta Marina, Luni, SP-Intervista sui risultati degli Scavi Public Engagement,
                Partecipazioni a trasmissioni radiotelevisive e interviste,
                Attività singola 15/10/2022 15/10/2022
                • Simonetta Menchelli,
                Simonetta Menchelli

                Intervista svolta sui risultati degli scavi a Luni Porta Marina in data 15 ottobre 2022, nel corso dell'Open Day

                Luogo:
                Archeologia pubblica a Luni-Porta Marina- Scavo aperto-Visite continue sullo scavo Produzione e gestione dei beni culturali,
                Attività singola 19/09/2022 17/10/2022
                • Simonetta Menchelli,
                Simonetta Menchelli

                Gli scavi sono stati sempre aperti alle visite nel periodo ( 19 settembre-17 ottobre) e nell'orario di svolgimento ( ore 8.30-17) . Uno studente  a turno era a disposizione per illustrare il lavoro in corso e i risultati , oltre che in italiano anche in inglese e francese, necessari per i gruppi di croceristi stranieri che dal porto di La Spezia visitavano il territorio circostante. L'iniziativa è stata molto apprezzata dagli abitanti del luogo, dagli studenti e turisti.

                Luogo: visitatori in media 10 al giorno
                Scavi a Luni-Porta Marina, Luni, SP Produzione e gestione dei beni culturali,
                Attività singola 19/09/2022 17/10/2022
                • Simonetta Menchelli,
                Simonetta Menchelli

                Applicazioni di tecniche diagnostiche non distruttive per l’indagine archeologica (in particolare prospezioni georadar a cura del Prof. A. Ribolini (Dipartimento Scienze della Terra, UNIPI).

                -Scavo stratigrafico negli edifici del quartiere abitato dalla fine del I sec. a.C. agli inizi dell'VIII sec., caratterizzato dalla presenza di domus tardo-repubblicane, un tempio di I sec.d.C., un impianto artigianale per il lavaggio tessuti e case di età biazantina e longobarda, con necropoli.

                -Classificazione delle strutture e analisi tipologiche e tecnico-archeometriche dei reperti mobili rinvenuti.

                -Analisi delle evidenze paleobotaniche rinvenute nello scavo mediante flottatura (in collaborazione con il Prof. S. Carmody della Troy University, Alabama USA)

                Luogo: 30
                Scavi a Vada Volaterrana. Loc. San Gaetano di Vada. Rosignano M.mo, Livorno Produzione e gestione dei beni culturali,
                Attività singola 10/07/2022 30/07/2022
                • Simonetta Menchelli,
                Simonetta Menchelli

                -Survey archeologico-topografico nel retroterra di Vada Volaterrana. Archeologia dei paesaggi e metodologia del survey.

                -Applicazioni di tecniche diagnostiche non distruttive per l’indagine archeologica (in particolare prospezioni georadar a cura del Prof. A. Ribolini (Dipartimento Scienze della Terra, UNIPI).

                -Scavo stratigrafico in edifici pertinenti al quartiere retroportuale di Vada Volaterrana, con relativa documentazione fotografica e grafica,

                -Classificazione delle strutture e analisi tipologiche e tecnico-archeometriche dei reperti  mobili rinvenuti.

                -Analisi delle evidenze paleobotaniche rinvenute nello scavo mediante flottatura( in collaborazione con il Prof. S.Carmody, Troy University.

                Luogo: 32
                Il Capodanno dell’Annunciazione. Tempo, Storia, Rievocazione Public Engagement,
                Rievocazioni storiche
                26/03/2023 26/03/2023
                • Fabio Dei,
                Fabio Dei, Fabio Dei

                Partecipazione all'iniziativa presso la Biblioteca Città di Arezzo, domenica 26 marzo 2023 ore 16,30, dedicata ai Capodanno storici toscani. L'intervento di Fabio Dei verte su "Feste storiche e rievocazioni globali". Nell'occasione, è stato presentato l'Osservatorio sulle rievocazioni storiche della Regione Toscana, di cui l'Università di Pisa fa parte.  

                Luogo: 8, Via Dei Pileati, Arezzo, Arezzo, Italy, 52100 | 43.465777 | 11.884015§ 50
                Resistenza e Costituzione Public Engagement,
                Lezioni divulgative erogate presso enti, associazioni e università per adulti,
                Attività singola 11/05/2023
                • Gianluca Fulvetti,
                Gianluca Fulvetti

                Incontro università per adulti di Lucca

                Luogo: 50
                “Il prezzo da pagare. Storie di donne e uomini ribelli, quando lo sport diventa lotta per i diritti umani e civili”, Public Engagement,
                Seminari, mostre, festival, caffè letterari, concerti aperti alla comunità,
                Attività singola 01/04/2023
                • Gianluca Fulvetti,
                Gianluca Fulvetti

                Presentazione del libro di cui al titolo, presso CRO di Pietrasanta

                Luogo: 50
                Il giorno della memoria Public Engagement,
                Iniziative pubbliche/eventi/manifestazioni per il mondo della scuola, bambini, ragazzi e famiglie,
                Attività singola 30/01/2023
                • Gianluca Fulvetti,
                Gianluca Fulvetti

                Incontro con le quinte del Liceo Cecioni di Livorno

                Luogo:
                Sport e fascismo Public Engagement,
                Iniziative pubbliche/eventi/manifestazioni per il mondo della scuola, bambini, ragazzi e famiglie,
                Attività singola 15/05/2023
                • Gianluca Fulvetti,
                Gianluca Fulvetti

                Incontro con studenti delle terze medie dell'Istituto comprensivo di Lammari (Lucca)

                Luogo:
                Gli alberi conservano la memoria. Rappresentazione teatrale Public Engagement,
                Seminari, mostre, festival, caffè letterari, concerti aperti alla comunità,
                Attività singola 27/01/2023
                • Gianluca Fulvetti,
                Gianluca Fulvetti

                introduzione allo spettacolo

                Luogo: 150
                La strage di Martina Public Engagement,
                Partecipazioni a trasmissioni radiotelevisive e interviste,
                Attività singola 25/04/2023
                • Gianluca Fulvetti,
                Gianluca Fulvetti

                Podcast all’interno dello speciale di Radio Tre per il 25 aprile “Via libera”,

                Luogo:
                Sport e fascismo Formazione Continua,
                Attività di Formazione continua in relazione enti e istituzioni,
                Attività singola 14/02/2023
                • Gianluca Fulvetti,
                Gianluca Fulvetti

                Incontro all'interno del corso di aggiornamento per Guide turistiche organizzato dalla associazione Liberation Route Italia

                Luogo: 40
                La giornata della memoria Public Engagement,
                Lezioni divulgative erogate presso enti, associazioni e università per adulti,
                Attività singola 26/01/2023
                • Gianluca Fulvetti,
                Gianluca Fulvetti

                Incontro organizzato dalla associazione "Amici del Machiavelli", rivolto agli studenti

                Luogo: 100
                “der Professor”. Sulla resistenza di un preside Public Engagement,
                Iniziative pubbliche/eventi/manifestazioni per il mondo della scuola, bambini, ragazzi e famiglie,
                Attività singola 05/05/2022
                • Gianluca Fulvetti,
                Gianluca Fulvetti

                Intervento in occasione dell'80° anniversario della nascita del Liceo Scientifico "Vallisneri" di Lucca, con la presentazione del diario del Preside Guidi, deportato in un campo di concentramento

                Luogo: 400
                “Gli occhi delle lacrime”, Reading pubblico, intervento “Le stragi naziste” Public Engagement,
                Seminari, mostre, festival, caffè letterari, concerti aperti alla comunità,
                Attività singola 13/11/2022
                • Gianluca Fulvetti,
                Gianluca Fulvetti

                Reading da un testo di memorie di un sopravvisuto alla strage naziste di Vinca, organizzato dal Centro di Documentazione Ebraica di Milano

                Luogo: 100
                “Antifascismi e resistenze”, corso di aggiornamento docenti e incontro con studenti Formazione Continua,
                Attività singola 29/11/2022
                • Gianluca Fulvetti,
                Gianluca Fulvetti

                Lezione all'interno del "Laboratorio Giuriolo", organizzato da istituto storico della resistenza di Vicenza in occasione del Centenario della nascita di Luigi Meneghello

                Luogo: 60
                Corso di aggiornamento Lucca “Uscire dalla guerra. Le transizioni del Novecento tra storia e memoria” Formazione Continua,
                Attività singola 25/10/2022
                • Gianluca Fulvetti,
                Gianluca Fulvetti

                Corso di aggiornamento per insegnare organizzato da istituto storico della resistenza e dellìeyà contemporanea in provincia di Lucca, 

                Luogo: 20
                Enrico Bertelli – La donazione ai Musei Civici del Comune di Livorno Public Engagement,
                Seminari, mostre, festival, caffè letterari, concerti aperti alla comunità,
                Attività singola 18/02/2023 16/04/2023
                  Non definito
                Antonella Capitanio, Antonella Capitanio

                Presentazione della mostra delle opere donate dall'artista contemporaneo Enrico Bertelli

                Luogo:
                Poteva capitare a chiunque: Luciano Castelli (1921-2006) Disegni di un deportato Job Placement e promozione dell'imprenditorialità,
                Attività correlata ai tirocini curriculari ed extracurriculari,
                Attività singola 27/01/2023 29/01/2023
                  Non definito
                • Antonella Capitanio,
                Antonella Capitanio

                In occasione della Giornata della Memoriavenerdì 27 gennaio alle ore 17, la Fondazione d’arte Trossi-Uberti rende omaggio a Luciano Castelli (1921-2006) con una mostra di disegni e documenti risalenti agli anni della sua deportazione in un campo di lavoro tedesco.

                Luciano Castelli è stato una figura di rilievo per la città di Livorno; oltre alla sua attività di pittore, che lo ha portato ad esporre anche alla Biennale di Venezia (1950), lo ricordiamo per la sua attività di insegnante, durante la quale ha scritto un manuale di lingua latina, e come preside al Liceo Francesco Cecioni, per il quale ha avuto un ruolo determinante nell’introduzione degli indirizzi sperimentali, tra cui l’Artistico.

                Nell’estate del 1944, Castelli aveva 23 anni ed era sfollato in campagna a causa dei bombardamenti che avevano distrutto buona parte del tessuto cittadino. In cammino da Avane (frazione di Vecchiano) verso Lucca, fu catturato dai soldati tedeschi e deportato in Germania.

                Non era un oppositore politico, non era un ebreo: si trovò nel posto sbagliato al momento sbagliato. Forse per esorcizzare la precarietà del suo destino o forse per lasciare traccia di sé, Castelli racconta la sua prigionia nel campo di lavoro tedesco attraverso una raccolta di veloci disegni, arguti e poetici al contempo.

                Luogo: Via Giuseppe Ravizza, 76, 57128 Livorno LI | 43.51825513287252 | 10.318653010298219§
                Gli argenti di Palazzo Mansi Public Engagement,
                Lezioni divulgative erogate presso enti, associazioni e università per adulti,
                Attività singola 21/04/2023 21/04/2023
                  Non definito
                Antonella Capitanio, Antonella Capitanio

                Conferenza organizzata dal Club Soroptimist di Lucca

                Luogo:
                Arti congeneri: raccontare l’arte oltre i confini Public Engagement,
                Seminari, mostre, festival, caffè letterari, concerti aperti alla comunità,
                Attività singola 02/02/2023 02/02/2023
                  Non definito
                Antonella Capitanio, Antonella Capitanio

                Presentazione volumi della collana da me diretta "Arti Congeneri" per le edizioni Astarte di Pisa.

                Luogo:
                Bruno Sullo: di là dalla finestra Public Engagement,
                Lezioni divulgative erogate presso enti, associazioni e università per adulti,
                Attività singola 13/04/2023 13/04/2023
                  Non definito
                Antonella Capitanio, Antonella Capitanio

                Conferenza dedicata alla poliedrica personalità di Sullo, artista, critico e operatore culturale scomparso nel 2020.

                Luogo:
                Giornata dell’Archeologia Italiana all’Estero. Le missioni dell’Università di Pisa in Iraq, Turchia ed Egitto Public Engagement,
                Attività singola 09/05/2023 09/05/2023
                  Non definito
                Anacleto D'agostino, Gianluca Miniaci, Anacleto D'agostino

                I progetti archeologici del Dipartimento di Civiltà e Forme del Sapere in Egitto, Iraq e Turchia verranno presentati alla 'Giornata dell'Archeologia Italiana all'Estero', in programma mercoled' 9 maggio a Roma, in Campidoglio. I lavori saranno aperti dall’intervento di saluto del Sindaco di Roma, Roberto Gualtieri, a cui seguiranno gli interventi del Vice Presidente del Consiglio e Ministro degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale, Antonio Tajani e del Ministro della Cultura, Gennaro Sangiuliano.

                La 'Giornata dell'Archeologia Italiana all'Estero' organizzata dal Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale in collaborazione con il Comune di Roma è pensata per a dare visibilità alle missioni archeologiche operanti all'estero e occasione di incontro e di dialogo tra i direttori delle missioni sostenute dal MAECI, il mondo della Diplomazia e della Cultura, il Parlamento e le Istituzioni governative italiane. La finalità della giornata è 'manifestare l’eccellenza italiana nella ricerca archeologica all’estero che le Missioni archeologiche finanziate dalla Farnesina (246 nel 2022) conducono da decenni nei cinque continenti, con l’obiettivo di accrescere presso il grande pubblico e le competenti istanze parlamentari una maggior consapevolezza e attenzione su tale eccellenza italiana”. All’evento parteciperanno gli Ambasciatori dei Paesi nei quali operano le Missioni, rappresentanti del mondo istituzionale e accademico e 180 Direttori di Missione archeologica.

                Parteciperanno in qualità di relatori il prof. Anacleto D'Agostino che presenterà i risultati recenti degli scavi a Tell as-Sadoum (Iraq) e Uşaklı Höyük (Turchia) e il prof. Gianluca Miniaci con i risultati degli scavi a Dra Abu el-Naga e Zawyet Sultan (Egitto) e la musealizzazione del tesoro della regina Ahhotep presso il Museo Egizio del Cairo .

                 

                 

                Luogo:
                Missione di ricerche archeologiche a Uşaklı Höyük 2023 Produzione e gestione dei beni culturali,
                Scavo archeologico e ricognizione,
                Attività legata allo scavo archeologico,
                Attività svolta in collaborazione con struttura museale esterna,
                Uşaklı Höyük Archaeological Project
                26/04/2023 03/07/2023
                • Anacleto D'agostino,
                • Anacleto D'agostino,
                Emanuele Taccola, Anacleto D'agostino

                L’attività si inquadra tra le azioni che la Missione Archeologica Italiana in Anatolia Centrale sta mettendo in campo per riportare alla luce i resti dell’antico insediamento individuato sul sito di Uşaklı Höyük e ricostruirne lo sviluppo nel corso dei millenni. L’interesse verso il porgetto da parte delle autorità e comunità locali oltre che dal mondo accademico è motivato dall’importanza del livello di Tardo Bronzo (seconda metà del II mill. a.C.) che si distingue per qualità e quantità di ritrovamenti, rafforzando la proposta identificazione con la città santa ittita di Zippalanda, sede di un importante tempio del dio della tempesta.

                La campagna di scavo e ricerche 2023 è dedicata all’estenzione delle indagini sul tempio ittita, la struttura circolare in pietra, la sequenza dell'età del Ferro sulla pendice sud-orientale del monticolo, e la'apertura di tre nuove aree sulla città bassa.

                 
                Il progetto italo-turco di scavi e ricerche archeologiche a Uşaklı Höyük si è posto come obiettivo la ricostruzione delle diverse fasi di occupazione del sito al fine di tracciare sviluppo e trasformazione dell’abitato sul lungo periodo, gettare luce sulle forme che l’insediamento aveva assunto in un territorio poco conosciuto archeologicamente come quello di Yozgat, attraversato da fondamentali vie di comunicazione attive per millenni, e contestualizzare i resti, rari nella regione, databili al periodo ittita. Alla luce dei primi risultati ottenuti nel corso della ricognizione si è potuto ricostruire per sommi capi una lunga storia di frequentazione e isolare, nelle varie parti del sito, le aree più promettenti, in cui maggiore appariva la possibilità di individuare i resti del periodo storico di interesse. Negli ultimi anni l’impegno è stato principalmente rivolto ad approfondire l’indagine del livello dell’età del Bronzo Tardo e allo scavo di due grandi edifici pubblici identificati sull’acropoli e nella porzione meridionale della città bassa, in posizione dominante nell’ambito dell’insediamento e la cui importanza è sottolineata anche dall’utilizzo del granito come pietra da costruzione.
                Il progetto, l’unico a direzione italiana che opera su un insediamento ittita nell’area che fu centro del regno prima e poi dell’impero, vede impegnata una squadra di archeologi, filologi, ricercatori e studenti dell’Università di Pisa, che detiene la direzione, delle università di Firenze, Siena,  Bozok Yozgat, UCL Londra, Hacettepe Ankara e del Salento.
                Il progetto a Uşaklı Höyük opera con una concessione decennale della Direzione Generale del Patrimonio Culturale e dei Musei, Ministero della Cultura e Turismo della Repubblica di Turchia. 
                Luogo: Sorgun, Yozgat, Central Anatolia Region, Turkey | 39.8098675 | 35.1854305§
                Visite alla Gipsoteca a cura di A. Anguissola e C. Tarantino per ContrOpt Pisa 2023 Produzione e gestione dei beni culturali,
                Attività svolte in collaborazione con lo SMA,
                Valorizzazione della Gipsoteca di arte antica
                09/05/2023 10/05/2023
                • Anna Anguissola,
                • Chiara Tarantino,
                Chiara Tarantino

                Visite alla Gipsoteca a cura di A. Anguissola e C. Tarantino per i partecipanti al convegno internazionale Control & Optimisation in Economics and Finance 2023 nei giorni 9 e 10 maggio.

                Convegno organizzato in collaborazione tra: Dipartimento di Economia e Management  (Università di Pisa) Centre for Quantitative Finance, NUS (CQF, Singapore), ENSIIE (Paris, France), University of Evry (France).

                Luogo: Gipsoteca di Arte Antica, Piazza San Paolo all'Orto, San Francesco, Pisa, Tuscany, 56127, Italy | 43.7175753 | 10.4044398§ 40
                La materia e la (contro) narrazione delle migrazioni contemporanee a #Lampedusa Public Engagement,
                Reconnect
                27/04/2023 27/04/2023
                  Non definito
                • Francesca Anichini,
                • Caterina Di Pasquale,
                • Gabriele Gattiglia,
                • Nicola Trabucco,
                Francesca Anichini

                Il MAPPA Lab, il Laboratorio Multimediale e le cattedre di Metodologia della Ricerca Archeologica, Antropologia Culturale e di Ripresa Video, hanno partecipato alla Giornata della Solidarietà promossa dall'Associazione Nicola Ciardelli che, ogni anno, promuove una riflessione sui valori della Carta Costituzione rivolta alle scuole del territorio. Quest'anno il tema della Giornata era "la Costituzione come fondamento di una comunicazione inclusiva e consapevole". E' stato quindi proposto un percorso rivolto alle scuole superiori dedicato al racconto della ricerca di archeologia contemporanea condotta sulle tracce materiali delle migrazioni contemporanee non documentate sull'isola di Lampedusa. Contestualmente è stata presentata la lettura scenica "Quel mattino a Lampedusa", messa in scena da Vito Fiorino, uno dei primi soccorritori durante il naufragio del 3 ottobre 2013, insieme agli studenti e alle studentesse Unipi che partecipano al progetto speciale di didattica "Re-Connect". Al termine della mattinata, Vito Fiorino ha offerto la propria testimonianza dell'esperienza del 3 ottobre 2013 agli studenti e alle studentesse presenti.

                Luogo: 70
                Percorso “Arte antica ed emozioni” per il liceo G. Carducci, a cura di C. Tarantino Produzione e gestione dei beni culturali,
                Attività svolte in collaborazione con lo SMA,
                Valorizzazione della Gipsoteca di arte antica
                02/05/2023 16/05/2023
                • Anna Anguissola,
                • Chiara Tarantino,
                Chiara Tarantino

                Percorso in due incontri (uno in Gipsoteca, uno a scuola) per due classi del liceo G. Carducci di Pisa.

                Luogo: Pisa, Tuscany, Italy | 43.7159395 | 10.4018624§ 76
                Il progetto Memorie arriva alla scuola media di Pontestazzemese Public Engagement,
                Iniziative pubbliche/eventi/manifestazioni per il mondo della scuola, bambini, ragazzi e famiglie,
                Attività singola 28/04/2023
                  Non definito
                • Francesca Anichini,
                • Caterina Di Pasquale,
                • Gabriele Gattiglia,
                • Nicola Trabucco,
                Salvatore Basile, Claudia Sciuto, Francesca Anichini

                Venerdì 28 aprile 2023, studenti e dottorandi del team di ricerca del Laboratorio MAPPA hanno presentato le funzionalità archeologiche dell'applicazione Geopaparazzi agli studenti della classe II della scuola secondaria inferiore dell'Istituto Comprensivo Martiri di Sant'Anna di Stazzema. Gli studenti e i docenti della scuola, fanno parte del progetto "Memorie di cose, memorie di luoghi, memorie di persone" e, da protagonisti, andranno alla scoperta del territorio del comune di Stazzema, contribuendo alla creazione della mappa di comunità prevista tra i prodotti finali del progetto ARAM: ARcheologia dell'Abbandono sulla Montagna di Mezzo. I progetti Memorie e ARAM vedono coinvolte le cattedre di Metodologia della Ricerca Archeologica, Archeologia Digitale, Antropologia Culturale e Ripresa Video, con un team multidisciplinare che collabora e coinvolge attivamente sia gli studenti e le studentesse Unipi, sia i ragazzi e le ragazze dell'Istituto Comprensivo. Il lavoro con la scuola secondaria inferiore, vedrà coinvolti alunni e alunne in questo finale di anno scolastico, durante le vacanze estive e alla ripresa dell'anno scolastico fino alla primavera 2024.

                Luogo: 32
                Video reportage “Praedia Project: lo scavo nel complesso dei Riti Magici a Pompei” a cura di Made in Pompei Produzione e gestione dei beni culturali,
                Attività legata allo scavo archeologico,
                PRAEDIA project (Pompeian Residential Architecture Environmental Digital Interdisciplinary Archive)
                22/07/2022
                • Anna Anguissola,
                • Chiara Tarantino,
                Emanuele Taccola, Chiara Tarantino

                Per la campagna di scavo 2022, girato nel luglio 2022 e pubblicato a gennaio 2023.

                Luogo: Pompei, Napoli, Campania, 80045, Italy | 40.7491267 | 14.5006415§
                Presentato MAGOH, il nuovo portale dei dati archeologici del nord della Toscana Produzione e gestione dei beni culturali,
                Attività singola 21/04/2023 21/04/2023
                • Maria Letizia Gualandi,
                • Francesca Anichini,
                • Gabriele Gattiglia,
                Salvatore Basile, Antonio Campus, Claudia Sciuto, Francesca Anichini

                Il 21 aprile, alle ore 10:30, presso la Gipsoteca di Arte Antica dell'Università di Pisa, in piazza San Paolo all'Orto, è stato presentato MAGOH, il nuovo applicativo di gestione dei dati archeologici del nord della Toscana.

                Il portale è frutto del lavoro biennale dell’omonimo progetto (MAGOH: Managing Archaeological data for a sustainable GOvernance of the Heritage - https://www.mappalab.eu/magoh/), finanziato da Regione Toscana (nell'ambito del "POR FSE 2014-2020 Asse A – Occupazione, assegni di ricerca in ambito culturale, 2018), dall’Università di Pisa e dal Ministero della Cultura.

                Il progetto, coordinato dalla prof. M. Letizia Gualandi con la collaborazione del prof. Gabriele Gattiglia e della dr. Francesca Anichini, è stato realizzato nell'ambito del "Laboratorio MAPPA - Metodologie digitali APPlicate all'Archeologia" del Dipartimento di Civiltà e Forme del Sapere e ha visto la stretta collaborazione di un team di giovani ricercatori e studenti con i funzionari di due Soprintendenze Archeologia, Belle Arti e Paesaggio, rispettivamente per le province di Pisa e Livorno e per la città metropolitana di Firenze e le province di Pistoia e Prato, e dell’Istituto Centrale Archeologia del MIC.

                Obiettivo del progetto era la digitalizzazione e la messa a sistema delle informazioni contenute nell’enorme mole di documenti archeologici conservati negli archivi delle Soprintendenze. Attraverso un innovativo applicativo web, tutti questi legacy data sono stati acquisiti, sistematizzati e resi disponibili in rete.

                MAGOH risponde così alle esigenze dei funzionari di Soprintendenza, agevolandone e velocizzandone il lavoro di gestione della documentazione che quotidianamente ricevono e utilizzano, fornendo loro uno strumento che, quotidianamente aggiornato, facilita le azioni di tutela e valorizzazione del patrimonio archeologico. MAGOH è inoltre pensato per favorire e semplificare il lavoro dei tanti archeologi e delle tante archeologhe professioniste impegnate nelle attività di progettazione, consulenza, pianificazione territoriale che lavorano in Toscana, permettendo loro di accedere a un quadro completo delle informazioni di archivio oggi disponibili. Infine, MAGOH è progettato anche come strumento di studio e ricerca, integrando su un’unica piattaforma i dati di un territorio tanto ricco di evidenze archeologiche come è quello toscano.

                Le informazioni messe a disposizione da MAGOH coprono ben 87 comuni tra le province di Firenze, Pisa, Prato e Pistoia, su un territorio di oltre 7.200 Kmq, censendo oltre 7.900 interventi e 20.000 resti archeologici.

                Con l’applicativo MAGOH, l’Università di Pisa consolida ancora di più il rapporto di grande collaborazione attivato negli anni con il Ministero della Cultura, mettendo l’innovazione e l’eccellenza della propria ricerca a servizio della tutela e valorizzazione dello straordinario patrimonio archeologico del nostro Paese e promuovendone la conoscenza attraverso l’accesso aperto.

                Il portale MAGOH è consultabile al link: http://magoh.cfs.unipi.it 

                Luogo: Gipsoteca di Arte Antica, Piazza San Paolo all'Orto, San Francesco, Pisa, Tuscany, 56127, Italy | 43.7175753 | 10.4044398§ 50
                Ricognire archeologicamente i boschi apuani con le classi della scuola primaria del comune di Stazzema. Public Engagement,
                Iniziative pubbliche/eventi/manifestazioni per il mondo della scuola, bambini, ragazzi e famiglie,
                Attività singola 18/04/2023 18/04/2023
                  Non definito
                • Francesca Anichini,
                • Caterina Di Pasquale,
                • Gabriele Gattiglia,
                Salvatore Basile, Claudia Sciuto, Nicola Trabucco, Francesca Anichini

                All’interno del progetto “Memorie di cose, Memorie di Luoghi, Memorie di vita”, un’altra attività realizzata insieme ai bambini e alle bambine dell’Istituto Comprensivo Martiri di S.Anna di Stazzema. Con la classe IV della scuola primaria siamo andati a ricognire le strutture contemporanee riconoscibili nei boschi sopra il paese di Pomezzana (Stazzema - LU), lungo il sentiero Cai n.106. I bambini e le bambine si sono cimentate nella documentazione scritta, grafica e fotografica così come viene realizzata dagli archeologi e, insieme al team di ricerca del MAPPALab e ad alcuni studenti, hanno sperimentato le metodologie archeologiche e la scoperta del territorio.

                Luogo: Pomezzana, Stazzema, Unione dei comuni della Versilia, Lucca, Tuscany, Italy | 43.9850763 | 10.317420112607529§ 24
                Le piccole città negli scenari futuri: potenzialità di sviluppo e identità territoriali Public Engagement,
                Incontri pubblici/panel con la partecipazione del personale del D.CFS,
                Partecipazioni a trasmissioni radiotelevisive e interviste,
                Attività singola 15/04/2023 15/04/2023
                • Michela Lazzeroni,
                Michela Lazzeroni

                Intervento sulle piccole città all'incontro pubblico organizzato dal Comune di Massa Marittima in occasione della presentazione dello studio della Scuola Superiore Sant'Anna su Prospettive e scenari di sviluppo per la città di Massa Marittima all'interno dell'iniziativa Verso Massa Marittima 2025.

                Luogo: Massa Marittima,Grosseto,Tuscany,58024,Italy | 43.0500376 | 10.8879707§ 100
                Incontri “Introduzione alla scultura greca” di Chiara Tarantino per UNIDEA Public Engagement,
                Seminari, mostre, festival, caffè letterari, concerti aperti alla comunità,
                Attività singola 18/04/2023 26/04/2023
                • Simone Maria Collavini,
                • Chiara Tarantino,
                Chiara Tarantino

                Martedì 18 e mercoledì 26 aprile si terranno due incontri sul tema "Introduzione alla scultura greca", a cura di Chiara Tarantino per UNIDEA (Centro Pisano Cultura Permanente – Università degli Adulti di Pisa).

                Luogo: Pisa, Tuscany, Italy | 43.7159395 | 10.4018624§ 73
                Lezione per la Pro Volterra Public Engagement,
                Attività singola 11/05/2023 11/05/2023
                • Jacopo Paganelli,
                Jacopo Paganelli, Jacopo Paganelli

                Lezione I diplomi dell'età carolingia nell'ambito di un ciclo d'incontri di divulgativo promosso dall'associazione Pro Volterra

                Luogo: Volterra,Pisa,Tuscany,56048,Italy | 43.400337 | 10.860019§
                Attività in archivio con la scuola Public Engagement,
                Attività singola 20/04/2023 20/04/2023
                • Jacopo Paganelli,
                • Jacopo Paganelli,
                Jacopo Paganelli, Jacopo Paganelli

                Censimento dei marginalia e dei disegni presenti nei registri trecenteschi della serie T Rossa dell'Archivio Storico Comunale di Volterra (classi III del liceo classico Carducci di Volterra)

                Luogo: Volterra,Pisa,Tuscany,56048,Italy | 43.400337 | 10.860019§
                From ancient Persia to contemporary Iran: a historical perspective Public Engagement,
                Seminari, mostre, festival, caffè letterari, concerti aperti alla comunità,
                Inclusion through diversity
                12/04/2023 12/04/2023
                  Non definito
                Chiara Barbati, Chiara Barbati

                Intervento nell' ambito di un ciclo di seminari su "Inclusion through diversity" promosso dall' Università di Messina, dalla Rete Università per la Pace (RUniPace) e dalla Rete delle Università per lo Sviluppo Sostenibile (RUS) aperto alla comunità.

                Luogo:
                Democratizzare il sapere: verso una divulgazione scientifica inclusiva Public Engagement,
                Seminari, mostre, festival, caffè letterari, concerti aperti alla comunità,
                AGER
                02/11/2022 02/11/2022
                • Niccolo' Mazzucco,
                Niccolo' Mazzucco

                Mercoledì 2 Novembre 2022 alle ore 16:00 presso la Gipsoteca di Arte Antica e Antiquarium dell’Università di Pisa (Piazza San Paolo all’Orto 20, Pisa) Juan F. Gibaja tenuto la conferenza pubblica dal titolo “Democratizzare il sapere: verso una divulgazione scientifica inclusiva”.

                Luogo: Pisa, Tuscany, Italy | 43.7159395 | 10.4018624§ 25
                Conferenza “Le domus romane di piazza del Sarto. I primi risultati dello scavo archeologico Produzione e gestione dei beni culturali,
                Attività legata allo scavo archeologico,
                Pisa Progetto Suburbio - Andrea del Sarto
                31/03/2023
                • Fabio Fabiani,
                Simone Maria Collavini, Chiara Tarantino

                Con interventi di Fabio Fabiani, Simone Collavini, Valerio Tesi, Claudia Rizzitelli, Ilaria Benetti, Giuseppe Sardu, Stefano Genovesi, Francesco Ghizzani.

                Luogo: Gipsoteca di Arte Antica, Piazza San Paolo all'Orto, San Francesco, Pisa, Tuscany, 56127, Italy | 43.7175753 | 10.4044398§ 110
                19 aprile 2023,Conferenza “Pompei città viva. Urbanistica e edilizia in una città che si trasforma” di Chiara Tarantino Public Engagement,
                Seminari, mostre, festival, caffè letterari, concerti aperti alla comunità,
                Attività singola 19/04/2023
                • Anna Anguissola,
                • Chiara Tarantino,
                Chiara Tarantino

                Mercoledì 19 aprile alle 11.00, presso l’aula Magna del Liceo F. Enriques di Livorno, si terrà la conferenza “Pompei città viva. Urbanistica e edilizia in una città che si trasforma” di Chiara Tarantino, organizzata dagli Amici dei Musei e Monumenti livornesi in collaborazione con il laboratorio Marsia (Musei Archeologici. Ricerca, Società e Innovazione per l’Accademia) del dipartimento di Civiltà e Forme del Sapere, Università di Pisa.

                Luogo: Livorno, Tuscany, Italy | 42.790216599999994 | 10.340278678735025§ 80
                Visita guidata Gipsoteca, per liceo Dini a cura di C. Tarantino Produzione e gestione dei beni culturali,
                Attività svolte in collaborazione con lo SMA,
                Valorizzazione della Gipsoteca di arte antica
                13/04/2023
                • Anna Anguissola,
                • Chiara Tarantino,
                Chiara Tarantino Luogo: Gipsoteca di Arte Antica, Piazza San Paolo all'Orto, San Francesco, Pisa, Tuscany, 56127, Italy | 43.7175753 | 10.4044398§ 21
                14 aprile 2023, Conferenza “Gipsoteca di Arte antica e Antiquarium dell’Università di Pisa: da collezione archeologica a museo moderno” di Chiara Tarantino Public Engagement,
                Seminari, mostre, festival, caffè letterari, concerti aperti alla comunità,
                Valorizzazione della Gipsoteca di arte antica
                14/04/2023 14/04/2023
                • Anna Anguissola,
                • Chiara Tarantino,
                Chiara Tarantino

                Venerdì 14 aprile alle 18.00, presso la Gipsoteca di Arte antica e Antiquarium dell’Università di Pisa (piazza San Paolo all’Orto, Pisa), si terrà la conferenza “Gipsoteca di Arte antica e Antiquarium dell’Università di Pisa: da collezione archeologica a museo moderno” di Chiara Tarantino (dipartimento di Civiltà e Forme del Sapere Università di Pisa), curatrice del Museo. La conferenza sarà aperta dai saluti di Rosario Santanastasio (Presidente Nazionale Archeoclub d’Italia), Evita Ceccarelli (Presidente sede di Pisa) e moderata da Cinzia Nardi (Direttivo sede di Pisa).

                L’iniziativa è organizzata da Archeoclub d’Italia in collaborazione con il laboratorio MARSIA (Musei Archeologici, Ricerca, Società e Innovazione per l’Accademia) del dipartimento di Civiltà e Forme del Sapere - Università di Pisa, con il patrocinio dei Ministeri della Cultura, di Istruzione e Ricerca, dell’Università.

                Sarà possibile seguire la conferenza in presenza oppure on line. Per ulteriori informazioni www.archeoclubitalia.org  webinar@archeoclubitalia.org 06-44202250, 342-6636606.

                Luogo: Gipsoteca di Arte Antica, Piazza San Paolo all'Orto, San Francesco, Pisa, Tuscany, 56127, Italy | 43.7175753 | 10.4044398§
                Pubblica Amministrazione e Uffici Stampa. Oltre la rete: il ruolo del giornalista pubblico tra etica, deontologia e sociologia Public Engagement,
                Attività singola 12/04/2023 12/04/2023
                • Veronica Neri,
                • Veronica Neri,
                Veronica Neri, Veronica Neri

                Gli interventi proposti all'interno dell'evento andranno ad affrontare in modo interdisciplinare il ruolo del giornalista pubblico, con una particolare attenzione all'influenza del contesto comunicativo e informativo tecnologico.

                Luogo: 16, Via Curtatone E Montanara, Ponsacco, Pisa, Italy, 56038 | 43.622619 | 10.633326§
                Fonti per una prospettiva queer in Italia Public Engagement,
                Seminari, mostre, festival, caffè letterari, concerti aperti alla comunità,
                Attività singola 31/03/2023 31/03/2023
                • Sergio Cortesini,
                Sergio Cortesini

                L'intervento esplora la possibilità di considerare la cultura visiva elaborata dal movimento LGBTQ come una fonte utile per riscrivere la storia dell'arte da una prospettiva queer. Si tratta di analizzare il potere che le immagini ebbero—nel contesto della storia di lotta del movimento LGBTQ—come agenti di identificazione del sé soggettivo e di appartenenza collettiva a un soggetto gay o lesbico politicamente definito.

                 

                Luogo: Via di Santa Cornelia, Municipio Roma XV, Rome, Roma Capitale, Lazio, Italy | 42.0448313 | 12.4257936§ 55
                Una Gran Sfinge in granito rosso: presentazione dei dati di studio dell’inventario inedito della Collezione Salt rinvenuto nella Biblioteca Labronica F.D. Guerrazzi Public Engagement,
                Seminari, mostre, festival, caffè letterari, concerti aperti alla comunità,
                TEMA - la Toscana Egittologica tra Musei e Archivi
                24/03/2023
                • Maria Carmela Betro',
                • Mattia Mancini,
                Maria Carmela Betro', Mattia Mancini, Mattia Mancini

                Venerdì 24 marzo, presso la sede storica della Biblioteca Labronica a Livorno, Mattia Mancini, assegnista di ricerca presso il Dipartimento di Civiltà e Forme del Sapere, ha tenuto una conferenza dal titolo “Una Gran Sfinge in granito rosso: presentazione dei dati di studio dell’inventario inedito della Collezione Salt rinvenuto nella Biblioteca Labronica F.D. Guerrazzi” su un importante documento inedito rinvenuto negli archivi della Biblioteca stessa. Le sue ricerche hanno infatti mostrato che si tratta dell’inventario della seconda collezione del console britannico in Egitto Henry Salt, approdata al porto di Livorno come era usuale per le più grandi collezioni egizie del XIX secolo e poi acquistata dal celebre studioso francese Champollion per il museo del Louvre.

                Le ricerche di Mattia Mancini si occupano da alcuni anni della storia delle collezioni di antichità egiziane oggi conservate nei più importanti musei continentali, dal Museo Egizio di Torino al Louvre, British Museum e altri, transitate attraverso il porto franco di Livorno. Le tracce di questo passaggio, ancora riscontrabili negli archivi e nelle biblioteche della Toscana, sono state analizzate nell’ambito del progetto “TEMA – la Toscana Egittologica tra Musei e Archivi” e ora nel progetto “Tracciando l’oggetto egizio: viaggio attraverso le esplorazioni del primo Ottocento tra archivi e musei”, ambedue diretti dalla Prof.ssa Marilina Betrò.

                La conferenza, preceduta dai saluti della Dott.ssa Cristina Luschi, Responsabile Ufficio Musei e Biblioteche del Comune di Livorno, e da un’introduzione della Prof.ssa Betrò, ha avuto copertura mediatica grazie ad articoli su siti d’informazione regionale e al servizio andato in onda sul TG di Telegranducato (al min. 13.55; https://bit.ly/3M2VqzP)

                 

                https://www.comune.livorno.it/evento/presentazione-dei-dati-studio-dellinventario-inedito-della-collezione-salt-rinvenuto-nella

                https://www.livornosera.it/eventi-livorno/conferenza-alla-biblioteca-labronica-sullinventario-della-collezione-in-egitto-del-console-henry-salt/

                https://www.toscanaeventinews.it/una-gran-sfinge-di-granito-rosso-e-legittomania-della-prima-meta-dellottocento-a-villa-fabbricotti-presentazione-il-24-marzo-alle-ore-17-30-dellinventario-dell-collezione-salt-rinvenuto-della/

                Luogo: Villa Fabbricotti, Via Accademia Labronica, Fabbricotti, Livorno, Tuscany, 57127, Italy | 43.5370133 | 10.3185553§ 30
                Il 45 giri Public Engagement,
                Partecipazioni a trasmissioni radiotelevisive e interviste,
                Attività singola 31/03/2023 31/03/2023
                • Alberto Mario Banti,
                Alberto Mario Banti, Alberto Mario Banti

                Il 31 marzo 1949 esce per Radio Corporation of America il primo 45 giri della storia. Con Alberto Banti.

                Luogo:
                Archeologia Contemporanea sulle Apuane Public Engagement,
                Seminari, mostre, festival, caffè letterari, concerti aperti alla comunità,
                Attività singola 01/04/2023 01/04/2023
                  Non definito
                • Francesca Anichini,
                • Gabriele Gattiglia,
                Francesca Anichini

                Francesca Anichini e Gabriele Gattiglia del MAPPALab saranno ospiti del Museo Archeologico Versiliese "Bruno Antonucci" di Pietrasanta per un incontro dal titolo "Archeologia Contemporanea sulle Apuane. Tracce e confini lungo la Linea Gotica", per raccontare i primi risultati delle ricerche condotte sulle Alpi Apuane nell'ambito dei progetti Archeologia di Confine, ARAM e Resurgences. L'appuntamento è per sabato 1 aprile alle ore 17:00 presso la sede del Museo in Piazza Duomo a Pietrasanta (LU).

                Luogo:
                Ricognizione archeologica sulle Alpi Apuane con i bambini e le bambine del progetto Memorie. Public Engagement,
                Iniziative pubbliche/eventi/manifestazioni per il mondo della scuola, bambini, ragazzi e famiglie,
                Attività singola 29/03/2023 29/03/2023
                  Non definito
                • Francesca Anichini,
                • Caterina Di Pasquale,
                • Gabriele Gattiglia,
                • Nicola Trabucco,
                Salvatore Basile, Claudia Sciuto, Francesca Anichini

                All'interno del progetto "Memorie di cose, Memorie di Luoghi, Memorie di vita", un'altra attività realizzata insieme ai bambini e alle bambine dell'Istituto Comprensivo Martiri di S.Anna di Stazzema. Oggi, in ricognizione archeologica nei boschi di Pruno, protagonista è stata la classe III° della scuola primaria. Gli archeologi e le archeologhe del MAPPALab e le antropologhe della Cattedra di Antropologia Culturale hanno fatto sperimentare ai bambini e alle bambine l'osservazione del territorio attraverso i metodi dell'archeologia. 

                Luogo: 15
                Visita archeo antropologica presso il paese di Levigliani (Stazzema – LU) Public Engagement,
                Lezioni divulgative erogate presso enti, associazioni e università per adulti,
                Attività singola 15/03/2023 15/03/2023
                  Non definito
                • Francesca Anichini,
                • Caterina Di Pasquale,
                • Gabriele Gattiglia,
                • Nicola Trabucco,
                Salvatore Basile, Claudia Sciuto, Francesca Anichini

                All'interno del progetto "Memorie di cose, memorie di luoghi, memorie di vita", si è svolta la seconda visita archeo-antropologica presso organizzata in sinergia con l'Istituto Comprensivo Martiri di Sant'Anna di Stazzema. Questa volta a partecipare, sono stati gli alunni e le alunne della classe II della scuola primaria. I bambini e le bambine sono stati guidati alla scoperta della memoria e dei luoghi del paese dalle archeologhe del Laboratorio MAPPA e le antropologhe della cattedra di Antropologia Culturale. Archeologia e antropologia di comunità sono state realizzate con la partecipazione delle insegnanti dell'Istituto e con la collaborazione di alcuni abitanti del paese.

                Luogo: 20
                Visita guidata Gipsoteca, per liceo Russoli a cura di C. Tarantino Produzione e gestione dei beni culturali,
                Attività svolte in collaborazione con lo SMA,
                Educazione museale e attività per le scuole secondarie di II grado
                24/03/2023 24/03/2023
                • Anna Anguissola,
                • Chiara Tarantino,
                Chiara Tarantino

                Visita guidata all Gipsoteca per il liceo artistico Russoli, progettata e gestita da C. Tarantino.

                Luogo: Gipsoteca di Arte Antica, Piazza San Paolo all'Orto, San Francesco, Pisa, Tuscany, 56127, Italy | 43.7175753 | 10.4044398§ 23
                Percorso Emozioni Buonarroti, a cura di C. Tarantino Produzione e gestione dei beni culturali,
                Attività svolte in collaborazione con lo SMA,
                Educazione museale e attività per le scuole secondarie di II grado
                01/03/2023 01/03/2023
                • Anna Anguissola,
                • Chiara Tarantino,
                Chiara Tarantino

                Attività educativa "Arte antica, emozioni moderne" presso la Gipsoteca per liceo scientifico Buonarroti di Pisa.

                Progettata e gestita da Chiara Tarantino.

                Luogo: Gipsoteca di Arte Antica, Piazza San Paolo all'Orto, San Francesco, Pisa, Tuscany, 56127, Italy | 43.7175753 | 10.4044398§ 27
                25-26 Marzo 2023 – Giornate FAI di primavera Produzione e gestione dei beni culturali,
                Attività svolte in collaborazione con lo SMA,
                Attività singola 25/03/2023 26/03/2023
                • Anna Anguissola,
                • Flora Silvano,
                • Chiara Tarantino,
                Chiara Tarantino
                Sabato 25 e domenica 26 marzo 2023 si rinnova l’appuntamento con le “Giornate FAI di Primavera”, la manifestazione di punta del FAI – Fondo per l’Ambiente Italiano che anche in questa 31° edizione offrirà l’opportunità di scoprire e riscoprire, insieme ai volontari della Fondazione, tesori di storia, arte e natura in tutta Italia con visite a contributo libero in oltre 750 luoghi di 400 città, la maggior parte dei quali solitamente inaccessibili o poco conosciuti.

                Anche la Delegazione di Pisa, insieme al Gruppo FAI Giovani, parteciperanno come di consueto a questa iniziativa e per questa edizione accoglieranno i visitatori in vari beni in città e in provincia. Nei luoghi della Provincia di Pisa, oltre alle cappelle nell’Ospizio dei certosini attuale Istituto delle Suore di San Giuseppe di Chambery e alll’Impianto Eolico Edison a Santa Luce, ricordiamo la presenza di due dei musei del Sistema Museale di Ateneo: le Collezioni Egittologiche “Edda Bresciani” e la Gipsoteca di Arte Antica e Antiquarium, dove saranno organizzate visite guidate in entrambi i giorni, per conoscere questi luoghi e apprendere di più sulla loro storia e importanza culturale.

                Tutte le informazioni sulla pagina web del FAI dedicata all’evento  e su quelle dedicate ai due luoghi prescelti: le Collezioni Egittologiche “Edda Bresciani” e la Gipsoteca di Arte Antica e Antiquarium.

                Luogo: Pisa, Tuscany, Italy | 43.7159395 | 10.4018624§ 503
                il FUORI! e la mobilitazione dell’arte Public Engagement,
                Attività singola 19/03/2023 19/03/2023
                • Sergio Cortesini,
                • Sergio Cortesini,
                Sergio Cortesini
                Il FUORI, acronimo di Fronte Unitario Omosessuale Rivoluzionario italiano, è stata una delle prime organizzazioni LGBT italiane, e la prima ad avere una rete su scala nazionale.
                L'acronimo era un chiaro riferimento al FHAR francese (Front homosexuel d'action révolutionnaire) e all'espressione inglese coming out. L'associazione pubblicò anche una rivista omonima fino al 1982.
                Il talk mira ad approfondirne il portato dalla prospettiva della storia dell'arte, facendo luce sull’ambiente sociale di intellettuali, artist* e designer che dettero origine al FUORI, mostrando come in questo contesto avanguardie artistiche e politiche rivoluzionarie o riformiste si siano alleate.
                Luogo: 2, Via Cavour, Carrara, Massa-Carrara, Italy, 54033 | 44.078222 | 10.096154§ 25
                La nascita del comune di Volterra Public Engagement,
                Attività singola 14/03/2023 14/03/2023
                • Jacopo Paganelli,
                Jacopo Paganelli, Jacopo Paganelli

                Iniziativa, ideata dal prof. Emiliano Raspi, rivolta agli alunni del Liceo classico 'Carducci' di Volterra

                Luogo: Volterra,Pisa,Tuscany,56048,Italy | 43.400337 | 10.860019§
                La fanciulla che incoraggiò il papa. Caterina da Siena e Gregorio XI Public Engagement,
                Attività singola 01/04/2023 01/04/2023
                • Jacopo Paganelli,
                Jacopo Paganelli, Jacopo Paganelli

                Iniziativa, promossa dalla prof.ssa Michela Guidi, rivolta agli alunni del Liceo classico Machiavelli di Lucca

                Luogo: Lucca,Tuscany,Italy | 44.017763900000006 | 10.454430026192636§
                I Belforti dopo la signoria Public Engagement,
                Attività singola 18/03/2023 18/03/2023
                • Jacopo Paganelli,
                • Jacopo Paganelli,
                Jacopo Paganelli, Jacopo Paganelli

                Lezione, rivolta alla cittadinanza, sulle vicende della famiglia Belforti nel ventennio successivo alla caduta della signoria di Paolo (settembre 1361)

                Luogo: Volterra,Pisa,Tuscany,56048,Italy | 43.400337 | 10.860019§
                Guerra e Pace a Bisanzio – I pomeriggi della storia Formazione Continua,
                Attività di Formazione continua rivolta a scuole,
                Attività singola 24/02/2023
                  Non definito
                Luisa Andriollo, Luisa Andriollo

                Lezione su invito nel contesto dell'iniziativa "I pomeriggi della storia - Incontri di formazione docente aperti alla cittadinanza" dell'ICC Carrara e paesi a monte. L'istituto ha sottoscritto un protocollo d'intesa con il dipartimento di Civiltà e Forme del Sapere, e quest'attività si inserisce in tale rapporto di collaborazione. 

                Luogo: 15, Via Domenico Cucchiari, Fabbrica, Codena, Carrara, Massa-Carrara, Tuscany, 54033, Italy | 44.077478 | 10.1037248§
                “Pace, pace, pace! Il mondo antico tra aspirazione alla pace e quotidianità della guerra” – VI mattinata di studi Liceo classico G. Galilei – AICC Public Engagement,
                Iniziative pubbliche/eventi/manifestazioni per il mondo della scuola, bambini, ragazzi e famiglie,
                Attività singola 04/02/2023
                  Non definito
                Luisa Andriollo, Luisa Andriollo

                Partecipazione alla mattinata di studi promossa dall'Associazione Italiana di Cultura Classica presso il liceo classico Galileo Galilei di Pisa. Gli incontri in programma erano rivolti agli stidenti del terzo, quarto e quinto anno.

                Luogo: Via Benedetto Croce, San Martino, Pisa, Tuscany, 56126, Italy | 43.710656 | 10.400249§
                Cinema | musica | scrittura. Itinerari nel film muto Public Engagement,
                Seminari, mostre, festival, caffè letterari, concerti aperti alla comunità,
                Attività singola 09/03/2023
                • Chiara Tognolotti,
                • Chiara Tognolotti,
                Chiara Tognolotti

                Presentazione del volume "La bellezza delle cose - Il pensiero e la pratica del cinema di Louis Delluc"

                di Chiara Tognolotti

                Proiezione di LE SANG D'UN POÈTE di Jean Cocteau, sonorizzato dal vivo da ISTANTI SONORI

                Luogo: Cinema Arsenale,2,Vicolo Scaramucci,San Martino,Pisa,Tuscany,56127,Italy | 43.7139983 | 10.402714§
                Servizio di Archeoreporter dello scavo di piazza Del Sarto Produzione e gestione dei beni culturali,
                Attività legata allo scavo archeologico,
                Pisa Progetto Suburbio - Andrea del Sarto
                03/03/2023
                • Fabio Fabiani,
                Chiara Tarantino

                Coordinatore Francesco Ghizzani

                Luogo: Pisa, Tuscany, Italy | 43.7159395 | 10.4018624§
                Servizio di canale 50 allo scavo di piazza Del Sarto Produzione e gestione dei beni culturali,
                Attività legata allo scavo archeologico,
                Pisa Progetto Suburbio - Andrea del Sarto
                17/02/2023 17/02/2023
                • Fabio Fabiani,
                Chiara Tarantino

                TG canale 50 trasmesso il 17/02/2023.

                Coordinatore Francesco Ghizzani.

                Luogo: Pisa, Tuscany, Italy | 43.7159395 | 10.4018624§
                Servizio di Rai 3 allo scavo di piazza del Sarto Public Engagement,
                Pisa Progetto Suburbio - Andrea del Sarto
                20/02/2023 20/02/2023
                • Fabio Fabiani,
                Chiara Tarantino

                Coordinatore Francesco Ghizzani.

                Trasmesso il 20/02/2023 nel tg delle 19.30

                Luogo: Pisa, Tuscany, Italy | 43.7159395 | 10.4018624§
                Visite guidate allo scavo di piazza Del Sarto Produzione e gestione dei beni culturali,
                Attività legata allo scavo archeologico,
                Pisa Progetto Suburbio - Andrea del Sarto
                09/01/2023 17/02/2023
                • Fabio Fabiani,
                Chiara Tarantino

                Coordinatore Francesco Ghizzani

                Luogo: Pisa, Tuscany, Italy | 43.7159395 | 10.4018624§ 344
                Il fascismo e le leggi razziali Public Engagement,
                Lezioni divulgative erogate presso enti, associazioni e università per adulti,
                Attività singola 25/01/2023 25/01/2023
                • Alberto Mario Banti,
                Alberto Mario Banti, Alberto Mario Banti

                Lezione tenuta al Polo Culturale Artemisia, Capannori, 25 gennaio 2023

                Luogo: 30
                Costellazioni di culture. Intervista ad Alberto Mario Banti Public Engagement,
                Pubblicazioni divulgative, siti web, blog e profili social,
                Attività singola 07/03/2023
                • Alberto Mario Banti,
                Alberto Mario Banti, Alberto Mario Banti

                Intervista pubblica sulla rivista online Holy Cult, 2023, n. 8, pp. 48-51

                Luogo:
                San Francisco e la controcultura rock Public Engagement,
                Seminari, mostre, festival, caffè letterari, concerti aperti alla comunità,
                Attività singola 04/03/2023 04/03/2023
                • Alberto Mario Banti,
                Alberto Mario Banti, Alberto Mario Banti

                Lezione pubblica tenuta il 4 marzo 2023 al Teatro Grande di Brescia all'interno del ciclo di Lezioni di Storia Laterza dedicato alle Capitali culturali

                Luogo: 900 circa
                Presentazione del progetto MAGOH “tourismA 2023” Public Engagement,
                Seminari, mostre, festival, caffè letterari, concerti aperti alla comunità,
                Attività singola 25/03/2023 25/03/2023
                  Non definito
                Francesca Anichini, Gabriele Gattiglia, Francesca Anichini

                Sabato 25 marzo 2023, Francesca Anichini, Gabriele Gattiglia, Antonella Rosa Saponara parteciperanno all'evento “Archeologia in Toscana: professione, ricerca e tutela”, promosso da ANA Toscana, presso “tourismA - Salone Archeologia e Turismo Culturale 2023”, presentando: "MAGOH: il nuovo sistema integrato di gestione e fruizione dei dati archeologici della Toscana settentrionale". 

                Luogo: 50
                Seminario di Archeologia Contemporanea presso la scuola di dottorato dell’Università di Bari Aldo Moro Public Engagement,
                Seminari, mostre, festival, caffè letterari, concerti aperti alla comunità,
                Attività singola 15/02/2023 15/03/2023
                  Non definito
                Francesca Anichini, Francesca Anichini
                Mercoledì 15 Febbraio alle 15:30 Francesca Anichini del MAPPALab, è stata ospite della scuola di Dottorato in Patrimoni Archeologici, Storici, Architettonici e Paesaggistici Mediterranei dell'Università di Bari per parlare di migrazioni, archeologia contemporanea, archeologia del presente con un intervento dal titolo: "Nessun patrimonio a Lampedusa".
                 
                Luogo: 60
                Visita archeo antropologica al paese di Pruno (Stazzema – LU) Public Engagement,
                Iniziative pubbliche/eventi/manifestazioni per il mondo della scuola, bambini, ragazzi e famiglie,
                Attività singola 07/03/2023 07/03/2023
                • Gabriele Gattiglia,
                • Francesca Anichini,
                • Caterina Di Pasquale,
                Salvatore Basile, Claudia Sciuto, Nicola Trabucco, Francesca Anichini

                Nell'ambito del progetto “Memorie di cose, Memorie di Luoghi, Memorie di vita. Tra ricerca, scavo e conoscenza” il team della MAPPALab e del Laboratorio Multimediale del Dipartimento di Civiltà e Forme del Sapere dell’Università di Pisa , ha accompagnato la classe III° della scuola primaria dell’Istituto Comprensivo Martiri di Sant’Anna di Stazzema, in una visita didattica alla scoperta del paese di Pruno, frazione del Comune di Stazzema. I ricercatori e le insegnanti dell'IC hanno coinvolto i bambini e le bambine della riscoperta del territorio attraverso i metodi e le pratiche dell'archeologia e dell'antropologia. 

                Luogo: 20
                Presentazione pubblica del progetto “Memorie di cose, Memorie di Luoghi, Memorie di vita”. Public Engagement,
                Iniziative pubbliche/eventi/manifestazioni per il mondo della scuola, bambini, ragazzi e famiglie,
                Attività singola 13/12/2022 13/12/2022
                • Gabriele Gattiglia,
                • Francesca Anichini,
                • Caterina Di Pasquale,
                Salvatore Basile, Claudia Sciuto, Nicola Trabucco, Francesca Anichini

                Presentazione alla comunità locale del progetto "Memorie di cose, Memorie di Luoghi, Memorie di vita". Il progetto nasce dalla collaborazione tra il team del MAPPALab, il Laboratorio Multimediale, le cattedre di Antropologia Culturale e Metodologia della Ricerca Archeologica del Dipartimento di Civiltà e Forme del Sapere dell’Università di Pisa, con l’Istituto Comprensivo Martiri di Sant’Anna di Stazzema. Il progetto coinvolge i bambini e le bambine della scuola per l’infanzia, della scuola primaria e della scuola secondaria inferiore nella riscoperta del proprio territorio, attraverso il XX e XXI secolo, sperimentando i metodi e le pratiche dell’archeologia e dell’antropologia. Il progetto è stato presentato ai cittadini il 13 dicembre 2022, presso il Palazzo della Cultura di Cardoso (Stazzem - LU), alla presenza del Dirigente scolastico e del corpo insegnante dell'Istituto, del Sindaco del Comune di Stazzema e del gruppo di ricerca di Unipi. Sono intervenuti Gabriele Gattiglia, Caterina Di Pasquale, Francesca Anichini e Nicola Trabucco. 

                Luogo: 40
                Incontro con alunni dell’Istituto Griselli di Montescudaio Public Engagement,
                Iniziative pubbliche/eventi/manifestazioni per il mondo della scuola, bambini, ragazzi e famiglie,
                Attività singola 01/03/2023 01/03/2023
                • Sergio Cortesini,
                Sergio Cortesini

                Una lezione introduttiva al lavoro dello scultore Italo Griselli (1880-1958), seguita da una visita guidata alla collezione di opere di Griselli presso il Museo Nazionale di Palazzo Reale. Il gruppo di alunni interessato alla conferenza e visita guidata frequenta l'Istituto I. O. Griselli di Montescudaio (PI) ed è di 48 ragazzi e 4 accompagnatori.
                Gli alunni frequentano la classe terza della scuola secondaria di primo grado e hanno indicativamente 13 anni.

                Luogo: Museo Nazionale di Palazzo Reale, 46, Lungarno Antonio Pacinotti, Santa Maria, San Giusto, Pisa, Tuscany, 56126, Italy | 43.7164001 | 10.3969905§ 52
                Presentazione del film “Amarcord” Public Engagement,
                Seminari, mostre, festival, caffè letterari, concerti aperti alla comunità,
                Attività singola 22/02/2023
                • Chiara Tognolotti,
                Chiara Tognolotti

                Ultimi due appuntamenti per la rassegna organizzata in collaborazione con Fondazione Palazzo Blu con lo scopo di indagare temi, storie e sguardi presenti nella mostra fotografica realizzata da Palazzo Blu “Immagini dal Ventennio. Pisa e il regime fascista (1922-1943)”: in CRONACHE DI POVERI AMANTI Carlo Lizzani mette in scena l’omonimo romanzo di Vasco Pratolini, mentre in AMARCORD, che sarà introdotto da Chiara Tognolotti, docente dell’Università di Pisa, Federico Fellini ricorda gli anni della sua infanzia, gli anni Trenta, al suo paese.

                Luogo: Vicolo Scaramucci,San Martino,Pisa,Tuscany,56127,Italy | 43.7133677 | 10.4025252§
                Presentazione del film “Il raggio verde” Public Engagement,
                Seminari, mostre, festival, caffè letterari, concerti aperti alla comunità,
                Attività singola 16/02/2023
                • Chiara Tognolotti,
                Chiara Tognolotti

                Pisa torna a rendere omaggio a uno dei suoi figli più illustri, Galileo Galilei, in occasione della nascita avvenuta a Pisa il 15 febbraio 1564. Giovedì 16 alle ore 21.00 è la volta di "Immaginario Scientifico e finzione romantica: il caso del Raggio Verde", introducono Sergio Giudici e Chiara Tognolotti; a seguire del proiezione del film Il Raggio Verde di Eric Rohmer.

                Luogo: Cinema Arsenale,2,Vicolo Scaramucci,San Martino,Pisa,Tuscany,56127,Italy | 43.7139983 | 10.402714§
                IDEE DALLA STORIA PER NUOVE PROFESSIONALITÀ Public Engagement,
                Attività singola 23/02/2023 24/02/2023
                  Non definito
                Enrica Salvatori, Enrica Salvatori

                Intervento e partecipazione al Talent Day organizzato dall Confcommercio della Spezia
                https://www.confcommerciolaspezia.it/al-via-alla-due-giorni-organizzata-da-confcommercio-la-spezia-sul-lavoro-e-sul-turismo/

                Trasmissione video

                https://www.youtube.com/watch?v=OyC-RM5oAEs

                Luogo: Terminal Crociere di La Spezia, Largo Michele Fiorillo, Porta Rocca, La Spezia, Follo, La Spezia, Liguria, 19100, Italy | 44.106832600000004 | 9.830306289834224§
                Mostra Enrico Bertelli ai Granai di Villa Mimbelli a Livorno. Produzione e gestione dei beni culturali,
                Attività svolta in collaborazione con struttura museale esterna,
                Attività singola 18/02/2023 16/04/2023
                  Non definito
                Antonella Capitanio, Antonella Capitanio

                Si inaugura sabato 18 febbraio alle ore 18.00 a Livorno, presso il Museo Civico “G.Fattori” – Granai di Villa Mimbelli -, la mostra dell’artista Enrico Bertelli, organizzata dal Comune di Livorno in collaborazione con la Cooperativa Itinera, che resterà visitabile fino al 16 aprile. Si tratta di un percorso espositivo attraverso il generoso dono di Bertelli alle collezioni civiche livornesi di una ricca serie di opere con date che vanno dal 1987 al 2018, ciascuna esemplificazione di un periodo del suo lavoro, dagli iniziali collage ai disegni su carta, dalle resine a tutta la fase degli adesivi e delle plastiche.

                Enrico Bertelli ha lavorato inizialmente come illustratore per quotidiani e presso uno studio di cartoni animati dove disegnava le scenografie. In quel lavoro produceva molti scarti, prove colore, schizzi sbagliati che invece di buttare metteva da parte: iniziò così a utilizzare questi scarti e a comporli in piccoli collage astratti, che l'hanno portato a incentrare la sua ricerca visiva sul tema dell'errore, della marginalità, della cancellazione. 

                Per l’occasione sarà a disposizione dei visitatori il catalogo della mostra edito dal Comune di Livorno e curato da Antonella Capitanio.

                Luogo: U | U | U§
                Un caffè con Enrica Salvatori, ricostruire il passato Public Engagement,
                Pubblicazioni divulgative, siti web, blog e profili social,
                Partecipazioni a trasmissioni radiotelevisive e interviste,
                Public History e Reenactment
                01/02/2023 28/02/2023
                • Enrica Salvatori,
                Enrica Salvatori

                Intervento al numero #09 del Magazone HistoryLab in formato audio sul reenactment e Public History

                Luogo:
                Presentazione del volume: ‘Montecastelli Pisano. Storia di una terra-nuova toscana nel medioevo’ Public Engagement,
                RtdA Paganelli
                02/07/2022 02/07/2022
                • Jacopo Paganelli,
                Simone Maria Collavini, Jacopo Paganelli

                Presentazione a Montecastelli Pisano (comune di Castelnuovo Valdicecina) del volume 'Montecastelli Pisano. Storia di una terra-nuova toscana nel medioevo', edito da Felici Editore.

                Luogo: Montecastelli Pisano,Castelnuovo di Val di Cecina,Pisa,Tuscany,Italy | 43.2657137 | 10.9575816§
                Gli Agostiniani in Valdelsa fra Medioevo e prima Età moderna Public Engagement,
                Attività singola 19/05/2023 20/05/2023
                • Jacopo Paganelli,
                • Jacopo Paganelli,
                Mauro Ronzani, Jacopo Paganelli

                Convegno di studi organizzato in collaborazione con la Società Storica della Valdelsa e il Comune di San Gimignano

                Luogo: San Gimignano,Piazza Duomo,Centro storico di San Gimignano,Santa Chiara,San Gimignano,Siena,Tuscany,53038,Italy | 43.4677993 | 11.0432115§
                PCTO (ex Alternanza Scuola-Lavoro) Nel/Col/Dal paesaggio di Leonardo Formazione Continua,
                Attività di Formazione continua rivolta a scuole,
                Attività singola 08/01/2019 28/09/2019
                • Antonella Gioli,
                • Sara Bruni,
                • Antonella Gioli,
                Sara Bruni, Antonella Gioli, Antonella Gioli

                Nel/Col/Dal paesaggio di Leonardo è un progetto di PCTO (Percorsi per le Competenze Trasversali e per l’Orientamento - ex Alternanza Scuola-Lavoro), progettato e condotto da Museia-Laboratorio di cultura museale in collaborazione con l’Unione dei Comuni Empolese Valdelsa, nell’ambito delle celebrazioni per i 500 anni dalla morte di Leonardo da Vinci e del più ampio progetto Leonardo2019. Rivolto all’ultimo triennio degli Istituti secondari di 2° grado del Circondario Empolese Valdelsa, ha coinvolto 75 studenti di 4 istituti di Empoli, Fucecchio e Castelfiorentino in attività di educazione al patrimonio culturale su tutto il territorio del circondario, sia musealizzato che diffuso.

                Gruppo di Lavoro: responsabile scientifico Antonella Gioli; operatori borsisti Sara Bruni, Marina Sabatini.

                Luogo: 70, Via Cosimo Ridolfi, Limite, Firenze, Italy, 50050 | 43.746583 | 10.986146§ 80
                PCTO Nel/Col/Dal tempo di Modigliani: opere, percorsi, link Formazione Continua,
                Attività di Formazione continua rivolta a scuole,
                Attività singola 19/12/2019 04/03/2020
                • Antonella Gioli,
                • Sara Bruni,
                • Antonella Gioli,
                Sara Bruni, Antonella Gioli, Antonella Gioli

                Il progetto PCTO (Percorsi per le Competenze Trasversali e per l’Orientamento) Nel/Col/Dal tempo di Modigliani è ideato e svolto da Museia-Laboratorio di cultura museale in collaborazione con Comune di Livorno e Camera di Commercio di Maremma e Tirreno nell’ambito delle celebrazioni per il centenario dalla morte dell’artista livornese Amedeo Modigliani. Rivolto a studenti dell’ultimo triennio di Scuole secondarie di 2° grado delle provincie di Livorno e Grosseto, ha proposto attività di educazione al patrimonio culturale a partire dalla mostra Modigliani e l’avventura di Montparnasse (Livorno 7 nov 2019-16 feb 2020).

                Hanno partecipato 475 studenti, mentre il sopraggiungere dell’emergenza sanitaria Covid-19 e conseguenti chiusure di scuole e musei hanno portato alla riprogettazione e svolgimento in DaD del resto del progetto.

                Gruppo di lavoro: responsabile scientifico Antonella Gioli; operatori incaricati e borsisti Sara Bruni, Gemma Bolognesi, Marina Sabatini, Elena Janniello.

                Luogo: Piazza del Luogo Pio, Venezia Nuova, Livorno, Tuscany, Italy | 43.554351999999994 | 10.305589819698366§ 480
                PCTO Nel/Col/Dal tempo di Modigliani SMART Formazione Continua,
                Attività di Formazione continua rivolta a scuole,
                Attività singola 04/05/2020 8/06/2020
                • Antonella Gioli,
                • Sara Bruni,
                • Antonella Gioli,
                Sara Bruni, Antonella Gioli, Antonella Gioli

                Il progetto PCTO (Percorsi per le Competenze Trasversali e per l’Orientamento) Nel/Col/Dal tempo di Modigliani SMART è riprogettazione sperimentale digitale e “a distanza” dell’originario progetto “in presenza” Nel/Col/Dal tempo di Modigliani, ideato e svolto da Museia-Laboratorio di cultura museale in collaborazione con Comune di Livorno e Camera di Commercio di Maremma e Tirreno nell’ambito delle celebrazioni per il centenario dalla morte dell’artista livornese Amedeo Modigliani. Rivolto a studenti dell’ultimo triennio delle Scuole secondarie di 2° grado delle provincie di Livorno e Grosseto, ha coinvolto 152 studenti in interattive attività di educazione al patrimonio in DaD-Didattica a Distanza.

                Gruppo di lavoro: responsabile scientifico Antonella Gioli; operatori incaricati e borsisti Sara Bruni, Gemma Bolognesi, Marina Sabatini, Elena Janniello.

                Luogo: Piazza del Luogo Pio, Venezia Nuova, Livorno, Tuscany, Italy | 43.554351999999994 | 10.305589819698366§ 160
                Nel/Col/Dal Museo Fattori 2.0, Linea incontri Public Engagement,
                Attività singola 20/04/2020 10/06/2020
                • Antonella Gioli,
                • Sara Bruni,
                • Antonella Gioli,
                Antonella Gioli Nell’ambito della pluriennale attività di educazione al patrimonio culturale svolta da Museia-Laboratorio di cultura museale, Nel/Col/Dal Museo Fattori 2.0, realizzato in collaborazione con il Comune di Livorno, si è rivolto alle Scuole Primaria (dalla classe III), Secondaria di 1° e 2° grado di Livorno in risposta all’emergenza sanitaria alla conseguente chiusura di scuole e musei. Ha proposto attività di educazione al patrimonio attraverso Kit di materiali digitali inviati ai docenti, per non interrompere il virtuoso dialogo instaurato tra scuola e Museo civico “Giovanni Fattori” con la mediazione delle competenze e dei saperi esperti dell’Università. È stato sperimentato con successo nella primavera 2020 con 6 classi di 4 Scuole Primarie di Livorno, perfino con uno specifico progetto in messaggistica istantanea. Gruppo di lavoro: responsabile scientifico Antonella Gioli; operatori incaricati e borsisti Sara Bruni, Gemma Bolognesi, Marina Sabatini, Elena Janniello. Luogo: Via San Jacopo in Acquaviva, Fabbricotti, Livorno, Tuscany, 57126, Italy | 43.5352534 | 10.3052242§Piazza del Luogo Pio, Venezia Nuova, Livorno, Tuscany, Italy | 43.554351999999994 | 10.305589819698366§ 100
                PCTO Nel/Col/Dal Museo Fattori 2.0 Formazione Continua,
                Attività di Formazione continua rivolta a scuole,
                Attività singola 16/07/2020 29/07/2020
                • Antonella Gioli,
                • Sara Bruni,
                • Antonella Gioli,
                Sara Bruni, Antonella Gioli, Antonella Gioli

                Nell’ambito della pluriennale attività di educazione al patrimonio culturale svolta da Museia-Laboratorio di cultura museale, il progetto PCTO (Percorsi per le competenze trasversali e per l’orientamento) Nel/Col/Dal Museo Fattori 2.0, realizzato in collaborazione con il Comune di Livorno (partner da anni), è stato ideato per studenti dell’ultimo triennio di Scuola secondaria di 2° grado di Cecina nell’a.s. 2019/20.

                Svolto online e “a distanza” per rispondere alle necessità derivanti dall’emergenza sanitaria, ha coinvolto 4 gruppi per un totale di 32 studenti in attività di educazione al patrimonio a partire dalla collezione del Museo civico “Giovanni Fattori” di Livorno.

                Gruppo di lavoro: responsabile scientifico Antonella Gioli; operatori incaricati e borsisti Sara Bruni, Gemma Bolognesi, Marina Sabatini, Elena Janniello.

                Luogo: Via San Jacopo in Acquaviva, Fabbricotti, Livorno, Tuscany, 57126, Italy | 43.5352534 | 10.3052242§ 50
                Collaborazione al progetto “Ceilings IV – Reti di comunità” dell’Accademia di belle arti di Catanzaro Public Engagement,
                Incontri pubblici/panel con la partecipazione del personale del D.CFS,
                Attività singola 15/07/2022 31/10/2022
                • Antonella Gioli,
                • Sara Bruni,
                • Antonella Gioli,
                Antonella Gioli

                Il Dipartimento, attraverso il Laboratorio Museia e la Scuola di specializzazione in Beni storico artistici, è partner del Progetto “Ceilings IV Reti di comunità” dell’Accademia di Belle Arti di Catanzaro.

                Un gruppo di specializzandi, guidato dalla prof. Antonella Gioli, ha partecipato alla Summer School Ceilings IV Reti di comunità svolta dal 21 al 24 luglio 2022 a Badolato (Catanzaro), curata dall'Accademia e dal Comune, al fine di contribuire alla elaborazione di strategie per il patrimonio culturale locale.

                Il gruppo ha infatti a ottobre consegnato il report Linee di intervento e proposte attuative per il patrimonio culturale di Badolato, base per prossimi sviluppi del progetto. 

                Gruppo di lavoro: Valentina Anselmi, Sara Bruni, Emanuele Chelini, Ludovica Ferrò, Giulia Nicolosi. 

                Info: https://museia.cfs.unipi.it/partecipazione-alla-summer-school-ceilings-iv-reti-di-comunita/

                 

                 
                Luogo: Badolato, Catanzaro, Calabria, Italy | 38.568681 | 16.524607§
                “Nel/Col/Dal… Musei civici di Livorno in DaD” – Linea incontri Public Engagement,
                Attività singola 13/04/2021 26/05/2021
                • Antonella Gioli,
                • Sara Bruni,
                • Antonella Gioli,
                Sara Bruni, Antonella Gioli, Antonella Gioli

                Nell’ambito della pluriennale attività di educazione al patrimonio culturale svolta da Museia-Laboratorio di cultura museale, la Linea incontri del Progetto Nel/Col/Dal…Musei civici di Livorno in DaD, realizzata in collaborazione con il Comune di Livorno, è destinata a alunni e studenti di Scuole primarie (dalla classe 3°), secondarie di 1°e 2° grado di Livorno.

                Nell'a.s. 2020/21 hanno partecipato 10 classi di 3 Istituti, per un totale di oltre 200 alunni e studenti. Le attività, svolte in questo periodo in collegamento su piattaforme online, sono caratterizzate da interattività e interdisciplinarità a partire da opere del Museo civico “Giovanni Fattori” e del Museo della Città-Luogo Pio Arte Contemporanea di Livorno.

                Gruppo di lavoro: responsabile scientifico Antonella Gioli; operatori incaricati e borsisti Sara Bruni, Gemma Bolognesi, Marina Sabatini, Rita Salis.

                Luogo: Piazza del Luogo Pio, Venezia Nuova, Livorno, Tuscany, Italy | 43.554351999999994 | 10.305589819698366§Via San Jacopo in Acquaviva, Fabbricotti, Livorno, Tuscany, 57126, Italy | 43.5352534 | 10.3052242§ 50
                Collaborazione alla mostra “1822. Massa città vescovile”, Museo Diocesano di Massa, 29 luglio-15 settembre 2022 Public Engagement,
                Seminari, mostre, festival, caffè letterari, concerti aperti alla comunità,
                Progetto VIEd\'ARTE Esplorazioni Virtuali Integrate per Arti Rotte Territori Esposizioni
                01/01/2022 30/12/2022
                • Antonella Gioli,
                • Antonella Gioli,
                Simona Bellandi, Nicola Trabucco, Antonella Gioli

                Collaborazione del Progetto VIEd'ARTE– Esplorazioni Virtuali Integrate per Arti, Rotte, Territori, Esposizioni (vincitore del Bando Regione Toscana “100 ricercatori per la cultura” – POR FSE 2014-2020 Asse A, Ambito Culturale) alla progettazione e realizzazione della mostra 1822. Massa città vescovile, Museo Diocesano di Massa, 29 luglio-15 settembre 2022, e al suo sviluppo in mostra digitale. 

                In occasione del bicentenario della fondazione della Diocesi di Massa, la mostra ripercorre la figura del primo Vescovo, Francesco Maria Zoppi, e i radicali cambiamenti, anche urbanistici, che hanno coinvolto l’intera città divenuta sede vescovile. Opere d’arte, libri e documenti provenienti dagli istituti culturali diocesani dialogano fra loro all’interno del percorso espositivo, creando un racconto affascinante che attraversa due secoli di storia.

                Gruppo di lavoro: Sonia Lazzari e Caterina Romagnoli, assegniste di ricerca del progetto VIEd'ARTE. 

                La mostra digitale è pubbicata sul sito "VIEd'ARTE mostre e restauro" https://viedarte-mostre.cfs.unipi.it

                Sulla mostra: https://museia.cfs.unipi.it/mostra-1822-massa-citta-vescovile-massa-29-luglio-15-settembre-2022/

                Sul Progetto VIEd'ARTE: https://museia.cfs.unipi.it/Progetti/progetto-viedarte-virtual-integrated-environment-for-arts-routes-territories-exhibitions-esplorazioni-virtuali-integrate-per-arti-rotte-territori-esposizioni/

                 

                Luogo: Museo Diocesano di Massa, Via Alberica, San Carlo Terme, Massa, Massa-Carrara, Tuscany, 54100, Italy | 44.0357933 | 10.1422981§
                Progetto educativo Nel/Col/Dal Museo di Palazzo Reale di Pisa Public Engagement,
                Iniziative pubbliche/eventi/manifestazioni per il mondo della scuola, bambini, ragazzi e famiglie,
                Attività singola 22/10/2022 28/12/2022
                • Antonella Gioli,
                • Sara Bruni,
                • Antonella Gioli,
                Sara Bruni, Antonella Gioli, Antonella Gioli

                Il Progetto educativo Nel/Col/Dal Museo di Palazzo Reale di Pisa è stato ideato e realizzato da MUSEIA -Laboratorio di cultura museale del Dipartimento di Civiltà e Forme del Sapere dell'Università di Pisa
                (responsabile prof.ssa Antonella Gioli) nell’ambito della collaborazione alla mostra Eleonora di Toledo e Cosimo de’ Medici “Coppia nobilissima et bella” del Museo nazionale di Palazzo Reale di Pisa (15 ottobre-17 dicembre 2022).

                Il Progetto ha proposto alle famiglie (adulti, ragazzi e bambini dai 6 anni) attività ludico-educative per conoscere e scoprire insieme opere e sale della mostra e del Museo.
                Sono state elaborate 4 proposte  (Percorsi Cremisi e Oro, Laboratori Stoffe, arazzi e abiti e La vista
                e gli altri sensi) per complessivi 10 incontri svolti il sabato pomeriggio e la domenica mattina. Oltre agli incontri è stata proposta l'iniziativa speciale Laboratorio C’era una volta… un Capodanno Reale.

                Complessivamente hanno partecipato 103 persone tra adulti e bambini, provenienti da Pisa e provincia, Livorno e Firenze. 

                Gruppo di lavoro: Responsabile scientifico prof.ssa Antonella Gioli; operatori dott.sse Sara Bruni, Elena Niccolai; tirocinanti Elena Franzi, Giulia Ghezzi, Fabiola Zullo.

                Luogo: Museo Nazionale di Palazzo Reale, 46, Lungarno Antonio Pacinotti, Santa Maria, San Giusto, Pisa, Tuscany, 56126, Italy | 43.7164001 | 10.3969905§ 103
                Presentazione fumetto “È tutto Reale”, Pontedera 14 aprile 2022 Public Engagement,
                Pubblicazioni divulgative, siti web, blog e profili social,
                Incontri pubblici/panel con la partecipazione del personale del D.CFS,
                Progetto speciale per la didattica "Università Musei Pubblici: prodotti di comunicazione per il Museo Nazionale di Palazzo Reale"
                14/04/2022 14/04/2022
                • Antonella Gioli,
                • Antonella Gioli,
                Antonella Gioli
                Presentazione del fumetto "È tutto Reale" al Caffè letterario Vivo! di Pontedera, 14 aprile 2022 ore 18.00.
                Il fumetto è realizzato da Elena Niccolai (disegni) e Martina Onnis (testi) nell'ambito del Progetto speciale per la didattica dell’Università di Pisa "Università Musei Pubblici: prodotti di comunicazione per il Museo Nazionale di Palazzo Reale" in collaborazione con Ministero della cultura - Direzione regionale musei della Toscana, responsabile Antonella Gioli per MUSEIA-Laboratorio di cultura museale.  Nel locale piccola mostra con le tavole originali fino a fine aprile.
                Intervengono Antonella Gioli (Università di Pisa), Pierluigi Nieri (direttore Museo Nazionale di Palazzo Reale), le autrici.
                Il fumetto, edito nel 2021 da Pisa University Press a stampa e in ebook open access, è ordinabile e scaricabile gratuitamente dal sito della casa editrice https://www.pisauniversitypress.it/scheda-libro/elena-niccolai-martina-onnis/e-tutto-reale-978-883339-5326-575902.html
                Per informazioni sul Fumetto: https://museia.cfs.unipi.it/11-il-fumetto/
                Luogo: Via Gioacchino Rossini, Oltrera, Pontedera, Pisa, Tuscany, 56025, Italy | 43.6643388 | 10.636901§ 50
                Progetto educativo “Nel/Col/Dal… Musei civici di Livorno” a.s. 2021/22 – Linea PCTO – Percorsi per le Competenze Trasversali e per l’Orientamento, Museo della Città-Sezione di Arte Contemporanea, Livorno Formazione Continua,
                Attività di Formazione continua rivolta a scuole,
                Attività singola 21/03/2022 01/06/2022
                • Antonella Gioli,
                • Sara Bruni,
                • Antonella Gioli,
                Sara Bruni, Antonella Gioli, Antonella Gioli

                Nel/Col/Dal... Musei civici di Livorno è curato da Museia- Laboratorio di cultura museale dell’Università di Pisa (responsabile scientifico prof. Antonella Gioli) in collaborazione con il Comune di Livorno.
                Nasce dal progetto Nel/Col/Dal Museo civico Fattori di Livorno: opere, percorsi, link, che dal 2016 ha coinvolto centinaia di studenti e insegnanti, passato negli ultimi due anni attraverso la DaD.

                L’offerta educativa si articola in due linee: Visite tematiche interdisciplinari e PCTO – Percorsi per le Competenze Trasversali e per l’Orientamento.

                La linea PCTO si rivolge a gruppi di massimo 10 studenti di Scuole Secondarie di 2° grado (a partire dalla classe 3ª) offrendo 3 percorsi tematici che propongono letture trasversali e interdisciplinari tra Museo Fattori e Museo della Città-Sezione di Arte Contemporanea: Livorno e livornesi, Lavoro nell’arte, La vita delle opere. Per un totale di 15 ore di PCTO, l'intero percorso è articolato in 3 fasi 1° Nel conoscenza, 2° Col approfondimento, 3° Dal rielaborazione

                Per l'a.s. 2022/23 le attività sono state svolte “in presenza” (nei Musei, in luoghi della città, in aula) e “a distanza” sulla base delle direttive governative e/o delle esigenze dei diversi Istituti Scolastici.

                Complessivamente il progetto ha coinvolto 9 Istituti (4 di Scuola primaria, 2 di Scuola secondaria di 1°, 3 di Scuola secondaria di 2°), per un totale di 376 tra alunni e studenti.

                Gruppo di lavoro: Sara Bruni (incaricata), Marina Sabatini (Incaricata),Gemma Bolognesi (borsista), Aurora Del Bene, Elena Niccolai, Fabiola Zullo (tirocinanti), Antonella Gioli (responsabile scientifico).

                Luogo: Piazza del Luogo Pio, Venezia Nuova, Livorno, Tuscany, 57123, Italy | 43.554526 | 10.3049782§ 173
                Collaborazione alla mostra “Franco d’Aspro. L’uomo, l’artista, il collezionista”, MUA – Museo e Archivio di Sinnai (Cagliari) Public Engagement,
                Seminari, mostre, festival, caffè letterari, concerti aperti alla comunità,
                Iniziative pubbliche/eventi/manifestazioni per il mondo della scuola, bambini, ragazzi e famiglie,
                Attività singola 01/01/2022 31/01/2023
                • Antonella Gioli,
                • Antonella Gioli,
                Antonella Gioli

                Collaborazione del Dipartimento di Civiltà e Forme del Sapere, attraverso la Scuola di specializzazione in Beni storico-artistici e Museia-Laboratorio di cultura museale, con il Museo e Archivio di Sinnai (Cagliari) e l'associazione Sardinia to do per la mostra Franco d’Aspro – L’uomo, l’artista, il collezionista, MUA – Museo e Archivio di Sinnai 26 novembre 2022 – 26 febbraio 2023. 

                La collaborazione, iniziata nel gennaio 2022 e ancora in corso (al gennaio 2023), ha riguardato in particolare la progettazione e realizzazione di apparati di mediazione (apparati testuali, kit mostra educativi, riproduzioni 3D ecc.). 

                Gruppo di lavoro: Monica Argiolas, Giulia Nicolosi, Valerio Deidda (Scuola di Specializzazione in Beni storico artistici), responsabile prof. Antonella Gioli.

                Per info:

                https://museia.cfs.unipi.it/Progetti/collaborazione-alla-mostra-franco-daspro-luomo-lartista-il-collezionista-mua-museo-e-archivio-di-sinnai-cagliari/

                https://www.cfs.unipi.it/2022/11/19/franco-daspro-luomo-lartista-il-collezionista-inaugura-la-mostra-antologica-al-museo-civico-di-sinnai-ca/

                 

                Luogo: Sìnnia/Sinnai, Cagliari, Sardinia, 09048, Italy | 39.3042403 | 9.2035381§ 500
                Progetto educativo “Nel/Col/Dal… Musei civici di Livorno” a.s. 2021/22 – Visite tematiche interdisciplinari, Museo civico Giovanni Fattori di Livorno Public Engagement,
                Pubblicazioni divulgative, siti web, blog e profili social,
                Iniziative pubbliche/eventi/manifestazioni per il mondo della scuola, bambini, ragazzi e famiglie,
                Attività singola 21/03/2022 31/05/2023
                • Antonella Gioli,
                • Sara Bruni,
                • Antonella Gioli,
                Sara Bruni, Antonella Gioli, Antonella Gioli

                Nel/Col/Dal... Musei civici di Livorno è curato da Museia- Laboratorio di cultura museale dell’Università di Pisa (responsabile scientifico prof. Antonella Gioli) in collaborazione con il Comune di Livorno.
                Nasce dal progetto Nel/Col/Dal Museo civico Fattori di Livorno: opere, percorsi, link, che dal 2016 ha coinvolto centinaia di studenti e insegnanti, passato negli ultimi due anni attraverso la DaD.

                L’offerta educativa si articola in due linee: Visite tematiche interdisciplinari e PCTO – Percorsi per le Competenze Trasversali e per l’Orientamento.

                Le Visite tematiche interdisciplianri si rivolgono alle Scuole dalla Primaria (a partire dalla classe3 °) alla Secondaria di 2° grado, con 9 percorsi tematici tematici interdisciplinari: 6 al Museo civico Giovanni Fattori (Livorno di terra e di mare, Livornesi, Lavoro, Storia e storie, Storia e storie dell'arte, La vita delle opere) e 3 percorsi al Museo della Città-Sezione di Arte Contemporanea (Cuore, Mani, Testa). Gli incontri possono essere 1, 2 o 3 per un approfondimento progressivo in aula, in Città, nei Musei.

                Per l'a.s. 2022/23 le attività sono state svolte “in presenza” (nei Musei, in luoghi della città, in aula) e “a distanza” sulla base delle direttive governative e/o delle esigenze dei diversi Istituti Scolastici.

                Gruppo di lavoro: Sara Bruni (incaricata), Marina Sabatini (Incaricata),Gemma Bolognesi (borsista), Aurora Del Bene, Elena Niccolai, Fabiola Zullo (tirocinanti), Antonella Gioli (responsabile scientifico).

                 




                Luogo: Via San Jacopo in Acquaviva, Livorno, Tuscany, 57126, Italy | 43.5375781 | 10.3049662§ 230
                Collaborazione alla mostra “Eleonora di Toledo e Cosimo de’ Medici “coppia nobilissima et bella”, Pisa, Museo Nazionale di Palazzo Reale Public Engagement,
                Seminari, mostre, festival, caffè letterari, concerti aperti alla comunità,
                Iniziative pubbliche/eventi/manifestazioni per il mondo della scuola, bambini, ragazzi e famiglie,
                Attività singola 01/08/2022 17/12/2022
                • Antonella Gioli,
                • Antonella Gioli,
                Antonella Gioli Collaborazione del Dipartimento, attraverso il Laboratorio di cultura museale Museia e la Scuola di specializzazione in Beni storico artistici, alla realizzazione della mostra Eleonora di Toledo e Cosimo de’ Medici "coppia nobilissima et bella", Museo nazionale di Palazzo Reale di Pisa, 15 ottobre-17 dicembre 2022. La collaborazione, svolta tra agosto e dicembre 2022 sotto la guida sellla prof. Antonella Gioli, ha coinvolto studenti e specializzandi nei processi di ideazione, sviluppo, realizzazione di prodotti e attività di comunicazione, mediazione e educazione della mostra, in particolare: visual design e advertising, apparati testuali e visuali in mostra, progetto educativo "Nel/Col/Dal Museo di Palazzo Reale" (vedi Scheda dedicata). Il contributo del Dipartimento alla mostra e al Museo di Palazzo reale si è così saldato con l'esperienza "sul campo" offerta a nostri studenti, ai diversi gradi di formazione. Gruppo di lavoro:  Sara Bruni, Giulia Campanella, Emanuele Chelini, Rosarita Compare, Marina Porri (Scuola di specializzazione in Beni storico artistici), Elena Niccolai (Corso di laurea magistrale SAVS), Camilla Gessa, Giulia Ghezzi, Eleonora Teppati Lose, Fabiola Zullo (Corsi di laurea triennale DISCO e SBC). Per info: https://museia.cfs.unipi.it/Progetti/collaborazione-alla-mostra-eleonora-di-toledo-e-cosimo-de-medici-museo-nazionale-di-palazzo-reale-di-pisa/ Luogo: Museo Nazionale di Palazzo Reale, 46, Lungarno Antonio Pacinotti, Santa Maria, San Giusto, Pisa, Tuscany, 56126, Italy | 43.7164001 | 10.3969905§ 2500 visitatori
                Manifattura e sviluppo Public Engagement,
                Pubblicazioni divulgative, siti web, blog e profili social,
                Attività singola 12/12/2022 12/12/2022
                • Fabio Dario Luigi Lavista,
                Fabio Dario Luigi Lavista

                Pubblicazione di un articolo sulla rivista Civiltà delle macchine, edita dalla Fondazione Leonardo

                Luogo: Rome, Roma Capitale, Lazio, Italy | 41.8933203 | 12.4829321§
                DOSSIER – 1982: L’anno più pop del pop Public Engagement,
                Partecipazioni a trasmissioni radiotelevisive e interviste,
                Attività singola 30/09/2022 30/09/2022
                • Fabio Dario Luigi Lavista,
                Fabio Dario Luigi Lavista

                Intervista nell'ambito del programma Alphaville della RSI Rete Due sulle politiche economiche statunitensi dell'aministrazione Reagan.

                Luogo: Distretto di Lugano, Ticino, Switzerland | 46.0376492 | 8.9372543§
                Corso di formazione per insegnanti “Educazione al patrimonio culturale: il Progetto Nel/Col/Dal Empoli Musei” a.s. 2022/23, MuVE – Museo del Vetro di Empoli (Firenze) Formazione Continua,
                Attività singola 13/09/2022 14/10/2022
                • Antonella Gioli,
                • Sara Bruni,
                • Antonella Gioli,
                Antonella Gioli Il Corso, rivolto gratuitamente a insegnanti delle scuole di ogni ordine e grado della città di Empoli, è stato ideato e sviluppato da Museia – Laboratorio di cultura museale (responsabile scientifico Antonella Gioli) in collaborazione con il Comune di Empoli e PromoCultura Società Cooperativa. La proposta formativa: far conoscere, approfondire ed esperire attività e tematiche di educazione al patrimonio culturale, appositamente declinate sul patrimonio empolese, musealizzato e diffuso. Metodologie e strumenti sono strettamente collegati al Progetto educativo Nel/Col/Dal Empoli Musei, per l’a.s. 2022/23 rivolto gratuitamente alle Scuole Primarie e Secondarie di 1° e 2° grado della città. Il Corso, della durata complessiva di 12 ore, articolate in 3 moduli da 4 ore ciascuno, è riconosciuto dal Ministero dell’Istruzione ed è presente sulla piattaforma S.O.F.I.A. Gruppo di lavoro: Sara Bruni (assegnista di ricerca), Marina Sabatini (incarico), Gemma Bolognesi (borsista), Antonella Gioli (responsabile scientifico) Luogo: 70, Via Cosimo Ridolfi, Empoli, Firenze, Italy | 43.720209 | 10.947965§ 50
                La rete Università-Scuola per la formazione docenti: dalla collaborazione all’alleanza Public Engagement,
                Seminari, mostre, festival, caffè letterari, concerti aperti alla comunità,
                Iniziative pubbliche/eventi/manifestazioni per il mondo della scuola, bambini, ragazzi e famiglie,
                Attività singola 12/10/2022 12/10/2022
                • Donatella Fantozzi,
                • Donatella Fantozzi,
                Cecilia Iannella, Donatella Fantozzi

                Incontro seminariale con gli istituti scolastici convenzionati col DCFS per lo svolgimento del tirocinio curricolare degli studenti e delle studentesee frequentanti il CdS in Scienze della Formazione Primaria. L'incontro si inserisce nella serie di eventi tesi a costituire una rete tra Università e Istituzioni scolastiche per la condivisione della formazione dei futuri docenti di scuola infanzia e primaria.

                Luogo: Pisa, Tuscany, Italy | 43.7159395 | 10.4018624§ 100
                Conferenza: Tre incontri sul Medioevo di Marco Collareta Public Engagement,
                Seminari, mostre, festival, caffè letterari, concerti aperti alla comunità,
                Attività singola 02/02/2023 16/02/2023
                • Sonia Maffei,
                Sonia Maffei

                GIARA - Gipsoteca d'arte antica e Antiquarium-

                Piazza S. Paolo All'Orto, 20, Pisa

                DOTTORATO IN STORIA DELLE ARTI E DELLO SPETTACOLO

                 

                Marco Collareta

                Tre incontri sul Medioevo:

                Giovedì 2 febbraio 2023, ore 10-13

                Il medioevo artistico: tempi, luoghi, metodi d'indagine

                 

                Giovedì 9 febbraio 2023, ore 15-17

                Il sistema medievale delle arti

                 

                Giovedì 16 febbraio 2023, ore 15-17

                Il contributo del medioevo alla nozione moderna della personalità artistica

                Luogo: 20, Piazza San Paolo all'Orto, Pisa, Pisa, Italy, 56127 | 43.71753 | 10.40431§ 30
                Presentazione del libro di Salvatore Settis e Giulia Ammannati, Raffaello tra gli sterpi. Le rovine di Roma e le origini della tutela, Milano, Skira, 2022. Public Engagement,
                Seminari, mostre, festival, caffè letterari, concerti aperti alla comunità,
                Attività singola 02/02/2023 02/02/2023
                • Vincenzo Farinella,
                • Sonia Maffei,
                Sonia Maffei

                Marco Collareta e Vincenzo Farinella presentano il libro di Salvatore Settis e Giulia Ammannati, Raffaello tra gli sterpi. Le rovine di Roma e le origini della tutela, Milano, Skira, 2022.

                Luogo: Piazza San Paolo all'Orto, San Francesco, Pisa, Tuscany, 56127, Italy | 43.7175951 | 10.404191§ 60
                Lettura e scrittura nei libri per bambini. Lettura e scrittura nei libri dei bambini Public Engagement,
                Seminari, mostre, festival, caffè letterari, concerti aperti alla comunità,
                Attività singola 04/11/2022 04/11/2022
                • Donatella Fantozzi,
                • Donatella Fantozzi,
                Donatella Fantozzi

                Il Convegno conclude il Progetto Soeciale per la Didattica: I testi scolastici per la scuola primaria. Analisi dei testi in adozione con particolare riferimento agli approcci metodologico-didattici per l'apprendimento della lettura e della scrittura, finanziato nel 2° semestre dell'a.a. 2021/2022.

                Luogo: Pisa, Tuscany, Italy | 43.7159395 | 10.4018624§ 250
                La pedagogia come territorio di confine interdisciplinare Public Engagement,
                Seminari, mostre, festival, caffè letterari, concerti aperti alla comunità,
                Attività singola 23/06/2022 24/06/2022
                • Donatella Fantozzi,
                • Donatella Fantozzi,
                Elena Falaschi, Donatella Fantozzi

                Il Convegno, dedicato alla memoria della professoressa maria Antonella Galanti, si è incentrato sulla pedagogia come territorio di intrecci proficui con gli altri ambiti scientifici, attraverso rappresentazioni e dimostrazioni di meticciamenti e ibridazioni capaci di sconfinare e collegare.

                Luogo: Pisa, Tuscany, Italy | 43.7159395 | 10.4018624§ 120
                Comunicare i musei civici Public Engagement,
                Incontri pubblici/panel con la partecipazione del personale del D.CFS,
                Progetto coordinato di comunicazione e valorizzazione del Museo di Palazzo Comunale e dell’Oratorio del Loretino
                23/06/2022 23/06/2022
                • Antonella Gioli,
                • Antonella Gioli,
                Antonella Gioli

                Presentazione dei prodotti del "Progetto coordinato di comunicazione e valorizzazione del Museo di Palazzo Comunale e dell’Oratorio del Loretino" realizzato da Museia - Laboratorio di comunicazione museale del Dipartimento.

                In collaborazione con il Comune di San Miniato (Pisa).

                Sala del Consiglio del Palazzo comunale di San Miniato (Pisa), 23 giugno 2022 ore16.00.

                Interventi di: Simone Giglioli e Loredano Arzilli Sindaco e Assessore alla cultura di San Miniato, Lorenzo Fatticcioni direttore dei Musei civici di San Miniato, Antonella Gioli Università di Pisa.

                Per info sul Progetto: https://museia.cfs.unipi.it/Progetti/progetto-coordinato-di-studio-e-valorizzazione-del-patrimonio-e-delle-raccolte-del-museo-di-palazzo-comunale-e-del-loretino/

                Per i prodotti realizzati: https://museia.cfs.unipi.it/Progetti/i-risultati-del-progetto-coordinato-di-comunicazione-e-valorizzazione-del-museo-di-palazzo-comunale-e-delloratorio-del-loretino/

                Luogo: Palazzo Comunale, Via Vittime del Duomo, Gargozzi, La Scala, San Miniato, Pisa, Tuscany, 56028, Italy | 43.67954225 | 10.852610179555711§ 30
                Seminario di studio “Il progetto VIEd’ARTE e BeWeB: sinergie, sviluppi e novità” Public Engagement,
                Incontri pubblici/panel con la partecipazione del personale del D.CFS,
                Progetto VIEd\'ARTE Esplorazioni Virtuali Integrate per Arti Rotte Territori Esposizioni
                28/09/2022 28/09/2022
                • Antonella Gioli,
                • Antonella Gioli,
                Antonella Gioli

                Seminario di studio dedicato agli interventi e prodotti sulla piattaforma BeWeb realizzati nell'ambito del Progetto VIEd’ARTE Esplorazioni Virtuali Integrate per Arti, Rotte, Territori, Esposizioni, responsabile prof. Antonella Gioli, vincitore del Bando Regione Toscana “100 ricercatori per la cultura” – POR FSE 2014-2020 Asse A, Ambito Culturale.

                In collaborazione con Commissione Episcopale Italiana - Ufficio Nazionale per i beni culturali ecclesiastici e l’edilizia di culto.

                Interventi dell'intero gruppo del progetto VIEd’ARTE.

                In presenza Marina di Massa e on line, 28 settembre 2022.

                Per info sul progetto VIEd’ARTE: https://museia.cfs.unipi.it/Progetti/progetto-viedarte-virtual-integrated-environment-for-arts-routes-territories-exhibitions-esplorazioni-virtuali-integrate-per-arti-rotte-territori-esposizioni/

                Luogo: 40 in presenza, 200 on line
                Presentazione “Progetto VIEd’ARTE – Pale d’altare nella Diocesi di Massa Carrara-Pontremoli: un percorso digitale” Public Engagement,
                Incontri pubblici/panel con la partecipazione del personale del D.CFS,
                Progetto VIEd\'ARTE Esplorazioni Virtuali Integrate per Arti Rotte Territori Esposizioni
                18/05/2022 18/05/2022
                • Antonella Gioli,
                • Antonella Gioli,
                Antonella Gioli

                Presentazione del percorso digitale Pale d’altare nella Diocesi di Massa Carrara-Pontremoli realizzato nell’ambito del Progetto VIEd’ARTE Esplorazioni Virtuali Integrate per Arti, Rotte, Territori, Esposizioni, responsabile prof. Antonella Gioli, vincitore del Bando Regione Toscana “100 ricercatori per la cultura” – POR FSE 2014-2020 Asse A, Ambito Culturale.

                In collaborazione con Diocesi di Massa Carrara - Pontremoli, Ufficio Beni culturali e Edilizia di Culto, Museo diocesano di Massa, Archivio diocesano, Biblioteca diocesana di Massa. In occasione delle Giornate di valorizzazione del patrimonio culturale ecclesiastico.

                Interventi di Elena Scaravella (Ufficio Beni Culturali della Diocesi), Antonella Gioli (Università di Pisa), Sonia Lazzari e Caterina Romagnoli (Progetto VIEd’ARTE).

                Biblioteca Diocesana di Massa, Sala studio, 18 maggio 2022 ore 17.30

                Per info sul progetto VIEd’ARTE: https://museia.cfs.unipi.it/Progetti/progetto-viedarte-virtual-integrated-environment-for-arts-routes-territories-exhibitions-esplorazioni-virtuali-integrate-per-arti-rotte-territori-esposizioni/

                Luogo: Biblioteca Diocesana, Massa, Massa-Carrara, Italy | 44.038604 | 10.144134§ 20
                Presentazione “Progetto VIEd’ARTE. Il Palazzo Arcivescovile di Pisa: un percorso di visita virtuale” Public Engagement,
                Incontri pubblici/panel con la partecipazione del personale del D.CFS,
                Progetto VIEd\'ARTE Esplorazioni Virtuali Integrate per Arti Rotte Territori Esposizioni
                17/05/2022 17/05/2022
                • Antonella Gioli,
                • Antonella Gioli,
                Antonella Gioli

                Presentazione del prototipo di Visita virtuale del Palazzo arcivescovile di Pisa realizzato nell'ambito del Progetto VIEd’ARTE Esplorazioni Virtuali Integrate per Arti, Rotte, Territori, Esposizioni, responsabile prof. Antonella Gioli, vincitore del Bando Regione Toscana “100 ricercatori per la cultura” – POR FSE 2014-2020 Asse A, Ambito Culturale.

                In collaborazione con Arcidiocesi di Pisa - Ufficio Beni culturali, in occasione delle Giornate di valorizzazione del patrimonio culturale ecclesiastico.

                Interventi di mons. Giovanni Paolo Benotto, Arcivescovo di Pisa, Francesca Barsotti e Veronica Baudo (Arcidiocesi di Pisa - Ufficio Beni culturali), Antonella Gioli, Andrea Tomasi (Unipi), Andrea Ferrata, Caterina Romagnoli (Progetto VIEd'ARTE)

                Palazzo Arcivescovile di Pisa e streaming sul canale YouTube dell’Arcidiocesi di Pisa, 17 maggio 2022.

                Per info sul progetto VIEd’ARTE: https://museia.cfs.unipi.it/Progetti/progetto-viedarte-virtual-integrated-environment-for-arts-routes-territories-exhibitions-esplorazioni-virtuali-integrate-per-arti-rotte-territori-esposizioni/

                Luogo: 70
                Archeologia pubblica a Luni-Porta Marina Produzione e gestione dei beni culturali,
                Scavo archeologico e ricognizione,
                Attività legata allo scavo archeologico,
                Attività svolta in collaborazione con struttura museale esterna,
                Attività singola 15/10/2022 15/10/2022
                • Simonetta Menchelli,
                Simonetta Menchelli

                Open day a Luni Porta Marina, Visite guidate continue e Stands di Archeologia

                Luogo: 300 persone
                Vivere l’Archeologia a Vada Volaterrana Produzione e gestione dei beni culturali,
                Attività singola 30/07/2022 07/08/2022
                • Simonetta Menchelli,
                • Simonetta Menchelli,
                Simonetta Menchelli

                Scavi aperti a Vada Volaterrana con visite continue all'area Archeologica, stands di archeologia, conferenze dal 30 luglio al 7 agosto 2022

                Luogo: Via del Porto, Vada, Rosignano Marittimo, Livorno, Tuscany, 57018, Italy | 43.3564337 | 10.4495258§ almeno 700
                Missione di ricerca archeologica a Al Tikha (Oman) Produzione e gestione dei beni culturali,
                Scavo archeologico e ricognizione,
                Attività legata allo scavo archeologico,
                Attività svolta in collaborazione con struttura museale esterna,
                Omani-Italian Archaeological Expedition at al-Tikha
                07/01/2023 07/02/2023
                • Sara Pizzimenti,
                • Sara Pizzimenti,
                Emanuele Taccola, Chiara Tarantino, Sara Pizzimenti

                Il progetto di ricerca ha come obiettivo l’indagine archeologica del sito di Al Tikha attraverso la ricostruzione della sequenza di occupazione e l’analisi dello sviluppo dell’insediamento durante il periodo Umm an Nar (III millennio a.C.). Il sito di Al Tikha si sviluppa per una estensione complessiva di ca. 70 ha, alla congiunzione fra lo Wadi Ghashab e lo Wadi al-Sahtan, a nord della moderna città di Rustaq, nella regione della Batinah. Si tratta di un esteso insediamento Umm an Nar con un’area urbana, 4 torri e una necropoli esterna con almeno 20 tombe.

                Il programma di ricerca è finalizzato all’approfondimento dell’indagine archeologica del sito e alla sua valorizzazione, attraverso operazioni di scavo, analisi ed elaborazione dati, restauro e disseminazione dei risultati, nel quadro di una stretta collaborazione con autorità e istituzioni locali.

                La campagna 2023 si è concentrata nello scavo dell'insediamento (edifici S1 e S2), di una torre  (S66) legata ad attività di lavorazione del rame e di una tomba Umm an Nar (Tomb 1).

                Luogo: Ar Rustaq,Al Batinah South Governorate,Oman | 23.3938645 | 57.4291659§ 6
                Missione di ricerca archeologica a Niniveh East (Iraq) Produzione e gestione dei beni culturali,
                Scavo archeologico e ricognizione,
                Attività legata allo scavo archeologico,
                Attività svolta in collaborazione con struttura museale esterna,
                Early Nineveh Project
                10/06/2022 01/07/2022
                • Sara Pizzimenti,
                • Sara Pizzimenti,
                Sara Pizzimenti

                L'Early Niniveh Project nasce nel 2019, all'interno della missione archeologica Italo-irachena a Niniveh East (direttore: Nicolò Marchetti - Università di Bologna).

                Il progetto di ricerca ha come obiettivo l’indagine archeologica della sequenza di occupazione pre Sennacherib della città bassa dell'antico sito di Niniveh, oggi all'interno della moderna città di Mosul. Con i suoi 600 ha di estersione, e posta lungo le sponde del Tigri, Niniveh è uno dei siti più importanti in Iraq settentrionale e capitale dell'impero assiro. Conosciuta e investigata a partire dalla fine del XIX secolo, Niniveh presenta una lunga occupazione, a partire dal neolotico, fino ad arrivare all'età contemporanea, con una lunga, compessa ed ininterrotta sequenza occupazionale.

                Le attività di scavo archeologico si concentrano nell'area E Bottom, sita alla base di una trincea scavata dall'IS durante l'occupazione di Mosul, immediatamente ad est della cittadella di Kuyunjik, dove in un'area di 10x10 m si sono investigate nella campagna 2022 le fasi medioassire di questa zona della città.

                Luogo: Mosul,Hayy al-Auropa,Mosul,Mosul Central Subdistrict,Mosul District,Nineveh Governorate,Iraq | 36.343694049999996 | 43.099715597302286§ 2
                Missione di ricerca archeologica a Lagash (Iraq) Produzione e gestione dei beni culturali,
                Scavo archeologico e ricognizione,
                Attività legata allo scavo archeologico,
                Attività svolta in collaborazione con struttura museale esterna,
                Lagash Archaeological Project
                20/10/2022 30/11/2022
                • Sara Pizzimenti,
                • Sara Pizzimenti,
                Emanuele Taccola, Sara Pizzimenti

                Il Lagash Archaeological project, progetto congiunto nato nel 2019 fra la Upenn di Philadelphia e l'Università di Pisa (direzione: Prof. Holly Pittman; direzione sul campo Prof. Sara Pizzimenti) ha come obiettivo l’indagine archeologica del sito di Lagash (moderna Tell al-Hiba) attraverso la ricostruzione della sequenza di occupazione e l’analisi dello sviluppo dell’insediamento tra il III e il II millennio a.C. Con i suoi olre 500 ha, e sita lungo le sponde di un ramo del Tigri, Lagash è uno dei siti più estesi in Iraq meridionale e capitale dell'omonimo stato del III millennio a.C. Occupata dal periodo Ubaid fino al II millennio a.C., vene nel periodo Protodinastico (ca. 2900-2334 a.C.) il suo periodo di splendore, quando era connessa alle altre città o piccoli insediamenti dello stato di Lagash tramite una estesa rete di canali. Le prime investigazioni archeologiche, effettuate fra il 1960 e il 1990 ad opera del Metropolitan Museum of Art e della University of New York,  si sono concentrate su edifici di architettura monumentale, fra cui templi e istituzioni amministrative, ed hanno portato alla luce una serie di iscrizioni reali del III millennio a.C.che hanno permesso di delineare l’asse ereditario dei sovrani della dinastia di Lagash.

                Il progetto di scavo e survey del Lagash Archaeological Project è incentrato sulla definizione dell’insediamento di III millennio a.C. (periodo Protodinastico) e sull’indagine della porzione meridionale dell’antica Lagash, tramite lo scavo di strutture domestiche, strade e workshop ceramici.

                La campagna autunnale 2023 si è concentrata nell'Area H e sullo scavo di una serie di forni per la produzione ceramica ed edifici annessi, una abitazione ed una taverna. 

                Luogo: Dhi Qar Governorate,Iraq | 31.2857941 | 46.3068347§ 5
                Retrospettiva Dark Ladies Public Engagement,
                Seminari, mostre, festival, caffè letterari, concerti aperti alla comunità,
                Dark Ladies
                27/10/2022 02/12/2022
                • Chiara Tognolotti,
                • Chiara Tognolotti,
                Chiara Tognolotti

                Dal 27 Ottobre al 2 Dicembre 2022 il Cineclub Arsenale di Pisa presenta Dark ladies – La Femme Fatale dal cinema muto ai giorni nostri”, una rassegna cinematografica ad ingresso gratuito, realizzata con il sostegno della Direzione generale Cinema e audiovisivo – Ministero della Cultura e con il patrocinio del Dipartimento di Civiltà e Forme del Sapere dell’Università di Pisa, che indagherà la figura della “femme fatale” nel cinema, attraverso proiezioni, incontri e convegni.

                I sei film in programma andranno a coprire un arco temporale di 100 anni di storia del cinema e saranno “Il fuoco” di Giovanni Pastrone (1916), che sarà sonorizzato dal vivo al pianoforte da Caterina Pagnini e Marta Poggesi, “La fiamma del peccato” di Billy Wilder (1944), “La sposa in nero” di François Truffaut (1968), “Basic Instinct” di Paul Verhoeven (1992), “Mulholland Drive”di David Lynch (2001) e “Venere in pelliccia” di Roman Polański (2013).

                Tre gli incontri con ospiti pensati per approfondire la figura della femme fatale attraverso vari media, linguaggi e forme d’arte, che saranno trasmessi in diretta sui canali social del Cineclub Arsenale e del Dipartimento di Civiltà e Forme del Sapere dell’UniPi: uno con l’attrice Barbara Chichiarelli per indagare la Serialità televisiva a partire dalla sua “Livia Adami” nella serie tv “Suburra”, un focus sulla storia del fumetto con la giornalista e sceneggiatrice Virginia Tonfoni, e un evento dedicato alla sperimentazione nelle arti visive con la Prof.ssa Cristina Jandelli, Prof.ssa ordinaria presso l’Università degli Studi di Firenze.

                Luogo: 2,Vicolo Scaramucci,Pisa,Pisa,Italy,56125 | 43.714138 | 10.402902§ 150
                Tracce antiche e orientali in Piazza dei Miracoli Public Engagement,
                Iniziative pubbliche/eventi/manifestazioni per il mondo della scuola, bambini, ragazzi e famiglie,
                Attività singola 30/09/2022 30/09/2022
                • Luisa Andriollo,
                • Margherita Facella,
                • Andrea Raggi,
                • Chiara Ombretta Tommasi,
                Luisa Andriollo

                Partecipazione all'iniziativa BRIGHT NIGHT 2022, con l'organizzazione di una passeggiata scientifica fra i monumenti di Piazza dei Miracoli.

                La visita ha guidato i partecipanti fra le testimonianze epigrafiche di età romana e medievale preservate in situ, comprese quelle del Camposanto, attirando la loro attenzione anche su alcuni elementi di derivazione orientale e bizantina presenti nello stesso contesto monumentale.

                Luogo: 20
                Presentazione del volume Geografie dell’università. Esplorazioni teoriche e pratiche generative di Michela Lazzeroni Public Engagement,
                Seminari, mostre, festival, caffè letterari, concerti aperti alla comunità,
                Attività singola 31/05/2022 31/05/2022
                • Michela Lazzeroni,
                Michela Lazzeroni

                La Società Geografica Italiana ha organizzato la presentazione del libro attraverso un dialogo tra tre discussant: Alice Giulia Dal Borgo, Università di Milano; Marco Picone, Università di Palermo; Matteo Puttilli, Università di Firenze. Gli interventi sono stati introdotto dal Presidente, Claudio Cerreti.

                Il libro si propone di analizzare la dimensione spaziale dell’attività universitaria: dallo spazio fisico occupato all’interno delle città alle attività industriali e commerciali connesse a essa; dalla presenza di docenti e studenti nei contesti urbani alla partecipazione alla governance locale; dai flussi di conoscenza che circolano a livello globale a quelli che generano ricadute dirette sul territorio. 
                Partendo dall’ampia letteratura internazionale e presentando alcuni casi di studio, il libro esplora i cambiamenti che hanno investito il mondo accademico negli ultimi anni, ponendo l’accento sia sulle criticità, sia sulle potenzialità d’impatto e di pratiche innescate. Nel percorso vengono evidenziate le molteplici geografie che caratterizzano l’agire universitario, come il ruolo di interfaccia tra scala globale e locale, il contributo alla resilienza territoriale, l’impegno sociale e l’interazione con la comunità locale, nonché l’attivazione di processi di trasformazione urbana.

                 

                Luogo: 12,Via della Navicella,Celio,Municipio Roma I,Rome,Roma Capitale,Lazio,00184,Italy | 41.8844522 | 12.4957354§ 50
                Le professioni del giornalismo: competenze e prospettive Job Placement e promozione dell'imprenditorialità,
                Attività destinate al Job Placement,
                Profili umanistici e mondo del lavoro
                27/05/2022 27/05/2022
                • Michela Lazzeroni,
                • Michela Lazzeroni,
                Michela Lazzeroni

                Proseguendo il ciclo di incontri su  Profili umanistici e mondo del lavoro, è organizzato per  il giorno venerdì 27 maggio un ulteriore appuntamento di orientamento in uscita sul tema del giornalismo.  L'iniziativa è promossa grazie alla collaborazione tra Career Service Università di Pisa, Dipartimento di Civiltà e Forme del Sapere, Dipartimento di Filologia, Letteratura e Linguistica e Job Placement Scuola Normale Superiore.

                Le professioni legate all’ambito dell’informazione giornalistica e, più in generale, della comunicazione rappresentano uno sbocco lavorativo di sicuro interesse per chi abbia svolto studi umanistici. Tramite la presentazione di alcuni percorsi esemplari, l’incontro offre uno spaccato significativo di come è organizzato il settore giornalistico italiano e internazionale, delle competenze che richiede e delle prospettive che offre a chi abbia una formazione umanistica. Particolare attenzione sarà inoltre rivolta alle diverse forme dell’informazione, interessate da profondi cambiamenti connessi anche all’apporto delle nuove tecnologie e dei metodi di comunicazione più innovativi.

                 

                Luogo: Piazza Evangelista Torricelli,Santa Maria,Porta a Lucca,Pisa,Tuscany,56126,Italy | 43.7183397 | 10.398151§ 100
                Rodolfo di Casola e le origini delle Terre dei Bianchi. Mille anni dopo Public Engagement,
                Attività singola 28/05/2022 28/05/2022
                  Non definito
                Paolo Tomei, Paolo Tomei

                Partecipazione alla gionata di studi Rodolfo di Casola e le origini delle Terre dei Bianchi. Mille anni dopo. Titolo della comunicazione: Prima dei Bianchi. Sulle origini di Rodolfo di Casola e la genesi di una struttura sociale.

                Luogo: Casola in Lunigiana, Unione di comuni Montana Lunigiana, Massa-Carrara, Tuscany, 54014, Italy | 44.1999608 | 10.1754596§
                I signori di Corvaia e di Vallecchia (secoli XII-XIII) Public Engagement,
                Attività singola 17/12/2022 17/12/2022
                  Non definito
                Simone Maria Collavini, Paolo Tomei, Paolo Tomei

                Partecipazione alla giornata di presentazione della tesi di laurea di Luigi Marrai I signori di Corvaia e di Vallecchia (secoli XII-XIII). Titolo della comunicazione: I signori di Corvaia e di Vallecchia: una domus signorile nella Tuscia post-matildica.

                Luogo: Seravezza, Unione dei comuni della Versilia, Lucca, Tuscany, 55047, Italy | 43.994721 | 10.2257715§
                Matilde e le città. Nuove prospettive di ricerca sui rapporti tra domus canossana e contesti urbani Public Engagement,
                Attività singola 09/09/2022 11/09/2022
                  Non definito
                Alberto Cotza, Paolo Tomei, Paolo Tomei

                Partecipazione al Primo Festival Matildico Internazionale, tenutosi fra Bologna e il Castello di Bianello, nelle date 9, 10 e 11 settembre 2022. Il Festival comprendeva giornate di convegno, aperte a studiosi e appassionati, sul tema Matilde e le città. Nuove prospettive di ricerca sui rapporti tra domus canossana e contesti urbani; visite guidate al museo e alla rocca di Canossa, al castello di Bianello; la rappresentazione della reinfeudazione di Matilde da parte di Enrico V nella chiesa di Quattro Castella e il corteo matildico; una discussione sul tema Essere donna nel medioevo; due mostre, Matilde di Canossa nei libri per bambini e Il sacro nelle chiese di Matilde di Canossa, e una fiera del libro medievale. Titolo della comunicazione: Matilde e il tessuto aristocratico toscano. Fra continuità e mutamento.

                Luogo: Quattro Castella, Colline Matildiche, Reggio nell'Emilia, Emilia-Romagna, Italy | 44.6356048 | 10.4724248§Bologna, Emilia-Romagna, Italy | 44.4938203 | 11.3426327§Bianello, Quattro Castella, Colline Matildiche, Reggio nell'Emilia, Emilia-Romagna, 42021, Italy | 44.6275648 | 10.4684784§Canossa, Val d’Enza, Reggio nell'Emilia, Emilia-Romagna, 42026, Italy | 44.5535604 | 10.4119138§
                Filofesta – Festival della filosofia 2022 Public Engagement,
                Seminari, mostre, festival, caffè letterari, concerti aperti alla comunità,
                Iniziative pubbliche/eventi/manifestazioni per il mondo della scuola, bambini, ragazzi e famiglie,
                Filofesta - Festival della filosofia
                15/10/2022 15/10/2022
                  Non definito
                Alessandra Fussi, Giovanni Paoletti, Giovanni Paoletti

                La nuova edizione di Filofesta, festa della filosofia e momento di riflessione e condivisione, che ha quest'anno il titolo  "Tutto il mondo è palcoscenico. La verità della finzione" si è svolta sabato 15 ottobre 2022 a Empoli nella Sala Il Momento, al civico 5 di via del Giglio. Hanno partecipato all'incontro varie classi di istituti scolastici del territorio.

                Filofesta è promossa dal Comune di Empoli insieme al comitato organizzatore del Premio Letterario Pozzale - Luigi Russo e, da quest'anno, ha come coordinatore e organizzatore scientifico il professor Alfonso Maurizio Iacono, docente di storia della filosofia dell'Università di Pisa e giurato del Premio Pozzale.

                L'incontro è dedicato al rapporto tra verità e finzione. La finzione non è un inganno, ma è una delle tante forme attraverso cui il reale si mostra. Tutti i prodotti di finzione, nella letteratura, nel teatro, nella musica, nel cinema, persino nelle serie tv, trasformano il mondo e ci aiutano a comprenderlo, facendoci vedere anche ciò che nel reale si nasconde.

                Luogo: 200
                Le Grotte di Toirano: Bàsura e S. Lucia Inferiore. Uno scrigno di testimonianze preistoriche e naturalistiche Public Engagement,
                Pubblicazioni divulgative, siti web, blog e profili social,
                Toirano revisited: nuove ricerche alla grotta della Bàsura
                31/12/2022 31/12/2022
                  Non definito
                Elisabetta Starnini

                Realizzazione e co-curatela della nuova edizione della Guida alla visita per il grande pubblico in formato a stampa pubblicata dall'Istituto Internazionale di Studi Liguri, sezione di Finale L.

                Luogo:
                Le asce e gli anelloni in pietra del Neolitico. Modalità di approvvigionamento, diffusione, realizzazione dell’oggetto finito. Public Engagement,
                Lezioni divulgative erogate presso enti, associazioni e università per adulti,
                Attività singola 04/11/2022 04/11/2022
                  Non definito
                Elisabetta Starnini

                Conferenza per il pubblico organizzata dall'Associazione Klousios-Centro ricerche e studi basso Chiese (Brescia) presso la Sala Consiliare del Comune di Casalmoro (MN) il Venerdì 4 Novembre 2022, ore 20.45

                Luogo: Casalmoro, Mantua, Lombardy, 25031, Italy | 45.259577 | 10.404478§ 30
                Storie dai Consoli del mare: la principesca eredità del Celibì Antonio Bogos Public Engagement,
                Seminari, mostre, festival, caffè letterari, concerti aperti alla comunità,
                Lezioni divulgative erogate presso enti, associazioni e università per adulti,
                Attività singola 18/09/2022 18/09/2022
                • Alessandro Buono,
                • Alessandro Buono,
                Andrea Addobbati, Alessandro Buono, Alessandro Orengo, Alessandro Buono

                L’Archivio di Stato di Pisa presenta una manifestazione dal titolo I cavalieri, l'arme, i mercanti. Pisa e il mare al tempo del Granducato. In programma, una mostra documentaria dal titolo Dai cavalieri di Santo Stefano ai Consoli del mare: tre secoli di storia pisana, dedicata alle due magistrature cittadine che in periodo moderno definirono lo sviluppo della città sotto il Granducato. Accanto, alcuni preziosi contributi provenienti da collezioni private mettono in mostra uniformi, spade e placche originali appartenute a membri dell'Ordine, che raccontano del costume e del gusto tra il Settecento e l'Ottocento. Uno spazio è stato riservato al patrimonio di costumi d'epoca custodito dal Comune di Pisa, che per l'occasione mette in mostra uniformi, armature ed accessori riferiti ai cavalieri di Santo Stefano e alla loro presenza nel corteo storico del Gioco del ponte, a cura di Antonio Pucciarelli e dell'Assessorato alle tradizioni storiche.

                Un ciclo di incontri accompagnerà tutte le aperture domenicali della mostra, al fine di approfondire le tematiche inerenti la storia delle magistrature, ma anche l'iconografia ed il cosmopolitismo legati al mare e al suo rapporto con la città di Pisa.

                 

                Domenica 18 settembre, ore 17.00: Alessandro Buono, Storie dai Consoli del mare: la principesca eredità del Celibì Antonio Bogos
                Con Alessandro Buono, professore associato di Storia moderna all’Università di Pisa, racconteremo la storia tratta dalle carte dei Consoli del mare dell’armeno soprintendente alle gabelle di Smirne, Antonio Bogos, che fuggi con le casse piene di denaro per rifugiandosi a Livorno a vivere come un principe.

                Luogo: Archivio di Stato di Pisa,30,Lungarno Mediceo,San Francesco,Pisa,Tuscany,56127,Italy | 43.715262 | 10.405693§ 30
                Dall’ambiente al paesaggio: Saperi umanistici e crisi climatica Public Engagement,
                Seminari, mostre, festival, caffè letterari, concerti aperti alla comunità,
                Pubblicazioni divulgative, siti web, blog e profili social,
                Iniziative pubbliche/eventi/manifestazioni per il mondo della scuola, bambini, ragazzi e famiglie,
                Incontri pubblici/panel con la partecipazione del personale del D.CFS,
                Attività singola 30/09/2022 30/09/2022
                • Alberto Leopoldo Siani,
                Alberto Leopoldo Siani

                Partecipazione come relatore e discussione nell'ambito di Bright, La notte dei ricercatori 2022.

                Luogo:
                Comunicazione ambientale e giornalismo Public Engagement,
                Attività singola 07/11/2022 07/12/2022
                  Non definito
                Veronica Neri

                La tavola rotonda si inserisce nell'ambito della convenzione tra CICO del Dipartimento di Civiltà e Forme del Sapere e Ordine dei giornalisti della Regione Toscana relativamente alle tematiche divulgative sulla comunicazione ambientale attraverso i mass media.

                Relatori:
                Alfonso Cauteruccio Associazione Greenaccord
                Daniela Padoan Associazione Laudato si'
                Gaspare Polizzi Università di Pisa
                Adriano Fabris Università di Pisa
                Moderatore:
                Michele Taddei (OdG Toscana)

                Luogo: 50
                La cultura di massa – La Storia in podcast di Focus Public Engagement,
                Pubblicazioni divulgative, siti web, blog e profili social,
                Attività singola 13/01/2022
                  Non definito
                Alberto Mario Banti, Alberto Mario Banti

                Si tratta di un podcast prodotto dalla rivista "Focus"

                Luogo:
                Presentazione del libro di Antonio Gibelli e Roberto Lucentini, L’opera immane. Eugenio Baroni per il monumento-ossario al fante sul monte San Michele in una versione inedita, 1923, Genova University Press, Genova 2021. Public Engagement,
                Seminari, mostre, festival, caffè letterari, concerti aperti alla comunità,
                Iniziative pubbliche/eventi/manifestazioni per il mondo della scuola, bambini, ragazzi e famiglie,
                Attività singola 02/10/2022 02/10/2022
                  Non definito
                Alberto Mario Banti, Alberto Mario Banti

                La presentazione ha avuto luogo nell'ambito della Quarta Edizione della Fiera Nazionale dell'Editoria Indipendente, nel Palazzo Ducale di Genova.

                Luogo: Palazzo Ducale, Via Cardinal Pietro Boetto, Sant'Andrea, Centro Est, Genoa, Liguria, 16123, Italy | 44.4075011 | 8.93328395898662§
                Seminario di discussione del libro di Mark Seymour, Emotional Arenas. Life, Love, and Death in 1870s Italy, Oxford University Press, Oxford 2020 Public Engagement,
                Incontri pubblici/panel con la partecipazione del personale del D.CFS,
                Attività singola 07/11/2022 07/11/2022
                  Non definito
                Alberto Mario Banti, Alberto Mario Banti

                La presentazione ha avuto luogo nell'ambito dei Lunedì della Storia Culturale, Centro Interuniversitario di Storia Culturale, sulla piattaforma Zoom.

                Luogo:
                Presentazione del libro di Alberto Mario Banti, Wonderland. La cultura di massa da Walt Disney ai Pink Floyd, Laterza 2017. Public Engagement,
                Iniziative pubbliche/eventi/manifestazioni per il mondo della scuola, bambini, ragazzi e famiglie,
                Attività singola 19/11/2022 19/11/2022
                • Alberto Mario Banti,
                Alberto Mario Banti, Alberto Mario Banti

                La presentazione del libro ha avuto luogo al Circolo Arci "L'Ortaccio", Vicopisano

                Luogo: L'Ortaccio, 14, Via Loris Baroni, Vicopisano, La Carbonaia, Vicopisano, Pisa, Tuscany, 56010, Italy | 43.7002624 | 10.5842609§
                Presentazione del libro di Dario Barbera, Processo al Classico. L’epurazione dell’archeologia fascista, ETS, Pisa 2022 Public Engagement,
                Seminari, mostre, festival, caffè letterari, concerti aperti alla comunità,
                Attività singola 23/11/2022 23/11/2022
                • Anna Anguissola,
                • Anna Anguissola,
                Anna Anguissola, Alberto Mario Banti, Alberto Mario Banti

                Seminario di presentazione del libro di di Dario Barbera, Processo al Classico. L’epurazione dell’archeologia fascista, ETS, Pisa 2022, presso la Gipsoteca di Arte Antica e Antiquarium dell'Università di Pisa.

                Luogo: 20, Piazza San Paolo all'Orto, Pisa, Pisa, Italy, 56127 | 43.71753 | 10.40431§
                Nuova Drammaturgia – Incontri Public Engagement,
                Attività singola 09/12/2022 09/12/2022
                • Eva Marinai,
                • Eva Marinai,
                Eva Marinai

                Il progetto, realizzato dall'Università in collaborazione con l'Associazione Teatro Verdi, prevede incontri con autori di teatro affermati sul panorama internazionale, indirizzati sia agli studenti, sia ai dottorandi (progetto inserito nelle attività didattica del Dottorato interuniversitario Firenze-Pisa-Siena), sia a tutti gli interessati e dunque aperti al pubblico.

                Il primo incontro dal titolo Mansarda a Parigi con vista sul teatro e la letteratura attuali, svoltosi il 9 dicembre 2022, ha visto la partecipazione del drammaturgo Michele Santeramo in dialogo con lo scrittore romeno Matei Visniec.

                L'incontro è stato organizzato in sinergia tra l'insegnamento Discipline dello Spettacolo dell'Università di Pisa (prof.ssa Eva Marinai) e l'insegnamento di Lingua e Letteratura Romena dell’Università di Pisa (prof.ssa Emilia David) in collaborazione con il Teatro di Pisa.

                Sono intervenuti: Emilia DAVID, Franco FARINA, Eva MARINAI, Horia C. CICORTAȘ, Irma CARANNANTE

                Durante l'incontro sono stati letti brani tratti dalle ultime pièces di Matei Visniec, pubblicate presso Criterion editrice, Milano, 2022: Mansarda a Parigi con vista sulla morte e Il Cabaret Dada. Le letture sono state a cura di alcuni nostri studenti/laureandi/neo-laureati in Discipline dello spettacolo, nonché allievi dei laboratori teatrali del Teatro Verdui. 

                I due scrittori protagonisti dell’incontro hanno dialogato sulla propria drammaturgia, sulle loro personali ragioni di professare la scrittura, nonché sul rapporto che si stabilisce tra la scrittura teatrale e letteratura cui si dedicano e i temi dell’attualità politica.

                Matei VIŞNIEC – scrittore bilingue romeno-francese, poeta e romanziere è noto soprattutto come uno dei più interessanti drammaturghi europei contemporanei. Nato nel 1956 a Rădăuţi, nella regione Bucovina, in Romania, studia Filosofia all’Università di Bucarest e diventa membro fondatore del Cenacolo del Lunedì, facendosi notare come drammaturgo, anche se a quei tempi le sue pièces erano soggette a censura. Dal 1987 vive a Parigi e scrive le sue opere teatrali in francese. A decorrere dal 1992, le sue pièces vengono rappresentate in modo ininterrotto al Festival d'Avignon Off, dove è uno degli autori più rappresentati con più di 50 creazioni.

                Da allora il suo nome è presente nei cartelloni di teatri appartenenti a più di 40 paesi. In Francia le sue opere drammaturgiche e i suoi romanzi sono stati pubblicati dalle case editrici Actes-Sud Papiers, Lansman, L’Harmattan, Espace d’un Instant, Non Lieu, éditions Jacqueline Chambon.

                Dal 1990 al 2022 ha lavorato come giornalista alla Radio France Internationale.

                Ha vinto numerosi premi e riconoscimenti tra cui: nel 2016 il Premio Europeo di Letteratura Jean Monnet per il romanzo Le marchand de premières phrases (2016), il Gran Premio del teatro radiofonico da parte della Société des Auteurs et Compositeurs Dramatiques, che nel 2009 gli ha assegnato il Premio Europeo per l'intera opera drammatica. M. Vişniec ha vinto inoltre numerosi premi al Festival d'Avignon. Nel 2018, sempre in Francia, ha ricevuto il titolo di Cavaliere delle Arti e delle Lettere per tutta la sua attività letteraria, nel 2020 il titolo di Cavaliere dell'Ordine al Merito e recentemente, presso l’Ambasciata della Francia a Bucarest ha ricevuto l'Ordine Nazionale al Merito nel grado di Cavaliere.

                In italiano, oltre alle due pièces che figurano sulla locandina del presente evento, sono stati tradotti tre volumi: la raccolta Drammi di resistenza culturale (2009) e Occidental Express (2012) edite presso Titivillus, Corazzano (PI), e la raccolta intitolata ‘La storia del comunismo raccontata ai malati di mente’ e altri testi teatrali (2012) pubblicata presso Editoria & Spettacolo. Contemporaneamente, dal 2008, diversi testi drammaturgici dell'autore, anche se non ancora pubblicati, sono stati messi in scena nei teatri di Roma, Bologna, Cagliari, Torino, Catania, Palermo, Milano, ecc.

                Questo teatro, saldamente ancorato nell'attualità, si impernia in Matei Vişniec sulla centralità dell'individuo, colto nelle sue crisi e nelle sue derive, che si proiettano tuttavia sulla scala della macrostoria, dove nascono i conflitti del mondo contemporaneo, dandosi anche il compito di testimoniare e denunciare il male storico.

                Michele Santeramo - drammaturgo e narratore, vince nel 2011 il premio Riccione per il Teatro con la pièce Il Guaritore, successivamente messa in scena con la regia di Leo Muscato. Nel 2012 scrive e produce con Teatro Minimo Storia d’amore e di calcio. Vince nel 2013 il Premio Associazione Nazionale Critici di Teatro (ANCT). Nel 2014 scrive Alla Luce per la regia di Roberto Bacci e la produzione di Fondazione Pontedera Teatro e nel 2017 compone Il Nullafacente, per la regia di Roberto Bacci e la produzione del Teatro Nazionale della Toscana. Il suo testo La Rivincita è pubblicato nel 2014 da Baldini e Castoldi.

                Vince nel 2014 il premio Hystrio alla drammaturgia e nello stesso anno è candidato finalista al premio UBU come Migliore Novità Italiana per lo spettacolo Il Guaritore. Scrive nel 2016 l’adattamento di Uomini e no di Elio Vittorini per la produzione del Piccolo Teatro di Milano e la regia di Carmelo Rifici. Nel 2017 scrive con Dario Acocella il soggetto del lungometraggio dal titolo provvisorio Abracadabra, acquisito da Kimera film e Rai Cinema.

                Nel 2019 e 2021 scrive i Testi del Festivaldera, dal titolo Poco più che Persone, interpretati da Sergio Rubini, Valeria Solarino, Edoardo Leo, Luca Zingaretti, Fabrizio Gifuni, Vittoria Puccini, Marco D’Amore e Toni Servillo. Conduce importanti e apprezzati laboratori di drammaturgia.

                Le sue pièces La Rivincita, Storia d’amore e di calcio, Il Guaritore, Alla Luce, Il Nullafacente, La Prossima Stagione, Leonardo sono tradotte e messe in scena in Romania, Francia, Polonia, Stati Uniti, Brasile, Africa, San Salvador, Panama, Cile, Perù. In Romania diversi testi teatrali dell’autore circolano nei maggiori festival e in teatri importanti in alcune delle più grandi città del paese.

                 

                 

                Luogo: 40, Via Palestro, Pisa, Pisa, Italy, 56127 | 43.716397 | 10.404521§ 100
                La democrazia dei followers. Il neoliberismo tra entertainment e cultura di massa Public Engagement,
                Pubblicazioni divulgative, siti web, blog e profili social,
                Attività singola 09/12/2022
                • Alberto Mario Banti,
                • Alberto Mario Banti,
                Alberto Mario Banti, Alberto Mario Banti

                Intervista per il sito "Idee Sottosopra"

                Luogo:
                Presentazione del Libro La quarta rivoluzione industriale tra opportunità e diseguaglianze, a cura di Alberto Mario Banti e Michela Lazzeroni, FrancoAngeli, Milano 2022 Public Engagement,
                Incontri pubblici/panel con la partecipazione del personale del D.CFS,
                Attività singola 14/12/2022 14/12/2022
                • Alberto Mario Banti,
                • Michela Lazzeroni,
                • Alberto Mario Banti,
                • Michela Lazzeroni,
                Alberto Mario Banti Mercoledì 14 dicembre 2022, alle ore 16.30 presso l’Auditorium di Palazzo Blu a Pisa si è tenuta la presentazione del libro “La quarta rivoluzione industriale tra opportunità e disuguaglianze”, curato da Alberto Mario Banti e Michela Lazzeroni ed elaborato nell’ambito del PRA2020 L’impatto della quarta rivoluzione industriale tra opportunità e disuguaglianze. Valorizzando l’apporto di discipline umanistiche e sociali, il libro esplora prospettive di ricerca interdisciplinari finalizzate ad analizzare i mutamenti innescati e percepiti dalla pervasività delle tecnologie 4.0, ponendo l’accento sia sulle potenzialità di impatto che sulle criticità e disuguaglianze sociali e territoriali. L’obiettivo del volume è quello di contribuire al dibattito attuale sulla diffusione della quarta rivoluzione industriale, mirando a evidenziare il contesto storico-politico ed economico in cui si è affermata, i cambiamenti prodotti sul piano sociale, territoriale e mediatico, le percezioni e le narrazioni emergenti in ambito culturale e nel mondo del web. Nella presentazione, sono intervenute e hanno dialogato con le persone che hanno curato il libro alcuni rappresentanti del mondo accademico e soggetti operanti nel campo della promozione della cultura, dello sviluppo delle tecnologie e del mondo delle imprese. Il libro, in formato open-access, è accessibile sul sito dell’editore Franco Angeli. Luogo: Pisa (Fondazione Palazzo Blu, Via pietro Toselli 27) 40
                Mostra ‘I catasti storici dal tardo medioevo a oggi’ Produzione e gestione dei beni culturali,
                Attività singola 10/06/2022 20/06/2022
                  Non definito
                • Massimiliano Grava,
                Massimiliano Grava, Jacopo Paganelli, Jacopo Paganelli

                La mostra, a cura di Jacopo Paganelli, ha avuto come oggetto la presentazione dei materiali catastali dal XV secolo ad oggi. L'iniziativa, che ha avuto luogo presso l'Archivio di Stato di Pisa (Palazzo Toscanelli) e il Consorzio 4 Basso Valdarno (Palazzo Franchetti), ha visto esposti i materiali archivistici di differenti fondi, tutti riferiti a Pisa e al suo territorio.

                Luogo: Pisa,Tuscany,Italy | 43.7159395 | 10.4018624§
                La chiesa di San Marco. Uno sguardo alla Volterra del primo Quattrocento Public Engagement,
                Attività singola 24/06/2022 24/06/2022
                • Simone Maria Collavini,
                • Jacopo Paganelli,
                Jacopo Paganelli

                Conferenza del dott. Andrea Barsacchi, rivolta alla cittadinanza volterrana, per illustrare i risultati della borsa di ricerca semestrale - finanziata dalla Fondazione Conservatorio di San Lino in San Pietro di Volterra - di cui è stato titolare presso il Dipartimento di Civiltà e Forme del Sapere.

                Luogo: Volterra,Pisa,Tuscany,56048,Italy | 43.400337 | 10.860019§
                Il medioevo negli archivi volterrani Public Engagement,
                Attività singola 17/06/2022 17/06/2022
                • Jacopo Paganelli,
                • Jacopo Paganelli,
                Jacopo Paganelli, Jacopo Paganelli

                Tavola rotonda d'incontro tra i medievisti afferenti al Dipartimento di Civiltà e Forme del Sapere, l'Amministrazione comunale, la Fondazione Cassa di Risparmio e gli Archivi (laici ed ecclesiastici) della città di Volterra, con la finalità d'incentivare gli studi incentrati sul Volterrano

                Luogo:
                Filosofia, giornalismo e amministrazione pubblica Public Engagement,
                Attività singola 06/12/2022 06/12/2022
                  Non definito
                Veronica Neri

                La tavola rotonda mira a trattare un tema sempre più strategico nel panorama contemporaneo come la relazione tra amministrazione pubblica e informazione giornalistica attraverso una chiave filosofica. Il convegno  rientra anche nella convenzione tra CICO e Ordine dei Giornalisti della Regione Toscana.

                Relatori:
                Adriano Fabris Università di Pisa
                Stefania Ravazzi Università di Torino
                Roberto Ongaro Open University del Regno Unito
                Roberto Gronda Università di Pisa
                Veronica Neri Università di Pisa
                Moderatore:
                Michele Taddei (OdG Toscana)

                Luogo: Pisa, Pisa, Italy | 43.709085 | 10.398916§ 30
                Storia romana al cinema Public Engagement,
                Attività singola 14/10/2022 14/10/2022
                • Maria Domitilla Campanile,
                Maria Domitilla Campanile, Maria Domitilla Campanile

                È sempre la stessa storia! Roma antica tra ricerca scientifica e public history

                ciclo di seminari a cura di F. Rohr Vio e A. Valentini

                Luogo:
                Visita guidata alla Gipsoteca a cura di C. Tarantino Produzione e gestione dei beni culturali,
                Attività svolte in collaborazione con lo SMA,
                Valorizzazione della Gipsoteca di arte antica
                20/12/2022 20/12/2022
                • Anna Anguissola,
                • Chiara Tarantino,
                Chiara Tarantino

                Per IPSAR Matteotti di Pisa.

                Luogo: Gipsoteca di Arte Antica, Piazza San Paolo all'Orto, San Francesco, Pisa, Tuscany, 56127, Italy | 43.7175753 | 10.4044398§ 17
                Uşaklı Höyük (Yozgat) İtalyan-Türk Ekibinin araştırmaları ve Bozok yöresi kültürel mirasının geliştirilmesine katkıları / Le ricerche della missione italo-turca a Uşaklı Höyük (Yozgat) e il loro contributo alla valorizzazione del patrimonio culturale della regione di Bozok Produzione e gestione dei beni culturali,
                Attività legata allo scavo archeologico,
                Attività singola 17/11/2022 18/12/2022
                • Anacleto D'agostino,
                • Anacleto D'agostino,
                Anacleto D'agostino, Anacleto D'agostino

                Comunicazione presentata al XIII Convegno dell’Istituto Italiano di Cultura di Istanbul ‘13 . İstanbul İtalyan Kültür Merkezi Arkeoloji Sempozyumu. Mirasın tarihsel yeniden yapılanması ve değerlendirilmesi üzerine arkeolojik araştırma. Türkiye'deki arkeolojik çalışmalara eğitim, araştırma ve kazıda İtalya katkısı sempozyumu / 13 ª Edizione del Convegno dell’Istituto Italiano di Cultura di Istanbul La ricerca archeologica per la ricostruzione storica e la valorizzazione del patrimonio Contributo Italiano a scavi, ricerche e studi nelle missioni archeologiche in Turchia', İstanbul | 17-18 Novembre / Kasım 2022, con trasmissione su Canale Youtube e pagina Facebook (in lingua italiana con traduzione simultanea in lingua turca) e pubblicati nel Canale YouTube @iicistanbul.

                Luogo: Asmal§
                Missione di ricerche archeologiche a Uşaklı Höyük 2022 Produzione e gestione dei beni culturali,
                Scavo archeologico e ricognizione,
                Attività legata allo scavo archeologico,
                Attività svolta in collaborazione con struttura museale esterna,
                Uşaklı Höyük Archaeological Project
                16/08/2022 01/11/2022
                • Anacleto D'agostino,
                • Anacleto D'agostino,
                Anacleto D'agostino, Emanuele Taccola, Chiara Tarantino, Anacleto D'agostino

                L’attività si inquadra tra le azioni che la Missione Archeologica Italiana in Anatolia Centrale sta mettendo in campo per riportare alla luce i resti dell’antico insediamento individuato sul sito di Uşaklı Höyük e ricostruirne lo sviluppo nel corso dei millenni. L’interesse verso il porgetto da parte delle autorità e comunità locali oltre che dal mondo accademico è motivato dall’importanza del livello di Tardo Bronzo che si distingue per qualità e quantità di ritrovamenti, rafforzando la proposta identificazione con la città santa ittita di Zippalanda, sede di un importante tempio del dio della tempesta.

                La campagna di scavo e ricerche 2022 è dedicata all'estenzione delle indagini sul tempoio ittita, la fortificazione della cittadella di età del Ferro, e di quattro nuove aree sulla città bassa.
                Luogo: Sorgun,Yozgat,Central Anatolia Region,Turkey | 39.810193 | 35.1853527§ 40
                Missione di ricerche archeologiche a Tell-as Sadoum (Iraq) Produzione e gestione dei beni culturali,
                Scavo archeologico e ricognizione,
                Attività legata allo scavo archeologico,
                Attività svolta in collaborazione con struttura museale esterna,
                Missione di scavi e ricerche archeologiche italo-irachena a Tell as-Sadoum (Iraq)
                10/12/2022 22/12/2022
                • Anacleto D'agostino,
                • Anacleto D'agostino,
                Anacleto D'agostino, Anacleto D'agostino

                Il progetto di ricerca ha come obiettivo l’indagine archeologica del sito di Tell as-Sadoum attraverso la ricostruzione della sequenza di occupazione e l’analisi dello sviluppo dell’insediamento tra III e I millennio a.C. Il sito è stato identificato con l’antica città mesopotamica di Marad che è menzionata nelle fonti cuneiformi come importante centro di culto e di potere politico, sede di un rinomato tempio ricostruito nel tempo e, nel corso del XIX sec. a.C., governata da una dinastia locale.  Il programma di ricerca è finalizzato all’approfondimento dell’indagine archeologica del sito e alla sua valorizzazione, attraverso operazioni di scavo, analisi ed elaborazione dati, restauro e disseminazione dei risultati, nel quadro di una stretta collaborazione con autorità e istituzioni locali.

                Il progetto di scavo è incentrato sulla esposizione dei principali edifici dall’antica Marad e sulla ricostruzione della forma dell’insediamento antico. Menzionata nei testi a partire dal periodo protodinastico, la città fu sede dell’importante tempio Eigikalama ‘Occhio del Paese’ consacrato al culto della divinità poliade Lugal-Marada, e attestato dal tempo di Lipit-ili, figlio del re accadico Naram-Sin (seconda metà del XXIII secolo a.C.). La vita di questo edificio, ricostruito nel corso del tempo, ha attraversato gran parte della storia dei paesi di Sumer e Accad, dal III al I millennio a.C., e fu oggetto di ricostruzioni da parte dei sovrani cassiti e neobabilonesi. Nel cilindro di Nabucodonosor II (626-539 a.C.), conservato presso i Musei Vaticani in cui vengono commemorate le attività edilizie del sovrano neobabilonese nella città di Marad, si riferisce anche del ritrovamento del deposito di fondazione del re accadico Naram-Sin, che fu conservato nelle nuove fondamenta del tempio insieme ai depositi di Nabucodonosor II.

                La campagna 2022 è dedicata al completamento dello studio dei materiali ceramici e degli oggetti trovati nel corso degil scavi condotti tra il 2019 e 2021.

                Luogo: Al-Diwaniyah District,Al-Qadisiyah Governorate,Iraq | 31.9853304 | 44.9236266§ 7
                Livorno 1880-1914. La belle époque, i divertimenti della società di massa e le tensioni sociali di un’età di passaggio Public Engagement,
                Lezioni divulgative erogate presso enti, associazioni e università per adulti,
                Attività singola 16/12/2022 16/12/2022
                • Cecilia Iannella,
                • Cecilia Iannella,
                Alberto Cotza, Cecilia Iannella

                Presentazione della tesi di Laurea Magistrale in Storia e civiltà (ambito Didattica della Storia) della dott.ssa Chiara Grauenhorst (prima relatrice prof.ssa Cecilia Iannella, secondo relatore dott. Alberto Cotza).

                Luogo: Villa Fabbricotti, Livorno, Tuscany, Italy | 43.5365319 | 10.315323044083291§
                Percorso didattico per gli ambiti disciplinari di Storia, Geografia, Arte e immagine (scuola primaria) Formazione Continua,
                Una scuola al museo. Progetto di integrazione tra scuola e cultura al Museo archeologico di S. Genesio di S. Miniato (Pisa)
                21/12/2020 21/12/2020
                • Donatella Fantozzi,
                • Federico Cantini,
                • Cecilia Iannella,
                Federico Cantini, Donatella Fantozzi, Cecilia Iannella, Cecilia Iannella

                A seguito delle condizioni imposte dalla pandemia di Covid-19, il Comune di S. Miniato (Pisa) e l’Istituto comprensivo “F. Sacchetti” hanno trasferito, per l’intero a.s. 2020-2021, la II classe primaria della scuola “C. Collodi” (15 alunni) all’interno del parco archeologico di S. Genesio, nei locali del Museo archeologico e dell’area ad esso circostante.

                Per rendere la struttura funzionale a questo inaspettato impiego, all’interno della sala principale del museo sono stati creati due locali distinti (ma comunicanti) attraverso la disposizione di pannelli mobili (già presenti come arredi espositivi) che separano l’area propriamente museale dallo spazio quotidianamente fruito dalla classe.

                Parimenti è emersa la necessità di elaborare e mettere in atto, sperimentalmente, un modo nuovo di pratica didattica che ha trovato realizzazione nel progetto Una scuola al museo. Progetto di integrazione tra scuola e cultura al Museo archeologico di S. Genesio di S. Miniato (Pisa), con la partecipazione del Comune di S. Miniato (Sistema Museale), dell’Istituto comprensivo “F. Sacchetti”, del Dipartimento di Civiltà e Forme del Sapere dell’Università di Pisa.

                Luogo: Museo Archeologico San Genesio, Via Capocavallo, Montorzo, Ponte a Elsa, San Miniato, Pisa, Tuscany, 56028, Italy | 43.691963799999996 | 10.883641722715918§
                Percorso didattico per gli ambiti disciplinari di Storia, Geografia, Arte e immagine (scuola primaria) Formazione Continua,
                Una scuola al museo. Progetto di integrazione tra scuola e cultura al Museo archeologico di S. Genesio di S. Miniato (Pisa)
                18/01/2021 18/01/2021
                • Donatella Fantozzi,
                • Federico Cantini,
                • Cecilia Iannella,
                Federico Cantini, Donatella Fantozzi, Cecilia Iannella, Cecilia Iannella

                A seguito delle condizioni imposte dalla pandemia di Covid-19, il Comune di S. Miniato (Pisa) e l’Istituto comprensivo “F. Sacchetti” hanno trasferito, per l’intero a.s. 2020-2021, la II classe primaria della scuola “C. Collodi” (15 alunni) all’interno del parco archeologico di S. Genesio, nei locali del Museo archeologico e dell’area ad esso circostante.

                Per rendere la struttura funzionale a questo inaspettato impiego, all’interno della sala principale del museo sono stati creati due locali distinti (ma comunicanti) attraverso la disposizione di pannelli mobili (già presenti come arredi espositivi) che separano l’area propriamente museale dallo spazio quotidianamente fruito dalla classe.

                Parimenti è emersa la necessità di elaborare e mettere in atto, sperimentalmente, un modo nuovo di pratica didattica che ha trovato realizzazione nel progetto Una scuola al museo. Progetto di integrazione tra scuola e cultura al Museo archeologico di S. Genesio di S. Miniato (Pisa), con la partecipazione del Comune di S. Miniato (Sistema Museale), dell’Istituto comprensivo “F. Sacchetti”, del Dipartimento di Civiltà e Forme del Sapere dell’Università di Pisa.

                Luogo: Museo Archeologico San Genesio, Via Capocavallo, Montorzo, Ponte a Elsa, San Miniato, Pisa, Tuscany, 56028, Italy | 43.691963799999996 | 10.883641722715918§
                Percorso didattico per gli ambiti disciplinari di Storia, Geografia, Arte e immagine (scuola primaria) Formazione Continua,
                Una scuola al museo. Progetto di integrazione tra scuola e cultura al Museo archeologico di S. Genesio di S. Miniato (Pisa)
                28/06/2022 28/06/2022
                • Donatella Fantozzi,
                Federico Cantini, Cecilia Iannella, Cecilia Iannella

                A seguito delle condizioni imposte dalla pandemia di Covid-19, il Comune di S. Miniato (Pisa) e l’Istituto comprensivo “F. Sacchetti” hanno trasferito, per l’intero a.s. 2020-2021, la II classe primaria della scuola “C. Collodi” (15 alunni) all’interno del parco archeologico di S. Genesio, nei locali del Museo archeologico e dell’area ad esso circostante.

                Per rendere la struttura funzionale a questo inaspettato impiego, all’interno della sala principale del museo sono stati creati due locali distinti (ma comunicanti) attraverso la disposizione di pannelli mobili (già presenti come arredi espositivi) che separano l’area propriamente museale dallo spazio quotidianamente fruito dalla classe.

                Parimenti è emersa la necessità di elaborare e mettere in atto, sperimentalmente, un modo nuovo di pratica didattica che ha trovato realizzazione nel progetto Una scuola al museo. Progetto di integrazione tra scuola e cultura al Museo archeologico di S. Genesio di S. Miniato (Pisa), con la partecipazione del Comune di S. Miniato (Sistema Museale), dell’Istituto comprensivo “F. Sacchetti”, del Dipartimento di Civiltà e Forme del Sapere dell’Università di Pisa.

                Luogo: Museo Archeologico San Genesio, Via Capocavallo, Montorzo, Ponte a Elsa, San Miniato, Pisa, Tuscany, 56028, Italy | 43.691963799999996 | 10.883641722715918§
                Percorso didattico per gli ambiti disciplinari di Storia, Geografia, Arte e immagine (scuola primaria) Formazione Continua,
                Una scuola al museo. Progetto di integrazione tra scuola e cultura al Museo archeologico di S. Genesio di S. Miniato (Pisa)
                24/03/2022 24/03/2022
                • Donatella Fantozzi,
                Federico Cantini, Cecilia Iannella, Cecilia Iannella

                A seguito delle condizioni imposte dalla pandemia di Covid-19, il Comune di S. Miniato (Pisa) e l’Istituto comprensivo “F. Sacchetti” hanno trasferito, per l’intero a.s. 2020-2021, la II classe primaria della scuola “C. Collodi” (15 alunni) all’interno del parco archeologico di S. Genesio, nei locali del Museo archeologico e dell’area ad esso circostante.

                Per rendere la struttura funzionale a questo inaspettato impiego, all’interno della sala principale del museo sono stati creati due locali distinti (ma comunicanti) attraverso la disposizione di pannelli mobili (già presenti come arredi espositivi) che separano l’area propriamente museale dallo spazio quotidianamente fruito dalla classe.

                Parimenti è emersa la necessità di elaborare e mettere in atto, sperimentalmente, un modo nuovo di pratica didattica che ha trovato realizzazione nel progetto Una scuola al museo. Progetto di integrazione tra scuola e cultura al Museo archeologico di S. Genesio di S. Miniato (Pisa), con la partecipazione del Comune di S. Miniato (Sistema Museale), dell’Istituto comprensivo “F. Sacchetti”, del Dipartimento di Civiltà e Forme del Sapere dell’Università di Pisa.

                Luogo: Museo Archeologico San Genesio, Via Capocavallo, Montorzo, Ponte a Elsa, San Miniato, Pisa, Tuscany, 56028, Italy | 43.691963799999996 | 10.883641722715918§
                Percorso didattico per gli ambiti disciplinari di Storia, Geografia, Arte e immagine (scuola primaria) Formazione Continua,
                Una scuola al museo. Progetto di integrazione tra scuola e cultura al Museo archeologico di S. Genesio di S. Miniato (Pisa)
                10/03/2022 10/03/2022
                • Donatella Fantozzi,
                Federico Cantini, Cecilia Iannella, Cecilia Iannella

                A seguito delle condizioni imposte dalla pandemia di Covid-19, il Comune di S. Miniato (Pisa) e l’Istituto comprensivo “F. Sacchetti” hanno trasferito, per l’intero a.s. 2020-2021, la II classe primaria della scuola “C. Collodi” (15 alunni) all’interno del parco archeologico di S. Genesio, nei locali del Museo archeologico e dell’area ad esso circostante.

                Per rendere la struttura funzionale a questo inaspettato impiego, all’interno della sala principale del museo sono stati creati due locali distinti (ma comunicanti) attraverso la disposizione di pannelli mobili (già presenti come arredi espositivi) che separano l’area propriamente museale dallo spazio quotidianamente fruito dalla classe.

                Parimenti è emersa la necessità di elaborare e mettere in atto, sperimentalmente, un modo nuovo di pratica didattica che ha trovato realizzazione nel progetto Una scuola al museo. Progetto di integrazione tra scuola e cultura al Museo archeologico di S. Genesio di S. Miniato (Pisa), con la partecipazione del Comune di S. Miniato (Sistema Museale), dell’Istituto comprensivo “F. Sacchetti”, del Dipartimento di Civiltà e Forme del Sapere dell’Università di Pisa.

                Luogo: Museo Archeologico San Genesio, Via Capocavallo, Montorzo, Ponte a Elsa, San Miniato, Pisa, Tuscany, 56028, Italy | 43.691963799999996 | 10.883641722715918§
                Percorso didattico per gli ambiti disciplinari di Storia, Geografia, Arte e immagine (scuola primaria) Formazione Continua,
                Attività singola 24/02/2022 24/12/2022
                • Donatella Fantozzi,
                Federico Cantini, Cecilia Iannella, Cecilia Iannella

                A seguito delle condizioni imposte dalla pandemia di Covid-19, il Comune di S. Miniato (Pisa) e l’Istituto comprensivo “F. Sacchetti” hanno trasferito, per l'a.s. 2020-2021, la II classe primaria della scuola “C. Collodi” (15 alunni) all’interno del parco archeologico di S. Genesio, nei locali del Museo archeologico e dell’area ad esso circostante.

                Per rendere la struttura funzionale a questo inaspettato impiego, all’interno della sala principale del museo sono stati creati due locali distinti (ma comunicanti) attraverso la disposizione di pannelli mobili (già presenti come arredi espositivi) che separano l’area propriamente museale dallo spazio quotidianamente fruito dalla classe.

                Parimenti è emersa la necessità di elaborare e mettere in atto, sperimentalmente, un modo nuovo di pratica didattica che ha trovato realizzazione nel progetto Una scuola al museo. Progetto di integrazione tra scuola e cultura al Museo archeologico di S. Genesio di S. Miniato (Pisa), con la partecipazione del Comune di S. Miniato (Sistema Museale), dell’Istituto comprensivo “F. Sacchetti”, del Dipartimento di Civiltà e Forme del Sapere dell’Università di Pisa.

                Luogo: Museo Archeologico San Genesio, Via Capocavallo, Montorzo, Ponte a Elsa, San Miniato, Pisa, Tuscany, 56028, Italy | 43.691963799999996 | 10.883641722715918§
                Conferenza: Gli ebrei a Roccalbegna, 1941-1943. Ricordo di Alberto e Francesca Public Engagement,
                Attività singola 11/08/2022 11/12/2022
                • Cecilia Iannella,
                • Cecilia Iannella,
                Cecilia Iannella

                Conferenza dedicata agli ebrei internati a Roccalbegna (Gr) tra il 1941 e il 1943, in particolare alla vicenda dei due bambini Albert e Franziska Waldmann, poi trasfetiti a Roccatederighi, Fossoli e infine ad Auschwitz. Ha partecipato alla conferenza la prof. ssa Laura Ciampini, insegnante nella scuola di II grado ed esperta del tema in ambito grossetano. È stato proiettato il docufilm "Il lupo" per la regia di Lorenzo Antonioni.

                Luogo: Roccalbegna, Unione dei Comuni Montani Amiata Grossetana, Grosseto, Tuscany, 58053, Italy | 42.7859754 | 11.5076818§
                Presentazione libro di Francesca Allegri, “Dante: le muse e le lettrici” Public Engagement,
                Attività singola 12/08/2022 12/08/2022
                • Cecilia Iannella,
                • Cecilia Iannella,
                Cecilia Iannella

                Presentazione libro di Francesca Allegri, “Dante: le muse e le lettrici”

                Luogo: Roccalbegna, Unione dei Comuni Montani Amiata Grossetana, Grosseto, Tuscany, 58053, Italy | 42.7859754 | 11.5076818§
                “Gipsoteca: lavori in corso!”, 16 dicembre 2022 Produzione e gestione dei beni culturali,
                Attività svolte in collaborazione con lo SMA,
                Valorizzazione della Gipsoteca di arte antica
                16/12/2022 16/12/2022
                • Anna Anguissola,
                • Chiara Tarantino,
                Chiara Tarantino

                Venerdì 16 dicembre 2022, dalle ore 16.30, presso la Gipsoteca di Arte Antica e Antiquarium dell’Università di Pisa (piazza S. Paolo all’Orto, Pisa), si svolgerà l’iniziativa dal titolo “Gipsoteca: lavori in corso!” durante la quale saranno presentate le ultime novità relative ai progetti appena conclusi e a quelli varati per l’anno nuovo, tra cui lo studio grafico per l’immagine coordinata del museo, le nuove uscite editoriali, il piano di restauro ed esposizione permanente dei materiali dell’antiquarium, attualmente esclusi dal percorso di visita e in larga misura sconosciuti alla cittadinanza e alla stessa comunità scientifica, che sarà avviato grazie a un finanziamento della Fondazione Pisa.

                Interverranno Chiara Bodei (presidente del Sistema Museale di Ateneo), Anna Anguissola e Chiara Tarantino (rispettivamente direttrice e curatrice della Gipsoteca di Arte Antica e Antiquarium), Francesco Olivito (Creative Designer di Fuoricentro Studio), Claudia Napolitano (coordinatrice di Pisa University Press).

                Dalle 17.30 sono previste visite guidate all’antiquarium.

                Il bookshop della Gipsoteca offrirà inoltre idee originali per un pensiero o un regalo di Natale, con una della nuova accattivante linea grafica (t-shirt, shopper, tazze etc.) e le novità editoriali.

                L’iniziativa è organizzata dalla Gipsoteca di Arte Antica e Antiquarium dell’Università di Pisa (Sistema Museale di Ateneo) e dalla sezione MARSIA (Musei Archeologici. Ricerca, Società e Innovazione in Accademia) del Laboratorio di Archeologia del dipartimento di Civiltà e Forme del Sapere.

                L’antiquarium è una raccolta costituita da vasellame, elementi di ornato architettonico in pietra e terracotta, piccola scultura (figurine votive e funerarie, ex voto anatomici) di provenienza magno-greca, in particolare apula, oltre che etrusca e romana. Di particolare pregio sono alcune decine di vasi integri di area ionica (la costa occidentale dell’attuale Turchia), corinzia e attica, tra cui si annoverano eccezionali vasi dipinti con scene del mito a figure nere e rosse (VI-V secolo a.C.), veri capolavori privi di confronti nel panorama museale pisano.

                Le novità editoriali comprendono il volume “Aree archeologiche e accessibilità: da limite a opportunità” curato da Anna Anguissola e Chiara Tarantino e la guida “I monumenti ateniesi” della gipsoteca dell’Università di Pisa di Chiara Tarantino.

                “Aree archeologiche e accessibilità: da limite a opportunità” curato da Anna Anguissola e Chiara Tarantino, edito da Pisa University Press: l’installazione An Archaeology of Disability, esposta alla Biennale di Venezia e successivamente a Pisa, presso la Gipsoteca di Arte Antica e Antiquarium, ha sollecitato un’approfondita riflessione sul tema dell’accessibilità fisica e cognitiva delle aree archeologiche. Il volume testimonia il percorso che ha condotto alla realizzazione e all’allestimento di An Archaeology of Disability, dedicata alla topografia antica e moderna dell’Acropoli di Atene. L’evento ha costituito un’occasione di confronto con alcuni importanti parchi archeologici e monumentali italiani (Agrigento, Paestum, Pompei e Tivoli), di cui il volume documenta le esperienze, le attività e i progetti.

                I monumenti ateniesi” di Chiara Tarantino, secondo volumetto dei Quaderni del Sistema Museale di Ateneo, edito da Pisa University Press: la gipsoteca di arte antica dell’Università di Pisa, nata alla fine dell’Ottocento, è una delle prime collezioni universitarie di questo genere. Un cospicuo nucleo di calchi riproduce alcuni tra i più significativi monumenti ateniesi, originariamente collocati nell’Agora o sull’Acropoli: i Tirannicidi di Crizio e Nesiote, lastre del fregio del Partenone e sculture del suo imponente frontone, lastre della balaustra del tempietto di Atena Nike, la statua di fanciullo nota come Efebo di Crizio e la “testa Palagi”, che si ritiene abbia le sembianze dell’Atena Lemnia creata da Fidia. Questa breve guida sintetizza le vicende della collezione e racconta la storia dei monumenti originali.

                Luogo: Gipsoteca di Arte Antica, Piazza San Paolo all'Orto, San Francesco, Pisa, Tuscany, 56127, Italy | 43.7175753 | 10.4044398§ 60
                La comunicazione politica. Il caso della campagna elettorale 2022 Public Engagement,
                Attività singola 16/11/2022 16/11/2022
                • Veronica Neri,
                • Veronica Neri,
                Marco Menon, Veronica Neri

                Seminario di divulgazione sulla comunicazione politica con un professionista fondatore dell'agenzia di comunicazione :autorivari con sede a Pisa e a Berlino. L'agenzia ha nel corso degli anni ospitato diversi tirocinandi del corso di laurea in DISCO e assunto due dei tirocinanti.

                Luogo: 210
                Conferenze per Accademia dei Disuniti (Tarantino, Cantini), 11 novembre 2022 Produzione e gestione dei beni culturali,
                Attività legata allo scavo archeologico,
                San Sisto project
                11/11/2022 11/11/2022
                • Federico Cantini,
                • Chiara Tarantino,
                Chiara Tarantino

                I numerosi scavi archeologici effettuati a Pisa negli ultimi due decenni hanno contribuito a ridisegnare progressivamente l’urbanistica della città antica e medievale: tra questi, senz’altro, l’indagine nel giardino della chiesa di San Sisto, iniziata nel 2020.

                La quantità e la qualità dei materiali rinvenuti durante gli scavi spinge, inoltre, ad affrontare una riflessione sulle strategie per la loro valorizzazione e per la comunicazione dei risultati ottenuti, a beneficio della comunità locale quanto di quella scientifica.

                Questa la trama che si dipana attraverso i due interventi di Federico CANTINI “Archeologia nel cuore di Pisa. Primi risultati dello scavo nel giardino di San Sisto” e Chiara TARANTINO “Pisa: dallo scavo al racconto della città antica. Strategie per la valorizzazione e condivisione dei risultati della ricerca archeologica”.

                Luogo: Pisa, Tuscany, Italy | 43.7159395 | 10.4018624§ 70
                Giornata in ricordo di Clara Baracchini Public Engagement,
                Attività singola 18/11/2022 18/11/2022
                  Non definito
                Antonella Capitanio, Sonia Maffei, Antonella Capitanio

                Clara Baracchini, storica dell’arte formatasi con Carlo Ludovico Ragghianti, ha svolto dal 1974 la sua attività all’interno della Soprintendenza di Pisa – allora con giurisdizione sulle provincie di Pisa, Lucca, Livorno e Massa Carrara – che ha anche diretto come soprintendente reggente dal 1997 al 1999. Il suo lavoro sul territorio – portato avanti all’interno dell’amministrazione statale di tutela – non si è mai disgiunto da una permeante concezione didattica, e non solo per l’iniziale ruolo di docente all’Accademia di Belle Arti di Carrara e poi, dal 1996,  presso la Scuola di Specializzazione in Storia dell’arte dell’Università di Pisa, ma per il tipo di impostazione delle attività di ricerca alla base del suo impegno istituzionale: dalla catalogazione delle opere d’arte alla pionieristica promozione di Sezioni Didattiche nei musei nazionali e nei centri urbani delle provincie sotto la giurisdizione della Soprintendenza, dall’ideazione di mostre e allestimenti museali a quella di supporti informatici per i beni culturali, Clara Baracchini è stata sempre capace di creare di volta in volta vere palestre formative per i giovani storici dell’arte che nel tempo hanno avuto la fortuna di collaborare con lei.

                L'incontro promosso a Lucca dalla Fondazione Ragghianti vuole ricordarne l'impegno e la lungimiranza.

                Luogo:
                Marilina Betrò e l’Egitto antico a Propaganda Live Public Engagement,
                Partecipazioni a trasmissioni radiotelevisive e interviste,
                Attività singola 28/10/2022 28/11/2022
                • Maria Carmela Betro',
                Maria Carmela Betro'

                Lo scorso venerdì 28 Ottobre, la professoressa Marilina Betrò, ordinario di Egittologia presso l'Università di Pisa, è stata invitata a collegarsi durante l'ultima puntata di "Propaganda Live", andata in onda su LA7. L'intervento della professoressa nel programma satirico-politico condotto da Diego Bianchi era stato richiesto per parlare della famiglia del faraone Akhenaton e chiarire alcune imprecisioni su post diventati recentemente virali sui social.

                Link: https://www.la7.it/propagandalive/rivedila7/propaganda-live-puntata-del-28102022-29-10-2022-457821

                dal minuto 19.50

                Luogo: 1
                Presentazione del libro di Roberto Bizzocchi, “Romanzo popolare.Come i Promessi Sposi hanno fatto l’Italia”, Laterza 2022 Public Engagement,
                Seminari, mostre, festival, caffè letterari, concerti aperti alla comunità,
                Attività singola 28/10/2022
                • Alberto Mario Banti,
                Alberto Mario Banti, Roberto Bizzocchi, Alberto Mario Banti

                Partecipazione alla presentazione del libro di i Roberto Bizzocchi, "Romanzo popolare.Come i Promessi Sposi hanno fatto l'Italia", Laterza 2022

                Luogo:
                Tutta la città ne parla. Il nuovo Parlamento Public Engagement,
                Partecipazioni a trasmissioni radiotelevisive e interviste,
                Attività singola 14/10/2022
                • Alberto Mario Banti,
                  Alberto Mario Banti Partecipazione alla trasmissione radiofonica "Tutta la città ne parla", dedicata alla elezione di Ignazio La Russa a presendente del Senato Luogo:
                  Fu come un colpo di Stato. La destra ora non è fascista Public Engagement,
                  Partecipazioni a trasmissioni radiotelevisive e interviste,
                  Attività singola 28/11/2022
                  • Alberto Mario Banti,
                    Alberto Mario Banti Intervista sulla marcia su Roma in "Il Tirreno", 28 ottobre 2022, p. 29 Luogo:
                    La marcia su Roma fu un vero e proprio colpo di Stato Public Engagement,
                    Pubblicazioni divulgative, siti web, blog e profili social,
                    Attività singola 28/11/2022
                    • Alberto Mario Banti,
                    Alberto Mario Banti

                    Post sui caratteri storici della marcia su Roma nel blog del Fatto Quotidiano, https://www.ilfattoquotidiano.it/2022/10/28/la-marcia-su-roma-fu-un-vero-e-proprio-colpo-di-stato/6849421/

                    Luogo:
                    “Cento anni dopo. Scritture collettive per Mario Lodi” Public Engagement,
                    Iniziative pubbliche/eventi/manifestazioni per il mondo della scuola, bambini, ragazzi e famiglie,
                    Attività singola 18/11/2022 18/11/2022
                    • Elena Falaschi,
                    • Elena Falaschi,
                    Elena Falaschi

                    Nel centenario della nascita di Mario Lodi, pedagogista che ha indiscutibilmente segnato il modo di insegnare valorizzando il modo di apprendere, il Convegno nazionale vuole tributare un riconoscimento alla memoria e al contributo scientifico dell'autore, mettendo in evidenza le attualità pedagogiche del pensiero dello studioso e la sua particolare capacità di cogliere gli intrecci interdisciplinari indispensabili per promuovere processi pedagogici-didattici realmente attenti allo sviluppo cognitivo-linguistico-sociale infantile.

                    Luogo: 150
                    Quale medioevo spezzino? Cinque punti di partenza per riscoprire il golfo nell’età di mezzo Public Engagement,
                    Confini di Lunigiana
                    22/10/2022 22/10/2022
                    • Enrica Salvatori,
                    • Enrica Salvatori,
                    Enrica Salvatori

                    conferenza entro la manifestazione Libriamoci organizzata dal Comune della Spezia e dal Sistema Bibliotecario Urbano della medesima città

                    Luogo: Mediateca Regionale Sandro Fregroso, 37, Via Firenze, Umberto I, La Spezia, Follo, La Spezia, Liguria, 19100, Italy | 44.11034185 | 9.813035439874465§
                    Presentazione pubblica del questionario Public Engagement,
                    Confini di Lunigiana
                    01/10/2022 31/12/2022
                    • Enrica Salvatori,
                    • Enrica Salvatori,
                    Enrica Salvatori

                    Presentazione pubblica del questionario "I Confini della Lunigiana"
                    Responsabile: Enrica Salvatori
                    Team: Monica Bacci, laureanda in Informatica Umanistica, corso di laurea magistrale
                    Partner: Michele Finelli - Domus Mazziniana Pisa
                    Periodo di svolgimento: settembre - gennaio 2022
                    https://docs.google.com/forms/d/e/1FAIpQLScapsaYffzDZl_nBBan5A4P2iH9WpgnsIAZYekcCo9MLaUTVA/viewform

                    Luogo:
                    Creazione e promozione del questionario pubblico Public Engagement,
                    Lezioni divulgative erogate presso enti, associazioni e università per adulti,
                    Incontri pubblici/panel con la partecipazione del personale del D.CFS,
                    Attività singola 21/09/2022 31/12/2022
                    • Enrica Salvatori,
                    • Enrica Salvatori,
                    Enrica Salvatori

                    Il progetto di Public History “I confini della Lunigiana” ha lo scopo di analizzare quanto il concetto di Lunigiana sia radicato nelle persone che attualmente la abitano, che sono originarie dello spazio tradizionalmente definito come lunigianese o che la frequentano assiduamente.
                    Attraverso un questionario online gli intervistati hanno la possibilità di dare il loro prezioso contributo svelando in che modo percepiscono la storia in questo territorio e riflettendo sulle ragioni che contribuiscono o meno alla formazione dell’identità delle persone in un territorio come la Lunigiana, regione dai confini politico-amministrativi non definiti.
                    L'indagine è animata da fini di studio e di ricerca.
                    Si richiede la partecipazione volontaria di persone di età non inferiore ai 13 anni, che attualmente risiedono, sono originarie o che percepiscono una qualche appartenenza alla cosiddetta Lunigiana storica.
                    Il Questionario è anonimo e la sua compilazione richiede circa 10 minuti.
                    Per comprendere meglio l’esperienza degli intervistati, alcune domande prevedono brevi risposte aperte.
                    Responsabile della ricerca è la prof.ssa Enrica Salvatori, Dipartimento di Civiltà e Forme del Sapere
                    dell'Università di Pisa, coadiuvata dalla dott.ssa Monica Bacci, laureanda in Informatica
                    Umanistica-corso di laurea magistrale presso l'Università degli Studi di Pisa, e da Michele Finelli,
                    Domus Mazziniana di Pisa.
                    Il questionario è compilabile al seguente LINK:  https://forms.gle/xZvTz6nETJiP4A5NA

                    Luogo:
                    Conferenza “Progetto PRAEDIA. Università di Pisa e Scuola IMT Alti Studi Lucca a Pompei” Bright Night 2022 Produzione e gestione dei beni culturali,
                    Attività legata allo scavo archeologico,
                    Attività svolte in collaborazione con lo SMA,
                    PRAEDIA project (Pompeian Residential Architecture Environmental Digital Interdisciplinary Archive)
                    03/10/2022 03/10/2022
                    • Anna Anguissola,
                    • Chiara Tarantino,
                    Emanuele Taccola, Chiara Tarantino

                    Nell’ambito delle iniziative di Bright Night 2022, lunedì 3 ottobre alle 16:00 presso la Gipsoteca di Arte Antica e Antiquarium dell’Università di Pisa (Piazza San Paolo all’Orto 20, Pisa), il gruppo di ricerca dell’Università di Pisa e di IMT Scuola Alti Studi Lucca presenterà i risultati delle nuove ricerche archeologiche a Pompei, con la conferenza “Progetto PRAEDIA. Università di Pisa e IMT Scuola Alti Studi Lucca a Pompei”, con Anna Anguissola, Riccardo Olivito, Emanuele TaccolaChiara Tarantino e Sara Lenzi.

                    Il Progetto PRAEDIA, iniziato nel 2016, è una collaborazione tra il Parco Archeologico di Pompei, la Scuola IMT Alti Studi Lucca-Centro LYNX, il Dipartimento di Civiltà e Forme del Sapere dell’Università di Pisa e l’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia (INGV). Nel triennio 2018-2020 PRAEDIA ha inoltre coinvolto i membri dello SMART Lab della Scuola Normale Superiore.

                    PRAEDIA intende contribuire alla conoscenza dell’edilizia domestica di Pompei attraverso un programma di indagini multidisciplinari nella Regio II, una zona di cruciale importanza nel tessuto della città antica, delimitata da una porta urbica, dall’anfiteatro, dalla necropoli di Porta Nocera e dalla principale arteria cittadina, Via dell’Abbondanza.

                    La conferenza è organizzata dalla Gipsoteca di Arte Antica e Antiquarium dell’Università di Pisa (Sistema Museale di Ateneo) in collaborazione con il Marsia Lab del Dipartimento di Civiltà e Forme del Sapere.

                    Relatori Anna Anguissola, Riccardo Olivito, Emanuele Taccola, Chiara Tarantino, Sara Lenzi.

                    Informazioni e contatti

                    info.gipsoteca@sma.unipi.it

                    Luogo: Gipsoteca di Arte Antica, Piazza San Paolo all'Orto, San Francesco, Pisa, Tuscany, 56127, Italy | 43.7175753 | 10.4044398§ 30
                    Visite guidate alla domus di piazza Andrea del Sarto, Bright 2022 Produzione e gestione dei beni culturali,
                    Attività legata allo scavo archeologico,
                    Pisa Progetto Suburbio - Andrea del Sarto
                    30/09/2022 06/10/2022
                    • Fabio Fabiani,
                    • Chiara Tarantino,
                    Stefano Genovesi, Francesco Ghizzani Marcia, Chiara Tarantino

                    Da settembre 2022 il Dipartimento di Civiltà e Forme del Sapere, con la direzione scientifica del prof. Fabio Fabiani, ha avviato lo scavo di una grande area in piazza Andrea del Sarto, appena fuori da piazza del Duomo.

                    L'individuazione di pavimenti decorati con tessere di marmo consente fin d'ora di riconoscere la presenza di una domus di età romana.
                    L'indagine, che andrà avanti fino al 7 ottobre, si inserisce nello studio più ampio del suburbio pisano (Pisa Progetto Suburbio) e consente di interrogarsi sui limiti tra i quartieri urbani e il paesaggio immediatamente esterno, tra cui rientrano apprestamenti per il ricovero delle imbarcazioni, di recente indagati presso lo scavo dell'area Scheibler (zona di Ingegneria).
                     
                    Evento gratuito organizzato dal Dipartimento di Civiltà e Forme del Sapere dell’Università di Pisa.

                    Ritrovo
                    piazza Andrea del Sarto

                    Date e orari delle visite
                    30 settembre con turni alle 10.00, 11.30, 14.30, 16.00

                    Per partecipare è necessaria la prenotazione, da effettuare tramite posta elettronica scrivendo a scavoscheibler@gmail.com. Nella mail dovranno essere specificati: giorno e turno desiderato, nome, cognome e recapito telefonico del richiedente.
                    Luogo: Pisa, Tuscany, Italy | 43.7159395 | 10.4018624§ 232
                    Scavo piazza Andrea del Sarto 2022 Produzione e gestione dei beni culturali,
                    Scavo archeologico e ricognizione,
                    Pisa Progetto Suburbio - Andrea del Sarto
                    01/09/2022 07/10/2022
                    • Fabio Fabiani,
                    Chiara Tarantino

                    Prima campagna di scavo in piazza Andrea del Sarto. Direttore Fabio Fabiani. Rientra in Pisa Progetto Suburbio.

                    Luogo: Pisa, Tuscany, Italy | 43.7159395 | 10.4018624§
                    Presentazione pubblica portale Archivico Digitale Produzione e gestione dei beni culturali,
                    Archivico Digitale
                    17/09/2022 17/09/2022
                    • Enrica Salvatori,
                    Cristina Moro, Enrica Salvatori

                    Presentazione pubbliva di un progetto durato 2 anni e finanziato dalla Fondazione Pisa.

                    https://archivicodigitale.labcd.unipi.it/progetto

                    La consultazione diretta dei documenti di un archivio storico permette una visione privilegiata della storia locale e il coinvolgimento della comunità di riferimento nella “propria” storia. Tale accesso in passato ostacolato da alcuni fattori oggettivi (isolamento degli archivi, difficoltà degli strumenti di recupero dell’informazione e difficoltà nella lettura stessa delle fonti) oggi è facilitato da un ricorso intelligente e  consapevole al digitale. 

                    “ArchiVico Digitale” si pone come obiettivi principali la digitalizzazione, la catalogazione e la pubblicazione sul web di materiale documentale custodito nell’Archivio Storico di Vicopisano al fine di favorire la fruizione gratuita dei documenti tramite strumenti di ricerca e percorsi di scoperta relativi alla storia del territorio.

                    Il progetto, infatti, ha permesso la realizzazione di una “stazione” permanente per la digitalizzazione direttamente presso l’Archivio e l’archiviazione sia in locale che su cloud.

                    La vastità dei documenti custoditi ha reso necessaria la selezione preliminare di due tipi di documenti: quelli in cattivo stato di conservazione e quelli di estremo interesse che testimoniano i rapporti con il territorio e le dinamiche storiche.

                    Luogo: Vicopisano, Pisa, Tuscany, Italy | 43.6998317 | 10.5846946§
                    LIBRARTI Public Engagement,
                    Seminari, mostre, festival, caffè letterari, concerti aperti alla comunità,
                    Attività singola 16/09/2022 16/09/2022
                      Non definito
                    Antonella Capitanio, Antonella Capitanio
                    Nell'ambito del ciclo di incontri "LibrArti" promosso dal Comune di Livorno presso il Museo Civico di Villa Mimbelli, Antonella Capitanio presenta la figura di Luciano Castelli (Livorno 1921 - 2006) latinista, professore, preside e artista. Dotato di un'intelligenza vivace e di una straordinaria lungimiranza, Castelli è uomo del suo tempo, che vive le vere spinte di riforma della scuola, negli anni '60 fornendo un innovativo manuale di latino per la scuola media unificata, e poi negli anni '70 introducendo nel neonato Liceo Scientifico Cecioni, di cui era preside, l'indirizzo sperimentale artistico, che offrì per la prima volta a Livorno questo tipo di corso di studi, iniziativa da cui non fu certo estranea la sua passione per la pittura.
                    Le cronache ci parlano della sua presenza in diverse mostre locali sin dagli anni '40, all'indomani della Guerra, ma la grande affermazione è nel 1950 con la partecipazione alla XXV Biennale di Venezia, dove è presente con una natura morta caratterizzata da una fluidità di segno e colore che evocano Matisse.
                    Attivo in collettivi artistici locali liberi dalla linea più tradizionalista, si è interessato anche alle arti applicate, realizzando spesso anche le cornici delle proprie opere, oltre a suppellettili e arredi.
                    Sua eredità all'interno delle collezioni civiche livornesi è l'opera Paesaggio del 1953 che verrà esposta in occasione dell'incontro a Villa Mimbelli.
                    Luogo:
                    Conferenza stampa scavo di San Sisto 2022 Produzione e gestione dei beni culturali,
                    Attività legata allo scavo archeologico,
                    San Sisto project
                    16/09/2022 16/09/2022
                    • Federico Cantini,
                    • Chiara Tarantino,
                    Chiara Tarantino

                    Con interviste e visita dei giornalisti al cantiere di scavo.

                    Luogo: Pisa, Tuscany, Italy | 43.7159395 | 10.4018624§ 10
                    Servizio di Rai 3 allo scavo di S. Sisto Public Engagement,
                    Partecipazioni a trasmissioni radiotelevisive e interviste,
                    San Sisto project
                    14/09/2022 14/09/2022
                    • Federico Cantini,
                    • Chiara Tarantino